Pagina 7 di 7 PrimaPrima ... 567
Risultati da 61 a 69 di 69

Discussione: Porto di un'arma non d'ordinanza per gli appartenenti alle FF.OO.

  1. #61

    Predefinito

    Vedi, @TuneUp, qui a mio avviso non è in discussione CHI faccia COSA.
    Qui è in discussione l'evidente smacco che il sup.min.int. fa della truppa,a tutto vantaggio dei "Signori Uffiziali"!! Questi ultimi possono girare anche con un .454 Casull, va bene lo stesso..... Tutti gli altri devono sottostare a paletti e contropaletti perché "chissà cosa diavolo sono capaci di combinare"..... quando invece l'esperienza insegna che in fatto di armi molto spesso ne sa molto di più un "truppaiolo"..... Però quella sempiterna tendenza alla diffidenza e al sospetto verso i loro sottoposti che DA SEMPRE ottenebra le menti di ufficiali e funzionari è un'erbaccia dura da estirpare...e assolutamente offensiva per chi la subisce.
    Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  2. #62
    Utente Expert Carabinieri L'avatar di itchy
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    979

    Predefinito

    Concordo con quanto hanno già detto i colleghi, mi permetto però di precisare che l'esigenza della "tracciabilità" delle cartucce e della polvere d'innesco nasce da un'esigenza di PG molto più importante e del tutto diversa dall'inchiappettare gli operatori o per tenerli sotto controllo perché "chissà cosa sono in grado di combinare".
    Ci sono alcune cose sacre nella vita di un uomo...una di queste sono le sue patatine fritte!

  3. #63

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da itchy Visualizza Messaggio
    Concordo con quanto hanno già detto i colleghi, mi permetto però di precisare che l'esigenza della "tracciabilità" delle cartucce e della polvere d'innesco nasce da un'esigenza di PG molto più importante e del tutto diversa dall'inchiappettare gli operatori o per tenerli sotto controllo perché "chissà cosa sono in grado di combinare".
    Non sono d'accordo. Dalle mie parti si dice: "o tutti cani, o tutti bastardi".
    La tracciabilità delle cartucce mi può andare bene su un piano di indagini di PG qualora le parti in causa siano parti terze rispetto a noi. Ma in caso di conflitto a fuoco che coinvolga un operatore fuori servizio, munito chessò di una Glock cal. .40, mi dite quali esigenze di tracciabilità ci sono?? Il collega non è un delinquente, ma un difensore delle istituzioni, e ha tutto l'interesse di mantenere la propria posizione chiara, limpida e cristallina.
    La discriminazione tra i "signori Uffiziali" e la truppa risulta offensiva verso la nostra professionalità. Perché la statistica dice che i conflitti a fuoco hanno sempre visto coinvolti NOI DELLA TRUPPA, in rarissime occasioni i "signori Uffiziali"!!!! E allora, se devo portarmi dietro un'arma che mi difenda le chiappe, scusate ma preferisco scegliere io COSA portare COME QUANDO!! Al pari dei "signori Uffiziali"!!!!
    Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  4. #64
    Utente Expert Carabinieri L'avatar di itchy
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    979

    Predefinito

    Ripeto, mi trovo perfettamente d'accordo con quanto hai detto prima e con quanto scrivi nell'ultima parte del tuo ultimo messaggio (di poter decidere io cosa e quando portarlo....anche se io, quando proprio devo portarla, porto la bimba d'ordinanza, non ho mai visto tutta sta esigenza di portare altro, ma questo è un altro discorso è capisco anche che altri possono avere altre esigenze o finanche gusti rispetto a me....).
    Ma l'esigenza di tracciabilitá serve proprio per quello che hai scritto tu, non mi permetterei mai di dire perché il collega è un delinquente, ma per salvaguardare le esigenze di PG, e proprio perché parto dall'assunto che il collega DOVREBBE mantenere una condotta limpida e cristallina (dovrebbe, ma non è detto che sia sempre così, ma anche questo è un altro discorso e ripeto, non è questo il motivo propulsore dell'esigenza di tracciabilità....).
    Poi se vuoi in privato posso essere più esaustivo.
    Ci sono alcune cose sacre nella vita di un uomo...una di queste sono le sue patatine fritte!

  5. #65

    Predefinito

    Tranquillo, sei stato chiarissimo!
    Purtroppo tutta la discussione in sede ministeriale è stata viziata fin da subito dall'aspetto burocratico che non ha tenuto conto del fatto che CIASCUN titolare di PDA è perfettamente a conoscenza delle disposizioni che regolano questa concessione, prima fra tutti la scelta del munizionamento che deve rispettare specifici canoni di legalità.
    A mio avviso l'errore iniziale sta proprio nel fatto di voler prevedere per forza un PDA (classico o ad hoc, poco importa) quando la ratio da cui muove tutto il discorso è proprio quello dell'esigenza di tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica. Ratio che è la stessa che legittima l'art. 73 TULPS.
    Come ripeto, sarebbe bastato novellare tale articolo con la postilla aggiuntiva "agenti di PS e di PG delle forze di Polizia a carattere generale".
    Come sempre, si è preferita la becera filosofia dei "figli e figliastri".... la "Casta" colpisce ancora!
    Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  6. #66
    Maresciallo L'avatar di AlfaUno
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    790

    Predefinito

    TuneUp, io mi riferivo in via principale alla differente "fiducia" accordata all'u.p.s. rispetto a quella che traspare verso un a.p.s., atteso che lì non vedo differenza di esigenza alcuna... almeno ufficialmente parlando: fuori dall'ipocrisia, sappiamo quale sia sempre stato vero motivo, o mix di motivi, che hanno fatto sì che il tulps escludesse gli agenti.
    È ovvio che, non volendo/potendo palesarlo, si cerchi di avvisare quella categoria con il "ti tengo d'occhio".
    Si vis pacem, para bellum.

  7. #67

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AlfaUno Visualizza Messaggio
    fuori dall'ipocrisia, sappiamo quale sia sempre stato vero motivo, o mix di motivi, che hanno fatto sì che il tulps escludesse gli agenti.
    È ovvio che, non volendo/potendo palesarlo, si cerchi di avvisare quella categoria con il "ti tengo d'occhio".
    Ed é possibile sapere questi motivi per i "comuni mortali"?
    Quando gli angeli non poterono più nulla, Dio creò i paracadutisti

  8. #68

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da JackRyan Visualizza Messaggio
    Ed é possibile sapere questi motivi per i "comuni mortali"?
    Ufficiali = crème de la crème
    Truppa = mèrde de la mérde
    Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  9. #69
    Maresciallo L'avatar di TuneUp
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    652

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AlfaUno Visualizza Messaggio
    TuneUp, io mi riferivo in via principale alla differente "fiducia" accordata all'u.p.s. rispetto a quella che traspare verso un a.p.s., atteso che lì non vedo differenza di esigenza alcuna...
    Da questo punto di vista non posso che concordare sul differente livello di fiducia riposto dal legislatore su determinate categorie di persone.
    Gli ufficiali di PS infatti rientrano nel ristretto novero di soggetti ai quali è consentito per espressa disposizione di legge di portare armi senza licenza, dove "senza licenza" implica indirettamente anche "senza alcuna formazione specifica" e "senza verifica preventiva dei requisiti psicofisici".
    Ma se la cosa tecnicamente ci può stare per un ufficiale dei Carabinieri, un commissario di PS (che verosimilmente "qualche" tiro in poligono l'hanno fatto durante la formazione e dovrebbero in ogni caso capirne di armi) o un appartenente ai Servizi, dall'altro non si capisce in base a quale ratio un magistrato piuttosto che un viceprefetto debbano considerarsi, come si suol dire in gergo, "imparati" - nonché idonei al possesso di armi - per definizione.
    Siccome ho vinto un concorso in magistratura non solo sono automaticamente idoneo al possesso di armi, ma non devo nemmeno renderne conto a qualsivoglia autorità di PS o sanitaria (come dire che un giudice per definizione non può farsi una tiratina di "bamba" o avere problemi di natura psichica)?
    Dal mio punto di vista queste sono solo alcune delle storture di una disciplina risalente ormai al secolo scorso (alla marchese del Grillo per intenderci) ma non c'è evidentemente volontà di cambiarla.

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Ufficiali = crème de la crème
    Truppa = mèrde de la mérde
    Non essere così negativo...ricorda che all'estero ci sono poliziotti che non possono portare neanche l'arma d'ordinanza fuori dal servizio. Ed è tutto dire.
    L'uomo mortale, Leucò, non ha che questo d'immortale. Il ricordo che porta e il ricordo che lascia...

Pagina 7 di 7 PrimaPrima ... 567

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •