Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Non paga IVA, assolto

  1. #1
    Militariforum.it
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    1,242

    Predefinito Non paga IVA, assolto

    11:39 - Non paga l'Iva ma il giudice lo assolve. Dopo aver evaso l'Iva nel 2007 un imprenditore edile aretino di 60 anni si è difeso in tribunale dicendo di aver fatto quella scelta per evitare il fallimento. E il giudice ha deciso per lui l'assoluzione con formula piena. "Io l'Iva l'avevo sempre pagata e l'avrei fatto anche quella volta. Ma quei 150mila euro non li avevo proprio". A raccontare la storia a lieto fine è il "Giorno", dove si legge che, proprio quando l'imprenditore avrebbe dovuto versare quei soldi, la sua azienda aveva 800mila euro di crediti. "Ma non mi pagavano - si è difeso lui in tribunale - e avevo speso tutto per finire quel cantiere, per dare i soldi alla manodopera e ai fornitori. Ho dovuto farlo, altrimenti la mia azienda sarebbe crollata. Non ho pagato solo per questo".

    Mai un problema, in tanti anni di attività, per la sua impresa di Valdarno, ha detto ancora, tranne quella volta, per quel contratto così importante. Un business da un milione e mezzo di euro per costruire dei capannoni. Poi però erano arrivati i momenti difficili, era cominciata la crisi, i debitori non pagavano, le banche chiedevano garanzie. E soprattutto, c'erano quegli 800mila euro di crediti non pagati.

    Il magistrato, Paola Belsito, gli ha dato ragione: l'ha assolto. D'altra parte anche l'accusa per quell'imprenditore aveva chiesto l'assoluzione: il pm in aula aveva infatti spiegato che "manca l'elemento soggettivo del reato". Cioè: mancano la volontà e la coscienza del reato. Il legale dell'imprenditore, l'avvocato Vieri Becocci, spiega: "Mi sono associato al pm, chiedendo l'assoluzione per cause di forza maggiore. Il mio cliente si è sorpreso quando ha saputo che anche l'accusa chiedeva di assolverlo. In un momento come questo, con molti imprenditori in difficoltà, è importante sapere che non si va al macello ma si può veder riconosciute le proprie ragioni".

    http://www.tgcom24.mediaset.it/crona...-assolve.shtml
    Interessante
    ~ Se non hai tentato, non hai mai vissuto

  2. #2
    quantico
    Guest

    Predefinito

    Interessante sì. Si cerca di capire se si evade per necessità o per scelta... per le aziende è "facile" dimostrarlo con scritture e documenti contabili... sarà più difficile (impossibile?) per i privati.

    Ma i 150K di Iva dovrà versarli ugualmente quando potrà o sono "condonati"? Non ho trovato alcun riferimento. Grazie

  3. #3
    Bannato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
    Messaggi
    26,710

    Predefinito

    Li dovrà versare.
    La sentenza riguarda solo l'aspetto penale e non quello amministrativo.
    In questo caso è stato applicato l'art.45 codice penale ( forza maggiore) che esclude il dolo alias
    l'elemento soggettivo del reato.
    Del resto leggo che lo stesso Pubblico Ministero aveva chiesto l'assoluzione.
    Ultima modifica di FRANCODUE; 30-07-12 alle 20: 19

  4. #4
    Moderatore L'avatar di gagliardi
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    je suis partout
    Messaggi
    8,108

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FRANCODUE Visualizza Messaggio
    Li dovrà versare.
    La sentenza riguarda solo l'aspetto penale e non quello amministrativo.
    In questo caso è stato applicato la causa di forza maggiore che esclude il dolo alias
    l'elemento soggettivo del reato.
    Del resto leggo che lo stesso Pubblico Ministero aveva chiesto l'assoluzione.
    ecco uno strabiliante caso di "giustizia giusta"

  5. #5
    Maresciallo L'avatar di ZeusIT
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    642

    Predefinito

    Giusta la sentenza... ce ne fossero di questi giudici...

  6. #6
    Bannato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
    Messaggi
    26,710

    Predefinito

    Beh, ma per caso pensate davvero che i Pubblici Ministeri siano dei Robespierre ed i Giudici dei Ghigliottinatori ?
    Io stesso da P.M. quando non si raggiunge la prova dell'accusa o c'è anche una sorta di dubbio, chiedo sempre l'assoluzione.

  7. #7
    Maresciallo L'avatar di Preston
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    in giro
    Messaggi
    500

    Predefinito

    Adesso però cominceranno le speculazioni in puro stile giudiziario; si riuscirà a gestire le conseguenze di questo precedente?
    La punteggiatura è gratis.

  8. #8
    Bannato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
    Messaggi
    26,710

    Predefinito

    Ma non è assolutamente un precedente.
    Basta che vai la mattina al Tribunale della tua città, ti siedi ed ascolti.
    E capisci nella pratica come funziona.

  9. #9

    Predefinito

    Il diritto di non pagare le tasse che ti tolgono di che vivere... era Paul Revere?
    Un sogno per alcuni... Un incubo per altri...(Excalibur-1980)
    Confermo i miei atti e rido dei vostri giudizi. Ed ora condannatemi!

  10. #10
    Maresciallo L'avatar di VateinPatria
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Nella Patria Latina
    Messaggi
    962

    Predefinito

    Un filosofo nostrano, invece, sosteneva che l'evasione fosse inaccettabile quando la pressione fiscale è ad un terzo di quanto si guadagna, moralmente accettabile se al 50%. Dev'essere un'estremizzazione della scuola di pensiero del buon Revere...
    "Sole che sorgi libero e giocondo sul colle nostro i tuoi cavalli doma;
    tu non vedrai nessuna cosa al mondo maggior di Roma."

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •