Visualizza Risultati Sondaggio: Sei favorevole al mutuo cambio nei CC?

Partecipanti
36. Non puoi votare in questo sondaggio
  • 28 77.78%
  • No

    9 25.00%
Sondaggio a Scelta Multipla.
Pagina 1 di 80 1231151 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 792

Discussione: Trasferimenti nell'Arma dei Carabinieri

  1. #1
    Caporale L'avatar di Peppe di Aversa
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Aversa
    Messaggi
    126

    Predefinito Trasferimenti nell'Arma dei Carabinieri

    Cari colleghi, vorrei porre alla vostra attenzione un quesito che sicuramente sarà di vostro interesse!!!Ho potuto constatare che dalle graduatorie dei trasferimenti degli Appuntati e Carabinieri, le domande sono state tantissime ma i movimenti in quasi tutte le Regioni Amministrative sono stati pochi, questo significa che molte persone non sono state accontentate. Infatti ho constatato che per rientrare in una Regione Amministrativa come la Campania, la Puglia o l'Abruzzo servono attualmente almeno o quasi 20 anni di servizio, a maggior ragione da quando è stata istituita l'unificazione delle graduatorie, cioè senza fare distinzione tra originari e non originari. Premesso che qui non siamo a sindacare sull'operato della nostra amministrazione, ma mi domando e dico: non stavamo meglio forse quando esisteva la distinzione tra originari e non?Forse non sarebbe meglio istituire nuovamente il mutuo cambio? Cioè ogni militare potrebbe chiedere l'avvicendamento con un altro pari grado, ove ognuno di comune accordo prende il posto dell'altro, magari anche tra Regioni amministrative diverse...........magari in questo modo anche chi ha MENO di 20 anni di servizio potrebbe ritornare nella propria Regione d'origine senza tribolare e senza far sì che vengano trasferiti solo gli anziani!!!Sicuramente staremo tutti meglio ed il morale sarebbe più alto e perchè no............molti di noi finiranno di fare i pendolari e spendere soldi di autostrada e benzina!In attesa di una vostra opinione a riguardo, vi porgo i miei distinti saluti. Peppe

  2. #2
    39°corsoAS
    Guest

    Predefinito

    Sono daccordo solo con il fatto di ripristinare due distinte categorie per "originari" e "non originari".

    Per il resto, penso che la tua proposta ci riporterebbe indietro di venti o trenta anni, quando la materia dei trasferimenti era priva di qualsiasi garanzia, Te lo dico perchè appartengo a quella generazione di carabinieri che non si poteva avvalere della c.d. "trasparenza amministrativa". Venti anni fa presentavi domanda e poi non ne sapevi più niente. Il Comando Generale non ti faceva sapere nulla e dopo un pò di tempo presentavi nuovamente domanda e, nuovamente, non ricevevi nessuna risposta. Il trasferimento riusciva ad ottenerlo solo chi era raccomandato. Parlo delle raccomandazioni vere, quelle della prima repubblica (tuo padre garantiva qualche centinaio o migliaio di voti ed il gioco era fatto). Non parliamo, poi, dei mutui cambi perchè si trattava di accordi a cui si perveniva con sistemi che avevano i crismi del reato penale. Questa procedura, insomma, non era così semplice come te l'hanno, forse, descritta. Non bastava rintracciare qualcuno nella tua regione interessato ad arrivare in quella in cui prestavi servizio.
    Infine, posso dirti che ho colleghi nonchè amici paricorso (quindi con 25 anni di servizio ed oltre) che ancora oggi non riescono a tornare nella propria regione o, meglio, nella provincia di origine (in certe regioni le province sono molto distanti l'una dall'altra come ben saprai) anche per far fronte a problemi legati a genitori oramai anziani e malati. Ora, io non posso sapere dove eri tu 25 anni fa ma, forse, ritengo che sia più giusto favorire il rientro di questi colleghi anziani.

  3. #3
    Tenente L'avatar di tibidabo72
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    roma
    Messaggi
    1,733

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da 39°corsoAS Visualizza Messaggio
    Sono daccordo solo con il fatto di ripristinare due distinte categorie per "originari" e "non originari".

    Per il resto, penso che la tua proposta ci riporterebbe indietro di venti o trenta anni, quando la materia dei trasferimenti era priva di qualsiasi garanzia, Te lo dico perchè appartengo a quella generazione di carabinieri che non si poteva avvalere della c.d. "trasparenza amministrativa". Venti anni fa presentavi domanda e poi non ne sapevi più niente. Il Comando Generale non ti faceva sapere nulla e dopo un pò di tempo presentavi nuovamente domanda e, nuovamente, non ricevevi nessuna risposta. Il trasferimento riusciva ad ottenerlo solo chi era raccomandato. Parlo delle raccomandazioni vere, quelle della prima repubblica (tuo padre garantiva qualche centinaio o migliaio di voti ed il gioco era fatto). Non parliamo, poi, dei mutui cambi perchè si trattava di accordi a cui si perveniva con sistemi che avevano i crismi del reato penale. Questa procedura, insomma, non era così semplice come te l'hanno, forse, descritta. Non bastava rintracciare qualcuno nella tua regione interessato ad arrivare in quella in cui prestavi servizio.
    Infine, posso dirti che ho colleghi nonchè amici paricorso (quindi con 25 anni di servizio ed oltre) che ancora oggi non riescono a tornare nella propria regione o, meglio, nella provincia di origine (in certe regioni le province sono molto distanti l'una dall'altra come ben saprai) anche per far fronte a problemi legati a genitori oramai anziani e malati. Ora, io non posso sapere dove eri tu 25 anni fa ma, forse, ritengo che sia più giusto favorire il rientro di questi colleghi anziani.
    pienamente quotato
    Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità.
    Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero.

  4. #4
    Caporale L'avatar di Peppe di Aversa
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Aversa
    Messaggi
    126

    Predefinito

    Caro collega 39° Corso A.S., 25 anni fa avevo 10 anni e non credo che stavo ancora nell'Arma, ma oggi con 11 anni di servizio so soltanto che continuo a fare il pendolare e a spendere soldi di benzina ed autostrada, mentre vedo Poliziotti che abitano nel mio stesso palazzo che con 4 anni di servizio stanno a casa................ma allora?Sono io che sono un cittadino terrestre o loro sono extraterrestri?Non lo so, ma spero che almeno una risposta me la potresti dare.............in base a come mi dici che cosa dovrei fare?Deduco che al tuo dire dovrei fare altri 14 anni di pendolare?Magari se mi sposassi l'anno prossimo, mio figlio mi vedrà a casa quando avrà 12 anni?E che cosa dovrei fare?Far lasciare il lavoro alla mia ragazza che guadagna 1300 Euro al mese per farla vivere con uno stipendio da fame pagando magari anche l'affitto di una casa, pur essendo già proprietario di un appartamento nella mia città di origine?Che significa?Non mi dire che in Campania non ci sono posti in entrata..............ogni anno arrivano circa 300 Carabinieri dalle scuole, infatti arrivano al Battaglione, si fanno 2 anni e poi li trasferiscono alla territoriale...........ma allora servono i CC in Campania?Non parliamo delle C.I.O che vengono continuamente aggregati in Campania e lo Stato spende per loro milioni di Euro per fogli di viaggio e missioni..........ma non sarebbe meglio attingere Carabinieri da quelli che come me vogliono ritornare a casa?Mi sa che quello che è rimasto alla prima Repubblica sei tu e che ancora una volta siamo rimasti alla vecchia mentalità del 1814!!!Era meglio che si andava in pensione a 19 anni 6 mesi ed un giorno...........almeno cambiavano la mentalità e tutto si ringiovaniva........ormai siamo nel 2009!!!
    Ultima modifica di Peppe di Aversa; 10-05-09 alle 14: 49

  5. #5
    Tenente L'avatar di tibidabo72
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    roma
    Messaggi
    1,733

    Predefinito

    caro collega io prima d tornare a roma e dico roma bacino dove richiedono molto piu d trecento cc l'anno c ho messo 11 anni e non contenti avevo chiesto la territoriale e mi hano sbattuto alla mobile dicendomi che se non m andava bene potevo anche rifiutare il trasferimento, nn te la prendere se piu della metà dei cc in servizio sono campani, se dovesxsero accontentarli tutti nel resto d'italia chi c mettono, una volta nemmeno c si sognava d pensare a tornare a casa era praticamente impossibile capisco il tuo sfogo ma nemmeno e scritto da nessuna parte che l'amministrazione t debba rimandare a casa solo perche gli altri c vano e tu no
    Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità.
    Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero.

  6. #6
    39°corsoAS
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Peppe di Aversa Visualizza Messaggio
    Caro collega 39° Corso A.S., 25 anni fa avevo 10 anni e non credo che stavo ancora nell'Arma, ma oggi con 11 anni di servizio so soltanto che continuo a fare il pendolare e a spendere soldi di benzina ed autostrada, mentre vedo Poliziotti che abitano nel mio stesso palazzo che con 4 anni di servizio stanno a casa................ma allora?Sono io che sono un cittadino terrestre o loro sono extraterrestri?Non lo so, ma spero che almeno una risposta me la potresti dare.............in base a come mi dici che cosa dovrei fare?Deduco che al tuo dire dovrei fare altri 14 anni di pendolare?Magari se mi sposassi l'anno prossimo, mio figlio mi vedrà a casa quando avrà 12 anni?E che cosa dovrei fare?Far lasciare il lavoro alla mia ragazza che guadagna 1300 Euro al mese per farla vivere con uno stipendio da fame pagando magari anche l'affitto di una casa, pur essendo già proprietario di un appartamento nella mia città di origine?Che significa?Non mi dire che in Campania non ci sono posti in entrata..............ogni anno arrivano circa 300 Carabinieri dalle scuole, infatti arrivano al Battaglione, si fanno 2 anni e poi li trasferiscono alla territoriale...........ma allora servono i CC in Campania?Non parliamo delle C.I.O che vengono continuamente aggregati in Campania e lo Stato spende per loro milioni di Euro per fogli di viaggio e missioni..........ma non sarebbe meglio attingere Carabinieri da quelli che come me vogliono ritornare a casa?Mi sa che quello che è rimasto alla prima Repubblica sei tu e che ancora una volta siamo rimasti alla vecchia mentalità del 1814!!!Era meglio che si andava in pensione a 19 anni 6 mesi ed un giorno...........almeno cambiavano la mentalità e tutto si ringiovaniva........ormai siamo nel 2009!!!
    Rispondo molto volentieri ad alcuni passi del tuo post che ho "grassettato":

    1) In polizia le cose sono già cambiate. Nell'Arma funziona così da sempre. Lo dico senza compiacimento. Qualunque qiovane interessato all'arruolamento può sapere a cosa va incontro perchè lo può apprendere e si può informare in vari modi (anche da ambienti virtuali come questo forum). Un ragazzo di Merano ha buone possibilità di tornare nella regione di origine per questioni linguistiche e perchè, francamente, da quelle parti si arruolano in pochi. Lo stesso discorso vale anche per tutti i settentrionali. Per i campani ed in genere per tutti i meridionali le cose sono diverse. Ma non sto dicendo nulla di nuovo.

    2) cosa dovresti fare? Non è un problema mio. Comunque, potresti fare come me e attendere il tuo turno. Quando avevo 11 anni di servizio come te, stavo ancora in una bruttissima città industriale del nord e dovevo attendere ancora altri 6 anni (sei anni non sei mesi) per tornare a casa. Quando è stato il momento ho affittato un furgoncino, mi sono fatto aiutare da mio padre a caricare i miei stracci e con mia moglie sono tornato a Roma.Tutto grazie al democraticissimo sistema della graduatoria. Vorresti forse il vecchio sistema basato sui voti di scambio, sui prosciutti e i cesti regalo? Se non apprezzate il sistema della graduatoria significa che non conoscete quello precedente. E il "mutuo cambio", poi, credimi, era una favoletta bella e buona perchè lo permettevano solo a chi faceva parte di un certo sistema. Ed io di questo sistema non facevo parte.

    3) Grazie, per me è un complimento appartenere ad un'altra generazione e comunque andrò in pensione il più tardi possibile.

  7. #7

    Predefinito

    dicci la città... :-)

  8. #8
    Caporale L'avatar di Peppe di Aversa
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Aversa
    Messaggi
    126

    Predefinito

    Ripeto con molto dispiacere quello che hai scritto: In polizia le cose sono già cambiate. Nell'Arma funziona così da sempre...........Caro collega 39° Corso A.S, ma spiegami una cosa: ma i poliziotti, sono forse diversi da noi?Oppure hanno anche loro sottufficiali come te che dicono che non è un problema loro?E se fossi un Generale?Non ti interesserebbero i problemi della truppa e dei tuoi "Soldati"?Il morale dei militari non ti interessa?Da come mi hai scritto, capisco che anche all'epoca del tuo trasferimento ci volevano quasi 20 anni di servizio, ma allora vedi che fino ad oggi non è cambiato nulla?E allora perchè in Polizia le cose vanno diversamente?Portano tutti i prosciutti?Non essere ipocrita, sappiamo entrambi che se conosci "qualcuno" riesci lo stesso ad essere trasferito......Essere Carabiniere significa dover morire e soffrire?Te lo dico io quello che penso............bisogna cambiare le mentalità che sono rimaste ancora legate a quelle del 1800........Il buon umore è un essenza principale per il nostro lavoro e dopo una giornata impegnativa di pattuglia, non c'è cosa più bella di riabbracciare i nostri cari!!!Comunque credo che al massimo tra 5 anni verrò trasferito in Campania, ma credimi quando avrò 25 anni di servizio, non dirò mai ad un carabiniere di 11 anni di servizio che non è un mio problema il fatto che lui non venga trasferito!!!Sono stato abituato da quando stavo in Stazione, che nessuno deve essere abbandonato e lo spirito di corpo è sancito nella mia anima e non mi sognerò mai di dire ad un collega quello che hai scritto: "Non è un problema mio. Comunque, potresti fare come me e attendere il tuo turno", ma combatterò sempre affinchè le cose cambino........e perkè no............andrò in pensione non appena mi sarà data la possibilità!!!

  9. #9
    Tenente L'avatar di tibidabo72
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    roma
    Messaggi
    1,733

    Predefinito

    sai parlando cosi sembri uno di quellio del cobar che prima d essere eletti promettono si ****** e fanno credere agli altri che risolveranno tutto , e poi.... e poi nulla si adeguano a quel sistema vedi nell'arma oltre che lo spirito di corpo di cui parli tu vierne anche il rispetto per qualcuno un po piu anziano di te che infondo a differenza di altri che t hanno preso in giro t racconta una triste verità come ho scritto prima non e necessariamente utile che l'arma si preoccupi per te xche non lavori bene , perche non sei a casa non gli frega ninete a nessuno.... la polizia e diversa be allora cambia corpo lo sapevi fin dall'inizio come funzionava da noi e non dirmi che siamo rimasti al 1800 tante cose sono cambiate devi ammetterlo il problema trasferimenti e un problema come quello dei straordinari che vengono pagati solo ad alcuni eletti, cose sapute e risapute!
    Ultima modifica di Matty91; 01-03-11 alle 22: 06
    Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità.
    Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero.

  10. #10

    Predefinito

    Peppe hai ragione nel dire che vi sono poliziotti che dopo 4 anni di servizio sono tornati a casa, però devi anche dire che in polizia se fai un concorso interno la tua vita ricomincia da capo con di sicuro un trasferimento fuori regione cose che da noi non succedono al massimo cambi reparto in uno vicino.
    C' è da dire anche come scritto giustamente da 39° che adesso le cose sono migliorate rispetto al vecchio sistema dei trasferimenti anche se tutto si può migliorare ed una cosa da cambiare sono i colleghi negli uff. tras che cercano sempre di mettere in difficolata i colleghi non preoccupandosi delle loro situazioni

Pagina 1 di 80 1231151 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •