Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Porto dell'arma di servizio

  1. #1
    Caporale
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    192

    Predefinito Porto dell'arma di servizio

    Buongiorno a tutti
    Vorrei sapere se qualcuno di voi ricorda la circolare o comunque qualche articolo in cui c'è scritto ove è vietato portare con sé l'arma di servizio per noi forze dell'ordine.
    Ricordo ad esempio in aereo salvo alcune compagnie,in traghetto salvo disposizioni del comandante di bordo.
    Ho ricordi vaghi insomma..
    Grazie

  2. #2
    Caporale
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    192

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PdiS Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti
    Vorrei sapere se qualcuno di voi ricorda la circolare o comunque qualche articolo in cui c'è scritto ove è vietato portare con sé l'arma di servizio per noi forze dell'ordine.
    Ricordo ad esempio in aereo salvo alcune compagnie,in traghetto salvo disposizioni del comandante di bordo.
    Ho ricordi vaghi insomma..
    Grazie
    Ovviamente in abiti civili

  3. #3

    Predefinito

    La circolare che disciplina la gestione delle armi è la 555/A/I/MASS.NORGEN.120/2309 del 21.09.1988 dove è altresì contenuto il divieto di porto nei marsupi, borselli o assimilati.
    Ciò premesso, l'ufficiale o agente di PS/PG sul territorio nazionale è considerato sempre in servizio (a differenza di altri Stati quali la Francia ove il porto dell'arma fuori dal servizio comandato non è ammesso se non specificamente autorizzato per determinate categorie di servizi): come tale, in Italia non abbiamo nessuna limitazione sul porto, anche in luoghi ove a un comune cittadino dotato di porto d'armi ciò è vietato (un esempio, i seggi elettorali).
    Per quanto riguarda le linee aeree, pur non essendo il porto vietato, esso è subordinato all'autorizzazione da parte del comandante dell'aeromobile che può disporne le modalità (ad esempio custodia in apposito armadietto) o addirittura vietarlo (Ryanair è un esempio, neanche che proviate a fare questioni...).
    Ovvio - ma è bene ribadirlo - di non sognarvi a portare l'arma all'estero, ivi comprese Città del Vaticano e Repubblica di San Marino.
    Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  4. #4
    Caporale
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    192

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    La circolare che disciplina la gestione delle armi è la 555/A/I/MASS.NORGEN.120/2309 del 21.09.1988 dove è altresì contenuto il divieto di porto nei marsupi, borselli o assimilati.
    Ciò premesso, l'ufficiale o agente di PS/PG sul territorio nazionale è considerato sempre in servizio (a differenza di altri Stati quali la Francia ove il porto dell'arma fuori dal servizio comandato non è ammesso se non specificamente autorizzato per determinate categorie di servizi): come tale, in Italia non abbiamo nessuna limitazione sul porto, anche in luoghi ove a un comune cittadino dotato di porto d'armi ciò è vietato (un esempio, i seggi elettorali).
    Per quanto riguarda le linee aeree, pur non essendo il porto vietato, esso è subordinato all'autorizzazione da parte del comandante dell'aeromobile che può disporne le modalità (ad esempio custodia in apposito armadietto) o addirittura vietarlo (Ryanair è un esempio, neanche che proviate a fare questioni...).
    Ovvio - ma è bene ribadirlo - di non sognarvi a portare l'arma all'estero, ivi comprese Città del Vaticano e Repubblica di San Marino.
    Grazie

  5. #5
    Caporale
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    192

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    La circolare che disciplina la gestione delle armi è la 555/A/I/MASS.NORGEN.120/2309 del 21.09.1988 dove è altresì contenuto il divieto di porto nei marsupi, borselli o assimilati.
    Ciò premesso, l'ufficiale o agente di PS/PG sul territorio nazionale è considerato sempre in servizio (a differenza di altri Stati quali la Francia ove il porto dell'arma fuori dal servizio comandato non è ammesso se non specificamente autorizzato per determinate categorie di servizi): come tale, in Italia non abbiamo nessuna limitazione sul porto, anche in luoghi ove a un comune cittadino dotato di porto d'armi ciò è vietato (un esempio, i seggi elettorali).
    Per quanto riguarda le linee aeree, pur non essendo il porto vietato, esso è subordinato all'autorizzazione da parte del comandante dell'aeromobile che può disporne le modalità (ad esempio custodia in apposito armadietto) o addirittura vietarlo (Ryanair è un esempio, neanche che proviate a fare questioni...).
    Ovvio - ma è bene ribadirlo - di non sognarvi a portare l'arma all'estero, ivi comprese Città del Vaticano e Repubblica di San Marino.
    Ma se decidessi qualora di fare un giro a Roma e decidere di varcare lo stato del vaticano avendo un'arma,come comportarsi?
    Contattare il locale posto di p.s. o commissariato e lasciare l'arma momentaneamente?

  6. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PdiS Visualizza Messaggio
    Ma se decidessi qualora di fare un giro a Roma e decidere di varcare lo stato del vaticano avendo un'arma,come comportarsi?
    Contattare il locale posto di p.s. o commissariato e lasciare l'arma momentaneamente?
    E' capitato anche a me, mi trovavo a Roma e si decise di visitare San Pietro. Quando mi sono presentato al varco d'ingresso (dove ci sono i metal detector) sono andato dal capo posto, mi sono qualificato spiegando il "problema" e mi ha risposto che purtroppo non disponevano di cellette dove depositare un'arma che non fosse del personale in forza all'Ispettorato Vaticano. Sono quindi rimasto semplicemente fuori.
    Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •