Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 16 di 16

Discussione: obbligo per ordinaria 2019 è illegale?

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    13,205

    Predefinito

    "Puoi portare un cammello all'acqua ma non puoi costringerlo a bere" (proverbio arabo)
    Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  2. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Charlie 2 Visualizza Messaggio
    ...........nel rispetto della normativa che prevede che la licenza pregressa va smaltita nei tempi previsti dalla normativa (mi sembra eccessivi i 18 mesi citati da lei quando PERSOMIL ha stabilito entro l massimo i primi 6 mesi dell'anno successivo).
    Come da me citata, questa è la direttiva Ufficiale che riporta 18 mesi come termine, per usufruire della licenza vecchia. Comma "3" -lettera "d"
    Forse distratto, perchè non gradita, l'aveva persa dal sito istituzionale.

    https://www.difesa.it/SGD-DNA/Staff/...are0298279.pdf


    Citazione Originariamente Scritto da Charlie 2 Visualizza Messaggio
    Nel merito delle direttive di PERSOMIL che riporto di seguito (preferisco andare sul sito istituzionale e non su altri come ha fatto Lei, che sono interpretazione tanto che non hanno menzionato l'utilizzo degli istituti propri di ordinamento militare ma solo quello che fa loro comodo):

    http://www.difesa.it/SGD-DNA/Staff/D.../Circolare.pdf

    Vedrà che al para 3 - ASSENZA DAL SERVIZIO - punto a) UTILIZZO DEGLI ISTITUTI PROPRI DELL'ORDINAMETO MILITARE (lo riporto integralmente):

    "Al riguardo, qualora non sia possibile ricorrere alle forme di lavoro agile, al fine di
    limitare le presenze in servizio sul luogo di lavoro, il Comandante di Corpo può
    dispensare temporaneamente dalla presenza in servizio il personale militare, anche ai soli fini precauzionali in relazione all’esposizione a rischio, con provvedimento adottato
    secondo specifiche disposizioni impartite dalle rispettive Amministrazioni/Forze
    Amate/Arma dei Carabinieri, ovvero consentire l’utilizzo degli istituti propri
    dell’ordinamento militare (licenze, benefici, ecc.), ivi compresi quelli ulteriormente introdotti dal DL 18/2020".

    Secondo lei quelle licenze quali sarebbero e quegli ecc. secondo lei quali sarebbero se non il recupero ore in eccesso.

    Se poi, una persona non ha licenza ordinaria pregressa o ore eccedenti allora si ricorre all'assenza giustificata con il DL 18/20.
    .

    Come riportato da Lei c'è scritto:
    "Il Comandante di Corpo può dispensare........... ovvero consentire.... (licenze, etc. etc.).....
    ....
    Le parole, fortunatamente sono importanti "consentire" non significa ordinare/obbligare.
    Consentire significa: concedere, permettere, accordare, autorizzare

    Quindi, su richiesta dell'interessato può consentire........................... , non può ordinare/obbligare, ma C O N S E N T I R E.

    Mi spiace che ho dovuto sottolineare anche una piccola lezione semantica

  3. #13
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    13,205

    Predefinito

    @Babilon
    Lei vuole forse dare lezioni di Ordinamento e Regolamento a un Ammiraglio della Marina Militare? No, perché se è così probabilmente qualcosa non mi torna.
    Il Comandante di Corpo adotterà tutti quegli strumenti ritenuti maggiormente adatti alla corretta pianificazione del personale dipendente, nel solo ed esclusivo interesse dell'Amministrazione, Corpo o Arma di appartenenza. Ergo, se in tale ottica riterrà di ricorrere allo strumento della licenza ordinaria rientra nei suoi compiti più che legittimi.
    Non ha ancora risposto alla domanda: in cosa si sarebbe concretizzato questo comportamento che lei fin dall'apertura del post ha definito ILLEGALE? Dal momento che ne facciamo una questione semantica......
    Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  4. #14
    Utente Expert Marina L'avatar di Charlie 2
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    3,245

    Predefinito

    Vedo che continua a non capire per cui è inutile continuare questa discussione. Da parte mia la considero chiusa con le risposte che le ho dato e non interverrò oltre. Dopodiché faccia come vuole.
    Chi semina raccoglie, ma chi raccoglie si china......... è a quel punto è un attimo......

  5. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Babilon Visualizza Messaggio

    Come riportato da Lei c'è scritto:
    "Il Comandante di Corpo può dispensare........... ovvero consentire.... (licenze, etc. etc.).....
    ....
    Le parole, fortunatamente sono importanti "consentire" non significa ordinare/obbligare.
    Consentire significa: concedere, permettere, accordare, autorizzare

    Quindi, su richiesta dell'interessato può consentire........................... , non può ordinare/obbligare, ma C O N S E N T I R E.

    Mi spiace che ho dovuto sottolineare anche una piccola lezione semantica
    Non mi trovo d'accordo, se rileggi tutta la frase il significato è chiaro:se il comandante di corpo lo trova necessario può dispensare dal servizio i sottoposti ponendo il personale in licenza o recupero orario.
    Non sono un giurista ma mi sembra abbastanza chiara come frase, se ne estrapoli un pezzo e basta è facile stravolgerne il contenuto.

  6. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    @Babilon
    Lei vuole forse dare lezioni di Ordinamento e Regolamento a un Ammiraglio della Marina Militare? No, perché se è così probabilmente qualcosa non mi torna.
    Lungi da me la presunzione di voler dare lezioni a qualcuno, però considerando attentamento lo scritto, adesso capisco alcune cose. Ho pochi anni di servizio rispetto all'Ammiraglio, mi compiaccio di essere un militare Aeronautico, dove non esiste a prescindere la sudditanza che in alcune circostanze si vive in Marina. Dallo scritto evidenziato si potrebbe supporre questo.

    Comunque, nel mondo reale non esiste l'idea che chi ricopre un ruolo dovuto al grado rivestito,(probabilmente al tempo di arruolamento dell?ammiraglio bastava solo il Diploma e non la Laurea) abbia ragione a prescindere.

    Tutti possiamo condiderare o interpretare una direttiva in modo scorretto, indipendentemente dal grado di Ammiraglio, Colonnello, Tenente, Maresciallo etc.

    Fortunatamente il grado non fà ragione, non vige la regola "chi più è alto in grado" ha sempre ragione sul sottoposto.

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Non ha ancora risposto alla domanda: in cosa si sarebbe concretizzato questo comportamento che lei fin dall'apertura del post ha definito ILLEGALE? Dal momento che ne facciamo una questione semantica......



    Questione

    Nei giorni antecedenti alla direttiva di Lunedi’ che ha diramato PERSOMIL, in alcune basi militari delle singole Forze Armate e in alcune basi Interforze in Puglia(non mi hanno saputo dire se in provincia di Foggia o Lecce), alcuni Comandanti pressavano in modo autoritario il personale dipendente affinche’ facesse richiesta “spintanea” di licenza ordinaria 2019 e recupero ore.

    Questo,probabilmente, interpretando erroneamente (con dolo oppure con superficialità) il DCPM al comma 3 dell’ art. 87 del decreto legge del 17 marzo 2020 che è diretto principalmente al pubblico impiego e non alle FFAA.

    Informazioni ricevute questa mattina dagli Uffici di ROMA

    La questione è stata sollevata, è arrivata negli Uffici dei rispettivi CSM e nella Segreteria del Ministro ed hanno provveduto, per evitare eventuali pratiche scorrette, a fare emanare una nuova circolare:

    https://www.grnet.it/wp-content/uplo...io_DL_18-1.pdf

    e per questo:

    https://nonsolomarescialli.it/lavoro...-le-direttive/


    Adesso coloro che avevano "abusato" di quelle pressioni stanno facendo marcia indietro, per evitare in futuro denunce ed eventuali ripercussioni negative sulla loro carriera.

    Tutto bene quel che sta fininendo bene

    @ Kojak
    Ti ho chiarito la questione?
    Ovviamente su di me non avevano abusato. Il mio Comandante di Corpo è differente. Egli oltre ad essere un grande Comandante di Corpo è un indiscusso Leader, ha da subito attuato la disposizione del CSM Gen. Rosso.
    Lavoro agile a quelli che poteva, ovviamente senza compromettere l’operatività della base, mentre a tutti gli altri che non potevano rientrare in questo status, rotazione, con minima presenza in base, nelle turnazioni H24 e licenza straordinaria nel periodo di attesa.
    N E S S U N A licenza ordinaria e/o recupero ore. Il Paese tutto è in emergenza, tutti dobbiamo fare la nostra parte,ma ciò non bisogna penalizzare il Personale!


    @Depade
    Mi scuso se non si capiva che i puntini rappresentavano tutte le parole riportate da @Charlie 2
    Non avevo estrapolato nulla a mio favore:

    @Charlie 2 scrive riportando il testo della Circolare : articolo 3 comma 2

    “Al riguardo, qualora non sia possibile ricorrere alle forme di lavoro agile, al fine di
    limitare le presenze in servizio sul luogo di lavoro, il Comandante di Corpo può
    dispensare temporaneamente dalla presenza in servizio il personale militare, anche ai soli fini precauzionali in relazione all’esposizione a rischio, con provvedimento adottato
    secondo specifiche disposizioni impartite dalle rispettive Amministrazioni/Forze
    Amate/Arma dei Carabinieri, ovvero consentire l’utilizzo degli istituti propri
    dell’ordinamento militare (licenze, benefici, ecc.), ivi compresi quelli ulteriormente introdotti dal DL 18/2020".

    Di conseguenza, – assolutamente mi auguro di non passare per un saccente – ,

    analizzando l’intero periodo e in particolare il passo in cui Persomil scrive
    “…………. il Comandante di Corpo può dispensare temporaneamente dalla presenza in servizio il personale militare, anche ai soli fini precauzionali in relazione all’esposizione a rischio, con provvedimento adottato secondo specifiche disposizioni impartite dalle rispettive Amministrazioni/Forze
    Amate/Arma dei Carabinieri………..”
    e qui ad esempio entra in gioco la direttiva del CSM dell’Aeronautica Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso;


    mentre continuando la lettura del periodo:
    “ovvero consentire l’utilizzo degli istituti propri
    dell’ordinamento militare (licenze, benefici, ecc.), ivi compresi quelli ulteriormente introdotti dal DL 18/2020"

    ovvero (significa: ossia, cioè, come dire) consentire l’utilizzo degli Istituti propri …. (licenze,benefici…..)

    quindi ovvero consentire l’utilizzo (in italiano non significa ordinare/obbligare l’utilizzo) ma bensi’ -come già riportato nel post precedente- concedere, permettere, accordare, autorizzare.
    Ovviamente se una persona concede,permette, accorda, autorizza, solitamente significa che qualcuno fa richiesta e questa scatena l’azione dei verbi teste’ citati.

    Sono deluso che in questa discussione abbia trovato una contrarieta’ a prescindere, e basata principalmente sulla sudditanza psicologica e materiale al grado superiore (culo a paratia se no mi imbarcano -----ahahahahah-----scherzo-----forse), senza tenere assolutamente in conto l’analisi e l’oggettività dei provvedimenti.

    A testimonianza di questo e per “ottusità” di alcuni Comandi, la Direzione Generale per il Personale Militare è stata costretta a scrivere più volte sullo stesso argomento.

    Un saluto a tutti.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •