Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 39

Discussione: antivirus 2017

Visualizzazione Ibrida

  1. #1

    Predefinito antivirus 2017

    Ho guardato la comparativa degli antivirus su Av-Comparativers e vorrei un vostro consiglio antivirus ke sia affidabile, ma anche leggero che non occupi troppe risorse di sistema.
    La mia scelta ricade tra:
    Bitdefender
    Kaspersky
    Norton
    Panda
    McAfee
    Qualche antivirus consiglio?

  2. #2

    Predefinito

    Io ti consiglierei McAfee

  3. #3
    Responsabile di Sezione L'avatar di bartok
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    3,107

    Predefinito

    Kaspersky: è leggero, efficiente ed efficace. Interviene quando c'è da intervenire. Mi trovo bene con questo e su Bitdefender, Panda e e McAfee non ti saprei dire.

    Ma di certo: LASCIA STARE NORTON. Ti dico solo questo: preferisco i virus! E' inutilmente pesante, pervasivo, rallenta il computer, non si riesce mai a disinstallarlo veramente, rompe continuamente le scatole, CANCELLA pure i file buoni, come i crack (che servono a non dover mettere sempre il CD originale di programmi, giochi e quant'altro). Secondo me NORTON è un virus spacciato per antivirus. Meglio andare andare in un internet point frequentato da risorse, mettere una chiavetta su un computer a caso e poi inserire la propria chiavetta sul proprio computer senza antivirus, piuttosto che installare NORTON! E costa pure molto. Kaspersky: circa 30/40 € per un anno.

  4. #4
    Maresciallo L'avatar di ValerMic
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    739

    Predefinito

    Allora lavoro da anni ormai nel settore informatico e ogni tanto mi occupo anche di sicurezza informatica sia pubblica che privata e ti posso dire:

    Tra gli antivirus a pagamento direi che al primo posto metterei il Nod32 della Eset veramente ben fatto e soprattutto con uno scarsissimo impatto sul sistema generale. In alternativa sono d'accordo con il Kaspersky della Kaspersky Lab ZAO ottimo antivirus russo anch'esso basso impatto sul sistema in termini prestazionali ma sicurezza a tutto tondo.
    Due anche tre gradini sotto metterei il McAfee antivirus storico dell'omonima azienda americana tutto sommato va benissimo anche come impatto prestazionale sulla macchina, ma secondo me non hanno saputo mantenere il passo con gli antivirus che ti ho citato sopra usciti moltissimi anni dopo, soprattutto non mi piace la politica degli ultimi anni di questa azienda che pur di mantenersi tra i primi ti installa versioni demo o finiti tali (per esempio i software della Adobe) o facendosi trovare già installato in demo sui PC pre-assemblati o portatili vari.

    Gli altri a pagamento non mi fanno impazzire per esempio Bitdefender, ho avuto modo di metterci le mani alcune volte e non sono rimasto cosi contento soprattutto so che soffre molto di "falsi-positivi" molto più di altri suoi colleghi. Norton della Symantec sempre americana è compraso quasi come il collega McAfee sono questi due infatti gli antivirus più "vecchi". Ha sempre sofferto di pesantezza di tutto il motore interno andando a impattare un po eccessivamente sulle prestazioni del PC anche se da un po di anni è senza ombra di dubbio migliorato però tutto sommato molto onestamente se dovessi comprare un software per la sicurezza è l'ultimo che prenderei in considerazione. Panda Antivirus della Panda Security spagnola è l'unico che senza volermene nulla non ci penserei neanche a prenderlo, anche lui soffre un po troppo di "falsi-positivi" che soprattutto in ambito lavorativo può rompere parecchio le scatole e da quello che so anche dal punto di vista prestazionale non è il massimo contrariamente a quanto si possa pensare.

    Questo ovviamente se ci basiamo sui software "liberamente in commercio a tutti", ci sono software riservati ad enti governativi di moltissimi paesi Nato che sono fenomenali un software che è possibile rendere noto (e poi mi fermo qui) è il Sophos l'unico che ha una sezione interamente per utilizzi governativi e un altra che consente la vendita come fosse un comune antivirus anche se a privati lo vedo usare solo se lo si è utilizzato/ si utilizza in ambiti lavorativi. Ovviamente i due rami sono completamente indipendenti hanno solo il motore interno in comune. Viene utilizzato moltissimo anche in molte università (quelle a Roma specialmente e viene fornito con contratti particolari anche a molti docenti) e non è assolutamente malaccio anzi tutt'altro ma non lo consiglio a nessuno che non voglia un minimo sbattersi perchè è impostato in maniera del tutto diversa dagli antivirus / software di protezione convenzionali.

    Per gli utenti privati i costo di questi antivirus è sempre quello; 50-60 € la prima volta che compri il pacchetto e poi 35-45€ di rinnovo annuale in genere (ma non è d'obbligo dipende da pacchetto a pacchetto) vengono incluse 2 licenze da poter usare su due PC ma c'è chi te ne offre di più e chi anche solo una singola.

    Per gli antivirus gratuiti mi sento di consigliare prima di tutto il Microsoft Security Essential disponibile a chiunque abbia una licenza regolare di Windows, contrariamente a quanto fece quando debuttò intorno al 2007-2009 dove deluse abbastanza, adesso è migliorato molto e soprattutto rispetto a tutti gli antivirus free non ci stressa con continui messaggi pubblicitari (è anche ovvio visto che teoricamente già lo abbiamo pagato acquistando la licenza di Windows). Non è un antivirus a 360° per esempio non offre molta protezione dai broswer o dai software di posta elettronica ma il suo lavoro lo fa e anche bene andando a incidere pochissimo sul fattore prestazionale.
    Altro antivirus che consiglio ma posiziono sotto quello di mamma Microsoft è l'Avast Antivirus della Avast Foundation che da Settembre 2016 pochi sanno che ha acquistato la società che fino a tale anno sviluppava l'AVG Antivirus altro antivirus gratuito. Per il momento hanno deciso di tenere "i rami separati" quindi Avast Antivirus è una cosa, AVG Antivirus è un altra ma personalmente consiglio solo il primo in quanto ha qualche strumento in più che il secondo non ha, dal punto di vista prestazionale nulla da dire, qualcosa da dire invece la politica societaria che fa si che andando ad installare la versione Free ti vengano continuamente segnalati strumenti che si rivelano solo dopo a pagamento. Se effettuate una scansione antivirus vi segnalerà quasi sempre errori nel sistema operativo che si possono risolvere solo acquistando il loro magico software. Ho smesso da un po di tempo di utilizzarlo a favore di quello Microsoft (ovviamente sempre se devo utilizzare obbligatoriamente antivirus gratuiti).
    Sconsiglio invece Avira antivirus, macchinoso, lento e molto spesso addormentato anche con minacce nel PC.

    La differenza in generale tra software a pagamento e gratuito è che i primi offrono più strumenti di controllo per esempio il controllo del broswer web mentre navighiamo o il client di posta elettronica se ne utilizziamo uno, quelli Free in genere si fermano alla scansione vera e propria e li finiscono a meno di chiederti come fa Avast di pagare per avere strumenti aggiuntivi.

    In linea generale non mi fanno impazzire le versioni a pagamento degli Antivirus gratuiti..

    Tutti gli antivirus citati tranne per ovvi motivi quello di Microsoft sono disponibili anche per OS X di Apple.

    Ricordatevi comunque in generale che il miglior antivirus al mondo siamo noi stessi, nessun software di protezione potrà mai impedire o renderci sicuri al 100% se siamo noi che non siamo un minimo "svegli".

    Anche se forse esco troppo dalla discussione: sugli smartphone sono invece contrario nel 99% dei casi a installare un antivirus, se ci basiamo solo sul Google Play Store su Android o sull'Apple Store su iPhone stiamo sicuri al 99,9% dei casi.
    Ultima modifica di ValerMic; 19-09-17 alle 15: 03
    >>> Valerio <<<

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    13,018

    Predefinito

    Io ho cambiato sistema operativo. Problemi risolti alla radice....
    Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  6. #6
    Maresciallo L'avatar di ValerMic
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    739

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Io ho cambiato sistema operativo. Problemi risolti alla radice....
    Sistema della mela ? O ancora meglio qualcosa come GNU/Linux come il sottoscritto ?

    Citazione Originariamente Scritto da bartok Visualizza Messaggio
    ValerMic,
    complimenti per l'interessante contributo!
    Troppo gentile figurati
    >>> Valerio <<<

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    13,018

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ValerMic Visualizza Messaggio
    Sistema della mela ? O ancora meglio qualcosa come GNU/Linux come il sottoscritto ?
    Dispongo di due PC: il principale è quello con cui sto scrivendo ora e ha il sistema della mela; il "muletto" invece utilizza Ubuntu.
    Entrambi i sistemi sono validissimi e non ho riscontrato mai nessun tipo di problema; solo con Ubuntu bisogna un po' prenderci la mano all'inizio poiché non è così intuitivo, soprattutto se si arriva con la mente inquinata dal sistema di Gates....
    Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  8. #8
    Responsabile di Sezione L'avatar di bartok
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    3,107

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Dispongo di due PC: il principale è quello con cui sto scrivendo ora e ha il sistema della mela; il "muletto" invece utilizza Ubuntu.
    Entrambi i sistemi sono validissimi e non ho riscontrato mai nessun tipo di problema; solo con Ubuntu bisogna un po' prenderci la mano all'inizio poiché non è così intuitivo, soprattutto se si arriva con la mente inquinata dal sistema di Gates....
    sono in totale disaccordo!

    Ho windows 7 dal 2009 e prima avevo windows XP: non ho mai avuto problemi, né di virus, né di instabilità. prima ancora avevo windows 98, che era in effetti instabile.

    non lo so... probabilmente sono un'eccezione. il prossimo, solitamente, dopo un po' che ha un computer, dopo un po' che ha un telefonino, dopo un po' che ha una macchina, dopo un po' che ha un sistema operativo, immancabilmente comincia ad avere problemi che lo portano a cambiare. io no. ho una macchina dell'83 e funziona perfettamente, ho windows 7 dal 2009, eppure va veloce. ho l'iphone 5 e mi va che è una scheggia. Forse sono io che non ho tanto l'istinto del cambiamento e mi piace far andare ciò che va. di certo c'è che se tutti fossero come me, avrebbe vinto lo stalinismo sovietico.
    Ultima modifica di bartok; 24-09-17 alle 22: 19

  9. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Dispongo di due PC: il principale è quello con cui sto scrivendo ora e ha il sistema della mela; il "muletto" invece utilizza Ubuntu.
    Entrambi i sistemi sono validissimi e non ho riscontrato mai nessun tipo di problema; solo con Ubuntu bisogna un po' prenderci la mano all'inizio poiché non è così intuitivo, soprattutto se si arriva con la mente inquinata dal sistema di Gates....
    Sinceramente Ubuntu è anche eccessivamente complicato...
    Secondo me basta utilizzare bene un pc con windows ed avast, oppure mcafee.

  10. #10
    Responsabile di Sezione L'avatar di bartok
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    3,107

    Predefinito

    ValerMic,
    complimenti per l'interessante contributo!

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •