Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Polizia Municipale o Vigili Urbani

  1. #1
    Sergente
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    446

    Predefinito Polizia Municipale o Vigili Urbani

    Salve volevo chiedervi (a qualcuno che appartenesse al corpo), c'è una qualche differenza tra Vigili Urbani e Polizia Municipale? Il primo termine è dispregiativo? Poi volevo chiedere esiste ancora la polizia provinciale?

  2. #2
    Tenente L'avatar di Pol
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,635

    Predefinito

    Non appartengo al corpo ma ti rispondo ugualmente : i vigili urbani non esistono più, chiamarli in tal modo è errato, la Polizia Municipale (o meglio le) ne è l’eredità;
    Se è dispregiativo ? Per alcuni no, per altri si; Personalmente lo ritengo dispregiativo per la figura professionale : l’attuale Polizia Locale ha una vastità di competenze infinite che spaziano dalla multa per divieto di sosta al blitz anti camorra o al controllo antiterrorismo (ovviamente considerando che una cosa è la metropoli altra il comune di 100 abitanti, e che ogni comune è una realtà differente);
    Da noi la polizia provinciale è diventata polizia metropolitana a seguito della nascita dell’ente, non so dirti altrove;
    "chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" - P.Borsellino

  3. #3

    Predefinito

    In alcune Province la Provinciale esiste ancora, seppur i concorsi risultano attualmente bloccati.
    Guardia Particolare Giurata - Sicurezza Aeroportuale

  4. #4
    Sergente
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    446

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pol Visualizza Messaggio
    i vigili urbani non esistono più, chiamarli in tal modo è errato,si; Personalmente lo ritengo dispregiativo per la figura professionale : l’attuale Polizia Locale ha una vastità di competenze infinite che spaziano dalla multa per divieto di sosta al blitz anti camorra o al controllo antiterrorismo
    Da noi la polizia provinciale è diventata polizia metropolitana a seguito della nascita dell’ente, non so dirti altrove;
    Quali mansioni avevano i vigili urbani

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    13,589

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pol Visualizza Messaggio
    ....
    Se è dispregiativo ? Per alcuni no, per altri si; Personalmente lo ritengo dispregiativo per la figura professionale : l’attuale Polizia Locale ha una vastità di competenze infinite che spaziano dalla multa per divieto di sosta al blitz anti camorra o al controllo antiterrorismo (ovviamente considerando che una cosa è la metropoli altra il comune di 100 abitanti, e che ogni comune è una realtà differente);
    .....
    Non mi risulta che alcuna aliquota delle PP.LL. sia demandata a mansioni quali i "blitz anti camorra" o a "controlli antiterrorismo".......
    Vice Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  6. #6
    Tenente L'avatar di Pol
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,635

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Non mi risulta che alcuna aliquota delle PP.LL. sia demandata a mansioni quali i "blitz anti camorra" o a "controlli antiterrorismo".......
    Non è attività ordinaria, ma può essere svolta, parlo di attività che è stata eseguita dalla PL di Napoli di cui sono a conoscenza.

    Nel primo partendo da denunce e controlli sulle assegnazioni delle case popolari hanno scoperto estorsioni e pressioni da parte della criminalità organizzata, blitz in un quartiere noto alle cronache, misure cautelari e sgomberi sono stati demandati dalla procura alla PL, e da loro svolti;

    Il nucleo investigativo, specie nei quartieri a forte presenza etnica svolge attività di contrasto all'immigrazione clandestina con finalità di terrorismo, e anni fa ricevette anche un premio per aver eseguito un "arresto eccellente" a seguito di lunga attività investigativa;

    E' attività ordinaria ? Certo che no
    Possono farlo ? nelle grandi città a quanto pare si
    "chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" - P.Borsellino

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    13,589

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pol Visualizza Messaggio
    ...

    E' attività ordinaria ? Certo che no
    Possono farlo ? nelle grandi città a quanto pare si
    Si tratta allora di accordi con la locale Procura, concertati in sede di C.O.S.P..
    Vice Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  8. #8

    Predefinito

    mettiamola così: la dicitura "polizia municipale" è stata formalmente istituita nel 1986 con la legge quadro che disciplina la categoria, ma già esisteva in alternativa a quella di "vigili urbani" (vedi le scritte sulla moto del mitico Sordi nel film Il Vigile Urbano del 1965 mi pare, ad esempio...).
    Sostanzialmente, l'ordinamento demanda alla polizia municipale tutte le qualifiche ed i poteri, con relative responsabilità e doveri, delle 'polizie' statali (con le sole limitazioni territoriali e parzialmente legate all'effettivo orario di servizio) + tutto ciò che consegue le competenze amministrative e le incombenze dell'autorità locale e quindi del sindaco, ma paradossalmente non ne prevede la dovuta struttura e l'adeguata organizzazione, lasciando alle amministrazioni locali la 'libertà', ovviamente con i dovuti paletti, di gestire ed organizzare come può o come vuole....
    Quindi il risultato è quel che vediamo nella realtà, cioè una polizia che si trova ad essere un esercito che va in guerra con armi spuntate!
    Ultima modifica di Adricom; 17-10-19 alle 09: 13

  9. #9
    Caporale
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    155

    Predefinito

    Dal punto di vista giuridico, la dizione "vigile urbano" non è più corretta dal 1986, quando fu istituita la polizia municipale. E' anche vero che nella lingua italiana, o per lo meno nel linguaggio corrente, si tratta di sinonimi, tant'è che, non ricordo in quale occasione, a qualcuno che si risentiva fu fatto notare che, in certi comuni, le targhe esterne o addirittura i timbri portano ancora la dizione "vigili urbani".
    Talvolta la dizione di "urbano" può portare a dei fraintendimenti, infatti ancora oggi qualcuno si meraviglia della presenza della P.M. sulle strade extraurbane, sebbene la competenza sia determinata dall'estensione del territorio comunale e non dalla natura urbana o extraurbana della strada.
    Storicamente, tra l'altro, la dizione "vigile urbano" ha, a sua volta, sostituito quella di "guardia del comune", ancora utilizzata da alcune persone molto anziane. E' curioso notare che la dizione "guardie del comune" ancora appare nel c.p.p. del 1988, in quanto il legislatore, sul punto, ha probabilmente copiato il codice di procedura degli anni '30 dimenticandosi di aggiornarlo.
    Inoltre credo che a Roma sia ancora utilizzata l'espressione "guardie", però penso che sia usata per indicare genericamente tutte le polizie e non necessariamente la polizia locale. Questo, però, andrebbe chiesto ad un romano.

  10. #10
    Tenente L'avatar di Pol
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,635

    Predefinito

    Dal punto di vista storico il concetto di associare il termine vigile a colui che dirige il traffico è un'usanza errata tutta Italiana relativamente recente.
    Il termine è antichissimo e deriva dai "vigiles", ovvero l'unico corpo di polizia presente nell'antica Roma ed il primo nella storia dell'uomo di cui abbiamo memoria con moderna organizzazione legislativa, l'unico autorizzato a poter svolgere servizio di polizia in città e posto alle dipendenze di un magistrato con funzioni molto simili a quelle degli attuali questori (ad esempio gestiva l'ordine pubblico durante gli spettacoli). L'esercito infatti non poteva assolutamente entrare in città e svolgere servizio di polizia, fatta eccezione durante il periodo imperiale per la guardia pretoriana, che solo in caso di straordinaria emergenza poteva coadiuvare i vigiles.
    Il termine guardia è utilizzato anche a Napoli, e riguarda genericamente qualunque corpo, PL inclusi.
    Ultima modifica di Pol; 01-04-20 alle 20: 20
    "chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" - P.Borsellino

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •