Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 12 di 12

Discussione: Gli Ausiliari

  1. #11
    Capitano
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    2,891

    Predefinito

    si martelli. a cavallo tra i due millenni man mano le cose sono cambiate.
    in meglio per il mio personalissimo punto di vista (se avessi voluto fare il militare, non avrei scelto la polizia di stato).
    il corso non dico debba essere come una lunga gita scolastica o come un villaggio vacanze, ma, sempre a mio modesto parere, dovrebbe rispecchiare per grosse linee ciò che poi andrai a ritrovarti nel lavoro di tutti i giorni.
    quindi ok divisa in ordine ed assetto formale.
    ok rispetto verso scala gerarchica e per simboli e valori del corpo.
    ok imparare a marciare per fare un giuramento dignitoso.
    ma tutto il resto delle risorse, io ritengo molto più utile che siano impiegate per imparare per bene come si usano le armi, quando possono usarsi ecc ecc
    quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare,vi è un prezzo da pagare,ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare

  2. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da martelli Visualizza Messaggio
    Il mio sarà stato un corso soft allora
    Spoleto, 1999. E in effetti non mi ricordo di una particolare disciplina, tutto molto nella norma, almeno secondo il mio metro di misura.
    Come si svolgeva una giornata-tipo dell'Allievo alla Scuola di Spoleto nel 1999?

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •