Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Italia, Russia e una spy-story "de noantri"....

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    14,183

    Predefinito Italia, Russia e una spy-story "de noantri"....

    Ho avuto un attimo di disorientamento, non sapevo in quale sezione postare: ma visto che si tratta di una situazione potenzialmente "geopolitica", la posto qui.

    Un CF della Marina Militare è stato "pizzicato" mentre stava passando a un collaterale sovietico una pen drive contenente documenti "classificati", malamente fotografati col cellulare e riguardanti - a quanto sembra - progetti di sistemi di telecomunicazione militare.

    Da quanto trapela, pare non fosse nemmeno la prima volta, visto che la cosa è saltata fuori a seguito di segnalazione nientepopodimenoche dell'AISI....

    In cambio, una ciotola di noccioline: 5000 euro che non cambierebbero la vita a nessuno. Notizia di oggi, il malaccorto tentativo di difesa tipicamente spaghetti-pizza-mandolino adducendo difficoltà economiche, guai familiari e varie facezie simili.

    Non ci fosse da preoccuparsi, ci sarebbe da ridere. E invece qui si parla di condanne fino a 25 anni per la procura ordinaria, fino all'ergastolo per quella militare.

    Cosa c'è dietro? Perché la Russia si interessa all'Italia, per lei da sempre una mera espressione geografica? Manca solo James Bond e "Dalla Russia col furgone (de noantri)" , intanto vado a farmi un Martini semi-secco, agitato non mescolato.....
    Vice Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  2. #2

    Predefinito

    Oltre che spy story qualora ci fosse stato un interessamento al vaccino Russo con questa crisi innescata si può dire "dasvidania Sputnik"

  3. #3

    Predefinito

    Vicenda davvero interessante e controversa. Un CF della Marina Militare, ovvero un ufficiale superiore che ha l'accesso a dati importanti... Non voglio credere che uno di quel calibro non avesse uno stipendio adeguato, eppure si è parlato di problemi economici. E va bene, mettiamo che le persone tendono a fare il passo più lungo della gamba...
    Però come ha giustamente detto Kojak, la Russia che si interessa dell'Italia??
    La stessa Italia che ha un debito esagerato? La stessa Italia degli incidenti diplomatici provocati dalle bravate dei nostri rappresentanti?
    Gioco alle scommesse, senza puntar soldi: sono interessati alle strutture americane sul nostro suolo oppure sono interessati a prenderci come zona strategica. Vediamo fra qualche annetto se ho indovinato Nulla di buono comunque
    Aspirante Vigile del Fuoco volontario

  4. #4
    Utente Expert Marina L'avatar di Charlie 2
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    3,417

    Predefinito

    A parte che, essendo un Ufficiale dei Ruoli Speciali, non è che abbia accesso a chissà quali segreti militari, visto l'incarico. A parte l'amarezza per questa "squallida" vicenda che ha interessato un collega in servizio ma, al contrario di quanti scrivono sul web, infanga solo lui e non tutta la Marina (le pecore nere ci sono da tutte le parti), vorrei evidenziare un articolo dell'Ammiraglio De Giorgi, Ex. CSMM, che analizza in modo pragmatico la situazione.
    Per il resto non mi esprimo sino alla conclusione della vicenda. L'unica cosa che non capisco è perché se ne sta interessando la Procura di Roma e non la Procura Militare e perché non ha optato per il carcere militare ma è stato portato a Rebibbia.

    https://www.ammiragliogiuseppedegior...ZVrqCCw_nF9cGE

    P.S.: Son stati gli uomini dell'AISE (militari) e non AISI (civili) che lo hanno pizzicato.
    Chi semina raccoglie, ma chi raccoglie si china......... è a quel punto è un attimo......

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    14,183

    Predefinito

    Chiaro che nessuno intende attribuire il "problema" a tutta la MM, Dio ci scampi! Ed è vero: le mele marce ci sono dappertutto.
    Ma, come diceva Luca Giurato, qui qualquadra non cosa....
    L'interessante articolo dell'Ammiraglio De Giorgi contestualizza le dinamiche, ma non risponde alla domanda che tutti bene o male ci facciamo: cui prodest? A chi giova? Non certo al CF, il cui destino personale e professionale è praticamente segnato; non al suo handler, la cui carriera spionistica termina qui ma che sicuramente avrà qualcos'altro da fare in Patria. Insomma, qual era il traguardo finale? Non credo certo conoscere il nuovo modello di ricetrasmittente digitale o la marca dei citofoni di bordo delle navi...
    Come detto, se non ci fosse da preoccuparsi ci sarebbe da ridere.
    Vice Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  6. #6

    Predefinito

    Leggendo i giornali ci si meravigliava in pò dell'estrema enfasi data all'operazione quando, sempre da fonti giornalistiche, era passato sotto silenzio l'arresto di un ten. col francese in servizio alla Nato di Napoli x analoghi motivi. Probabilmente l'enfasi deriva dalla necessità di marcare il territorio ed affermare il filo atlantismo attuale rispetto al filo russo/cinese precedente. Poi si spia e si è spiati

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    14,183

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Aucgdf Visualizza Messaggio
    Leggendo i giornali ci si meravigliava in pò dell'estrema enfasi data all'operazione quando, sempre da fonti giornalistiche, era passato sotto silenzio l'arresto di un ten. col francese in servizio alla Nato di Napoli x analoghi motivi. Probabilmente l'enfasi deriva dalla necessità di marcare il territorio ed affermare il filo atlantismo attuale rispetto al filo russo/cinese precedente. Poi si spia e si è spiati
    Analisi interessante, che meriterebbe approfondimenti....
    Vice Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  8. #8
    Caporale
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    239

    Predefinito

    L'articolo dell'Ammiraglio è sicuramente interessante e mi incuriosisce sull'attuale sistema di intelligence. Pensate che sarebbe necessario frammentarlo e riportarlo a come era prima? Onestamente non conosco bene l'argomento per potermi esprimere

  9. #9
    Utente Expert Marina L'avatar di Charlie 2
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    3,417

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da depade Visualizza Messaggio
    L'articolo dell'Ammiraglio è sicuramente interessante e mi incuriosisce sull'attuale sistema di intelligence. Pensate che sarebbe necessario frammentarlo e riportarlo a come era prima? Onestamente non conosco bene l'argomento per potermi esprimere
    Come si dice: ognuno conosce bene i propri figli. Indubbiamente i SIOS di F.A. erano in grado di gestire al meglio la sicurezza al proprio interno e con il proprio personale. Ricordo che quando si doveva richiedere un NOS bisognava indicare questo mondo e quell'altro, inoltre i CC SIOS prendevano accurate info anche in fase di arruolamento e, durante i corsi di formazione ci hanno sbomballato i santissimi in fatto di sicurezza tanto che, per le vecchie generazioni è intrinseco nel DNA. Adesso non sono dentro le procedure ma episodi del genere ce ne erano molto pochi e si era in piena guerra fredda.
    Chi semina raccoglie, ma chi raccoglie si china......... è a quel punto è un attimo......

  10. #10
    Utente Expert Marina L'avatar di Charlie 2
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    3,417

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Aucgdf Visualizza Messaggio
    Leggendo i giornali ci si meravigliava in pò dell'estrema enfasi data all'operazione quando, sempre da fonti giornalistiche, era passato sotto silenzio l'arresto di un ten. col francese in servizio alla Nato di Napoli x analoghi motivi. Probabilmente l'enfasi deriva dalla necessità di marcare il territorio ed affermare il filo atlantismo attuale rispetto al filo russo/cinese precedente. Poi si spia e si è spiati
    Non credo che il filo atlantismo centri qualcosa. E' stata stroncata un'attività che, se fosse continuata, avrebbe portato conseguenze gravi. Dopodiché se il momento coincide con la possibile adozione di Sputnick piuttosto che un vaccino americano (con possibili perdite di ingenti guadagni) o che si voglia continuare nel mettere in cattivo risalto Putin e company, beh i complottisti ci sono ovunque e vedono sempre quello che vogliono vedere.... anche la terra piatta.
    Chi semina raccoglie, ma chi raccoglie si china......... è a quel punto è un attimo......

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •