Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Testimonianza Sinistro ? Aiuto

  1. #1

    Question Testimonianza Sinistro ? Aiuto

    Ciao a tutti e grazie anticipatamente a chi vorrà aiutarmi,apro questo topic perchè ho un problema che mi sta destando qualche preoccupazione.
    Il mese scorso ero con un amico ,stavamo percorrendo una strada dritta quando d'un tratto urtiamo leggermente un altro veicolo che si stava immettendo da destra verso sinistra.Il danno è stato veramente leggerissimo,quasi nullo.Entrambe le vetture hanno riportato soltanto lievissimi graffi,probabilmente rimovibili con un pò di pasta abrasiva e risolvere il tutto intorno ad una cifra di 20 euro.Il conducente dell'altra vettura invece ha richiesto danni per una cifra di circa 700 euro,e non si è in alcun modo voluto accordare in via formale,richiedendo dei danni ben superiori rispetto alla reale entità del danno.Il problema è il seguente.A distanza di un mese questo mio amico mi ha ricontattato,chiedendomi di fare da testimone dato che quel giorno ero presente anche io.Se il giudice o l'assicurazione dovessero dar torto al mio amico io rischio qualcosa?Io studio per i concorsi e sono fiducioso che prima o poi riuscirò a passare,per cui non voglio avere problemi di nessun tipo.Non corro alcun rischio vero? Scusate l'eventuale paranoia..
    Nessun fenomeno al mondo può impedire al sole di risorgere

  2. #2
    Maresciallo L'avatar di Pecs
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    665

    Predefinito

    Perchè dovresti avere ripercussioni nei concorsi per un banalissimo "incidente" stradale?

  3. #3

    Predefinito

    Non lo so è la prima volta che mi capita da fare da testimone dinnanzi ad un giudice e non mi alletta molto l'idea di questa cosa ,ma dato che è un amico e dato che ero presente al momento del lieve sinistro non posso tirarmi indietro.Più che altro la " paura " scaturisce dal fatto che entrambi sostengono di aver ragione ed ho pensato che qualora il giudice dovesse dar torto al mio amico anche io possa avere delle ripercussioni.
    Nessun fenomeno al mondo può impedire al sole di risorgere

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    12,173

    Predefinito

    Giudice?... Tribunali?.... Testimonianze giurate?.....
    Mi sa che guardate troppi telefilm!
    Le procedure di risarcimento danni per quello che è - a quanto leggo - un banalissimo incidente stradale con danni (pochi) a cose è materia dei periti delle rispettive assicurazioni. Se non è stato redatto sul posto il CID (cosa non obbligatoria), ciascuna delle parti deve fare denuncia del sinistro entro le 48 ore alla propria assicurazione indicando il luogo, l'ora, gli estremi dei veicoli coinvolti e dei rispettivi conducenti.
    A che titolo la controparte avrebbe accampato la richiesta di 700 euro?
    Inoltre la tua testimonianza non ha valore, essendo tu soggetto trasportato (quindi potenzialmente "di parte").

    Dai, su.... dormi sonni tranquilli! Alla peggio ti aspetta la Siberia!!
    Assistente Capo della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e www.polizianellastoria.it
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  5. #5
    Tenente L'avatar di Pol
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,550

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Giudice?... Tribunali?.... Testimonianze giurate?.....
    Mi sa che guardate troppi telefilm!
    Le procedure di risarcimento danni per quello che è - a quanto leggo - un banalissimo incidente stradale con danni (pochi) a cose è materia dei periti delle rispettive assicurazioni. Se non è stato redatto sul posto il CID (cosa non obbligatoria), ciascuna delle parti deve fare denuncia del sinistro entro le 48 ore alla propria assicurazione indicando il luogo, l'ora, gli estremi dei veicoli coinvolti e dei rispettivi conducenti.
    A che titolo la controparte avrebbe accampato la richiesta di 700 euro?
    Inoltre la tua testimonianza non ha valore, essendo tu soggetto trasportato (quindi potenzialmente "di parte").

    Dai, su.... dormi sonni tranquilli! Alla peggio ti aspetta la Siberia!!
    Entro 3 giorni (o più se il contratto prevede termine più ampio) si è tenuti solamente ad avvisare la compagnia, ma il diritto si prescrive in 2 anni;
    Se poi la compagnia avrà subito pregiudizio a seguito di tardiva comunicazione colposa, potrà al massimo quantificare il danno e chiedere indennizzo;
    "chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" - P.Borsellino

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •