Pagina 25 di 25 PrimaPrima ... 15232425
Risultati da 241 a 250 di 250

Discussione: Un po' di teoria...

  1. #241
    Moderatore L'avatar di Ippogrifo
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Genova
    Messaggi
    5,381

    Predefinito

    I silenziatori migliori alterano in minima parte la traiettoria del colpo,ma la maggior parte ne diminuisce le caratteristiche.
    Ciò è dovuto alla loro conformazione interna e al fatto che sono montati sulla bocca dell'arma dove i gas,invece di espandersi liberamente senza interferire con il proiettile,sono confinati in vario modo,e un minimo di disturbo lo generano.

    Spendo due parole sul loro funzionamento,altrimenti è difficile afferrare il concetto.

    Internamente un silenziatore è costituito da materiali assorbenti e/o diaframmi per trattenere il più possibile e rallentare l'espansione dei gas combusti.
    Sono questi che generano la massima parte del rumore,generando la cosiddetta "Onda di Bocca".
    Per fare questo,e per mantenere il più possibile immutata la traiettoria del proiettile,è imperativo che lo stesso non tocchi le pareti del silenziatore,passandovi tuttavia il più vicino possibile.
    Così facendo i gas si espandono nel silenziatore mentre il proiettile lo attraversa,riducendo moltissimo (ma mai eliminando del tutto) il rumore dello sparo.

    Tuttavia una parte consistente del rumore deriva anche da altri fattori,come ad esempio il rumore dei meccanismi di sparo e riarmo,ma principalmente dal superamento del muro del suono del proiettile,che genera il ben noto "Crack".
    L'unico modo per ridurre quest'ultimo è quello di diminuirne la velocità a valori subsonici,altrimenti un fucile silenziato che spari cartucce standard,produrrà un rumore di poco inferiore al fucile normale.
    Per far questo ci sono grosso modo due strade da percorrere.
    Munizioni speciali sotto-caricate con palla pesante oppure fori nella canna che spillino una parte dei gas che spingono il proiettile,riducendone la velocità nella canna.

    Il primo caso permette l'uso di silenziatori su armi standard,semplicemente fissando lo stesso alla canna,con risultati accettabili.
    Nel secondo caso si devono realizzare armi opportunamente modificate,come ad esempio La Heckler & Koch MP5 S,regina incontrastata delle Squadre Antiterrorismo di tutto il mondo,con risultati di assoluto rilievo.

    Infatti in una via cittadina mediamente rumorosa,non si riesce a riconoscere il suo rumore già da una cinquantina di metri di distanza.
    Il vantaggio tattico di queste ultime,oltre a essere intrinsecamente silenziose,è che possono usare munizionamento standard senza alcuna preparazione.
    ESSE QUAM VIDERI (Essere,piuttosto che sembrare - Cic.)



    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  2. #242
    Moderatore L'avatar di Point Man
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Great Plains of Lombardy
    Messaggi
    2,256

    Predefinito

    Dipende poi dalle pressioni dei gas delle cartucce che intendi silenziare. Un .22 e un .300WM hanno delle belle differenze...
    Ci sono problemi anche sul corretto ciclo di riarmo proprio a causa del variare delle pressioni e quindi di energia cinetica necessaria al corretto ciclare.
    WE SUPPORT OUR TROOPS

    Sei appena arrivato? Presentati QUI!

    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum

  3. #243
    Responsabile di Sezione
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    4,256

    Predefinito

    Ogni quanto tempo è opportuno snocciolare i colpi dal caricatore per far "riposare" la molla nel caso in cui non si debba usare l'arma per mesi?
    La vita comincia quando non si hanno più certezze

    Se sei un nuovo Utente, ricordati di presentarti nella sezione Benvenuto, Presentati!! e di leggere il Regolamento !

  4. #244
    Moderatore L'avatar di Ippogrifo
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Genova
    Messaggi
    5,381

    Predefinito

    Avendone la possibilità,ovvero un congruo numero di caricatori,tale da poter garantire l'opportuna "rotazione",a noi consigliavano di scaricare i caricatori dopo un mese di riempimento.
    E di lasciarli vuoti almeno per altrettanto.

    Ma penso sia una cosa empirica, e che occorra sostituire le molle appena si abbia il MINIMO DUBBIO che queste non siano più efficienti .
    ESSE QUAM VIDERI (Essere,piuttosto che sembrare - Cic.)



    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  5. #245
    Responsabile di Sezione
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    4,256

    Predefinito

    Grazie! E per quanto riguarda il caricatore "a riposo", bisogna manuntenzionarlo in qualche modo? E come ci si accorge se si sta usurando, se la molla non è più efficiente, etc? Chiedo questo perchè mi è sempre stato "sconsigliato" aprire i caricatori....
    La vita comincia quando non si hanno più certezze

    Se sei un nuovo Utente, ricordati di presentarti nella sezione Benvenuto, Presentati!! e di leggere il Regolamento !

  6. #246
    Responsabile di Sezione L'avatar di AlexanderAvi
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    3,364

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da beowuff Visualizza Messaggio
    Grazie! E per quanto riguarda il caricatore "a riposo", bisogna manuntenzionarlo in qualche modo? E come ci si accorge se si sta usurando, se la molla non è più efficiente, etc? Chiedo questo perchè mi è sempre stato "sconsigliato" aprire i caricatori....
    Io cambio caricatore ogni due settimane. Non c'è una regola fissa, ma più fai ruotare i caricatori meglio è.
    Da cosa ti accorgi che la molla si sta usurando? Dagli inceppamenti durante l incameramento della cartuccia nella camera di cartuccia o anche dalla mancata azione della leva hold open sul carrello otturatore, che consente allo stesso di rimanere in apertura dopo che l'ultimo colpo è stato sparato. Probabilmente la molla non ha più la forza necessaria a spingere in alto l'elevatore affinché si azioni la leva.
    Rendere la propria vita agli altri senza nulla ricevere in cambio, se non la stima della gente orgogliosa di averci al suo fianco. Ecco cosa significa essere CARABINIERI
    Prendi in mano la tua vita e fanne un capolavoro (Giovanni Paolo II)
    I sogni restano tali se non li insegui...fino alla fine!

    Se sei un nuovo utente, Benvenuto! Ricordati di presentarti QUI

    Prima di aprire nuove discussioni e di postare messaggi, dai un'occhiata al REGOLAMENTO

  7. #247
    Responsabile di Sezione
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    4,256

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AlexanderAvi Visualizza Messaggio
    Io cambio caricatore ogni due settimane. Non c'è una regola fissa, ma più fai ruotare i caricatori meglio è.
    Va bene!
    Citazione Originariamente Scritto da AlexanderAvi Visualizza Messaggio
    Da cosa ti accorgi che la molla si sta usurando? Dagli inceppamenti durante l incameramento della cartuccia nella camera di cartuccia o anche dalla mancata azione della leva hold open sul carrello otturatore, che consente allo stesso di rimanere in apertura dopo che l'ultimo colpo è stato sparato. Probabilmente la molla non ha più la forza necessaria a spingere in alto l'elevatore affinché si azioni la leva.
    Il primo caso spero non mi capiti mai, e se proprio deve capitare, almeno che sia in poligono!
    Nel secondo caso la molla deve proprio essere presa male se non riesce a spingere quei pochi grammi che sono dell'elevatore, quindi mi chiedevo se non ci fossero altri dettagli, magari osservabili guardando il caricatore, di una potenziale eccessiva usura della molla o di tutto il meccanismo.
    La vita comincia quando non si hanno più certezze

    Se sei un nuovo Utente, ricordati di presentarti nella sezione Benvenuto, Presentati!! e di leggere il Regolamento !

  8. #248
    Responsabile di Sezione L'avatar di AlexanderAvi
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    3,364

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da beowuff Visualizza Messaggio
    Va bene!


    Il primo caso spero non mi capiti mai, e se proprio deve capitare, almeno che sia in poligono!
    Nel secondo caso la molla deve proprio essere presa male se non riesce a spingere quei pochi grammi che sono dell'elevatore, quindi mi chiedevo se non ci fossero altri dettagli, magari osservabili guardando il caricatore, di una potenziale eccessiva usura della molla o di tutto il meccanismo.
    Nel caso di inceppamento, se dovuto alla molla, la gravità è maggiore in quanto la molla stessa non riesce a lavorare bene nonostante sia ancora ben carica (ad es. a metà caricatore).
    Nel caso della leva hold open invece, la molla non riesce a distendersi completamente, quindi magari lavora bene a pieno carico, ma ha perso la sua piena elasticità e non riesce a compiere l'ultimo sforzo per azionare la leva. Questo può essere sintomo di inizio usura.
    Ovviamente, non è semplice riportare entrambi i casi all' usura della molla, in quanto gli inceppamenti e il non funzionamento della leva hold open possono essere ricondotti anche ad eccessiva sporcizia accumulatasi.
    Se pero' il problema si presenta spesso e con una pistola ben pulita, la probabilità che sia il caricatore aumenta considerevolmente.
    Altri modi per verificare lo stato della molla, sinceramente, non ne conosco. Smontare il caricatore non so quale vantaggio possa portare, anche perché credo che lo stato della molla si possa notare soltanto con il suo funzionamento.
    Rendere la propria vita agli altri senza nulla ricevere in cambio, se non la stima della gente orgogliosa di averci al suo fianco. Ecco cosa significa essere CARABINIERI
    Prendi in mano la tua vita e fanne un capolavoro (Giovanni Paolo II)
    I sogni restano tali se non li insegui...fino alla fine!

    Se sei un nuovo utente, Benvenuto! Ricordati di presentarti QUI

    Prima di aprire nuove discussioni e di postare messaggi, dai un'occhiata al REGOLAMENTO

  9. #249
    Moderatore L'avatar di Ippogrifo
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Genova
    Messaggi
    5,381

    Predefinito

    I caricatori andrebbero smontati e puliti ogni volta che si fa una pulizia a fondo dell'arma.
    Lo scopo è quello di rimuovere polvere o lanugine (creata dal porto sotto il vestiario) che possono portare a inceppamenti.
    Indipendentemente dalle dicerie,è sempre meglio disassemblare completamente i caricatori e pulirli accuratamente,evitando di lubrificarli prima di riassemblarli.
    Se si volesse in qualche modo lubrificarli,usate esclusivamente polvere di grafite.


    In linea di massima per aprire un qualsiasi caricatore è sufficiente premere il bottoncino posto al centro del fondello,per sbloccare la ritenuta,e poi far scorrere il fondello.

    Fate attenzione a quel punto che non vi sfugga la molla che non ha più il blocco del fondello,e sfilatela completamente.
    Si porterà dietro anche l'elevatore delle cartucce,e vi resterà il caricatore completamente vuoto e disassemblato.

    Alcuni costruttori forniscono le molle di ricambio,ma dato il costo relativamente basso dei caricatori,conviene cambiarli completamente dopo qualche anno prima che inizino a verificarsi inceppamenti.

    Un sistema empirico per testare le molle dei caricatori consiste( una volta smontati) nel confrontare le lunghezze delle molle .
    Una molla snervata,che inizia a perdere le sue capacità elastiche,inizierà ad accorciarsi via via,in quanto con il tempo non riuscirà più a distendersi completamente.

    Quindi se confrontata con una più "in forma" risulterà più corta ,in alcuni casi anche sensibilmente.

    In quel caso ,il caricatore ( o solo la molla) va sostituito IMMEDIATAMENTE,senza attendere di finire in qualche grosso guaio a causa di un suo malfunzionamento...
    ESSE QUAM VIDERI (Essere,piuttosto che sembrare - Cic.)



    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  10. #250
    Responsabile di Sezione
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    4,256

    Predefinito

    Ok, grazie mille a entrambi!
    La vita comincia quando non si hanno più certezze

    Se sei un nuovo Utente, ricordati di presentarti nella sezione Benvenuto, Presentati!! e di leggere il Regolamento !

Pagina 25 di 25 PrimaPrima ... 15232425

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •