Pagina 2 di 61 PrimaPrima 12341252 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 602

Discussione: Concorsi AUFP e AUPC

  1. #11
    Soldato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    la spezia
    Messaggi
    13

    Predefinito

    peccato però l'aereonautica l'Ei i cc hanno ancora aufp ...se non ci sono soldi per la MM perchè per gli altri si??

  2. #12
    Soldato L'avatar di MinoMale
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Firenze
    Messaggi
    47

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ecgmary Visualizza Messaggio
    peccato però l'aereonautica l'Ei i cc hanno ancora aufp ...se non ci sono soldi per la MM perchè per gli altri si??
    Vedrai che sarà una tendenza diffusa...

    Se devono tagliare organico (ca. 40000 unità, ciascuna F.A.) lo faranno eliminando e/o ridimensionando i corsi!! E mentre gli ufficiali R.N. dovranno essere garantiti quel minimo che basta a rinnovare la catena di comando, gli AUFP saranno indubbiamente sacrificati!!


    P.S. si dice AERONAUTICA

  3. #13
    Utente Expert Marina L'avatar di Charlie 2
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    3,432

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ecgmary Visualizza Messaggio
    peccato però l'aereonautica l'Ei i cc hanno ancora aufp ...se non ci sono soldi per la MM perchè per gli altri si??
    Perchè gli stanziamenti di fondi alle singole FF.AA. vengono dati in proporzione al proprio organico ed alla consistenza.

    La Marina Militare è la Forza Armata più piccola di tutte e quattro per cui riceve meno soldi.

    Da dire, inoltre, che gli incarichi che un tempo erano destinati ai Guardiamarina ed ai Sottotenendi di Vascello di Complemento, poi destinati agli Ufficiali in Ferma Prefissata, sono stati assegnati ai Luogoteneti, quindi ne deriva che la scelta di non arruolare più U.F.P. è coerente.

    Inoltre è condivisibile l'ipotesi di realizzare il ruolo unico (accorpamento degli ufficiali dei Ruoli Normali a quelli dei Ruoli speciali - cosa che per formazione sta, di fatto, avvenendo) in modo tale da limitare l'arruolamento dei futuri Ufficiali esclusivamente all'Accademia Navale.

    per cui se voltete entrare in Marina da Ufficiale fate il concorso in Accademia per i Ruoli Normali.
    Chi semina raccoglie, ma chi raccoglie si china......... è a quel punto è un attimo......

  4. #14

    Predefinito

    Accorpamenti, tagli, riduzioni...Ma i piani di difesa li fanno i militari o ...Tremonti?

  5. #15
    Utente Expert Marina L'avatar di SANGRIA
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    1,873

    Predefinito

    la crisi economica colpisce tutti

  6. #16
    Maresciallo L'avatar di Chimera
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    461

    Predefinito

    Eppure io non capisco........

    L'amico Sangria (che saluto) ci dice che ciò è legato ad una strategia ben precisa: navi più tecnologiche=meno personale imbarcato, quindi meno AUFP e VFP1. Ma non credo ci siano molti AUFP imbarcati.......quindi erano molto più utili e (credo) utilizzati nei ruoli logistici e tecnici, lasciando, come è giusto che sia, i comadi agli Ufficiali di carriera (non considero neanche il discorso dello SPE, voglio limitarmi alla ferma triennale). Quindi perché ora questo cambio di rotta se non per un discorso prettamente economico?

    Poi vorrei ricordare che l'Arma ha in progetto di far passare in SPE tutti i corsi AUFP, dal 1° all'11°, senza alcun Concorso, ma solo per merito. Perché la Marina, se non solo per soldi, non è stata in grado di garantire questo?

    C'è del marcio in Danimarca........

    Ciao!!

  7. #17
    Soldato L'avatar di MinoMale
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Firenze
    Messaggi
    47

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Chimera Visualizza Messaggio
    Perché la Marina, se non solo per soldi, non è stata in grado di garantire questo?
    Credo che ti sia risposto da solo...

  8. #18
    Utente Expert Marina L'avatar di Charlie 2
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    3,432

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Chimera Visualizza Messaggio
    Eppure io non capisco........

    L'amico Sangria (che saluto) ci dice che ciò è legato ad una strategia ben precisa: navi più tecnologiche=meno personale imbarcato, quindi meno AUFP e VFP1. Ma non credo ci siano molti AUFP imbarcati.......quindi erano molto più utili e (credo) utilizzati nei ruoli logistici e tecnici, lasciando, come è giusto che sia, i comadi agli Ufficiali di carriera (non considero neanche il discorso dello SPE, voglio limitarmi alla ferma triennale). Quindi perché ora questo cambio di rotta se non per un discorso prettamente economico?

    Poi vorrei ricordare che l'Arma ha in progetto di far passare in SPE tutti i corsi AUFP, dal 1° all'11°, senza alcun Concorso, ma solo per merito. Perché la Marina, se non solo per soldi, non è stata in grado di garantire questo?

    C'è del marcio in Danimarca........

    Ciao!!
    Allora ricominciamo da capo .... gli AUFP sono stati istituiti per sopperire alle carenze derivanti dalla sospensione della leva (Ufficiali di Complemento); tali ufficiali, in quanto ufficiali subalterni, andavano a svolgere incarichi da Ufficiali subalterni anche sulle navi (ad es. come Ufficiali di Rotta o Ufficiali in seconda sulle navi minori). Con il ciclo Congedo - Arruolamento si sarebbe alimentato questo polmone di Ufficiali subalterni (giovani) per ricoprire, senza soluzione di continuità, tali incarichi.

    La progressiva riduzione di personale, associata sopratutto alle ristrettezze di bilancio, hanno fatto si che lo SMM rivedesse e rimodulasse questi incarichi, alcuni ridestinandoli ai giovani Ufficiali dei Ruoli Speciali, altri ai Primi Marescialli Luogotenenti, altri ancora sopprimendoli.

    La situazione derivante dalle ristrettezze di bilancio, come ho già avuto modo di ribadire, è estremamente grave... il gasolio per far girare le eliche (che è la cosa principe per la marina al fine di assolvere alla missione) è estremamente limitato... per cui sono stati tagliati i rami che potevano essere tagliati tra cui quello degli arruolamenti degli AUFP che non sono indispensabili (e non entro nel discorso dell'esercizio e dell'ammodernamento .... i danni che ne deriveranno mantenendo ferma la flotta saranno enormi).

    Che i Carabinieri abbiano intenzione, come l'esercito di transitare in servizio permanente tutti i corsi AUFP può essere anche logico... i C.C., non dimentichiamocelo erano la prima arma dell'esercito e, come per l'esercito, l'elemento quantitativo umano è fondamentale: se bloccassero nell'esercito l'arruolamento di VFP poi come riempirebbero i battaglioni di fanteria?

    La marina è strutturata diversamente: l'elemento principe sono le navi che devono essere armate di personale giovane che deve essere ricambiato con una determinata frequenza. Se transitassero in SPE tutti i corsi AUFP tra qualche anno si ritroverebbe un elevato numero di Tenenti di Vascello che non saprebbe impiegare. D'altro canto un Tenente di Vascello, poi Capitano di Corvetta ecc. non potrebbe continuare a far svolgere lo stesso incarico da ufficiale subalterno per sempre.
    Ultima modifica di Charlie 2; 26-11-08 alle 18: 21
    Chi semina raccoglie, ma chi raccoglie si china......... è a quel punto è un attimo......

  9. #19
    Utente Expert Marina L'avatar di SANGRIA
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    1,873

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Chimera Visualizza Messaggio
    Eppure io non capisco........

    L'amico Sangria (che saluto) ci dice che ciò è legato ad una strategia ben precisa: navi più tecnologiche=meno personale imbarcato, quindi meno AUFP e VFP1. Ma non credo ci siano molti AUFP imbarcati.......quindi erano molto più utili e (credo) utilizzati nei ruoli logistici e tecnici, lasciando, come è giusto che sia, i comadi agli Ufficiali di carriera (non considero neanche il discorso dello SPE, voglio limitarmi alla ferma triennale). Quindi perché ora questo cambio di rotta se non per un discorso prettamente economico?

    Poi vorrei ricordare che l'Arma ha in progetto di far passare in SPE tutti i corsi AUFP, dal 1° all'11°, senza alcun Concorso, ma solo per merito. Perché la Marina, se non solo per soldi, non è stata in grado di garantire questo?

    C'è del marcio in Danimarca........

    Ciao!!
    Il sig. Charlie ha detto praticamente tutto quelo che c'era da dire e lo ha espresso nella maniera quanto più chiara e sintetica possibile. mi limito ad aggiungere un paio di considerazioni.

    I carabinieri stabilizzano i loro AUFP in base al famigerato coma 519 che però può essere applicato SE E SOLO SE sono presenti vacanze organiche determinate in maniera omogenea giusta art. 39 comma 3c legge 499/97. I Carabinieri, assurti al rango di Forza Armata nel 2001, hanno una serie di vacanze organiche determinate dal fatto che gran parte della struttura tecnico-logistica che adesso serve per sostenere la forza Armata era appannaggio delle altre Armi dell'Esercito e che invece, oggi, deve presentare una struttura a sè stante. In soldoni mancano capitani, maggiori e tenenti colonnelli del Ruolo Tecnico Logistico, oltre ad una serie di ufficiali degli altri ruoli che si rendono necessari con l'apertura di diversi Uffici Centrali ed alti comandi periferici.

    La Marina, che peraltro è organicamente pari al 25% dei Carabinieri contando pure le Capitanerie di Porto, non ha vacanze organiche e oltretutto molti enti periferici sono stati chiusi, accorpati o ridimensionati (Ricordo la chiusura degli arsenali di La Maddalena, Messina e Castellammare di Stabia, la chiusura di Maridipart Napoli, l'accorpamento di Marimissili, Mariteleradar e Mariperman nel CSSN, l'accorpamento e il ridimensionamento di vari uffici tecnici territoriali e ovviamente la riduzione del personale a bordo delle unità navali,come già scritto) invece vede ridursi i posti tabellari globalmente anche se poi si presentano vacanze in determinati gradi e determinate posizioni. Quindi si provvede a razionalizzare ciò che si ha senza ricorrere ad arruolamenti pro tempore. Va inoltre aggiunto che il rendimento degli AUFP è stato di gran lunga al di sotto delle aspettative, sopratutto se confrontato con il personale AUC, sopratutto per via della maggiore eterogeneità anagrafica e le diverse aspettative da parte degli aUFP rispetto ai vecchi AUC. Quest'ultimi cercavano di smarcarsi al meglio la leva per congedarsi con una buona esperienza da mettere a curriculum, gli aufp, spesso, cercavano e cercano un escamotage per accedere ad un ruolo direttivo pubblico. Prova ne è il gradiente di domande in SPE da parte del personale AUFP rispetto all'AUC.

    Poi ci sono i problemi economici. In tempi di magra, far regalie mi sembra proprio un vero spreco e dato che si riesce benissimo a svolgere il proprio lavoro valorizzando i sottufficiali e facendo lavorare un pochino di più gli ufficiali che già ci sono non vedo perché si debba arruolare nuovi AUFP senza veri motivi.
    Cordiali saluti
    Ultima modifica di SANGRIA; 26-11-08 alle 20: 05

  10. #20

    Predefinito Addio Nomina diretta e AUFP! Per sempre?!CONSIGLIATEMI!

    Salve, sono nuovissimo di qui e sono sicuro che questo argomento sia stato trattato ma scrivo qui per avere maggiori info.
    Allora io ho 21 anni compiuti da pochissimo e frequento il 3°anno della facoltà di Economia a Roma (esami in regola) e il mio sogno fin da bambino è quello di entrare in Marina come ufficiale...Non chiedetemi il perchè starei troppo tempo a parlare...Come ufficiale la Marina mi ha sempre affascinato rispetto alle altre forze armate...

    Vedo che sono un paio di anni però che non escono più i concorsi per UFFICIALI IN NOMINA DIRETTA o per AUFP. I motivi li sappiamo.

    Ora so anche che per diventare ufficiale l'unica alternativa è l'accademia. E il massimo di età per l'accademia è di 22 anni.

    Sono nel panico più totale, perchè so che con una Laurea in Economia e tanta volontà si possono fare tanti lavori e anche più remunerativi e con meno sacrifici di un ufficiale...MA A ME NON ME NE FREGA NIENTE!...Io è da sempre che voglio diventare un ufficiale!Poi mettiamo che ci vogliono raccomandazioni o cose del genere, ma io non mi arrenderei mai, ci sbatto il grugno finchè posso prima di chiudere una porta definitivamente.

    Se non sono entrato in accademia è stato per vari motivi familiari (entrato nel senso "tentato di entrare") e ora mi trovo di fronte ad un bivio.

    PEr quanto tempo voi, che sicuramente ne sapete più di me, pensate che i concorsi per UFFICIALI IN NOMINA DIRETTA o per AUFP saranno bloccati?
    So che nessuno ha la palla di cristallo e può prevedere il futuro. Ma se si sa già che sono bloccati per sempre mi metto il cuore in pace.
    Se invece si dice che tra 2-3 anni ci risaranno già cambia, perchè è il tempo che mi ci vuole (MAGARI) per terminare gli studi e tentare il concorso...

    Ma se già si sa che non ci saranno MAI PIù, avendo 21 anni, non mi resta che tentare l'accademia, ma ciò comporterebbe gettare al vento 17 esami universitari conseguiti e 3 anni della mia vita...

    CONSIGLIATEMI VOI PER FAVORE O DATEMI NOTIZIE A RIGUARDO SE NE SAPETE!

    GRAZIE

Pagina 2 di 61 PrimaPrima 12341252 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •