Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: Gen. Antonio Pappalardo (congedato e sospeso dal grado)

  1. #1
    Caporale
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    128

    Predefinito Gen. Antonio Pappalardo (congedato e sospeso dal grado)

    https://youtu.be/Le_5th4MsO0
    Che ne pensate di Antonio Pappalardo e del movimento dei gillet arancioni?

    Per chi non lo conoscesse è il soggetto che fino a qualche anno fa andava in giro ad "arrestare" politici ed istituzioni. Uno dei più celebri sicuramente il tentato "arresto" del Presidente della Repubblica, lascio il video della scenetta tragicomica: https://youtu.be/werKYUfYx1M

    Personalmente farei 2 considerazioni, una sulle manifestazioni e gli assembramenti e l'altra sul personaggio, perché quello è e fa il personaggio di Antonio Pappalardo.

    Manifestazioni, mio approccio nel mondo ideale: considerato l'assoluto menefreghismo dimostrato dai manifestanti andrebbero quarantenati 15 giorni (minimo), dopo doppio tampone negativo nuovamente liberi, costi della quarantena e tamponi prelevati direttamente dal loro conto corrente, chi non lo possiede o non può pagare 60 giorni di lavori socialmente utili. Schedati nel DB di competenza, se si ammalano di covid nessuna cura, isolamento e viveri se sopravvivono bene, altrimenti pazienza, non meritano che medici e infermiere mettano a rischio la loro vita per loro. Inoltre per organizzatori, manifestanti e persone affluite da altre regioni (a quanto pare a Roma a manifestare c'erano pure dei bergamaschi) una bella denuncia per le violazione dei dpcm in materia di restrizioni anti-covid e per il 650 c.p. .

    Per quanto riguarda Antonio Pappalardo invece, oltre a documentare il suo opportunismo, sono anni che salta da un carro politico all'altro, tra elezioni e ritorni nell'Arma a legislature finite, personalmente lo ritengo un soggetto pericolo ed eversivo. In un momento di difficoltà come questo, con tantissime persone al limite dell'esasperazione, soggetti come lui sono pericolosissimi. Anti-scienza, anti-buonsenso, anti-tutto. Un personaggio che soffia sulla disperazione, fomentando le "masse" ad assumere atteggiamenti eversivi. Mi auguro che lo fermino prima che possa fare danni seri.

  2. #2

    Predefinito

    Per tutte quelle persone che protestano dicendo che il virus non esiste, sono pienamente d'accordo che occorra abbracciare al 100% ciò che si sostiene (specie per chi arriva ai punti di partecipare ad una protesta). Pertanto trovo assolutamente corretto applicare eventuali cure al manifestante contagiato, solo e soltanto con spese a carico del manifestante e senza attribuirgli alcuna priorità in caso di sovraffollamento delle terapie intensive. Chi va contro il "sistema" deve essere coerente con le proprie scelte...

    Per quanto riguarda Pappalardo, meglio non pensare... né a ciò che dice/fa, né a ciò che hanno fatto le istituzioni un tempo, quando lo nominarono Generale (mica topo Gigio). Spero che sia diventato così per colpa dell'età, con tutto il cuore...
    Aspirante Vigile del Fuoco volontario

  3. #3
    Caporale
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    158

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Iker Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda Antonio Pappalardo invece, oltre a documentare il suo opportunismo, sono anni che salta da un carro politico all'altro, tra elezioni e ritorni nell'Arma a legislature finite, personalmente lo ritengo un soggetto pericolo ed eversivo. In un momento di difficoltà come questo, con tantissime persone al limite dell'esasperazione, soggetti come lui sono pericolosissimi. Anti-scienza, anti-buonsenso, anti-tutto. Un personaggio che soffia sulla disperazione, fomentando le "masse" ad assumere atteggiamenti eversivi. Mi auguro che lo fermino prima che possa fare danni seri.
    Non penso ci sia bisogno di aggiungere altro.

  4. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da BlackTie Visualizza Messaggio
    Per tutte quelle persone che protestano dicendo che il virus non esiste, sono pienamente d'accordo che occorra abbracciare al 100% ciò che si sostiene (specie per chi arriva ai punti di partecipare ad una protesta). Pertanto trovo assolutamente corretto applicare eventuali cure al manifestante contagiato, solo e soltanto con spese a carico del manifestante e senza attribuirgli alcuna priorità in caso di sovraffollamento delle terapie intensive. Chi va contro il "sistema" deve essere coerente con le proprie scelte...
    Non sono del tutto d'accordo con le eventuali cure agli infetti, poiché il nostro Sistema sanitario è tenuto costituzionalmente ad aiutare tutti coloro che presentano condizioni di salute compromesse, anche se le cause sono da imputare a loro stessi (stessa cosa per un tossicodipendente in overdose, che viene salvato anche se povero in canna e si droga per scelta). Detto questo, nulla toglie le denunce e le sanzioni amministrative e penali del caso per tutti i presenti, e per il resto d'accordissimo con tutti voi. Sinceramente sono anche abbastanza scettico riguardo alla manifestazione che si terrà il 2 Giugno, ma non voglio assolutamente cadere in un discorso politico e spero proprio che il buonsenso di chi vi prenderà parte sia ben maggiore dei "gilet arancioni" di ieri...

  5. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tactical Visualizza Messaggio
    Non sono del tutto d'accordo con le eventuali cure agli infetti, poiché il nostro Sistema sanitario è tenuto costituzionalmente ad aiutare tutti coloro che presentano condizioni di salute compromesse, anche se le cause sono da imputare a loro stessi
    Guarda, detto sinceramente e fuori dalle righe, l'idea di far pagare le cure ai manifestanti era la più "tranquilla" tra quelle che mi erano venute in mente. Non vi auguro uno come me in veste di dittatore, altrimenti... Comunque concordo che con altre sanzioni si ottenga lo stesso risultato, ma in modo eticamente corretto. Quello che invece non sopporto è che queste persone se dovessero infettarsi a causa del loro "analfabetismo funzionale", creerebbero un disagio anche a coloro che non hanno alcuna colpa. Parlo del personale sanitario costretto a curarli... Loro con il loro fare da complottisti stanno facendo un danno a tutti.

    Pappalardo comunque è solo uno dei tanti... Di fomentatori ce ne sono tantissimi e sfruttano i social per attirare quante più persone ignoranti. Vi dico soltanto che un soggetto discutibile ha ben 40000 seguaci e sostiene che la terra sia piatta. Fino a che punto siamo disposti a tollerare questa "libertà di espressione"?
    Aspirante Vigile del Fuoco volontario

  6. #6
    Capitano
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    2,992

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da BlackTie Visualizza Messaggio
    . Fino a che punto siamo disposti a tollerare questa "libertà di espressione"?
    Fino alla più estrema potenza, così come previsto dalla costituzione.
    I limiti sono la violazione delle leggi (pertanto giusto ed opportuno che siano sanzionate le violazioni eventualmente accettate) e della costituzione.

    Chi viola le norme anti covid sarà curato così come chi fuma nonostante sia scientificamente accertato che è dannoso, chi guida senza cinture o casco, chi si droga ecc ecc.

    Unica cosa su cui concordo è che le sanzioni economiche previste dalla normativa anticovid (ma anche tutte le altre, compreso il cds) consentano, al termine dell'iter procedurale, il prelievo forzoso dai conti correnti dei contravventori o dagli obbligati in solido.

    Lo avessero fatto fin da subito, avremmo avuto ed avremmo violazioni pressoché azzerate.
    quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare,vi è un prezzo da pagare,ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare

  7. #7
    Sergente
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    400

    Predefinito

    ma se lavorano tutti in nero o cose simili… dove lo prenti il conto corrente

  8. #8
    Capitano
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    2,992

    Predefinito

    Si come no... E io sono paperino

    Comunque per quella minoranza di cui parli puoi sempre Detrarre gli importi dai sussidi che ricevono (reddito di cittadinanza ecc)...
    quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare,vi è un prezzo da pagare,ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare

  9. #9
    Soldato
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    60

    Predefinito

    Condivido la tua analisi, aggiungo che il sistema informativo italiano sia pubblico che privato, ha dato scarsa rilevanza alla notizia. Non so a chi aiuti questa posizione dei mass media , forse giustamente non vogliono mettere in evidenza l'evento per evitare l'emulazione da parte di altri.

  10. #10
    Sergente
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    400

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Iker Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda Antonio Pappalardo invece, oltre a documentare il suo opportunismo, sono anni che salta da un carro politico all'altro, tra elezioni e ritorni nell'Arma a legislature finite, personalmente lo ritengo un soggetto pericolo ed eversivo. In un momento di difficoltà come questo, con tantissime persone al limite dell'esasperazione, soggetti come lui sono pericolosissimi. Anti-scienza, anti-buonsenso, anti-tutto. Un personaggio che soffia sulla disperazione, fomentando le "masse" ad assumere atteggiamenti eversivi. Mi auguro che lo fermino prima che possa fare danni seri.
    uno dei soliti impresentabili che hanno rivestito la carica di ''poco'' onorevole, questo penso.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •