Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Help

  1. #1

    Predefinito Help

    Ciao a tutti vorrei sapere se avendo causato un omicidio stradale (senza aver fatto uso di alcolici o sostanze stupefacenti)
    sia possibile arruolarsi
    Grazie in anticipo

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    12,287

    Predefinito

    @ANDRECASULA
    Come nuovo utente sei tenuto a presentarti nell'apposita sezione del forum. Trovi il link nella mia firma. Grazie.
    Assistente Capo della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  3. #3

    Predefinito

    Allora...
    In linea di principio i bandi di arruolamento per le FF.AA. e per le FF.OO., in merito a condanne penali o a procedimenti penali, stabiliscono il seguente requisito: "non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi".
    L'omicidio stradale così come previsto dall'art. 589 bis del Codice Penale, è punito a titolo di colpa. Pertanto non essendo un delitto doloso, non dovrebbe comportare l'esclusione di cui sopra.
    Tuttavia gli stessi bandi di arruolamento prevedono un altro requisito:"aver tenuto condotta incensurabile". In questo senso anche il fatto di essere stati condannati per delitti colposi, o essere imputati in procedimenti penali per delitti colposi, o ancora essere stato oggetto di semplici segnalazioni o misure di polizia (quali DASPO, Avviso orale del questore, etc...), comporta l'esclusione dal concorso. Esclusione che potrebbe avvenire anche durante le fasi di selezione e di successivo incorporamento, una volta accertata la mancanza del requisito della condotta incensurabile.

  4. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Plutarco Visualizza Messaggio
    Allora...
    In linea di principio i bandi di arruolamento per le FF.AA. e per le FF.OO., in merito a condanne penali o a procedimenti penali, stabiliscono il seguente requisito: "non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi".
    L'omicidio stradale così come previsto dall'art. 589 bis del Codice Penale, è punito a titolo di colpa. Pertanto non essendo un delitto doloso, non dovrebbe comportare l'esclusione di cui sopra.
    Tuttavia gli stessi bandi di arruolamento prevedono un altro requisito:"aver tenuto condotta incensurabile". In questo senso anche il fatto di essere stati condannati per delitti colposi, o essere imputati in procedimenti penali per delitti colposi, o ancora essere stato oggetto di semplici segnalazioni o misure di polizia (quali DASPO, Avviso orale del questore, etc...), comporta l'esclusione dal concorso. Esclusione che potrebbe avvenire anche durante le fasi di selezione e di successivo incorporamento, una volta accertata la mancanza del requisito della condotta incensurabile.
    Grazie mille a me personalmente gli avvocati mi hanno detto che non ci sono problemi.
    Anche se vi è stato il patteggiamento e la sospensione posso condizionale della pena?

  5. #5

    Predefinito

    Guarda io la interpreto in questo senso: patteggiamento e sospensione condizionale della pena non escludono il fatto che tu sia stato condannato.
    Qualora tu chiedessi la riabilitazione, fermo restando che devono passare minimo tre anni dalla condanna e che devono sussistere determinate condizioni, questa escluderebbe le pene accessorie e gli effetti della condanna, per favorire il tuo reinserimento sociale. Ma la riabilitazione non cancella la condanna che hai subito, in quanto questa resta nel registro dei tuoi carichi pendenti. Quindi non potresti soddisfare il requisito della "condotta incensurabile".

    Ora, tu sei stato condannato per un delitto colposo, quindi se nella domanda di arruolamento dichiari di non essere stato condannato per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non essere in atto imputato in procedimenti penali per delitti non colposi, tecnicamente non dichiareresti il falso.

    Tuttavia dovresti anche dichiarare di aver avuto una condotta incensurabile, requisito che appunto contrasta con la condanna che hai ricevuto. Tieni presente che in sede di valutazione attitudinale e/o durante i successivi accertamenti, la tua condanna salterà fuori e l'Amministrazione te ne chiederà conto.
    Mi dispiace per il tragico evento di cui sei stato responsabile, ma considera questo: in generale la valutazione può anche essere discrezionale sui parametri entro cui definire il requisito della condotta incensurabile, ma l'Amministrazione, trovandosi davanti un fatto come un omicidio stradale, a mio avviso ti escluderà.

    Personalmente non sono d'accordo con quanto ti hanno detto i tuoi legali. Se vuoi andare sul sicuro, ti consiglio di consultare un avvocato esperto in procedure
    concorsuali e diritto militare. Inoltre, i colleghi che sul forum hanno fatto parte di commissioni concorsuali, sapranno sicuramente descriverti di casi simili.

  6. #6

    Predefinito Grazie

    Grazie mille, io il concorso lo faccio comunque male che vada non mi danno l'idoneità, fa niente, anche se non mi sembra affatto giusto che a un ragazzo venga stroncata così la possibilità di entrare a fare parte delle forze armate per una fatalità.
    Non ci sono problemi non esiste solo lo stato italiano dove mi posso arruolare, anche se avrei preferito rappresentare la mia terra.
    Grazie mille per la risposta

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •