Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Condizione attuale forze armate italiane

  1. #1

    Predefinito Condizione attuale forze armate italiane

    Ciao a tutti, premetto che non sono un militare ma solamente un vostro grandissimo ammiratore e non so se questa è la sezione giusta per tali argomenti. Spesso girando in rete ci si sofferma su forum a carattere militare soprattutto stranieri, nei quali spesso vengono fatti commenti sulle nostre forze armate a dir poco dissacranti. Vengono tirate in ballo le nostre sconfitte clamorose nella ww2, nel nostro risorgimento, Caporetto etc..... piu da vicino tempo fa inciampai in un post di un ex soldato tedesco, che serviva come volontario in kosovo, il quale spiegava tutte le tipologie di volontari con i quali si trovò a lavorare descrivendo gli italiani come i più smidollati in assoluto, senza disciplina o il minimo coraggio. Particolarmente mi colpirono i commenti sotto di soldati inglesi per lo più che ci schernivano in ogni modo.
    In un altro post veniva evidenziato sempre da un inglese che conosceva un soldato nelle forze speciali della marina giapponese che quando facevano le esercitazioni congiunte gli italiani erano quelli che le prendevano più di tutti. Ora io mi chiedo, dalla mole di discorsi del genere che mi sono ritrovato a leggere, ma voi come fate ad andare avanti? In patria venite offesi da tutti, derisi dal popolo e calpestati dalle istituzioni cbe vi mettono costantemente in ridicolo. Fuori veniamo considerati "di compagnia" ma non fatti per la battaglia, troppo attaccati alla vita, alla famiglia, alle donne, al cibo, allo stadio quindi poco disposti a morire in battaglia dicono. Quando vi siete arruolati immagino che non ve lo aspettavate, ma vivendoci che idea vi siete fatti? Io dal canto mio invece sono convinto del valore dei nostri soldati, e vi sosterrò sempre ma insomma.... mi sono stancato di essere accostato al buon cibo e ai bei paesaggi. Credo che i nostri difetti almeno da uno sguardo esterno siano anche interni in qualche modo, e non so se la nostra immagine stia venendo piano piano riabilitata. Dico solo che mi sembra inaccettabile che un paese di 60 milioni di abitanti non pensi anche a creare una cultura su cio che rappresenta la potenza vera di un paese, dalle armi all'economia. Vogliamo essere uno dei paesi piu potenti? Vogliamo primeggiare? Bisogna tenere anche sott'occhio l'apparenza. Sono dell'idea che tutto ciò che ci derida così ci renda piu deboli giorno dopo giorno...

  2. #2
    Responsabile di Sezione L'avatar di Vinfer
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Ottaviano
    Messaggi
    625

    Predefinito

    Le FFAA in Italia, come ogni parte del mondo, sono fatte di tutta una serie di uomini e tipologie, come ogni FFAA in ogni posto del mondo. Tutti sono attaccati alla vita, Tedeschi, Americani, Francesi ed Italiani e nessuno è ben disposto a morire in battaglia, men che meno i soldati di professione, dove parte della professionalità è anche rimanere - e far rimanere - in vita nel conseguire i prefissati obiettivi.
    Che il Tedesco schermisca l'Italiano mi sembra più chiacchiericcio da bar non degno di alcuna considerazione. I Reparti dispiegati nei teatri operativi si sono sempre dimostrati affidabili e professionali, al pari di qualsiasi altro reparto di qualsiasi altra nazione. Che poi diurante le esercitazioni gli Italiani "le prendevano un po da tutti" mi preme ricordare che non si sta parlando di una partita di calcio e nessun militare serio parlerebbe in tali termini. Le nostre FOS non sono saranno superiori ma sicuramente sono allo stesso livello di tutte le altre FOS dei paesi industrializzati.
    Che poi in Italia vi sia un latente e spaventoso buonismo questa è un'altra faccenda le cui analisi socio-culturali sarebbero fin troppo complesse da affrontere in poche righe.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •