Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 29 di 29

Discussione: Scuole Polizia Penitenziaria

  1. #21

    Lightbulb

    Salve, essendo prossimo alle visite del 540 e quindi con un anno di p1 già alle spalle, curiosavo per sapere se c'é qualche differenza sostanziale in un'ipotetica "vita da allievo": nello specifico se si fanno solo lezioni teoriche e la parte pratica fa riferimento prettamente ad esse, direttive in merito agli orari da rispettare, regole negli alloggi (il cubo ), eventuali guardie e/o piantonamenti, attività extra all'interno della scuola di ogni tipo, ecc... quindi mi chiedevo se c'è qualche differenza tra la "vita" iniziale in PP e in forza armata (nel mio caso l'AM) riguardo ad attività/concessioni/restrizioni... grazie!

  2. #22

    Predefinito

    certo che c'è differenza...noi siamo una forza di polizia ad ordinamento civile e non una forza armata. Niente cubo, nè guardie o altre attività.....l'allievo è allievo e può essere impiegato in attività operative per soli fini didattici (esempio esercitazioni di tiro, addestramento formale o attività di affiancamento in tirocinio) o di rappresentanza (esempio festa del 2 giugno). Per quanto riguarda gli orari generalmente le scuole prevedono un orario di rientro (ore 24.00) ma su istanza e previa autorizzazione si può pernottare fuori. Infine negli alloggi vigono le regole previste dal regolamento interno della scuola che sono poi le comuni regole del vivere civile in ambienti condivisi.
    Per quanto riguarda la forma uniforme....... sempre in ordine, scarpe lucide, barba e capelli in ordine, berretto o basco indossato (a seconda del tipo di uniforme prevista), saluto ai superiori, alzabandiera e ammainabandiera.
    Il Poliziotto Penitenziario è l'ultimo baluardo dello Stato Italiano in una terra di confine fra la legalità e l'illegalità che è l'istituto penitenziario


    Stai cercando un vecchio commilitone?

  3. #23

    Predefinito

    Quindi nel corso non esisteranno piantoni? beh questa è un ottima notizia eheh.. durante il corso vfp1, ormai molti anni fa, ci hanno sfinito a furia di piantoni praticamente h24
    Qualche altra domanda, la barba curata e non lunga, si può portare? il corso più o meno che orari segue? da vfp1 per esempio seguiva l'orario 6/6.30- 17.30 e il venerdi alle 12 eravamo liberi (se non di piantone per fine settimana)
    Per ultimo, ma questo solo per pura curiosità dopo aver letto l'argomentazione della vita di servizio dentro una scuola, in poche parole chi presta servizio dentro una di queste scuole svolgerebbe la classica vita da caserma, vigilanza (guardie intese come portierato) vigilanza interna alla scuola, armeria, segreteria, uffici e lavori di vario genere a seconda della necessità del momento, esempio, creare una stanza adibita come librerira, quindi montare tutto e sistemare tutto l'occorrente al suo posto (ovviamente è solo un esempio per specificare il lavoro di "vario genere")
    Ringrazio tutti e a breve spero di riuscire a chiamarvi colleghi, anche perchè la polizia penitenziaria è una grandissima forza di polizia e non capisco per quale motivo in certe occasioni non venga messa in risalto, tanto che in giro, si può ancora sentire molta gente paragonare questa forza di polizia a delle GPG o ancor peggio a semplice vigilanza, tipo GUARDIA carceraria, o "vigilantes carcerario", non capendo che la polizia penitenziaria è una polizia statale, AL PARI di tutte le altre e di conseguenza le persone che ne fanno parte sono AGENTI DI POLIZIA STATALE
    Ovviamente con questo, non ho nulla contro le GPG, è solo che c'è una differenza di status e di lavoro.
    Un saluto ragazzi!!

  4. #24

    Predefinito

    Allora....dimentica l'esercito perchè non c'entra nulla, il nostro è un Corpo ad ordinamento civile...seppur militarmente organizzato e pertanto, al pari della Polizia di Stato, gli allievi non possono essere impiegati in servizi operativi se non con finalità di addestramento.
    Barba e capelli di lunghezza moderata e curati si possono portare perchè esplicitamente previsto dal regolamento di servizio del corpo.
    Gli orari dipendono dall'organizzazione delle lezioni. In genere si fa la compattata con inizio alle ore 8.00 (alzabandiera) e termine tra le 16.30 e le 17.30, il venerdì si finisce alle 12.00/12.30 e il sabato è di recupero.
    Chi presta servizio all'interno delle scuole (inteso come quadro permanente della scuola di formazione) svolge grossomodo i servizi che hai descritto.
    Infine non preoccuparti perché chi tenta di sminuire il corpo lo fa perchè ne conosce potenzialità e funzioni un po' come si fa con la polizia di stato quando li chiamano (le guardie) .....l'intento è solo denigratorio. Poi ci sono posti che conoscono di più la Polizia Penitenziaria e posti dove è meno conosciuta (esempio dove non c'è un carcere) ma questo non è certo colpa del Cittadino e rappresenta, in alcuni casi, un'ignoranza scusabile.
    In generale ci conoscono molto bene nei posti dove ci vedono sul territorio. Ad esempio dove lavoro io, con immane difficoltà e sacrifici personali, riusciamo ad assicurare anche i servizi di ordine pubblico in occasione di manifestazioni importanti (tipo il santo patrono della città). Inoltre spesso effettuiamo, anche con l'ausilio delle unità cinofile, perquisizioni a seguito di specifici servizio di prevenzione all'introduzione di stupefacenti in istituto, anche nei domicili dei familiari dei ristretti. Tali ultime attività danno molta visibilità e rilievo. Senza dimenicare, ad ogni buon conto, gli interventi effettuati liberi dal servizio in occasioni di incidenti stradali o altro dove poi si passa, per competenza, l'attività relativa ai rilievi alla polizia stradale o alla polizia locale.
    Il Poliziotto Penitenziario è l'ultimo baluardo dello Stato Italiano in una terra di confine fra la legalità e l'illegalità che è l'istituto penitenziario


    Stai cercando un vecchio commilitone?

  5. #25

    Predefinito

    Grazie mille Antony, con questa risposta completa mi hai levato molti dubbi!
    Che dire.. tra qualche giorno potrò dirvi se anch'io riuscirò a diventare un poliziotto, fino ad allora, posso solo sperare!

  6. #26

    Predefinito

    in bocca al lupo!
    Il Poliziotto Penitenziario è l'ultimo baluardo dello Stato Italiano in una terra di confine fra la legalità e l'illegalità che è l'istituto penitenziario


    Stai cercando un vecchio commilitone?

  7. #27

    Predefinito

    Buonasera! vorrei porgere una domanda a chi ne sa di più.
    Sono vincitrice del concorso di polizia penitenziaria, ma potrei avere un "problema" ed è per questo che volevo porgevi la seguente domanda:
    Se durante la durata del corso avessi bisogno per motivi personali di lasciare il corso stesso, potrei farlo senza alcun problema oppure come nell'esercito avrò tempo solo 15 giorni e al di fuori di quelli dovrò presentare un valido contratto lavorativo pari o superiore a quello che avrò, per non incorrere nel congedo con demerito o altre "magagne" legali?.
    Grazie a tutti per l'attenzione!

  8. #28

    Predefinito

    Puoi dimetterti in qualsiasi momento, basta fare un'istanza e firmare gli appositi moduli di dimissione dal Corso.
    Il Poliziotto Penitenziario è l'ultimo baluardo dello Stato Italiano in una terra di confine fra la legalità e l'illegalità che è l'istituto penitenziario


    Stai cercando un vecchio commilitone?

  9. #29

    Predefinito

    Tempistiche per la dimissione al corso? Quanto tempo ci vorrà 1, 2 o più?

    @Justices
    Il regolamento vieta il multiposting. Hai già aperto una discussione sull’argomento, ti invito a proseguirla in quella sede.
    Ultima modifica di Kojak; 12-08-19 alle 08: 08

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •