Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 60

Discussione: ELICOTTERISTI - Rgt. Aeromobili CC

  1. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da silvius27 Visualizza Messaggio
    ma anche un carabiniere o un appuntato possono diventare piloti o solo gli ufficiali o i marescialli??e si diventa piloti o piloti-osservatori (se esiste ancora la qualifica)??
    in oltre,se un sott.le o un graduato vincono l'interpellanza,cambiano grado?
    e per quel che riguarda il personale tecnico di bordo o di terra,viene scelto sempre tra le file dell'arma o c'è anche personale esterno(dell'AM per esempio9?
    scusate le molte domande,ma su questo argomento c'è poca chiarezza anche sul sito istituzionale dell'arma e in oltre mi interesserebbe essere pilota di elicotteri,se non si fosse capito

    grazie a tutti per le risposte.
    Anche gli appartententi alla categoria degli appuntati/carabinieri possono diventare piloti di elicotteri.
    Nel caso in cui si riesca a passare il corso si diventa a tutti gli effetti un pilota di elicottero.
    Non si passa di grado, si può rimanere a vita con il grago di appuntato scelto, nonostante si diventi pilota.
    Per quanto riguarda gli elicotteri il personale è esclusivamente Arma (qualche piccola differenza fino a poco tempo fa per il P-180, quindi per l'ala fissa).
    Per i requisiti puoi leggere il mio post precedente.
    Marco

  2. #12
    Soldato L'avatar di *dome*
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Italia
    Messaggi
    88

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Elicotterista Visualizza Messaggio
    Ragazzi da esponente della categoria sono a vostra disposizione......chiedetemi pure!!!
    ne approfitto.
    le visite medike di ammissione al reparto vengono effettuate da un ufficio. san. dell Aeronautica Militare, vero?
    sapresti quali sono i requisiti di acutezza visiva per il personale pilota o non pilota??
    ancora.. quali sono i compiti/impieghi per il personale non pilota k sta sugli elicotteri??
    scusa per la scarsa competenza linguistica in argomento.
    _XIV_
    PATRIA E ONORE

  3. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dome_cs90 Visualizza Messaggio
    ne approfitto.
    le visite medike di ammissione al reparto vengono effettuate da un ufficio. san. dell Aeronautica Militare, vero?
    sapresti quali sono i requisiti di acutezza visiva per il personale pilota o non pilota??
    ancora.. quali sono i compiti/impieghi per il personale non pilota k sta sugli elicotteri??
    scusa per la scarsa competenza linguistica in argomento.
    1) di norma le visite si fanno a guidonia presso il centro sanitario dell'aeronautica militare;
    2) deficit visivo max 2/10;
    3) gli specialisti di elicottero (come me) si dividono in tecnici meccanici e avionici. Sono tutti inquadrati come Equipaggio Fisso di Volo e di norma sono sempre presenti sugli elicotteri in volo operativo. Si occupano di monitorare i parametri fondamentali del volo (eventuali avarie in atto) in strettissima collaborazione coi piloti, al fine di porre immediato rimedio. Sono responsabili dell'imbarco e dello sbarco di persone e di tutto quanto a bordo dell'elicottero, questo perchè il pilota deve avere sempre i comandi ben saldi e gli occhi sulla strumentazione di bordo. Non vado oltre x evitare di annoiarti ma ti assicuro che entrambe le qualifiche sono bellissime e gratificanti.

  4. #14
    Soldato
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    grosseto
    Messaggi
    26

    Predefinito

    ho un'altra domanda:nel post di marco79 a inizio pagina,c'è scritto che non si devono avere "alrtre specializzazioni".cosa si intende per "altre specializzazioni"?il brevetto di lancio con il paracadute,quello che si prende all'anpdi per capirsi(cioè quello senza stella)è considerato una specializzazione oppure si considerano come tali specializzazioni tipo cinofili,sommozzatori,rocciatori,guida veloce,eccetera??
    grazie

  5. #15
    Utente Expert Carabinieri L'avatar di itchy
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    976

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da silvius27 Visualizza Messaggio
    ho un'altra domanda:nel post di marco79 a inizio pagina,c'è scritto che non si devono avere "alrtre specializzazioni".cosa si intende per "altre specializzazioni"?il brevetto di lancio con il paracadute,quello che si prende all'anpdi per capirsi(cioè quello senza stella)è considerato una specializzazione oppure si considerano come tali specializzazioni tipo cinofili,sommozzatori,rocciatori,guida veloce,eccetera??
    grazie
    Le "specializzazioni" sono le seconde che hai detto...cinofili, assistenti di laboratorio, rocciatori, ecc....anche elicotteristi è una specializzazione....il brevetto di lancio è una abilitazione (come anche la guida veloce). Occhio però: alcune volte succede (ad esempio nei requisiti per le missioni all'estero) che in alcuni casi si possono avere anche diverse specializzazione perchè ad esempio nei requisiti possono chiedere: "non essere in possesso di specializzazione il cui conseguimento richiede la frequenza di un corso di durata superiore ai 30 giorni"...quindi se tu hai una specializzazione che hai conseguito con 15 gg di corso puoi partecipare anche per quel secondo concorso.
    Ci sono alcune cose sacre nella vita di un uomo...una di queste sono le sue patatine fritte!

  6. #16
    Programmatore L'avatar di LargoLG
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    toscano
    Messaggi
    83

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da itchy Visualizza Messaggio
    Le "specializzazioni" sono le seconde che hai detto...cinofili, assistenti di laboratorio, rocciatori, ecc....anche elicotteristi è una specializzazione....il brevetto di lancio è una abilitazione (come anche la guida veloce). Occhio però: alcune volte succede (ad esempio nei requisiti per le missioni all'estero) che in alcuni casi si possono avere anche diverse specializzazione perchè ad esempio nei requisiti possono chiedere: "non essere in possesso di specializzazione il cui conseguimento richiede la frequenza di un corso di durata superiore ai 30 giorni"...quindi se tu hai una specializzazione che hai conseguito con 15 gg di corso puoi partecipare anche per quel secondo concorso.
    In pratica stai dicendo che chi ha una specializzazione "importante" conseguita con un corso di durata >30gg rischia di rimanere tagliato fuoriin qualche situazione (vedi missioni all'estero)?
    Verrebbe da pensare che non conviene prendere specializzazioni..
    Corri corri che arrivi prima,Corri corri che fai più presto;
    non fermarti senno ti pesto, e se cadi non t’alzi più!
    Socio I.M.A. Tessera N° 00000006


  7. #17
    Utente Expert Carabinieri L'avatar di itchy
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    976

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LargoLG Visualizza Messaggio
    In pratica stai dicendo che chi ha una specializzazione "importante" conseguita con un corso di durata >30gg rischia di rimanere tagliato fuoriin qualche situazione (vedi missioni all'estero)?
    Verrebbe da pensare che non conviene prendere specializzazioni..
    Sul fatto della convenienza, ti dico che dipende: io ho una specializzazione (corso di quasi 1 anno...direi ben al di sopra dei 30 gg) e ti dico che se tornassi indietro la riprenderei di sicuro, però per il fatto delle missioni all'estero è esattamente così. Soprattutto dopo Nassiryah tra i requisiti viene, il 90% delle volte, specificato che è necessario "non essere in possesso di specializzazione il cui conseguimento richiede la frequenza di un corso di durata superiore ai 30 giorni..."...ad esempio io, nonostante abbia pure conseguito il livello 3-3-2-3 al JFLT per la lingua inglese (praticamente i 4 li danno ai madrelingua..) per "colpa" della specializzazione son sempre tagliato fuori....anche se continuo a sperare: infatti in alcune interpellanze particolari vengono richiesti Militari in possesso di particolari specializzazioni, oppure in altre può non essere inserito il requisito delle specializzazioni con corso >30 gg...
    Sperém...
    Ci sono alcune cose sacre nella vita di un uomo...una di queste sono le sue patatine fritte!

  8. #18

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da itchy Visualizza Messaggio
    Sul fatto della convenienza, ti dico che dipende: io ho una specializzazione (corso di quasi 1 anno...direi ben al di sopra dei 30 gg) e ti dico che se tornassi indietro la riprenderei di sicuro, però per il fatto delle missioni all'estero è esattamente così. Soprattutto dopo Nassiryah tra i requisiti viene, il 90% delle volte, specificato che è necessario "non essere in possesso di specializzazione il cui conseguimento richiede la frequenza di un corso di durata superiore ai 30 giorni..."...ad esempio io, nonostante abbia pure conseguito il livello 3-3-2-3 al JFLT per la lingua inglese (praticamente i 4 li danno ai madrelingua..) per "colpa" della specializzazione son sempre tagliato fuori....anche se continuo a sperare: infatti in alcune interpellanze particolari vengono richiesti Militari in possesso di particolari specializzazioni, oppure in altre può non essere inserito il requisito delle specializzazioni con corso >30 gg...
    Sperém...
    Quale è la ragione di ciò?

  9. #19
    Utente Expert Carabinieri L'avatar di itchy
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    976

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DiegoRm Visualizza Messaggio
    Quale è la ragione di ciò?
    Semplicemente perchè i corsi di specializzazione molto lunghi e impegnativi (sopra i 30 gg...per arrivare ad un anno come il mio) sono fatti per specializzazioni molto importanti e ad alto livello tecnico, e quindi il corso è anche molto "costoso" per l'Amministrazione (sia in termini di tempo ma anche di denaro, per pagare gli istruttori, le strumentazioni utilizzate e anche i frequentatori, che sono "in missione" durante la frequenza del corso....). Quindi l'Arma cerca di fare in modo, innanzitutto, di non distogliere dal loro lavoro quei Militari su cui ha investito tanto tempo e denaro, ma cerca anche di evitare che vadano in zone pericolose...in soldoni, se uno che ci ha messo un anno per prendere la specializzazione poi lascia le penne in missione, allora io Arma ho speso un sacco di soldi per poi dover ri-addestrare un altra persona che prenda il posto di quello...
    Ci sono alcune cose sacre nella vita di un uomo...una di queste sono le sue patatine fritte!

  10. #20
    Programmatore L'avatar di LargoLG
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    toscano
    Messaggi
    83

    Predefinito

    Ma per determinate specializzazioni non sarebbe un bene avere personale ben addestrato in zone "calde"?
    chiaro, se ho la specializzazione da cinofilo magari no, ma se fossi, che so, un artificiere...magari sarei utile in missione
    Corri corri che arrivi prima,Corri corri che fai più presto;
    non fermarti senno ti pesto, e se cadi non t’alzi più!
    Socio I.M.A. Tessera N° 00000006


Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •