Pagina 3 di 13 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 122

Discussione: Normative per operatori di polizia

  1. #21
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    12,167

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da firenzuola Visualizza Messaggio
    In questi casi si può arrestare? È previsto arresto in flagranza?

    Assisto in metro a uno che ruba il portafoglio
    Si tratta di furto con destrezza, l'arresto non è consentito ma si procede d'ufficio senza bisogno della querela della persona offesa essendo la destrezza considerata una circostanza aggravante.
    Assisto a uno che tira una sberla a sua moglie e in altra fattispecie che la prende a pugni quindi senza sapere se sono lesioni gravi al momento
    una sberla rientra nelle percosse e la procedibilità è a querela di parte; il "prendere a pugni" potrebbe configurare il reato di maltrattamenti in famiglia, ma bisogna dimostrarne la continuazione.

    E se la persona non vuole sporgere querela?
    A Roma userebbero un'espressione molto colorita....
    Assistente Capo della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e www.polizianellastoria.it
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  2. #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Si tratta di furto con destrezza, l'arresto non è consentito ma si procede d'ufficio senza bisogno della querela della persona offesa essendo la destrezza considerata una circostanza aggravante.

    una sberla rientra nelle percosse e la procedibilità è a querela di parte; il "prendere a pugni" potrebbe configurare il reato di maltrattamenti in famiglia, ma bisogna dimostrarne la continuazione.


    A Roma userebbero un'espressione molto colorita....
    Io sono in metro. Assisto al furto. Più che fermare il ladro identificarlo non posso fare?
    Anche nel caso dello schiaffo? Posso solo identificare e basta?
    Ultima modifica di firenzuola; 25-05-18 alle 17: 45

  3. #23
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    12,167

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da firenzuola Visualizza Messaggio
    Io sono in metro. Assisto al furto. Più che fermare il ladro identificarlo non posso fare?
    Anche nel caso dello schiaffo? Posso solo identificare e basta?
    No. Puoi operare l'accompagnamento in questura o in un ufficio di PS per il fotosegnalamento, trattandosi di persona indagata.
    Ma non ti aspettare l'arresto. Ormai i PM non fanno arrestare più nessuno: in un caso di rapina impropria mi sono sentito dire dal magistratucolo di turno: "Lo denunci per furto con lesioni...": manco alla CEPU fanno laureare 'sta gente.....
    Assistente Capo della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e www.polizianellastoria.it
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  4. #24

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    No. Puoi operare l'accompagnamento in questura o in un ufficio di PS per il fotosegnalamento, trattandosi di persona indagata.
    Ma non ti aspettare l'arresto. Ormai i PM non fanno arrestare più nessuno: in un caso di rapina impropria mi sono sentito dire dal magistratucolo di turno: "Lo denunci per furto con lesioni...": manco alla CEPU fanno laureare 'sta gente.....
    Scusa la mia ignoranza. Ma le "manette" in un non arresto sono previste?
    In un caso che dici tu di accompagnare in questura per fotosegnalare e via dicendo....posso ammanettare se ritengo che il soggetto non collabori e sia pericoloso? Anche se non è effettivamente arrestato....


    Io tempo fa mi sono trovato che ero in treno e un ubriaco a tirato una sberla a un anziano, poi un signore l'ha preso e la cacciato dal treno. Se non ci fosse stato il signore come avrei dovuto agire? Scusa le domande ma non ci spiegano nulla al corso

  5. #25
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    12,167

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da firenzuola Visualizza Messaggio
    Scusa la mia ignoranza. Ma le "manette" in un non arresto sono previste?
    In un caso che dici tu di accompagnare in questura per fotosegnalare e via dicendo....posso ammanettare se ritengo che il soggetto non collabori e sia pericoloso? Anche se non è effettivamente arrestato....
    Il nome corretto delle manette è quello di "manette di sicurezza". Ho sottolineato apposta questo termine poiché il loro utilizzo non è necessariamente legato all'arresto, ma a rendere il soggetto non collaborativo incapace di fare male a sé o ad altri, operatori di polizia compresi.


    Io tempo fa mi sono trovato che ero in treno e un ubriaco a tirato una sberla a un anziano, poi un signore l'ha preso e la cacciato dal treno. Se non ci fosse stato il signore come avrei dovuto agire? Scusa le domande ma non ci spiegano nulla al corso
    Da allievo (agente o carabiniere non importa) non hai nessuna qualifica di p.s. e di p.g. e sei in tutto e per tutto uguale a un comune cittadino. Intervenire da soli in una situazione che può degenerare pericolosamente non è mai consigliato: se ti trovi su un treno, fai il 113 e fatti passare la Polizia Ferroviaria più vicina, ci penseranno loro. Se proprio proprio devi intervenire (magari perché sei in divisa anche da allievo, oppure la situazione richiede un'azione immediata) fatti aiutare dal capotreno o da altro personale di bordo; se ti trovi in un altro contesto, usa sempre il buonsenso: gli eroi hanno sempre fatto una brutta fine...

    E ora, un consiglio visto che sei un allievo: il corso è un'occasione irripetibile di formazione. Approfittatene!!! Gli istruttori e i docenti sono lì apposta, per cui CHIEDETE, CHIEDETE, CHIEDETE!!!!
    Assistente Capo della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e www.polizianellastoria.it
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  6. #26

    Predefinito

    La minaccia è a querela di parte.
    Immaginiamo che viene a parlare una persona che dice "il mio vicino è minacciato spesso da un soggetto armato" e si configura quindi procedibilità d ufficio. In tal caso proves amo noi a prendere la notizia di reato e ad accertarci che sia vero?

    È le aggravanti del 61 comportano la procedibilità d'ufficio? Esempio minaccia a minorenne donna incinta e x i solo aumento della pena?

    E Nell omicidio uccidere un minorenne non è aggravante? L'articolo parla solo di aggravanti dei punti 1 e 4 del 61 e del 576-7.non parla di minorenni però
    Ultima modifica di Kojak; 28-05-18 alle 18: 48

  7. #27
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    12,167

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da firenzuola Visualizza Messaggio
    La minaccia è a querela di parte.
    Immaginiamo che viene a parlare una persona che dice "il mio vicino è minacciato spesso da un soggetto armato" e si configura quindi procedibilità d ufficio. In tal caso proves amo noi a prendere la notizia di reato e ad accertarci che sia vero?
    La notizia proveniente da terzi offre soltanto spunti investigativi che potranno venire sviluppati dall'ufficio. Se la notizia è fondata, si procede d'ufficio.

    È le aggravanti del 61 comportano la procedibilità d'ufficio? Esempio minaccia a minorenne donna incinta e x i solo aumento della pena?

    E Nell omicidio uccidere un minorenne non è aggravante? L'articolo parla solo di aggravanti dei punti 1 e 4 del 61 e del 576-7.non parla di minorenni però
    Piano, piano. L'articolo 61 prevede le c.d. circostanze aggravanti "comuni", intese come applicabili alle varie fattispecie delittuose successivamente trattate nel C.P.. L'art. 576 prevede le circostanze aggravanti specifiche per il delitto di omicidio. La mancata previsione del minorenne (eccezion fatta per il delitto di infanticidio di cui all'art. 578) è perché in ogni caso ai fini dell'aggravante concorre la premeditazione che si estende ope legis a tutte le parti lese.
    Assistente Capo della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e www.polizianellastoria.it
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  8. #28

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Piano, piano. L'articolo 61 prevede le c.d. circostanze aggravanti "comuni", intese come applicabili alle varie fattispecie delittuose successivamente trattate nel C.P.. L'art. 576 prevede le circostanze aggravanti specifiche per il delitto di omicidio. La mancata previsione del minorenne (eccezion fatta per il delitto di infanticidio di cui all'art. 578) è perché in ogni caso ai fini dell'aggravante concorre la premeditazione che si estende ope legis a tutte le parti lese.
    Quindi uccidere un bambino o un adulto comporta la stessa pena? O è aumentata ai sensi del 61?

  9. #29
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    12,167

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da firenzuola Visualizza Messaggio
    Quindi uccidere un bambino o un adulto comporta la stessa pena? O è aumentata ai sensi del 61?
    Ergastolo. Più di così, cosa vuoi?
    Assistente Capo della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e www.polizianellastoria.it
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  10. #30

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Ergastolo. Più di così, cosa vuoi?
    Mi fido. Ma volevo chiederti dove è scritto. Perché nel 576-7 parla dell'omicidio del figlio ma non del minore in generale.

    Ultima cosa. Un reato procedibile a querela come lesion meno di 20 giorni... A un minore (non figlio, ipotizzo un minore sconosciuto) è necessaria comunque la querela del genitore?

Pagina 3 di 13 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •