Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 66

Discussione: L'inspiegabile (e spiegabilissima) passione per l'uniforme

  1. #51
    Soldato L'avatar di BlackTie
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Mantova
    Messaggi
    35

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Eh già... alla fine si torna sempre lì: lavoro o amore. E' un "dramma" che è stato affrontato anche in altri topic e alla cui soluzione è pressoché impossibile arrivare. A vent'anni giocano tantissimi fattori che a quaranta non ci sono più. Ma a quaranta hai ormai perso tutti i treni. Quindi, che fare?
    Esistesse una soluzione che possa far contenti tutti... A dir il vero una buona soluzione mi è stata indicata, siccome non ho alcuna ambizione in termini di retribuzione, il volontariato può salvarmi. Ma chiaramente è un discorso che vale solo per me, altri certe scelte le vogliono trasformare (giustamente) in una professione. Che fare? Mai lo sapremo
    ∀ individuo ∈ Società ∃ individuo | individuo =

  2. #52

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da BlackTie Visualizza Messaggio
    è un percorso che richiede tanto tempo e rinunce anche in termini di studio universitario, con risultati che potrebbero essere non desiderati.

    Comunque gli anni passano, vediamo cosa succederà!
    Scusa Black ma chiunque partecipi ad un concorso pubblico è cosciente del fatto che quel concorso potrebbe anche non vincerlo. Allora cosa si fa? Non si prova perché non hai la certezza assoluta di passare? Ma la certezza assoluta non si può avere mai, in tutte le cose.
    Immagina se invece su quel foglio ci fosse scritto IDONEO. Poi incompatibilità con una vita in famiglia anche qui non è detto. Conosco molti uomini delle forze dell' ordine e armate con mogli e bambini, certo è che con questo tipo di mestieri ci vogliono più sacrifici da fare, da parte di entrambi.

  3. #53
    Soldato L'avatar di BlackTie
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Mantova
    Messaggi
    35

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SwissSoldier Visualizza Messaggio
    Scusa Black ma chiunque partecipi ad un concorso pubblico è cosciente del fatto che quel concorso potrebbe anche non vincerlo. Allora cosa si fa? Non si prova perché non hai la certezza assoluta di passare? Ma la certezza assoluta non si può avere mai, in tutte le cose.
    Immagina se invece su quel foglio ci fosse scritto IDONEO. Poi incompatibilità con una vita in famiglia anche qui non è detto. Conosco molti uomini delle forze dell' ordine e armate con mogli e bambini, certo è che con questo tipo di mestieri ci vogliono più sacrifici da fare, da parte di entrambi.
    Questo argomento lo avevo affrontato anche prima del concorso che ho fatto. Ero consapevole della possibile non riuscita. L'unica e sostanziale differenza è che quando ho fatto il concorso non avevo nulla da perdere, la mia mente era totalmente libera da distrazioni. Ora no... Pertanto il "NON IDONEO" non provocava niente di diverso da una semplice delusione. Conosco anche io molti militari e quasi tutti hanno una moglie con figli. In particolar modo conosco la figlia di un Maresciallo CC, ti assicuro che sentirle dire che ha dovuto abbandonare i suoi amici per via di un trasferimento non è stato molto convincente. Molti lo fanno, ma io non sono disposto a costringere dei miei ipotetici figli a pagare le conseguenze di una mia scelta, idem una ipotetica moglie. E' solo una cosa soggettiva
    ∀ individuo ∈ Società ∃ individuo | individuo =

  4. #54
    Capitano
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    2,927

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da BlackTie Visualizza Messaggio
    Ora però vediamo la cosa da un altro punto di vista... Ipotizziamo la mia partecipazione ad un concorso nell'immediato... Una ragazza potrebbe anche decidere di non volere una relazione a distanza, dunque da quel momento si è ufficialmente single.
    fai il concorso e non le dici nulla. se poi il concorso lo dovessi vincere, affronti la questione

    a parte la battuta (neanche tanto tale..), ti rivolgo questa domanda: e se la tua ragazza domani decidesse di accettare un lavoro (o una promozione ecc.) a londra, dublino ecc. ?
    che fai le dici che "ha preso un impegno" e quindi deve restare disoccupata o deve rinunciare alla sua realizzazione?
    quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare,vi è un prezzo da pagare,ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare

  5. #55

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fatality Visualizza Messaggio
    fai il concorso e non le dici nulla. se poi il concorso lo dovessi vincere, affronti la questione

    a parte la battuta (neanche tanto tale..), ti rivolgo questa domanda: e se la tua ragazza domani decidesse di accettare un lavoro (o una promozione ecc.) a londra, dublino ecc. ?
    che fai le dici che "ha preso un impegno" e quindi deve restare disoccupata o deve rinunciare alla sua realizzazione?
    Molto d'accordo. Per non parlare poi di un altro caso limite: e se finisse la storia ?

    Per carità , mica te lo auguro. Però secondo me ciascuno deve scegliere la proprio professione in base ai propri interessi , talenti e sogni. Poi chi ti vuole bene ti sta accanto ugualmente, perchè capisce che devi fare questo, perche questo è ciò che sei .

  6. #56

    Predefinito

    Ma voi davvero riuscite a stare con una ragazza che vi frena in una vostra grande passione solo a causa di un trasferimento? Io non ci riuscirei
    Guardia Particolare Giurata - Sicurezza Aeroportuale

  7. #57
    Maresciallo L'avatar di eyesice
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    583

    Predefinito

    Blacktie sei giovane, giovanissimo...hai una vita davanti....sai quante cose da te non preordinate non andranno come tu avevi preventivato ?? Aldilà in bene o in meglio...
    Noi cerchiamo di dare una rotta alla nostra vita, ma poi ci sono un'infinità di variabili e ti potresti ritrovare a fare il cuoco in costa smeralda o avere una moglie e 4 figli facendo il commesso di supermercato sotto casa....

    Inizia a puntare i paletti per te fondamentali.
    Aspiri a diventare Ufficiale dei CC ? Ok, investi tutto te stesso....magari riuscirai nell'intento ad arruolarti come semplice Appuntato ma poi la tua determinazione ti porterà ben oltre.


    Se la tua passione sono le FF.PP. sai già in cuor tuo che per 10/15 anni si gira un pò l'Italia ma poi, grossomodo, ci si dovrebbe stabilizzare..avrai dunque 35/40: età più che matura per metter su famiglia.
    Ovvio che il mio è un ragionamento generale, magari proprio per le mie premesse iniziali non sarà così, però come han deto altri utenti starai sicuramente facendo il lavoro dei tuoi sogni!

    Non demordere alle prime sconfitte...

  8. #58
    Soldato L'avatar di BlackTie
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Mantova
    Messaggi
    35

    Predefinito

    Vi ringrazio per ciò che avete scritto, capisco perfettamente il motivo per cui lo fate. Ho fatto una cosa simile con un amico in passato, temevo che stesse buttando via delle grandi opportunità...

    Rispondendo ad alcuni di voi: sì, lei non si farebbe scrupoli ad intraprendere una strada che la porterebbe lontano, anzi, probabilmente una scelta così la farebbe anche per cose minori... Non so in che altro modo spiegarlo ma non voglio essere io quello "senza scrupoli". Anche se non fosse lei ma un'altra in un futuro prossimo, la situazione non cambierebbe. Io non voglio avere sia una famiglia e sia un lavoro del genere. O uno o l'altro, entrambi per il mio carattere sono incompatibili.

    Già di mio sono in una situazione abbastanza incasinata, ho 22 anni e ho già perso 3 anni tra superiori ed università. Mi ritrovo ancora al primo anno e devo arrivare fino alla magistrale, sarà divertente... Capite bene che tentare un concorso rischia di farmi perdere ulteriore tempo.

    Purtroppo sono già vincolato da troppe cose
    ∀ individuo ∈ Società ∃ individuo | individuo =

  9. #59

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da BlackTie Visualizza Messaggio
    Vi ringrazio per ciò che avete scritto, capisco perfettamente il motivo per cui lo fate. Ho fatto una cosa simile con un amico in passato, temevo che stesse buttando via delle grandi opportunità...

    Rispondendo ad alcuni di voi: sì, lei non si farebbe scrupoli ad intraprendere una strada che la porterebbe lontano, anzi, probabilmente una scelta così la farebbe anche per cose minori... Non so in che altro modo spiegarlo ma non voglio essere io quello "senza scrupoli". Anche se non fosse lei ma un'altra in un futuro prossimo, la situazione non cambierebbe. Io non voglio avere sia una famiglia e sia un lavoro del genere. O uno o l'altro, entrambi per il mio carattere sono incompatibili.

    Già di mio sono in una situazione abbastanza incasinata, ho 22 anni e ho già perso 3 anni tra superiori ed università. Mi ritrovo ancora al primo anno e devo arrivare fino alla magistrale, sarà divertente... Capite bene che tentare un concorso rischia di farmi perdere ulteriore tempo.

    Purtroppo sono già vincolato da troppe cose
    Io per vari motivi mi sono arruolato a 24 anni, vedi te. Tu non devi vedere il concorso come una potenziale "perdita di tempo", ma come qualcosa che farai impegnandoti e vincerai. Io ho bloccato tutto, lavoro, università (a 24 anni eh) e ho fatto solo questo. E ho vinto.

    Le priorità tue le decidi tu,solo tu sai quanto tieni a questo sogno. Io avevo entrambi i tuoi problemi che mi hanno "frenato" dall'arruolarmi, sia ragazza che uni. Ma ho deciso di farlo comunque, perchè era questo il mio desiderio, secondo me è troppo "esagerato" dire o famiglia o lavoro. Pure io ci tengo tantissimo ad avere una bella famiglia, ma guarda che nei corpi di polizia torni a casa ogni giorno eh. Mica parti per periodi lunghi (come puo essere in Marina,Esercito ecc)


    Forse è l'uni che ti fa perdere tempo, per laurearsi c'è sempre tempo, mentre per arruolarsi no. Leggendo i primi tuoi post della discussione mi ci sono rivisto molto,specialmente quando dici di aver sempre "saputo" di voler indossare l'uniforme.
    Ora che mi sono arruolato , sinceramente mi sembra strano che io sia riuscito a farmi "frenare" fino a 23 anni

    Hai 22 anni e hai una relazione con una ragazza, a cui a quanto pare tieni molto, ma da come hai scritto questa frase sembra tu abbia 4 figli e altri parenti di cui solo tu puoi avere cura
    Sei vincolato solo da questa relazione, per carita sono contento per voi, ma tu come individuo devi fare il "lavoro giusto" per te.

    Buona fortuna nelle tue decisioni

  10. #60
    Soldato L'avatar di BlackTie
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Mantova
    Messaggi
    35

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da scalatore Visualizza Messaggio
    Io per vari motivi mi sono arruolato a 24 anni, vedi te. Tu non devi vedere il concorso come una potenziale "perdita di tempo", ma come qualcosa che farai impegnandoti e vincerai. Io ho bloccato tutto, lavoro, università (a 24 anni eh) e ho fatto solo questo. E ho vinto.

    Le priorità tue le decidi tu,solo tu sai quanto tieni a questo sogno. Io avevo entrambi i tuoi problemi che mi hanno "frenato" dall'arruolarmi, sia ragazza che uni. Ma ho deciso di farlo comunque, perchè era questo il mio desiderio, secondo me è troppo "esagerato" dire o famiglia o lavoro. Pure io ci tengo tantissimo ad avere una bella famiglia, ma guarda che nei corpi di polizia torni a casa ogni giorno eh. Mica parti per periodi lunghi (come puo essere in Marina,Esercito ecc)


    Forse è l'uni che ti fa perdere tempo, per laurearsi c'è sempre tempo, mentre per arruolarsi no. Leggendo i primi tuoi post della discussione mi ci sono rivisto molto,specialmente quando dici di aver sempre "saputo" di voler indossare l'uniforme.
    Ora che mi sono arruolato , sinceramente mi sembra strano che io sia riuscito a farmi "frenare" fino a 23 anni

    Hai 22 anni e hai una relazione con una ragazza, a cui a quanto pare tieni molto, ma da come hai scritto questa frase sembra tu abbia 4 figli e altri parenti di cui solo tu puoi avere cura
    Sei vincolato solo da questa relazione, per carita sono contento per voi, ma tu come individuo devi fare il "lavoro giusto" per te.

    Buona fortuna nelle tue decisioni
    Penso che alla fine il tempo mi darà le risposte dovute, succedono sempre cose inaspettate pertanto mai dire mai. Nel frattempo mi levo dalle scatole i primi tre anni di università, poi chissà! Nel frattempo ho fatto visita ad un distaccamento di VVF volontari nella mia zona, sono rimasto davvero soddisfatto per il clima che ho trovato, amichevoli e consapevoli di ciò che stanno facendo (la cura che hanno per ogni strumento/uniforme/mezzo in loro dotazione è maniacale). Ribadisco che per coloro che sono in una situazione uguale o simile alla mia, è un ottimo compromesso!
    ∀ individuo ∈ Società ∃ individuo | individuo =

Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •