Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 41

Discussione: Ultimo grido di un carabiniere

  1. #21
    wallestein
    Guest

    Predefinito

    [/COLOR]
    Citazione Originariamente Scritto da carabiniere Visualizza Messaggio
    Collè l' Arma siamo noi, e l' Arma che ho vissuto io è quella dove ci si aiuta l' un l'altro, e sono diventato la persona di adesso anche grazie alle "mazzate" che negli anni ho ricevuto, da ufficiali e dagli "anziani", ed è per questo che mi sento di darle a mia volta ai giovani che arrivano oggi nelle nostre caserme, perchè se fatte in buona fede aiutano a "crescere" professionalmente e soprattutto umanamente...
    Tu forse nemmeno sai cosa siano le mazzate altrimenti non parleresti così e credo che al primo tintennio di avvio di procedimento disciplinare, come la maggior parte dei soggetti qui presenti, con la coda in mezzo alle gambe ti azzittisci e te ne vai in ufficio scodinzolante!
    E' bello gonfiarsi il petto di ideali e pennacchi, prova una volta a dire no(veramente) al tuo superiore e poi ne riparliamo!
    P.S. Poi se l'arma dei CC si deve sostenere sulle mazzate è la riprova della distorta sensibilità pubblica che si ha dell'Istituzione, classica dei coni-leoni!

  2. #22
    Colonnello L'avatar di ryuzaki
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    5,092

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da wallestein Visualizza Messaggio
    [/COLOR]

    Tu forse nemmeno sai cosa siano le mazzate altrimenti non parleresti così e credo che al primo tintennio di avvio di procedimento disciplinare, come la maggior parte dei soggetti qui presenti, con la coda in mezzo alle gambe ti azzittisci e te ne vai in ufficio scodinzolante!
    E' bello gonfiarsi il petto di ideali e pennacchi, prova una volta a dire no(veramente) al tuo superiore e poi ne riparliamo!
    P.S. Poi se l'arma dei CC si deve sostenere sulle mazzate è la riprova della distorta sensibilità pubblica che si ha dell'Istituzione, classica dei coni-leoni!
    Hai 13 messaggi e in tutti questi sei sempre andato contro l'Arma e i suoi appartenenti. Non capisco quale problema tu abbia, ma non so quanto questo atteggiamento possa essere costruttivo.
    Un obiettivo e un sogno realizzato! Ora passiamo ai prossimi!

  3. #23
    bartok
    Guest

    Predefinito

    Se uno si arruola perché ha visto le Fiction... si sa che le FFAA non possono aderire a sindacati. I Carabinieri anziani, secondo me, mirano alla pensione anticipata perché non si sa mai che tra un mese se ne inventino una nuova per cui si va in pensione chissà quando.

    wallestein,
    E' bello gonfiarsi il petto di ideali e pennacchi, prova una volta a dire no(veramente) al tuo superiore e poi ne riparliamo!
    non si può dire "no" ad un superiore: il dovere di ubbidienza è assoluto. non dubito che vi sia una certa elasticità, ma non va dimenticato che l'Arma dei Carabinieri soggiace al Codice dell'ordinamento militare. Per cui, se uno vuole i sindacati e il diritto di rifiutare degli ordini, non fa il Carabiniere. E' inutile dire "sì" alle regole per entrare, per poi lamentarsene.

    Carabiniere,
    ....basta leggere la presentazione che il sito dell Unione fa della nostra istituzione: sembra un' associazione mafiosa!! non dico altro, provare per credere andatevela a leggere....
    è vero! più che "mafiosa", direi "illegale".

    tra l'altro è scritto:
    COME IL DIRITTO DI POTERE LIBERAMENTE MANIFESTARE IL PROPRIO PENSIERO, DI POTERSI LIBERAMENTE ASSOCIARE, DI POTERSI LIBERAMENTE DIFENDERE ANCHE IN FORME SINDACALI

    Comunque Dannyboy, non fare c....e!
    Ultima modifica di bartok; 08-01-12 alle 14: 49

  4. #24
    wallestein
    Guest

    Predefinito

    [/COLOR]
    Citazione Originariamente Scritto da bartok Visualizza Messaggio
    Se uno si arruola perché ha visto le Fiction... si sa che le FFAA non possono aderire a sindacati. I Carabinieri anziani, secondo me, mirano alla pensione anticipata perché non si sa mai che tra un mese se ne inventino una nuova per cui si va in pensione chissà quando.

    wallestein,


    non si può dire "no" ad un superiore: il dovere di ubbidienza è assoluto. non dubito che vi sia una certa elasticità, ma non va dimenticato che l'Arma dei Carabinieri soggiace al Codice dell'ordinamento militare. Per cui, se uno vuole i sindacati e il diritto di rifiutare degli ordini, non fa il Carabiniere. E' inutile dire "sì" alle regole per entrare, per poi lamentarsene.

    Carabiniere,


    è vero! più che "mafiosa", direi "illegale".

    tra l'altro è scritto:



    Comunque Dannyboy, non fare c....e!
    Peccato che non conosci l'art. 1349 del COM!
    Questo dimostra che come al solito si parla solo per dare fiato alle trombe!
    Ultima modifica di wallestein; 08-01-12 alle 15: 16

  5. #25
    Utenti Storici
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    6,704

    Predefinito

    Mi pare che si stia un pò degenerando in questa discussione. Cerchiamo di mantenere toni pù pacati.

  6. #26
    wallestein
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ryuzaki Visualizza Messaggio
    Hai 13 messaggi e in tutti questi sei sempre andato contro l'Arma e i suoi appartenenti. Non capisco quale problema tu abbia, ma non so quanto questo atteggiamento possa essere costruttivo.
    Non è corretto quello che dice: se riaffermare dei principi, comuni a tutti i cittadini italiani, anche a quelli in uniforme, e rilevare che la moltitudine ne è ha anche all'oscuro, affermando all'opposto che sia giusto e previsto che questi loro diritti siano disconosciuti strumentalmente dai propri superiori, la conducono ad pensare ed esternare: "Hai 13 messaggi e in tutti questi sei sempre andato contro l'Arma e i suoi appartenenti" allora vuol dire che lei vuole travisare i fatti!
    Se poi non capisce "quale problema tu abbia" è perchè non si vuole intendere quello detto prima, ma paradossalmente con l'affermazione "non so quanto questo atteggiamento possa essere costruttivo" evidenzia da parte sua una coscienza della questione e un volersi sottrarre pretestuosamente!
    Ultima modifica di wallestein; 08-01-12 alle 15: 31

  7. #27

    Predefinito

    wallestein,
    E' bello gonfiarsi il petto di ideali e pennacchi, prova una volta a dire no(veramente) al tuo superiore e poi ne riparliamo!
    non si può dire "no" ad un superiore: il dovere di ubbidienza è assoluto. non dubito che vi sia una certa elasticità, ma non va dimenticato che l'Arma dei Carabinieri soggiace al Codice dell'ordinamento militare. Per cui, se uno vuole i sindacati e il diritto di rifiutare degli ordini, non fa il Carabiniere. E' inutile dire "sì" alle regole per entrare, per poi lamentarsene.
    Parole sante, Bartok.

    L'affermazione "ma non so quanto questo atteggiamento possa essere costruttivo" conferma che un problema esiste e non si vuole riconoscere.
    Quello che manca, in una buona parte dei frequentatori di questo forum, è una presa di coscienza del proprio status, e il nascondimento ipocrità dei problemi, che invece esistono, dietro pennacchi e valori, valori che invece vengono continuamente, da un certo prototipo di carabiniere a pretesto per vessarne altri che di questa loro illegittima soggezione, paradossalmente, sono fieri e lo rappresenta a modello!
    Detto in sincerità, non mi pare che gli utenti di questo Forum abbiano negato il fatto, nascondendosi dietro a valori e pennacchi. L'Arma è esercito e nell'esercito si sta zitti e si obbedisce, ai superiori, allo Stato, qualsiasi cosa essi ti comandino; è come una legge di natura da cui nessuno, né tu né io, né nessun altro può prescindere. Se scegli di far parte dell'esercito, scegli di identificarti in certi valori in cui tu credi, certo, ma accetti anche fatti cui sai di dover sottostare. E' il singolo che fa la differenza, l'unico che puoi giudicare, perché generalizzare non serve; forse che tu identificheresti con quell'Arma corrotta che hai denunciato, un Carabiniere di animo integro e onesto, di sani principi, che sottosta al proprio superiore come ha l'obbligo di fare, che ha sempre obbedito senza protestare e adempie al proprio dovere senza macchia?
    Certo, è un fatto scandaloso, paradossale, che l'Arma si sporchi di fatti che sono l'opposto di ciò che l'Arma stessa dovrebbe rappresentare, ma non penso che esista una sola istituzione o ambiente lavorativo privo di contraddizione. Perché siamo in Italia, perché c'è crisi, perché non tutti abbiamo la stessa indole, perché siamo soggetti a corruzioni di qualsiasi genere, perché i problemi esistono e continueranno ad esistere...

    Swan
    Nei secoli fedele - l'Arma nell'anima

  8. #28
    wallestein
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bartok Visualizza Messaggio
    Se uno si arruola perché ha visto le Fiction... si sa che le FFAA non possono aderire a sindacati. I Carabinieri anziani, secondo me, mirano alla pensione anticipata perché non si sa mai che tra un mese se ne inventino una nuova per cui si va in pensione chissà quando.

    wallestein,


    non si può dire "no" ad un superiore: il dovere di ubbidienza è assoluto. non dubito che vi sia una certa elasticità, ma non va dimenticato che l'Arma dei Carabinieri soggiace al Codice dell'ordinamento militare. Per cui, se uno vuole i sindacati e il diritto di rifiutare degli ordini, non fa il Carabiniere. E' inutile dire "sì" alle regole per entrare, per poi lamentarsene.

    Carabiniere,


    è vero! più che "mafiosa", direi "illegale".

    tra l'altro è scritto:



    Comunque Dannyboy, non fare c....e!
    Scusa ma mi sa dire cosa c'è d'illegale nell'affermare principi previsti dalla Costituzione agli art. 18, 21, 39, 49?
    Ma soprattutto lo sa che questi diritti sono riaffermati(e solo per quelli sindacali e politici esiste una previsione condivisibile parzialmente di attenuazione o ostativa) dal COM agli artt. 1465, 1470, 1470, 1472, 1475, 1483, 1484 e 2042 di cui ci riempe la bocca abbinandola genericamente e pretestuosamente all'Istituzione?
    Lo sa che i Carabinieri ausiliari(e lo potrebbero fare ancora se venisse riattivata la leva, perchè è stata solo sospesa) potevano iscriversi o rimanere iscritti ai sindacati e fare politica nel periodo di svolgimento del servizio nell'Arma?
    Insomma di cosa sta parlando?
    La mente è come un paracadute in entrambi per funzionare hanno bisogno di essere aperti!

    ---------------------Aggiornamento----------------------------

    Citazione Originariamente Scritto da BlackSwan Visualizza Messaggio
    Parole sante, Bartok.


    Detto in sincerità, non mi pare che gli utenti di questo Forum abbiano negato il fatto, nascondendosi dietro a valori e pennacchi. L'Arma è esercito e nell'esercito si sta zitti e si obbedisce, ai superiori, allo Stato, qualsiasi cosa essi ti comandino; è come una legge di natura da cui nessuno, né tu né io, né nessun altro può prescindere. Se scegli di far parte dell'esercito, scegli di identificarti in certi valori in cui tu credi, certo, ma accetti anche fatti cui sai di dover sottostare. E' il singolo che fa la differenza, l'unico che puoi giudicare, perché generalizzare non serve; forse che tu identificheresti con quell'Arma corrotta che hai denunciato, un Carabiniere di animo integro e onesto, di sani principi, che sottosta al proprio superiore come ha l'obbligo di fare, che ha sempre obbedito senza protestare e adempie al proprio dovere senza macchia?
    Certo, è un fatto scandaloso, paradossale, che l'Arma si sporchi di fatti che sono l'opposto di ciò che l'Arma stessa dovrebbe rappresentare, ma non penso che esista una sola istituzione o ambiente lavorativo privo di contraddizione. Perché siamo in Italia, perché c'è crisi, perché non tutti abbiamo la stessa indole, perché siamo soggetti a corruzioni di qualsiasi genere, perché i problemi esistono e continueranno ad esistere...

    Swan
    Gentile amico, voglio solo dire che l'Arma dei CC dal 2000 non fa più parte dell'Esercito poichè divenuta 4 Forza Armata.
    Condivido pienamente il fatto di non generalizzare e di vedere solo il proprio orticello, ma non si può accettare che si faccia passare un diritto per un divieto e viceversa!
    Insomma qui non è sotto "accusa l'Arma" ma certi armaiuoli che fanno del proprio stato uno strumento per opprimere i subalterni che non gli aggradano anche solo perchè pretendono(come loro l'ubbidienza) il riconoscimento dei propri diritti e soprattutto l'osservanza generale(sia per loro che per tutti coloro che soggiacciano allo status militare predeterminato dalle leggi e non dalla propria considerazione individuale) di quei doveri previsti dal COM!
    Un discorso a parte andrebbe fatto per coloro che nella loro beata ignoranza, molto diffusa su radio scarpa, gli permettono, condividono e giustificano il loro "si" comportamento illecito o illegale che sia!

  9. #29
    Maresciallo L'avatar di bonovoxx
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    851

    Predefinito

    Gentile Wallestein tu continui a parlare di articoli ma non capisci che se ogni carabinieri lavorasse solo per "articoli" e non con il cuore... non avresti la professionalità che i carabinieri da sempre garantiscono al cittadino per la difesa dei suoi diritti e per la sua sicurezza.

    E questo vale tanto nel dover sottostare a situazioni precarie, rivolte sempre e comunque dall'ufficiale a fortificare e migliorare lo spirito, la mente e le capacità del suo militare, quanto nel fare anche gli straordinari non pagati pur di offrire un servizio dignitoso al cittadino.
    Ti ricordo che il Signor Garibaldi non liberò l'Italia con "Secondo l'art. 33 comma 2 mi appello alla facoltà di rifiutare i suoi ordini"...Ma la liberò con "Obbedisco".

    Se tu lo vedi come un segno di mancanza di spina dorsale, di ignoranza nel 2011 dei diritti dell'uomo e del cittadino.... Fai come vuoi. Io lo vedo come un atteggiamento che và aldilà delle leggi, aldilà della mera testardaggine e l'orgoglio ma và dritto a quella parte piu profonda e complessa dell'uomo, la sua anima e la sua moralità. Oltre che, il piu ovvio, il suo forte senso del dovere... Fortissimo se poi si parla di un Carabiniere o di un Garibaldi.

  10. #30
    Utenti Storici L'avatar di CRIOPE
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Indefinibile
    Messaggi
    3,611

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bonovoxx Visualizza Messaggio
    E questo vale tanto nel dover sottostare a situazioni precarie, rivolte sempre e comunque dall'ufficiale a fortificare e migliorare lo spirito, la mente e le capacità del suo militare,i.
    Non passiamo da un eccesso a un altro però. Non condivido nel suo complesso il pensiero di Walleistein, quanto meno poco ne condivido il modo in cui lo esprime.... Ma condivido poco anche questo intervento bonovoxx. La tua affermazione nasce da un senso "di parte" data la tua aspirazione a ricoprire il ruolo dell'ufficiale. So di cosa parlo perché questa partecipazione emotiva mi ha caratterizzato al tempo in cui ero aspirante anche io. E' una proiezione fiduciosa e idealizzata che deriva dalle proprie convinzioni di quello che si aspira a diventare. Ma non è proprio così. All'interno ti accorgi di tanti fattori e variabili... e seppur tanti armaioli cercano di assolvere ai propri doveri e compiti nel miglior modo per la collettività... altri si assurgono ad un potere che non gli compete, o che quanto meno non è necessario se non per appagare una propria esigenza di sentimento di onnipotenza.

    Bisogna sempre evitare di generalizzare e di farsi condizionare emotivamente nel giudicare un individuo o una intera istituzione. L'Arma, come tutte le forme di società, è un villaggio globale: come tale si compone di svariati individui l'uno diverso dall'altro e non sempre accomunati dagli stessi ideali... indipendentemente dal grado che rivestono e dal ruolo che ricoprono!

    L’uomo diventa spesso ciò che crede di essere. Se continua a dire che non si riesce a fare una certa cosa, è possibile che alla fine si diventi realmente incapaci di farla. Al contrario, se ho fiducia di poterla fare, acquisterò sicuramente la capacità di farla, anche se, all’inizio, magari non ne sono in grado.

    Gandhi


    الجاهل عدو نفس

    كريستيان

    Hai fatto la leva militare e adesso cerchi commilitoni? Meetsoldier.it

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •