Pagina 1 di 8 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 80

Discussione: Differenze Ufficiale Ruolo Normale - Ruolo Speciale e ruolo tecnico logistico

  1. #1
    Utenti Storici L'avatar di *Max*
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    514

    Predefinito Differenze Ufficiale Ruolo Normale - Ruolo Speciale e ruolo tecnico logistico

    Ciao a tutti,
    volevo sapere a grandi linee quali fossero le differenze tra un Ufficiale dell'Arma del Ruolo Normale (quindi uscito dall'Accademia) e uno del Ruolo Speciale (quindi entrato da Maresciallo e poi è diventato Ufficiale).
    So di differenze per quanto riguarda la carriera (cioè quello del RS avanza di grado più lentamente rispetto al RN) e l'apice della carriera (un RS può arrivare a Tenente Colonnello mi pare).
    Mi è stato detto che gli Ufficiali RS hanno il permesso del porto d'armi esclusivo per la loro arma e che NON possono acquistarne un'altra come il corrispettivo del RN confermate?
    Spero mi sappiate dare delucidazioni in merito

  2. #2

    Predefinito

    Sul fatto del porto d'armi non lo sò,mi devo informare,ho un amico capitano che è del ruolo speciale.
    Poi tutto quello che hai scritto è giusto,ora non mi ricordo se sia solo tenente colonello o fino a colonello,comunque per il resto ha gli stessi incarichi di un ufficiale d'accademia,mediamente li mandano a comandare compagnie di medie dimensioni.
    55°corsoAC (1978)

  3. #3
    Utenti Storici L'avatar di UltimoPrimo
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    nel giardino dell'Eden
    Messaggi
    886

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da *Max* Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,
    volevo sapere a grandi linee quali fossero le differenze tra un Ufficiale dell'Arma del Ruolo Normale (quindi uscito dall'Accademia) e uno del Ruolo Speciale (quindi entrato da Maresciallo e poi è diventato Ufficiale).
    So di differenze per quanto riguarda la carriera (cioè quello del RS avanza di grado più lentamente rispetto al RN) e l'apice della carriera (un RS può arrivare a Tenente Colonnello mi pare).
    Mi è stato detto che gli Ufficiali RS hanno il permesso del porto d'armi esclusivo per la loro arma e che NON possono acquistarne un'altra come il corrispettivo del RN confermate?
    Spero mi sappiate dare delucidazioni in merito
    Citazione Originariamente Scritto da mich. Visualizza Messaggio
    Sul fatto del porto d'armi non lo sò,mi devo informare,ho un amico capitano che è del ruolo speciale.
    Poi tutto quello che hai scritto è giusto,ora non mi ricordo se sia solo tenente colonello o fino a colonello,comunque per il resto ha gli stessi incarichi di un ufficiale d'accademia,mediamente li mandano a comandare compagnie di medie dimensioni.
    Credo che in linea di massima sia così e spero di non aver sbagliato...

    gli ufficiali del RS arrivano fino al grado di Colonnello e addirittua sono previsti, dalla normativa sugli avanzamenti, più colonnelli del RS che del RN proprio perchè il RS si ferma lì (è cmq in progetto di aprire pochi posti anche al grado di Gen.B.);
    - attualmente l'unico comando nella linea territoriale riservato ai Sottotenenti RS è la Tenenza e ce ne sono pochissime;
    - Le Aliquote operative (inquadrate all'interno dei Nuclei Operativi e Radiomobile delle Compagnie che possono essere comandati da un Sotto Tenente\Tenenente, sia RS che RN, nelle città più grosse e da marescialli nelle Compagnie minori) o ai Nuclei Investigativi, fino a poco tempo fa denominati Nuclei Operativi, (organi provinciali inquadrati sotto il Reparto Operativo comandato da un Maggiore\Tenenete Colonnello (io qui nella mia provincia ho visto anche un Tenente a comandare un Reparto Operativo non so in altre città c'è ne sono stati) sia RS che RN, ma più frequentemente RN comandati da un Capitano\Maggiore sia del RN che del RS;
    - la progressione di carriera del RS è leggermente più lenta del RN proprio per la limitazione al grado di Colonnello;
    - Se non sbaglio gli ufficiali RS stanno 1 anno in più nel grado a dispetto a quelli del RN.
    Io so questo se c'è altro magari ditelo.....
    Ultima modifica di UltimoPrimo; 27-02-09 alle 21: 50
    Occorre compiere fino in fondo il proprio dovere, qualunque sia il sacrificio da sopportare, costi quel che costi, perché è in ciò che sta l'essenza della dignità umana.


    (Giovanni Falcone)

  4. #4

    Predefinito

    senza generalizzare la qualità
    Saldi nel corpo, freddi nella mente. Forti nello spirito.
    Uomini, che vestono di nero come la morte, ma che vegliano la vita.
    Uomini, che cercano la sfida come cavalieri antichi, ma operano per la pace.
    Uomini, che muovono nel buio come esseri notturni, ma vivono ed infiammano di luce.
    Uomini, nel cui petto brilla una lucente Fiamma che non si spegne mai.
    CARABINIERI

  5. #5
    39°corsoAS
    Guest

    Predefinito

    Qualsiasi Ufficiale dell'Arma dei Carabinieri, di qualunque ruolo, riveste la qualifica di "Ufficiale di P.S." e, pertanto, può acquistare, detenere e portare pistole nel numero massimo consentito dalla Legge.

    Questo discorso vale anche per i Funzionari della Polizia di Stato (dirigenti e direttivi).
    Gli ufficiali della Guardia di Finanza, i funzionari del Corpo di Polizia Penitenziaria e del Corpo Forestale sono solo agenti di p.s., quindi, non hanno questa possibilità.

    Ho scritto molte volte in altri topic in merito alle differenze tra ruolo speciale ed ordinario.
    Comunque, il Ruolo Speciale può arrivare fino al grado di colonnello se l'età ed il numero di posti a disposizione lo consentono.
    Il Ruolo Normale, invece, se appartiene alla giusta cordata può arrivare fino al massimo consentito.
    Se, invece, non appartiene alla giusta cordata può restare per sempre nel grado di tenente colonnello (ce ne sono più di quanti se ne pensi).

  6. #6
    Utenti Storici L'avatar di *Max*
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    514

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da 39°corsoAS Visualizza Messaggio
    Qualsiasi Ufficiale dell'Arma dei Carabinieri, di qualunque ruolo, riveste la qualifica di "Ufficiale di P.S." e, pertanto, può acquistare, detenere e portare pistole nel numero massimo consentito dalla Legge.

    Questo discorso vale anche per i Funzionari della Polizia di Stato (dirigenti e direttivi).
    Gli ufficiali della Guardia di Finanza, i funzionari del Corpo di Polizia Penitenziaria e del Corpo Forestale sono solo agenti di p.s., quindi, non hanno questa possibilità.

    Ho scritto molte volte in altri topic in merito alle differenze tra ruolo speciale ed ordinario.
    Comunque, il Ruolo Speciale può arrivare fino al grado di colonnello se l'età ed il numero di posti a disposizione lo consentono.
    Il Ruolo Normale, invece, se appartiene alla giusta cordata può arrivare fino al massimo consentito.
    Se, invece, non appartiene alla giusta cordata può restare per sempre nel grado di tenente colonnello (ce ne sono più di quanti se ne pensi).
    Come sempre preciso e puntuale.
    Qualche altra differenza?
    Grazie.

  7. #7

    Predefinito

    Certo che le cordate sono una delle cose più assurde che esistano,ho visto cose anni fà che se uno le vede non ci crede.
    55°corsoAC (1978)

  8. #8
    Utenti Storici L'avatar di UltimoPrimo
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    nel giardino dell'Eden
    Messaggi
    886

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mich. Visualizza Messaggio
    Certo che le cordate sono una delle cose più assurde che esistano,ho visto cose anni fà che se uno le vede non ci crede.
    Cioè mich su cosa? Siamo curiosi...
    Occorre compiere fino in fondo il proprio dovere, qualunque sia il sacrificio da sopportare, costi quel che costi, perché è in ciò che sta l'essenza della dignità umana.


    (Giovanni Falcone)

  9. #9

    Predefinito

    Allora faccio un esempio molto semplificato di cosa sono le cordate,cè un generale che come aiutante ha un colonnello oppure un maggiore che gli farà sempre d'aiutante,quet'ultimo quando sarà anche lui un comandante avrà sicuramente come aiutante il figlio del suo vecchio comandante e queste cose si ripetono da un sacco di tempo.
    Ad esempio ci sono colonnelli che sono piu anziani di un generale ma purtroppo non facevano parte della cordata.
    Discorso un pò contorto.
    55°corsoAC (1978)

  10. #10

    Predefinito

    eh eh eh clientelismo militare
    Saldi nel corpo, freddi nella mente. Forti nello spirito.
    Uomini, che vestono di nero come la morte, ma che vegliano la vita.
    Uomini, che cercano la sfida come cavalieri antichi, ma operano per la pace.
    Uomini, che muovono nel buio come esseri notturni, ma vivono ed infiammano di luce.
    Uomini, nel cui petto brilla una lucente Fiamma che non si spegne mai.
    CARABINIERI

Pagina 1 di 8 123 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •