Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 45678 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 77

Discussione: Approvato il pacchetto svuota carceri

  1. #51
    Bannato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
    Messaggi
    26,710

    Predefinito

    Se solo venissi qui da me, visto che da soli venti anno sto dentro un palazzo di giustizia, ti renderesti
    conto di quale sia la situazione.
    Poi per tua scienza ho fatto il Pubblico Ministero d'udienza dal 1992 al 2005.
    Si cominciava alle 9 di mattina e si finiva la sera sul tardi, spesso senza neppure mangiare.
    E si celebravano TUTTI i processi messi a ruolo, circa una trentina ad udienza.
    Non so quindi a quali "Giudici" ti riferisca tu.
    Quelli che ho conosciuto io, e sono tantissimi, lavorano così, carissimo amico, portandosi pure il lavoro a casa.
    I problemi sono ben altri e solo chi ci sta dentro può capire quali siano.
    In quanto alla legge Gozzini o al ripristino del vecchio codice di procedura penale ,semmai, siccome quello penale è sempre il "Rocco"
    per tua informazione, non servirebbe assolutamente a nulla.
    Vallo a dire a chi ha voluto leggi che sbatte in galera il marocchino che non rinnnova il foglio di soggiorno, piuttosto.



    Ultima modifica di FRANCODUE; 05-01-12 alle 19: 38

  2. #52

    Predefinito

    Non è per fare polemica, ma io per tribunali ci giro da circa 25 anni e non ho mai visto chi si è ammazzato di lavoro come dici tu indubbiamente in tutte le famiglie c'è chi lavora tando e chi non fa nulla.
    Per quanto riguarda il CP il nostro codice in uso attualmente si dice codice rocco, ma di tale codice è rimasto solo il nome, posso portarti solo ad esempio il reato di furto, se prendi l' originale esiste solo un articolo. Attualmente per il furto non so dirti quanti articoli e commi ci sono, e in caso di processo l'imputato che viene condannato non andrà in prigione perchè la pena viene sospesa, quindi tornando alle origini per il furto si veniva condannati e l'impitato andava dritto in prigione, senza benefici o altro

  3. #53
    Bannato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
    Messaggi
    26,710

    Predefinito

    Evidentemente abbiamo allora frequentato Tribunali diversi.
    Ma non so, vista la tua risposta che Tribunali abbia tu frequentato.
    Visto che neppure neppure sai quali articoli prevedano il reato di furto, cosa che sa pure un allievo
    Agente, mi sa che non sei un addetto alla Giustizia ma uno che ci va li solo per turismo.

  4. #54
    Maggiore
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    3,072

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mpnessuno Visualizza Messaggio
    . Attualmente per il furto non so dirti quanti articoli e commi ci sono, e in caso di processo l'imputato che viene condannato non andrà in prigione perchè la pena viene sospesa,
    ah si? la pena viene sospesa tutte le volte che un imputato viene condannato per furto?
    mmm o i tanti giudici che hanno mandato in carcere i condannati per furto che ho arrestato io sono dei giudici che operano fuori dalle leggi vigenti, oppure mi sa che ti sei espresso un tantino superficialmente.
    la concessione o meno della sospensione condizionale della pena non avviene solo in base al tipo di reato per cui si viene condannati. viene decisa a discrezione del giudice (anche se per gli incensurati in alcuni tribunali è quasi "consuetudinariamente obbligato") in base ai precedenti penali dell'imputato (se ad esempio ha già avuto due volte la pena sospesa, anche se viene condannato a mezza giornata di carcere se la deve fare; insieme anche alle altre due condanne per cui aveva fruito della sospensione condizionale) ed alla sua pericolosità desunta dalle circostanze del reato e dalla sua personalità.
    quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare,vi è un prezzo da pagare,ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare

  5. #55
    Caporale L'avatar di Patrick113
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Milano, Italia
    Messaggi
    205

    Predefinito

    penso ci sia scritto da qualche parte cosa fare in modo legale in assenza di celle di sicurezza, o sbaglio?

  6. #56

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FRANCODUE Visualizza Messaggio
    Evidentemente abbiamo allora frequentato Tribunali diversi.
    Ma non so, vista la tua risposta che Tribunali abbia tu frequentato.
    Visto che neppure neppure sai quali articoli prevedano il reato di furto, cosa che sa pure un allievo
    Agente, mi sa che non sei un addetto alla Giustizia ma uno che ci va li solo per turismo.
    Mi sa che pecchi un po di presunzione il mio raggionamento non era rivolta ad una lezione di giurisprudenza, ma era per far capire, ed ad esempio avevo preso l'articolo sul furto che dalla stesura del codice rocco ad oggi è livitato di altri articoli commi e aggiunte, in merito al furto.

    Per i tribunali ho frequentato diversi Tribunali di Italia escluse le isole e credo che oltre te siano pochi che mi contraddicano.
    Ultima modifica di mpnessuno; 08-01-12 alle 03: 25

  7. #57
    Bannato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
    Messaggi
    26,710

    Predefinito

    L'esempio che hai portato non dimostra proprio nulla.
    Il Giudice nell'infliggere la condanna nel giudizio per direttissima tiene conto di molti fattori.
    Se l'autore del furto è persona recidiva se ne va quasi sempre in carcere.
    Ed io parlo non per "presunziione" ma siccome ho fatto per oltre 16 anni il Pubblico
    Ministero d'Udienza e di direttissime ne ho fatte una infinità.
    Non so cosa faccia invece tu nei Tribunali.
    Siccome da come ti esprimi, vista la tua estrema superficialità ed incompetenza in materia
    concludo che non sei, non dico un Magistrato, ma neppure un Avvocato praticante e neppure un Cancelliere.
    Al massimo un Ausiliario e già dico troppo.
    La Direttissima è intanto prevista dal Codice di Procedura Penale e non da quello Penale.
    Il codice penale vigente è quello Rocco del 1931, con le sue modifiche certo, ma ti assicuro
    che nella sua "sostanza" è sempre lo stesso.
    Il Furto è previsto dagli artt. 624, 624 bis, 625, 625 bis Codice penale.
    E ti assicuro che rispetto al codice Rocco le fattispecie e le pene sono state
    inasprite.
    Tanto ai tempi del buo Rocco, si lasciavano le porte aperte siccome non rubava quasi
    nessuno per cui non destava questo reato particolare allarme sociale.
    Il nuovo Codice di Procedura Penale Pisapia è stato introdotto nel 1989 in sostituzione
    di quello del 1931-.
    E su certi aspetti ti assicuro che è molto meno garantista di quello Rocco.
    Un esempio solo.
    Con il vecchio codice sin dal primo atto istruttorio l'accusato doveva
    essere informato con la famosa "Comunicazione Giudiziaria".
    Ora si è vero che esiste "L'informazione di Garanzia", ma la stessa
    non è obbligo, tranne che trattasi di atto garantito.
    Per cui possono fare indagini su di te anche per anni, senza che tu
    ne sappia propio nulla, basta solo che non facciano un atto garantito.
    Ed è una strategia molto diffusa tra i Pubblici Ministeri, questa.
    Poi.
    Quanto a trattenere le persone in camera di sicurezza prima della direttissima e prassi
    ampiamente diffusa da molti anni.
    In assenza di camere di sicurezza lo si piantona in un locale idoneo.
    Ultima modifica di FRANCODUE; 08-01-12 alle 10: 53

  8. #58

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FRANCODUE Visualizza Messaggio
    L'esempio che hai portato non dimostra proprio nulla.
    Il Giudice nell'infliggere la condanna nel giudizio per direttissima tiene conto di molti fattori.
    Se l'auotore del furto è persona recidiva se ne va in carcere.
    Ed io parlo non per "presunziione" ma siccome ho fatto per oltre 16 anni il Pubblico
    Ministero d'Udienza e di direttissime ne ho fatte una infinità.
    Non so cosa faccia invece tu nei Tribunali.
    Quanto a trattenere le persone in camera di sicurezza prima della direttissima e prassi
    ampiamente diffusa da molti anni.
    In assenza di camere di sicurezza lo si piantona in un locale idoneo.
    Scusate, ma stiamo veramente andando off topic il mio intervento era una seplice proposta per migliorare la situazione giudiziaria in Italia non per criticare.

    Allora ripeto il mio punto di vista; ripristinare il Codice Rocco emanato nel 1930 (non l'attuale) con le pene di allora e senza le varie depenalizzazioni.
    togliere la Legge Gozzini http://it.wikipedia.org/wiki/Mario_Gozzini
    e istituire il pagamento di cauzioni come negli U.S.A..

    su questa proposta gradirei dei commenti
    saluti
    Ultima modifica di mpnessuno; 08-01-12 alle 10: 41

  9. #59
    Moderatore L'avatar di Ippogrifo
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Genova
    Messaggi
    5,436

    Predefinito

    Personalmente,della Legge Gozzini manterrei certamente il Regime del 41 bis (Carcere Duro) per i reati di mafia e di particolare gravità.
    Per il resto concordo che il tentativo di vedere il Carcere come centro di rieducazione del detenuto ,sia fallimentare.
    Il carcere dovrebbe essere visto come un luogo per scontare una PENA,e tra queste vedrei favorevolmente anche i Lavori Forzati,che secondo un mio personale parere,avrebbero un effetto rieducativo ben superiore ai vari sconti di pena o permessi .
    ESSE QUAM VIDERI (Essere,piuttosto che sembrare - Cic.)



    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  10. #60

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ippogrifo Visualizza Messaggio
    Personalmente,della Legge Gozzini manterrei certamente il Regime del 41 bis (Carcere Duro) per i reati di mafia e di particolare gravità.
    Per il resto concordo che il tentativo di vedere il Carcere come centro di rieducazione del detenuto ,sia fallimentare.
    Il carcere dovrebbe essere visto come un luogo per scontare una PENA,e tra queste vedrei favorevolmente anche i Lavori Forzati,che secondo un mio personale parere,avrebbero un effetto rieducativo ben superiore ai vari sconti di pena o permessi .
    Concordo con il 41 bis
    Per i lavori forzati opteri per lavori socialmente utili esempio lavori che venivano fatti dai cantonieri per le strade cosa che non succede più ecc.
    ed inoltre gli fari pagare anche il soggiorno e le cure mediche ogni giorno di carcere un tot come in albergo e chi non può permetterselo basta lavorare

Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 45678 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •