Pagina 55 di 58 PrimaPrima ... 5455354555657 ... UltimaUltima
Risultati da 541 a 550 di 572

Discussione: Autovelox

  1. #541
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    4,020

    Predefinito

    In pratica l'incubo non finisce mai. Per multe non pagate di poche centinaia di euro, si può facilmente arrivare a diverse decine di migliaia di euro in un paio di decenni.
    Ti inseguiranno sempre e, quando morirai, chiederanno il conto ai tuoi eredi, che dovranno completamente rinunciare a qualsiasi eredità per potersi salvare (case, proprietà, ecc...)

  2. #542

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mib Visualizza Messaggio
    In pratica l'incubo non finisce mai. Per multe non pagate di poche centinaia di euro, si può facilmente arrivare a diverse decine di migliaia di euro in un paio di decenni.
    Ti inseguiranno sempre e, quando morirai, chiederanno il conto ai tuoi eredi, che dovranno completamente rinunciare a qualsiasi eredità per potersi salvare (case, proprietà, ecc...)
    Anche qui non è esatto.
    Per ogni contestazione amministrativa è riservato il diritto di opporre ricorso presso le sedi previste (prefetto, giudice di pace, tribunale ordinario, enti locali - questi due ultimi casi per particolari violazioni quali ad esempio quelle relative al trasporto animali vivi). In caso di indolenza del trasgressore, è naturale che l'iter amministrativo prosegua a suo carico in una escalation di aggravamento, essendo preminente l'interesse della pubblica amministrazione alla definizione del relativo procedimento.
    @MIB
    Chi viene "inseguito", è causa del proprio mal: e come dice il proverbio, deve piangere solo se stesso. Molti approfittano infatti della tempistica di notifica per cercare - dolosamente - di sottrarsi alla definizione del procedimento, innescando ulteriori provvedimenti a loro danno. Si arriva quindi al paradosso per cui, per una mancata oblazione o opposizione a un verbale di un divieto di sosta, dopo anni ci si trovi a pagare migliaia di euro tra messa in mora e iscrizione al ruolo. Ma questo è solo l'effetto di una causa ben più grave: l'indolenza del trasgressore.
    Vice Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  3. #543
    Tenente L'avatar di abitcis
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    1,940

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Anche qui non è esatto.
    Per ogni contestazione amministrativa è riservato il diritto di opporre ricorso presso le sedi previste (prefetto, giudice di pace, tribunale ordinario, enti locali - questi due ultimi casi per particolari violazioni quali ad esempio quelle relative al trasporto animali vivi). In caso di indolenza del trasgressore, è naturale che l'iter amministrativo prosegua a suo carico in una escalation di aggravamento, essendo preminente l'interesse della pubblica amministrazione alla definizione del relativo procedimento.
    @MIB
    Chi viene "inseguito", è causa del proprio mal: e come dice il proverbio, deve piangere solo se stesso. Molti approfittano infatti della tempistica di notifica per cercare - dolosamente - di sottrarsi alla definizione del procedimento, innescando ulteriori provvedimenti a loro danno. Si arriva quindi al paradosso per cui, per una mancata oblazione o opposizione a un verbale di un divieto di sosta, dopo anni ci si trovi a pagare migliaia di euro tra messa in mora e iscrizione al ruolo. Ma questo è solo l'effetto di una causa ben più grave: l'indolenza del trasgressore.
    salvo poi condoni e condonicchi....
    Se la gioventù le negherà il consenso, anche l'onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo. Paolo Borsellino.

  4. #544

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da abitcis Visualizza Messaggio
    salvo poi condoni e condonicchi....
    Questo esorbita dalle nostre competenze.
    Vice Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  5. #545
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    4,020

    Predefinito

    Secondo me i condoni non condonano nulla: eliminano solo le multine piu recenti e soprattutto piu piccole.
    In passato ho conosciuto gente che, in vita loro per un motivo o per l'altro, non ha mai ritirato le raccomandate (le famigerate cartoline gialle) e, addirittura dopo morti, tra multe di divieto di sosta o autovelox o altre (comunque al CdS) avevano accumulato somme ingenti.
    Uno è morto di recente per Covid e ha lasciato un debito, multe al CdS, di oltre 40mila euro; pur avendo delle case o dei terreni mi pare, la sua famiglia ha dovuto rinunciare a tutta la sua eredità, per non dover ereditarne anche il gigantesco debito. Oltrettutto si è anche scoperto che tutte ste multe al CdS era state comminate negli anni 90.
    Quindi la storia dei condoni e, soprattutto, che dopo tot anni, cadano in prescrizione è solo una bella fantasia e nient'altro.
    Se uno prende una multa e non la paga, passeranno anche decenni, ma alla fine mandranno sul lastrico tutta una famiglia, con cifre eccessivamente astronomiche.

    Aggiungo che gli interessi di mora aumentano piu esponenzialmente di quanto farebbero degli strozzini della mafia, ciò non fa certo onore alle autorità (o alla Agenzia delle Entrate, il concetto cambia poco).

    Il punto è: prendi una multa, non la paghi, e ti inseguiranno per sempre e aumentandone esponenzialmente l'importo. Non esistono prescrizioni dopo 5, 10 o tot anni. Non esistono semplicemente prescrizioni di nessun genere. Una multa è per SEMPRE

  6. #546

    Predefinito

    Una multa la prendi e la paghi. Fine.
    Una multa la prendi, non la paghi, fai ricorso, lo perdi, ti tocca pagare la multa. Fine.
    Una multa la prendi, non la paghi, fai ricorso, lo vinci, il verbale si estingue. Fine.
    Una multa la prendi e semplicemente non fai più nulla, il procedimento va avanti.

    Prima di arrivare ad accumulare 40mila euro di sanzione ce ne passa. Semplicemente significa che te ne sei sbattuto. Ed è giusto che l'amministrazione rientri delle spese sostenute, interessi compresi. E prima di maturare una simile cifra, lo Stato ti dà numerose possibilità di estinguere il dovuto attraverso tappe intermedie, quali ad esempio il ravvedimento.
    Ti ricordo che in altri Stati molto più democratici del nostro, per le multe non pagate vai in galera.

    Quindi, prima di fare populismo da osteria, cerchiamo di ragionare in base a quella che è la normativa. E una multa è per sempre quando sei tu a volere che sia così.
    Vice Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  7. #547
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    4,020

    Predefinito

    E' ovvio che sta gente se n'è sbattuta, senza neanche ritirare le raccomandate. Sul fatto di andare in cella, come in USA, sarebbe pure meglio: si risparmiano i soldi e, dopo un mse di tempo, sei fuori di nuovo, pulito e senza piu debiti. Quasi quasi...
    Però non parliamo di condoni o di prescrizioni, perchè sono solo fantasie troppo ottimistiche

  8. #548

    Predefinito

    Su questo sono d'accordo.
    Se uno se ne sbatte, è giusto che paghi. Altrimenti diventiamo la terra dei cachi più di quello che siamo già.
    Il condono e la prescrizione sono il fallimento dello Stato.
    Vice Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  9. #549
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    4,020

    Predefinito

    Condoni e prescrizioni, malgrado i roboanti titoli dei giornali, non esistono. Punto.
    E, quantunque sia pure giusto che, se non paghi una multa subito, più aspetti e più aumenta, ci dovrebbe essere comunque un tetto: non è umanamente ed eticamente possibile che, per una manciata di multe, dopo vent'anni uno debba vendersi casa e un rene, per estinguere il debito. Piu facile, a sto punto, fuggire all'estero e rifarsi una nuova identità

  10. #550
    Maresciallo
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    576

    Predefinito

    ma scusa quando ti arriva una tassa qualsiasi essa sia, se la paghi in ritardo paghi comunque la mora.

Pagina 55 di 58 PrimaPrima ... 5455354555657 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •