Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: AUFP, esperienza utile nel civile?

  1. #1

    Predefinito AUFP, esperienza utile nel civile?

    Buongiorno, secondo voi un ingegnere fresco dalla laurea che volesse farsi un esperienza come ufficiale in ferma prefissata ad esempio in marina (armi navali o genio navale), acquisirebbe delle competenze tecniche o manageriali che poi potrebbero essere utili per un assunzione da parte di una ditta civile o sarebbe soltanto tempo sprecato? Io sapevo che anni fa un laureato che si era smarcato il periodo di leva come auc e lo scriveva sul curriculum era visto bene dalle aziende (soprattutto se si era occupato di cose affini alla sua laurea), perché magari aveva acquisito competenze di interesse, ma erano altri tempi e non so se ora la cosa è cambiata. Voi cosa ne pensate?

  2. #2
    Utente Expert Marina L'avatar di Charlie 2
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    3,358

    Predefinito

    Un conto era fare l'AUC di leva - periodo obbligatorio che, gioco forza faceva esperienza e veniva messo nel curriculum, un conto l'UFP che se si ha intenzione di proseguire nella vita civile è solo tempo sprecato ... meglio un master (possibilmente finanziato dalle aziende) che perdere tempo come UFP che, di manageriale, visto il grado, non ha assolutamente niente.
    Un ingegnere, prima si mette sul mercato, meglio è più giovane si pone con le aziende, anche senza esperienza iniziale meglio è. Se si perdono 4 anni di vita per l'UFP, oltre il concorso, si perdono diversi treni.
    Il mio esplicito parere: gli UFP sono coloro che, non riuscendo an entrare subito nel mondo del lavoro, trovano questo "rincalzino" sperando successivamente di transitare in servizio permanente.
    Chi semina raccoglie, ma chi raccoglie si china......... è a quel punto è un attimo......

  3. #3

    Predefinito

    Si in effetti ci avevo pensato anche io, però volevo avere una conferma da chi ne sa di più. Il rischio poi è che uno mentre è a fare l'aufp riceve una bella offerta da una ditta ma dovendo finire la ferma non può accettare l'offerta di lavoro. Di preciso che mansioni svolge un aufp assegnato alle Armi Navali? Fa le stesse cose dei suoi colleghi del RN? Ovviamente non imbarcando.

  4. #4
    Utente Expert Marina L'avatar di Charlie 2
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    3,358

    Predefinito

    Se un VFP, a qualsiasi livello, basta che non sia in spe con ferma obbligatoria, riceve un contratto da una qualsiasi ditta o statale a tempo indeterminato si può congedare in qualsiasi momento.
    Un UF delle Armi Navali NON svolge le stesse mansioni del parigrado (ci si riferisce sempre al grado) dei Ruoli Normali. Gli UFP hanno svolgono alcuni incarichi (complementari) che un tempo erano svolti dai loro predecessori Ufficiali di Complemento - altri incarichi sono sono transitati ai Marescialli Luogotenenti.
    Chi semina raccoglie, ma chi raccoglie si china......... è a quel punto è un attimo......

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •