Pagina 215 di 242 PrimaPrima ... 115165205213214215216217225 ... UltimaUltima
Risultati da 2,141 a 2,150 di 2420

Discussione: FAQ - Domande e Risposte sull'Arma dei Carabinieri

  1. #2141

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AlexanderAvi Visualizza Messaggio
    Ciò che posso dirti, per esperienza personale, è che le Stazioni di terza fascia sono sempre molto impegnate sia a livello burocratico che di P.G., quindi, data la necessità di avere sempre un U.P.G. disponibile per il disbrigo pratiche che a lui competono, difficilmente si vedono marescialli capeggiare un servizio esterno. Ovviamente dipende molto anche dal numero di sottufficiali presenti nella sede (più ce ne sono, più è probabile vederne all'esterno). Di contro, nelle Stazioni "più tranquille", è frequente vedere un Maresciallo o comunque un sottufficiale capeggiare i servizi perlustrativi.
    Esperienza personale: nella mia Stazione eravamo solo due marescialli (C.te e Sottordine). L'operatività non era alle stelle, ergo capeggiare servizi esterni era quasi all'ordine del giorno, ma essendo gli unici due U.P.G. spesso e volentieri bisognava rientrare per disbrigare situazioni contingenti (perchè esistono degli atti che, essendo di nostra esclusiva competenza, non è possibile delegare ad altro personale).
    In particolare, se si stanno conducendo delle indagini, e c'è bisogno di dare esecuzione ad ordinanze, perquisizioni, escussioni a sommarie informazione di persone, redazione di C.N.R. ed altro, l'U.P.G. è indispensabile e può essere sottratto (giustamente) all'esecuzione di servizi perlustrativi e in generale di P.S. (che, ovviamente, verranno eseguiti, senz'altro, da altro personale in forza alla Stazione).

    Sull'essere un'esperienza formativa si, concordo. Entri in contatto con le persone, capisci come relazionarti e comportarti nella varie situazioni (anche perchè se ne vedono di tutti i colori ).
    Immagino che anche alla Tenenza/Stazione di III Fascia sia così.

    Bhe che dire. A chi piace il pronto intervento non resta che la Radiomobile, contando però il fatto che le interpellanze per Marescialli sono poche.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente Scritto da impero Visualizza Messaggio
    Salve,

    volevo un informazione riguardo il concorso per marescialli. Si può partecipare al concorso se si è laureati in giurisprudenza, perchè ho saputo che uno che ha vinto il concorso per marescialli è stato mandato via dopo un mese perchè troppo qualificato.
    Non esiste proprio sta cosa. Ti hanno detto una castronata. Puoi partecipare al concorso tranquillamente, anche perché ti da punteggio incrementale.
    Maresciallo dei Carabinieri
    Non c'è cosa peggiore dei fantasmi del proprio passato.

  2. #2142
    Tenente L'avatar di AssistBagnanti
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    PIEMONTE
    Messaggi
    1,131

    Predefinito

    Buongiorno cari utenti,
    Volevo sapere a quale documento/allegato fa parte l'articolo 11 che si applica per escludere i concorrenti allievi carabinieri in fase di commissione attitudinale.
    Sul foglio di notifica vi è scritto "Art. 11 comma x del bando di concorso" ma non è esatto, l'art. 11 del bando parla di altro.
    Potreste aiutarmi? sul web non trovo alcun richiamo

  3. #2143
    Utente Expert Carabinieri L'avatar di itchy
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    979

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AssistBagnanti Visualizza Messaggio
    Buongiorno cari utenti,
    Volevo sapere a quale documento/allegato fa parte l'articolo 11 che si applica per escludere i concorrenti allievi carabinieri in fase di commissione attitudinale.
    Sul foglio di notifica vi è scritto "Art. 11 comma x del bando di concorso" ma non è esatto, l'art. 11 del bando parla di altro.
    Potreste aiutarmi? sul web non trovo alcun richiamo
    L'art.11 parla proprio degli accertamenti attitudinali, fase in cui sei stato escluso, e del giudizio dato dalla commissione. Il foglio che ti hanno dato fa riferimento proprio a quello.
    Ci sono alcune cose sacre nella vita di un uomo...una di queste sono le sue patatine fritte!

  4. #2144
    Tenente L'avatar di AssistBagnanti
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    PIEMONTE
    Messaggi
    1,131

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da itchy Visualizza Messaggio
    L'art.11 parla proprio degli accertamenti attitudinali, fase in cui sei stato escluso, e del giudizio dato dalla commissione. Il foglio che ti hanno dato fa riferimento proprio a quello.
    si ma sul bando il comma non viene riportato! io da articolo e comma come posso risalire alla motivazione con cui sono stato escluso? dato che esiste il comma 3 e l'1 tra i più usati

  5. #2145
    Utente Expert Carabinieri L'avatar di itchy
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    979

    Predefinito

    Non hai capito...quell'articolo e comma sul foglio che ti hanno dato NON si riferiscono alla motivazione per cui ti hanno scartato, ma al fatto che gli accertamenti attitudinali (e dunque l'art.11 famigerato) prevedono che la commissione dia un giudizio di idoneità o meno. In pratica il foglio ti dice "come previsto dalla norma contenuta nell'art.11, che riguarda gli accertamenti attitudinali, il giudizio è di non idoneità."
    È un po' contorto ma questo vuol dire....
    Ci sono alcune cose sacre nella vita di un uomo...una di queste sono le sue patatine fritte!

  6. #2146
    Moderatore
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    4,294

    Predefinito

    Aggiungo a quello che ha detto Itchy, che l'art 11 del bando cita l'art 641 del dlgs n 66 del 15 marzo 2010, secondo il quale l'apposita commissione può giudicare non idonei i candidati che non rispecchiano il profilo richiesto dalla Forza Armata.
    La vita comincia quando non si hanno più certezze

    Se sei un nuovo Utente, ricordati di presentarti nella sezione Benvenuto, Presentati!! e di leggere il Regolamento !

  7. #2147
    Tenente L'avatar di AssistBagnanti
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    PIEMONTE
    Messaggi
    1,131

    Predefinito

    Tutto chiaro.. vi ringrazio!
    andrò a spulciare l'articolo citato da beowuff

  8. #2148

    Predefinito

    Cosa succede a rispondere a un Ufficiale?

    Mi spiego meglio.

    Mi rimprovera per una cosa che ho fatto bene ma lui non è d'accordo. Continua a insistere dicendo alla fine "Decido io, stai zitto e levati di torno". In tal caso una mia risposta NON offensiva e comunque rispettosa, ma visivamente seccata e col tono di voce alto, potrebbe portare una sanzione disciplinare? E in tal caso come si effettua il ricorso?

  9. #2149
    Utenti Storici L'avatar di AlexanderAvi
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    3,364

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da firenzuola Visualizza Messaggio
    Cosa succede a rispondere a un Ufficiale?

    Mi spiego meglio.

    Mi rimprovera per una cosa che ho fatto bene ma lui non è d'accordo. Continua a insistere dicendo alla fine "Decido io, stai zitto e levati di torno". In tal caso una mia risposta NON offensiva e comunque rispettosa, ma visivamente seccata e col tono di voce alto, potrebbe portare una sanzione disciplinare? E in tal caso come si effettua il ricorso?
    Sinceramente non ho capito bene la questione.
    Se il superiore non è d'accordo con ciò che hai fatto, sicuramente ci sarà una motivazione di fondo. Ora non ho capito bene se la questione riguarda un ordine eseguito in modo diverso da quanto ci si aspettava o un'atto di iniziativa che non si riteneva opportuno eseguire o eseguito con modalità diverse da quanto ci si aspettava o altro ancora.
    Comunque sia, non credo sia qualcosa che non si possa risolvere con un semplice dialogo, evitando di alterarsi e rischiare di cadere nel disciplinare.
    Ti avrà spiegato il motivo per il quale ciò che hai fatto non andava bene?

    Se il superiore decide di fare in un certo modo, non puoi sottrarti...ricordati l'esecuzione di ordini (art. 729 TU). Se non comprendi bene, chiedi chiarimenti. Se l'ordine non è illecito e rispetta le normative vigenti, va eseguito.
    Rispondere alzando la voce? Io eviterei...perché non ti aiuterebbe a risolvere il problema e aggraveresti un qualcosa che magari potrebbe morire lì.
    Ricordiamoci anche gli articoli sull'insubordinazione del CPMP (da 186 a seguire).

    Per quanto riguarda i ricorsi alle sanzioni disciplinari di corpo, hai 30 giorni dalla notificazione per presentare ricorso gerarchico e, dopo aver esperito quest'ultimo, ricorso al Presidente della Repubblica (trascorsi novanta giorni dalla data di presentazione del ricorso). Comunque sia, le modalità di ricorso sono indicate all'interno del provvedimento disciplinare.
    Ultima modifica di AlexanderAvi; 30-09-17 alle 11: 50
    Rendere la propria vita agli altri senza nulla ricevere in cambio, se non la stima della gente orgogliosa di averci al suo fianco. Ecco cosa significa essere CARABINIERI
    Prendi in mano la tua vita e fanne un capolavoro (Giovanni Paolo II)
    I sogni restano tali se non li insegui...fino alla fine!

    Se sei un nuovo utente, Benvenuto! Ricordati di presentarti QUI

    Prima di aprire nuove discussioni e di postare messaggi, dai un'occhiata al REGOLAMENTO

  10. #2150

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AlexanderAvi Visualizza Messaggio
    Sinceramente non ho capito bene la questione.
    Se il superiore non è d'accordo con ciò che hai fatto, sicuramente ci sarà una motivazione di fondo. Ora non ho capito bene se la questione riguarda un ordine eseguito in modo diverso da quanto ci si aspettava o un'atto di iniziativa che non si riteneva opportuno eseguire o eseguito con modalità diverse da quanto ci si aspettava o altro ancora.
    Comunque sia, non credo sia qualcosa che non si possa risolvere con un semplice dialogo, evitando di alterarsi e rischiare di cadere nel disciplinare.
    Ti avrà spiegato il motivo per il quale ciò che hai fatto non andava bene?

    Se il superiore decide di fare in un certo modo, non puoi sottrarti...ricordati l'esecuzione di ordini (art. 729 TU). Se non comprendi bene, chiedi chiarimenti. Se l'ordine non è illecito e rispetta le normative vigenti, va eseguito.
    Rispondere alzando la voce? Io eviterei...perché non ti aiuterebbe a risolvere il problema e aggraveresti un qualcosa che magari potrebbe morire lì.
    Ricordiamoci anche gli articoli sull'insubordinazione del CPMP (da 186 a seguire).

    Per quanto riguarda i ricorsi alle sanzioni disciplinari di corpo, hai 30 giorni dalla notificazione per presentare ricorso gerarchico e, dopo aver esperito quest'ultimo, ricorso al Presidente della Repubblica (trascorsi novanta giorni dalla data di presentazione del ricorso). Comunque sia, le modalità di ricorso sono indicate all'interno del provvedimento disciplinare.
    Era una procedura su cui non ero aggiornato (e onestamente non specifico per riservatezza). Il comandante di cp (in sede vacante) non mi ha solo fatto capire l'errore come è lecito che sia, ma mi ha letteralmente insultato. Al che io ho detto che non si deve permettere, che anche se è tenente non è modo e che siamo tutti colleghi. Poi chiedevo spiegazioni su cosa ho sbagliato e diceva "È così e basta"
    Quindi ho detto che non perdevo altro tempo e me ne sono andato.

    Tenente, capitano, generale. Non è modo. Io non gli ho mancato di rispetto

    È legittimo un ricorso se apre un provvedimento disciplinare?

Pagina 215 di 242 PrimaPrima ... 115165205213214215216217225 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •