Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 34

Discussione: Denuncia

  1. #1
    Maresciallo L'avatar di capodifiume
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    salerno
    Messaggi
    682

    Predefinito Denuncia

    Ragazzi mi servirebbe un vostro consiglio...
    Praticamente io avevo prenotato e pagato biglietti del treno,hotel e stadio per la partita della Juve di sabato alle 20.45 contro il sassuolo.Invece qualche ora fa la Juventus ha chiesto ed ottenuto dalla lega lo spostamento della partita a domenica alle 18.30.
    Visto che mancano 3 giorni alla partita,visto che l'orario era stato ufficializzato,visto tutto il resto è possibile denunciarli?
    Io sono il presidente di un club,quindi oltre a difendermi,devo tutelare anche gli altri iscritti che hanno subito questo danno...si tratta di quasi 400 € a persona,oltre al danno morale di non vedere la partita e incakkiature varie.

  2. #2
    Wiseman
    Guest

    Predefinito

    La denuncia è strumento di sollecito dell'esercizio della azione penale: sottintende dunque la presunta commissione di un fatto delittuoso, il compimento di una azione prevista e punita dalla legge penale.
    Quale sarebbe il reato in questo caso? Non c'è la realizzazione di artifici o raggiri per conseguire un ingiusto profitto (art. 640 CP, truffa), non c'è la violazione o l'abuso della fede pubblica, né, a mio modo di vedere, altro fatto penalmente rilevante.
    Al più si potrebbe chiedere, con una causa civile, il risarcimento del danno. Ma, non essendoci una violazione contrattuale, dovremmo cercare una responsabilità pre- o extra- contrattuale. A mio avviso esclusa dalla legittimità della condotta della squadra che, nei limiti dell'apposito regolamento, ha esercitato una sua facoltà ed ha chiesto la variazione di data. Qui iure suo utitur neminem laedit, chi esercita legittimamente un proprio diritto non fa danno a nessuno.
    Peraltro la legittimità della richiesta (se fosse illegittima dovrebbe essere respinta, e se ascolta nonostante l'illegittimità anche l'organo federale sarebbe responsabile) esclude anche la tutela della aspettativa.

    Del resto i biglietti ferroviari potranno essere rimborsati o spostati, quelli della partita saranno verosimilmente validi per la nuova data, l'albergo potrà trattenere la caparra, non pretendere l'intero. Il danno sarebbe non aver potuto assistere all'incontro?


    Colgo, tuttavia, lo spunto per una annotazione sociologica: la tendenza, tutta italiana, a ricorrere istintivamente alla tutela penale. Lo fa il legislatore, utilizzando il rimedio estremo anche per situazioni che, a ben vedere, hanno poco di ontologicamente criminale; e lo facciamo noi cittadini, appena riteniamo conculcato un nostro diritto, pensando per prima cosa "alla denuncia" (che, di per sé, non dà alcuna soddisfazione al denunciante, né gli procura il ristoro patrimoniale): sintomo evidente della percezione diffusa che legalità e giustizia versino in crisi profonda. Ahimè!
    Ultima modifica di Wiseman; 11-12-13 alle 23: 59

  3. #3
    Utente Expert Guardia di Finanza
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Torino
    Messaggi
    791

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da capodifiume Visualizza Messaggio
    Ragazzi mi servirebbe un vostro consiglio...
    Praticamente io avevo prenotato e pagato biglietti del treno,hotel e stadio per la partita della Juve di sabato alle 20.45 contro il sassuolo.Invece qualche ora fa la Juventus ha chiesto ed ottenuto dalla lega lo spostamento della partita a domenica alle 18.30.
    Visto che mancano 3 giorni alla partita,visto che l'orario era stato ufficializzato,visto tutto il resto è possibile denunciarli?
    Io sono il presidente di un club,quindi oltre a difendermi,devo tutelare anche gli altri iscritti che hanno subito questo danno...si tratta di quasi 400 € a persona,oltre al danno morale di non vedere la partita e incakkiature varie.
    Denunciarli ??? E per quale reato ??? Dalla domanda, mi pare chiaro che non sei un appartenente alle FF.OO.. Il caso in specie, al massimo, può configurare una mera inadempienza contrattuale, per la quale puoi certamente adire a vie legali in ambito civilistico. Ma non puoi certo denunciare per truffa, perché manca la prova del dolo nel porre in essere quelli che nemmeno si possono considerare artifizi e/o raggiri... tutti elementi indispensabili per la configurazione del reato penale. Questo è quanto riferisco io a chi, in occasioni simili, mi chiede se è possibile sporgere querela... poi, se insiste, la si prende. Ma non porta mai a nulla, per ovvie ragioni. Poi, se qualche altro Collega ha una visione differente... beh, pazienza...

    Sono stato anticipato... tra l'altro con un post molto più dettagliato, giuridicamente parlando... anche se la sostanza è la stessa.

    Infine, concordo anche con l'ultima parte del discorso.
    Ultima modifica di QuasiBascoVerde; 11-12-13 alle 23: 57

  4. #4
    Maggiore
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    3,073

    Predefinito

    Visto che succede a tifare per le squadre che se la comandano in lega e si scelgono dove giocare, quando giocare, che arbitri avere ecc. Ecc. ?

    A parte la battuta che non ho potuto risparmiarmi, purtroppo devo dare ragione a chi ti dice che puoi muoverti solo in ambito civilistico.
    E tra l'altro con poche possibilita' di successo visto chi hai di fronte e considerata la normativa i cui riferimenti dovrebbero anche essere scritti sui biglietti.
    Da presidente di club pero' puoi provare a contattare la societa' rubbentina e fargli presente la cosa.
    Magari trovate un accordo sulla parziale restituzione delle somme versate.

    In bocca al lupo da un acerrimo nemico calcistico che pero' nutre profondo rispetto verso la passione sana per lo sport.
    quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare,vi è un prezzo da pagare,ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    4,294

    Predefinito

    .
    La vita comincia quando non si hanno più certezze

    Se sei un nuovo Utente, ricordati di presentarti nella sezione Benvenuto, Presentati!! e di leggere il Regolamento !

  6. #6
    Tenente L'avatar di Pol
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,642

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da capodifiume Visualizza Messaggio
    Ragazzi mi servirebbe un vostro consiglio...
    Praticamente io avevo prenotato e pagato biglietti del treno,hotel e stadio per la partita della Juve di sabato alle 20.45 contro il sassuolo.Invece qualche ora fa la Juventus ha chiesto ed ottenuto dalla lega lo spostamento della partita a domenica alle 18.30.
    Visto che mancano 3 giorni alla partita,visto che l'orario era stato ufficializzato,visto tutto il resto è possibile denunciarli?
    Io sono il presidente di un club,quindi oltre a difendermi,devo tutelare anche gli altri iscritti che hanno subito questo danno...si tratta di quasi 400 € a persona,oltre al danno morale di non vedere la partita e incakkiature varie.
    Per quanto riguarda hotel e treno (escluso super economy) puoi tranquillamente recedere i contratti.
    Per quanto riguarda il biglietto stadio, non so se il rimborso è possibile, ma puoi tranquillamente venderlo mettendo annunci su internet.
    In ambito civilistico secondo me perderesti solamente tempo, non è ne la primA ne l'ultima volta che un match cambia di orario.
    E' per questo motivo che è consentito il recesso su prenotazioni alberghiere, ed è sempre per questo motivo che i biglietti dei treni in super economy pagati 20€ NON consentono il rimborso, a differenza dei biglietti di classe superiore
    Ultima modifica di Pol; 12-12-13 alle 00: 13
    "chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" - P.Borsellino

  7. #7
    Maggiore
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    3,073

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Wiseman Visualizza Messaggio
    Colgo, tuttavia, lo spunto per una annotazione sociologica: la tendenza, tutta italiana, a ricorrere istintivamente alla tunale. Lo fa il himè!
    se il legislatore non continuasse a porre ostacoli alla class action (su spinta delle lobby degli avvocati che temono di perdere clienti) magari il cittadino che non puo' permettersi un legale e gia' sa che parte sconfitto in partenza contro colossi come in questo caso, magari si eviterebbero tante azioni penali inutili alle quali si aggrappa il povero cristo con la fiducia che ci pensi lo stato a far valere le regole ugualmente per tutti
    quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare,vi è un prezzo da pagare,ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare

  8. #8
    Wiseman
    Guest

    Predefinito

    Fatality,
    Chiedo venia ai Responsabili di questa sezione per l'invasione di campo e per l'off-topic, ma almeno un paio delle tue considerazioni necessitano di urgente precisazione (senza niente di personale, sia chiaro ).

    In primo luogo, l'affermazione
    E tra l'altro con poche possibilita' di successo visto chi hai di fronte
    è francamente sgradevole da leggere, perché allusiva alla soggezione della magistratura ad un soggetto economico, per quanto rilevante, e/o della attitudine di uno specifico soggetto ad indulgere in reati assai gravi. Visto il tuo mestiere, sono certo che non ti sfugga. E non ho alterato il significato del tuo discorso estrapolandolo, perché più oltre confermi:
    gia' sa che parte sconfitto in partenza contro colossi come in questo caso
    Per altri versi: le azioni collettive di risarcimento (class action), che abbiamo importato da altri ordinamenti nonostante la loro evidente estraneità al nostro sistema giuridico sull'onda di qualche demagogica affermazione pro-consumeristica (volta a creare consensi) sono già in vigore. Poco utilizzata, e stroncata nei suoi tentativi dalla mancata integrazione dei requisiti (non è stata omologata la "classe" di attori). Ma la responsabilità non può essere ascritta alla lobby degli avvocati: che, dove la class action esiste, con quello strumento fanno onorari con la pala.

    Grazie per l'attenzione

  9. #9
    Maggiore
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    3,073

    Smile

    Wiseman.vista la tua premessa se ti rispondo argomentando sono ot e quindi ho torto.
    Se non ti rispondo,fhi tace acconsente e quindi ho torto lo stesso.
    Non mi resta che fare una denuncia o fare la class action...
    quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare,vi è un prezzo da pagare,ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare

  10. #10
    Wiseman
    Guest

    Predefinito

    Di una cosa puoi stare tranquillo, comunque: non hai di fronte un colosso

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •