Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: UFFICIALI VETERINARI, cosa fanno?

  1. #1

    Predefinito UFFICIALI VETERINARI, cosa fanno?

    Salve a tutti/e. Mi chiamo Sasha, sono un ragazzo di 20 anni e sono uno studente di medicina veterinaria del primo anno. Sono molto appassionato della professione di medico veterinario ma ho anche avuto da sempre un grande interesse, passione e rispetto per il mondo militare e delle forze armate e , in particolar modo, per l'arma dei carabinieri in relazione specialmente all' ambito dei gruppi dediti a operazioni speciali come ad esempio il GIS. Avendo queste due passioni in comune ho da tempo divorato gran parte dei libri del comandante ALFA e cercato di identificare al tempo stesso quale ruolo potesse ricoprire un ufficiale veterinario nell' ambito di un gruppo così prestigioso come il GIS, basandomi anche su quanto trovato spulciando nei siti di altre forze armate nel mondo, sebbene con scarsi risultati. Sono da poco venuto a conoscenza della possibilità di svolgere la professione di medico veterinario in qualità di Ufficiale tramite i concorsi a nomina diretta ma vorrei avere dei chiarimenti riguardo le seguenti domande :

    1) In qualità di medico veterinario è possibile lavorare con i reparti cinofili anche in relazioni a gruppi come il GIS? Se sì, di cosa si può occupare un medico veterinario in tale ambito ? Inoltre , i medici veterinari, sono coinvolti nei contingenti per le missioni all' estero o no?

    2) La possibilità di accesso tramite concorso a nomina diretta è una possibilità che viene data frequentemente ( in particolare per l' ambito veterinario ) o avviene molto sporadicamente?


    Ringrazio chiunque mi possa rispondere per chiarire questi miei dubbi ma in particolare nel caso si tratti di militari a cui vorrei inoltre esprimere a priori la mia immensa ammirazione per la vostra professione e per la vostra missione.

    grazie.

  2. #2
    Utente Expert Marina L'avatar di Charlie 2
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    3,480

    Predefinito

    I medici veterinari militari possono operare in due grandi settori: le unità cinofile, quindi cani e in quelle equestri, quindi cavalli visto che nelle FF.AA., nessuna esclusa, vi sono questi animali. Tuttavia le FF.AA. quali Marina ed Aeronautica, si avvalgono dei medici veterinari presenti solo nell'Esercito, nei Carabinieri e nella Guardia di Finanza.
    La funzione veterinaria è tuttavia una funzione logistica, come quella medica, per cui i veterinari non credo possano o partecipino a missioni operative all'estero (non avrebbero scopo) ma seguono, eventualmente, il Reparto di Appartenenza quando impiegato altrove nel caso dovessero partecipare a manifestazioni varie (es. i veterinari seguono il Reparto di Montelibretti (dove vi è il centro equestre principale dell'Esercito) quando impiegati in manifestazioni sportive (i cavalli fanno solo quello).
    Per quanto riguarda i CC. essi hanno Reparti di cavalleria (Pastrengo) ed i Corazzieri oltre che quelli che svolgono attività agonistica. In questi reparti vi sono vetrinari. (il mio veterinario per il cavallo è un ex esercito e un ex CC - oramai in pensione ma che esercitano ancora).
    Chi semina raccoglie, ma chi raccoglie si china......... è a quel punto è un attimo......

  3. #3
    Soldato L'avatar di tactical
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Emilia
    Messaggi
    93

    Predefinito

    @Charlie 2 una curiosità, nelle FFAA, al di fuori dei reparti tipicamente montanti come i Corazzieri, vi sono ruoli in cui è 'assegnato' un cavallo per motivi di grado o altro?

  4. #4

    Predefinito

    Grazie Charlie 2 per le informazioni! un ultima domanda se posso ; ma in ambito dei reparti cinofili i veterinari si occupano anche della componente addestrativa per incarichi particolari o no ?

  5. #5
    Utente Expert Marina L'avatar di Charlie 2
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    3,480

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tactical Visualizza Messaggio
    @Charlie 2 una curiosità, nelle FFAA, al di fuori dei reparti tipicamente montanti come i Corazzieri, vi sono ruoli in cui è 'assegnato' un cavallo per motivi di grado o altro?
    No i cavalli sono assegnati al Reparto poi, nell'ambito del Reparto, si tende ad assegnare un cavallo alla persona al fine di poter montare sempre lo stesso cavallo in modo che tra cavaliere e cavalo s venga a creare un binomio indissolubile.
    Presso i centri equestri militari, inoltre, il personale militare anche di altre FF.AA., può custodire un proprio cavallo pagandone, all'amministrazione, il relativo sostentamento: vitto e rifacimento del box, secondo delle tabelle prestabilite. Ad esempio io, che sono di Marina e come me altri miei colleghi, ho tenuto il mio cavallo (privato) prima presso i Lanceri di Montebello a Roma e poi presso il Centro Equestre dell'Esercito di Montelibretti per poi portarlo definitivamente presso un altro maneggio privato per motivi di comodità mia.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Sashagalli Visualizza Messaggio
    Grazie Charlie 2 per le informazioni! un ultima domanda se posso ; ma in ambito dei reparti cinofili i veterinari si occupano anche della componente addestrativa per incarichi particolari o no ?
    No i veterinari si occupano solo ed esclusivamente della salute degli animali.
    Chi semina raccoglie, ma chi raccoglie si china......... è a quel punto è un attimo......

  6. #6

    Predefinito

    ciao Charlie 2, anzitutto grazie per la precedente risposta ma perdonami un ultima domanda : nell' ipotesi in cui si diventi ufficiale, è possibile poi durante il percorso di formazione a Modena essere selezionati o mostrarsi interessati alla partecipazione ai reparti speciali come il Tuscania ed entrare come ufficiale?

    grazie in anticipo

  7. #7
    Utente Expert Marina L'avatar di Charlie 2
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    3,480

    Predefinito

    Questo non lo so ma penso di si. Prima di completare la Scuola di Applicazione, dopo l'Accademia, si potranno esprimere delle desiderata.
    Chi semina raccoglie, ma chi raccoglie si china......... è a quel punto è un attimo......

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •