Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: DIMISSIONI Volontari in ferma?

  1. #1
    Soldato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    56

    Predefinito DIMISSIONI Volontari in ferma?

    Buona sera, per coloro i quali non sono ancora passati in spe (servizio permanente), avrebbero la possibilità di partecipare ai concorsi delle pubbliche amministrazioni (es: polizia locale, comune, ecc..) e/o privati?
    Nel caso di esito positivo, sarebbe necessario chiedere le dimissioni (sempre se sia possibile)? Qualcuno conosce la procedura o l'iter da seguire?
    E' solo un dubbio, niente flames per favore.
    Grazie
    R.A.V. 235° Rgt. "PICENO" (3° Cp Rovereto) - Modulo K Rgt "Lancieri di Novara" 5° (2° Sqd Jagodnij)

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    12,526

    Predefinito

    Mi sembra che questo argomento sia stato già affrontato per altra amministrazione militare (credo la Marina....).
    E mi sembra che, trattandosi di ARRUOLAMENTO (e non di ASSUNZIONE), il militare debba attendere la fine ferma non potendo risolvere il rapporto di dipendenza (che non esiste) prima del suo termine naturale. Conseguentemente, durante la ferma gli è impedito di partecipare a concorsi di qualsiasi tipo. Attendiamo comunque qualche expert, ad esempio @Charlie 2.
    Assistente Capo della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  3. #3
    Soldato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    56

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Mi sembra che questo argomento sia stato già affrontato per altra amministrazione militare (credo la Marina....).
    E mi sembra che, trattandosi di ARRUOLAMENTO (e non di ASSUNZIONE), il militare debba attendere la fine ferma non potendo risolvere il rapporto di dipendenza (che non esiste) prima del suo termine naturale. Conseguentemente, durante la ferma gli è impedito di partecipare a concorsi di qualsiasi tipo. Attendiamo comunque qualche expert, ad esempio @Charlie 2.
    Per concorsi di qualsiasi tipo cosa intendi? Mi stai dicendo che se ad un militare offrissero un contratto a tempo indeterminato in uno studio privato non può cambiare lavoro?

    in un bando ho trovato anche questo:
    "Nella stessa domanda di partecipazione, il concorrente dovrà altresì obbligatoriamente indicare:
    a) RISERVA “FORZE ARMATE”: il candidato avente titolo a partecipare al concorso fruendo
    della riserva di legge di cui agli artt. 1014 e 678 del D.Lgs. 66/2010, dovrà dichiarare nella
    domanda di partecipazione il possesso di uno dei seguenti requisiti:
    - di essere volontario in ferma breve e ferma prefissata delle Forze Armate congedato
    senza demerito;
    - di essere volontario delle Forze Armate in periodo di rafferma;
    - di essere volontario delle Forze Armate in servizio permanente;
    - di essere ufficiale di complemento in ferma biennale o ufficiale in ferma prefissata e di
    aver completato senza demerito la ferma contratta.
    Inoltre dovrà dichiarare il Corpo presso il quale è stato prestato il servizio ed il relativo
    periodo;"
    Si parla anche di militari in servizio permanente....
    Qualcuno riuscirebbe a far chiarezza?
    Ultima modifica di Krypto; 03-05-19 alle 22: 12 Motivo: aggiornamento
    R.A.V. 235° Rgt. "PICENO" (3° Cp Rovereto) - Modulo K Rgt "Lancieri di Novara" 5° (2° Sqd Jagodnij)

  4. #4
    Utente Expert Marina L'avatar di Charlie 2
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    3,010

    Predefinito

    I militari NON in servizio permanente (UFP/VFP), non avendo rapporto di impiego continuativo con l'Amministrazione possono partecipare ai concorsi di qualsiasi titolo. Se vincitori vengono prosciolti con o sena perdita del grado - la perdita del grado si ha per passaggio in altra FF.AA. o Corpo Armato dello Stato.

    Il personale in Servizio Permanente può partecipare ai concorsi solo se ha completato il periodi iniziale di ferma obbligatoria. Resta comunque il fatto che il proscioglimento è sempre subordinato alle esigenze di servizio e può essere ritardato a discrezione dell'Amministrazione/ovvero precluso dall'Amministrazione stessa.
    Chi semina raccoglie, ma chi raccoglie si china......... è a quel punto è un attimo......

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •