Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Sequestro amministrativo veicolo

  1. #1

    Predefinito Sequestro amministrativo veicolo

    Salve, se durante il servizio si ferma un veicolo che al controllo risulta essere rubato e privo di assicurazione, oltre alla denuncia per ricettazione per l'autista, la mia domanda è: si procede alla contestazione amministrativa della guida senza assicurazione e contestuale sequestro veicolo? In poche parole il proprietario che giunge sul posto e a cui gli viene formalmente riconsegnata l'auto, si vedrà sequestrare il veicolo? ed in ogni caso sarà l'obbligato in solido della violazione amministrativa essendo il proprietario?

  2. #2

    Predefinito

    E' un'ipotesi molto ricorrente. Bisogna distinguere almeno due casi:
    1) veicolo di proprietà di Tizio, coperto da assicurazione e successivamente rubato da Caio. Al momento della formalizzazione della denuncia di furto, l'assicurazione viene automaticamente sospesa. Di tutto risponderà unicamente il ladro (se conducente) o il ricettatore cui eventualmente l'auto venga ceduta.
    2) veicolo di proprietà di Tizio, non assicurato e successivamente rubato da Caio. Essendo il fatto reato avvenuto indipendentemente dalla volontà di Tizio, non è possibile contestargli l'art. 193/2° CDS poiché l'impossessamento del veicolo è avvenuto contro la sua volontà. Tizio avrebbe infatti potuto non pagare l'assicurazione e custodire il veicolo in un luogo non soggetto a pubblico passaggio (si pensi alle moto, quando ne viene sospesa l'assicurazione durante il periodo invernale), il tutto nella più perfetta legalità.
    Degli eventuali danni provocati dal ladro o dal ricettatore risponderà il Fondo Vittime della Strada.
    Vice Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  3. #3
    Responsabile di Sezione L'avatar di Vinfer
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Ottaviano
    Messaggi
    625

    Predefinito

    Anche perchè l'Art. 6 della L.689/81 stabilisce che in concorso con il trasgressore è "Il proprietario della cosa che servi o fu destinata a commettere la violazione o, in sua vece, l'usufruttuario o, se trattasi di bene immobile, il titolare di un diritto personale di godimento, è obbligato in solido con l'autore della violazione al pagamento della somma da questo dovuta se non prova che la cosa è stata utilizzata contro la sua volontà."

    Penso la Legge sia chiara. La denuncia di furto è una prova lampante che il veicolo 1) non è più nella disponibilità del proprietario; 2) che il veicolo è palesemente usato contro la volontà del proprietario.
    Quindi la violazione amministrativa la si contesta al guidatore e nel campo obbligato in solido metterai la magica parolina "medesimo".

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •