Pagina 7 di 9 PrimaPrima ... 56789 UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 89

Discussione: Delitto ad Ascoli Piceno

  1. #61

    Predefinito

    Io ho prestato servizio per un anno in compagnia istruttori nel quadro permanente di un RAV maschile, e sono arrivato in concomitanza con una 'tranche' di istruttori VSP appena arrivata a reparto.

    Ho visto la maggioranza di loro strapparsi i capelli ed imprecare con le più grandi eresie quando si arriva al discorso "tu qua - il tuo collega ad Ascoli".

    Rav di Ascoli, luogo di perdizione e di libero sfogo alle remote voglie di natura sessuale.

    "Incredibile abbondanza di carne", me la definirà cinicamente un caporal maggiore scelto con cui lavorerò poi per qualche mese.
    Un altro invece dice apprezzare la città in cui è finito, afferma che sicuramente ad Ascoli avrebbe perso il senso della famiglia, e con due figlie piccole non s'ha da fare.

    Ora: io ad Ascoli non sono mai stato, ma mi sembra che le cose non siano proprio chiarissime li dentro.
    Sulla questione della droga.. idem.

    Quando sono arrivato al reparto (cioè non mi sono mosso perchè ero già li) sono arrivate anche 7-8 ragazze di Ascoli.
    Al termine dell'anno ecco il resoconto:
    - una è rimasta incinta
    - due, dopo aver vantato fatidici fidanzati paracadutisti e lagunari, hanno frequentato apertamente soldati di ogni grado, età e categoria
    - di una ho visto un video su cellulare, nel bel mezzo di una fellatio ad un personaggio che si rivelerà poi un maresciallo ordinario c.te di plotone, che si vanterà poi dell'accaduto diffondendo il video ai più.
    Dell'ultima se non altro c'è da dire che aveva del talento in merito. Poi al concorso vfp4 non è riuscita a fare i piegamenti sulle braccia.

    Le altre invece sono state oggetto di pressioni più o meno velate, a cui è successo anche un patatrak quando la notizia è arrivata a militari con parecchie stellette sulle spalle.
    Morale della favola: se sono compiacenti, allora sono poco di buono.
    Se non lo sono, allora sono oggetto di proposte indecenti dalla dubbia morale.

    La situazione non è semplice, figuriamoci con un cadavere in mezzo.
    Ultima modifica di Safescan; 05-08-11 alle 16: 45

  2. #62
    Bannato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
    Messaggi
    26,710

    Predefinito

    Dovresti dirlo al Procuratore della Repubblica questo.
    Me l'ho immaginavo questo dallo squallore degli sms che ho letto.
    Tra marito moglie...ed altre.
    La tua è una testimonianza di "prima" mano.

  3. #63
    Utenti Storici L'avatar di Ippogrifo
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Genova
    Messaggi
    5,454

    Predefinito

    Concordo con Franco.
    Se la situazione è davvero quella,chi fa le indagini dovrebbe avere un quadro quanto più dettagliato possibile per avere chiarezza della situazione.
    Tutto quello che si è venuti a sapere,andrebbe riferito,nella speranza che da quest'episodio,si riesca a fare un bel repulisti e si riparta con persone più motivate e professionali.
    Io andrei dal Procuratore prima di subito...
    Ultima modifica di Ippogrifo; 05-08-11 alle 19: 28
    ESSE QUAM VIDERI (Essere,piuttosto che sembrare - Cic.)



    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  4. #64

    Predefinito

    A me fa dispiacere scrivere queste cose perché si rischia sempre di mettere in cattiva luce tutti i colleghi che con disciplina morale e voglia di fare svolgono il loro lavoro in maniera esemplare, e questo aldilà del fatto che si parli di Esercito o meno.
    Però sono cose che quando vedi con i tuoi occhi non te le dimentichi subito, e ti chiedi il perché e il percome queste persone possano essere lì, a svolgere certi incarichi con determinate responsabilità.
    Magari sono tutte sciocchezze raffrontate ad episodi ben più seri, però ecco sono solo considerazioni su esperienze personali.

    Vorrei precisare che i fatti da me raccontati si riferiscono a più di 3 anni fa, quindi non sono in correlazione con le vicende a cui il thread fa riferimento.

    Mi permetto di continuare in privato con Francodue, onde evitare di intasare il topic o scrivere cose poco opportune.

  5. #65
    Bannato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
    Messaggi
    26,710

    Predefinito

    No.
    Qui siamo di fronte ad una povera donna assassinata brutalmente.
    Madre di una bellissima bimba.
    Qui colleghi e non colleghi, chi sa PARLI.
    Vada a chiedere un contatto con Noi della Polizia Giudiziaria.
    Senza Impegno.
    Lo consigliamo noi poi cosa fare.
    Tranquilli.


  6. #66

    Predefinito

    a questo punto mi viene da pensare che come è successo ad ascoli poteva succedere anche in altre caserme. comunque un mio ex fidanzato che lavora nell'esercito circa un anno fa mi aveva riferito del giro di droga che c'era in caserma e in particolare di un suo collega che fingeva servizi notturni per andarsi a drogare all'insaputa della moglie. In quel momento ho pensato fosse un caso isolato, ma a questo punto mi viene da riflettere!

  7. #67
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    4,020

    Predefinito

    Concordo pienamente con Francodue. Ha molta esprienza e buonsenso tle da saper dire e fare la cosa giusta.

  8. #68
    Maresciallo L'avatar di bemboz
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Località
    Bologna
    Messaggi
    692

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Safescan Visualizza Messaggio
    A me fa dispiacere scrivere queste cose perché si rischia sempre di mettere in cattiva luce tutti i colleghi che con disciplina morale e voglia di fare svolgono il loro lavoro in maniera esemplare, e questo aldilà del fatto che si parli di Esercito o meno.
    Però sono cose che quando vedi con i tuoi occhi non te le dimentichi subito, e ti chiedi il perché e il percome queste persone possano essere lì, a svolgere certi incarichi con determinate responsabilità.
    Magari sono tutte sciocchezze raffrontate ad episodi ben più seri, però ecco sono solo considerazioni su esperienze personali..
    l'unico modo per far si che avvenimenti del genere non si ripetano più è denunciarli alle autorità competenti in modo tale che indaghino e accertino eventualmente le responsabilità.
    delle volte bisogna affidarsi alle istituzioni (fidandosi) nello stesso interesse dell'esercito che ha interesse ad isolare questi singoli casi ponendo in essere le sanzioni opportune ed inserendo delle precauzioni in modo tale che tali avvenimento possano essere scongiurati in un prossimo futuro.
    Chiudersi a riccio e non raccontare questi avvenimenti agevola queste situazioni che vanno a vanificare l'impegno di tanti militari che ogni giorno si comportano con dignità e onore e svolgono il loro mestiere (come tu stesso dici) in maniera esemplare.
    chi sa ha l'obbligo morale e civile di parlare!

  9. #69
    Bannato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
    Messaggi
    26,710

    Predefinito

    Esatto.
    E' proprio quello che stavo dicendo.
    Se si è di fronte a fatti delinquenziali, il "cameratismo" mandatelo a strabenedire e non abbiate esitazione a denunciare.

  10. #70
    Utenti Storici L'avatar di basilischio
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Lucca
    Messaggi
    8,874

    Predefinito

    Le "mele marce" sono ovunque e l'unico modo per eliminalre è isolarle prima che "attacchino" il marciume a coloro che gli sono attorno.
    Tacere, far finta di non vedere, danno spazio ad attività che a lungo andare portano sempre conseguenze, in questo caso drammatiche.
    Non abbiate pietà di chi viola la regole e di chi si presta ad attività illecite; salvate voi stessi, il vostro reparto, l'istituzione e tutti i cittadini che si aspettano da voi la massima coerenza.

    Avete giurato....... ebbene non tradite il vostro giuramento. Chi sa' parli e chi non ha nulla da nascondere non ha temere. Ci saranno inrrogatori, disagi eccc, ma è il prezzo da pagare per salvare il salvabile.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •