Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Ciao, Mario...

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    12,817

    Predefinito Ciao, Mario...




    Oggi è una brutta giornata. Aprire internet e leggere come prima notizia della barbara uccisione di un Vice Brigadiere dell'Arma è peggio di un pugno nello stomaco.
    Non ci sono parole, solo disorientamento che diventa ancora più forte quando leggi che questo ragazzo era sposato da soli 43 giorni.
    Una vita spazzata via dal solito "cavallo imbizzarrito", per 100 euro di estorsione per la restituzione di una borsetta scippata.
    Sette, otto coltellate: non è il gesto impulsivo, per quanto aberrante, di un cane da strada. E' la precisa volontà di uccidere, è l'assoluto disprezzo per la vita altrui.

    Ora su internet spopolano i leoni da tastiera, i soliti luoghi comuni: pena di morte, lavori forzati a vita. Ora. Domani, invece, di Mario si perderà la memoria così come accade per ciascun Caduto. E tutto continuerà come prima, perché nulla in Italia è destinato a cambiare sul serio.

    Da queste pagine giunga ai familiari di Mario, alla sua Vedova e a tutta l'Arma dei Carabinieri il nostro più intenso abbraccio, senza distinzione di Uniforme. Perché di fronte al dolore e alla morte siamo tutti uguali.
    Ultima modifica di Kojak; 26-07-19 alle 11: 35
    Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  2. #2
    Maresciallo L'avatar di ValerMic
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    733

    Predefinito

    R.I.P

    stamattina ho avuto la conferma di quello che stanotte ho intuito e la rabbia nel leggere certe notizie mi è salita, grandissima stima per gli equipaggi della squadra volante che in mattinata si sono presentati al comando generale per portare il loro saluto.

    Questa notte intorno alle 2.40 nella mia zona si è verificato un black-out di un minuto nel quale ovviamente tutti gli allarmi di negozi e case hanno cominciato a suonare, complice il caldo e allarmi impazziti sono uscito in giardino e a elettricità ritornata sono rimasto un po fuori quando ho assistito per pura casualità a ben 4 gazzelle dell'Arma passare a tutta velocità davanti casa mia con entrambi i segnali attivi, pochi minuti dopo due pantere di PS. Abitando in un quartiere abbastanza centrale e confinante con Trastevere e neanche a farlo a posta con il quartiere Prati dove il povero Mario ha perso la vita (non più di 1 Km dalla via del fatto), ho pensato alle solite risse nella zona dei locali notturni. Quando però per buone 2 ore successive sentivo altri equipaggi sopraggiungere e passare nonchè effettuare battute anche davanti casa mia ho sospettato che fosse successo ben altro che una rissa ma la notizia soltanto in mattinata è venuta a galla.

    Fa veramente tantissima rabbia leggere che si possa perdere la vita per una borsetta/marsupio da 5 € al massimo e 100 € di "bottino", senza aprire nessun discorso politico mi permetto di scrivere che come il nostro Ministro dell'Interno ha svolto l'intervista usando toni abbastanza "piccanti" mi è piaciuto non poco dopo anni di finto buonismo ai limiti della comicità.

    Un abbraccio forte anche alla moglie che credo non si possa neanche immaginare il dolore che sta passando dopo appena 48 gg di matrimonio.
    >>> Valerio <<<

  3. #3
    Soldato
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    22

    Predefinito

    Un abbraccio alla famiglia, speriamo che i responsabili vengano presi il più presto possibile.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •