Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Antidroga

  1. #1

    Predefinito Antidroga

    Buongiorno a tutti, sono un giovane che da sempre ha il desiderio di entrare nelle forze armate di questo bellissimo paese. Sono stato spesso affascinato dall’Arma dei Carabinieri, principalmente perché gran parte della mia famiglia ne faceva parte... Una domanda: Esiste un reparto antidroga nell’Arma? Probabilmente ce ne sarà uno si, ma fa parte della Squadra Mobile o è un reparto a parte. Può entrarci un ufficiale?? Ultima domanda: Una volta uscito dall’accademia, come funziona l’iter per poi specializzarsi in un reparto (per esempio antidroga). Grazie mille a tutti e buona giornata😁

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    13,699

    Predefinito

    @MACI
    Come nuovo utente sei tenuto a presentarti nell'apposita sezione del forum. Trovi il link nella mia firma. Grazie.
    Vice Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  3. #3
    Caporale
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    141

    Predefinito

    Ciao, allora innanzitutto la Squadra Mobile è un ufficio della Polizia di Stato, non dell'Arma. Nell'Arma come "reparti antidroga" abbiamo i nuclei investigativi che operano a livello dei comandi provinciali/gruppo, affiancati dal II Reparto Investigativo del ROS, che opera in collegamento con la DCSA (Direzione Centrale dei Servizi Antidroga) che però è un organismo interforze, ossia al suo interno c'è personale di quasi tutte le forze di polizia. Logicamente all'interno sia dei Nuclei Investigativi, che del ROS in particolare del II Reparto di quest'ultimo, che è quello che si occupa tra le altre cose del traffico di sostanze stupefacenti, ci sono anche Ufficiali che avranno ruoli di comando e coordinamento. Per l'ultima domanda che penso tu intenda come fare per entrarci, ecco diciamo che a meno di competenze specifiche degne di nota, sono posti in cui serve qualcuno che "garantisce" per te per avere chance di essere chiamato o che la tua eventuale domanda sia presa in considerazione.

  4. #4

    Predefinito

    Grazie mille @iker, ora ho le idee più chiare. Ho due domande però. Il nucleo investigativo è di competenza di zona, da città in città giusto?Anche per questo serve un garante per entrarci? Le investigazioni in italia non sono dirette da Pubblico Ministero, che compito ha il Nucleo investigativo? Se c’è un caso di traffico di stupefacenti, chi interviene, il ROS, la DIA, il PM o il nucleo investigativo? Scusami ma da internet le informazioni ricavabili sono limitate, per questo mi affido a gente competente e disponibile come te per avere più informazioni. Grazie, buona giornata

  5. #5
    Caporale
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    141

    Predefinito

    Il Nucleo Investigativo ha competenza sull'intera provincia corrispondente al Comando Provinciale in cui è in seno, e comunque può capitare che operi anche oltre alla provincia di riferimento. Discorso garante mettiamola così, per via del ruolo delicato che si andrebbe a ricoprire, serve qualcuno che garantisca su di te e sulle tue capacità. Comunque queste sono dinamiche che si capiscono meglio quando si è interni.
    Sì in Italia per come dispone il codice di procedura penale, il pm essendo il magistrato che poi dovrà sostenere l'accusa al processo ed esercitare l'azione penale, dirige e coordina le indagini preliminari della polizia giudiziaria (qualifica che hanno tutti gli appartenenti delle ffpp). Se c'è un caso di traffico di sostanze stupefacenti, in relazione alle implicazioni che quest'ultimo ha, potrebbe intervenire chiunque degli organismi che hai citato (ROS, Nucleo Investigativo, DIA che è interforze come la DCSA), l'unico che "non interviene" è il pm, che non opera in sostituzione al ROS piuttosto che al Nucleo Inv, ma come ti ho detto sopra, opera congiuntamente a tutte queste figure. Per quanto riguarda la penultima domanda che hai fatto, immaginando che con "compiti" intendessi cosa fa in concreto un cc che sta al Nucleo Inv se è il pm che dirige le indagini, ti rispondo molto terra terra, è quello che si sporca le mani, ovvero se c'è da fare per dirne una un OCP (osservazione, controllo e pedinamento) logicamente non sarà il pm a farlo concretamente, ma sarà fatto dagli operanti del Nucleo Inv. Comunque per fare le indagini antidroga non serve stare al ROS o al Nucleo Investigativo, anche una normalissima Stazione può occuparsi di attività di questo tipo.

  6. #6

    Predefinito

    Ora è tutto molto più chiaro. Grazie mille, buona giornata

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •