Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Intralcio al traffico e comportamenti intimidatori

  1. #1

    Predefinito Intralcio al traffico e comportamenti intimidatori

    Salve a tutti, spiego brevemente la situazione che mi è capitata ieri.

    Svolto in una piccola stradina, senza marciapiedi, che a stento permette il passaggio di due auto; sulla mia corsia (se così si può chiamare, essendo assente la linea di mezzeria) è presente il segnale di divieto di sosta, che al momento era inosservato con quattro o cinque veicoli in sosta sin dall'inizio della strada.
    Quindi, per svoltare in quella strada, ho impegnato per forza di cose la corsia riservata all'altro senso di marcia; dopo averla imboccata un veicolo proveniente dall'altro senso supera un'auto in sosta e continua imperterrito a venirmi incontro, nonostante avesse spazio per aspettare e lasciarmi proseguire.
    Cerco di fargli spazio, mi accosto il più possibile al lato destro ma non posso proseguire per via di un gradino in cemento; lui invece avrebbe potuto proseguire, superando un dislivello di qualche centimetro (un piccolo canale di scolo). Si ferma lì e aspetta, lo vedo anche discutere con la moglie che probabilmente cerca di farlo ragionare.
    Nel mentre il proprietario del veicolo in sosta immediatamente dietro di me entra in macchina e aspetta paziente come me.
    Faccio segno al nostro Rambo che forse la bandana gli è scivolata sugli occhi, perchè con un minimo di attenzione potrebbe levarsi dai [edit staff] e lasciare scorrere la vita felice, ma lui mi fa segno di retrocedere, aspetta qualche secondo e addirittura scende dalla macchina, urlando in lingua autoctona le sue misere ragioni, ostruendo il passaggio e imponendomi comportamenti sulla base del suo personalissimo codice della strada.
    Resto una ventina di secondi a decidere il da farsi, ma alla fine io e l'altro dietro di me facciamo retromarcia dopo qualche manovra in stile tetris.

    Frequento spesso la zona, nel caso la scena dovesse ripetersi, posso chiamare le forze dell'ordine? Non vedo altri modi per raddrizzare questo tipo di persone.
    Ultima modifica di Kojak; 05-07-17 alle 16: 41 Motivo: turpiloquio
    Se il destino è contro di noi, peggio per lui.

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    12,596

    Predefinito

    L'intervento verrebbe catalogato come "lite tra automobilisti". A meno che non trascenda in percosse o in rissa, l'evento non riveste carattere di urgenza e viene trattato quindi come tale: ne conseguono tempi di intervento non immediati. A fronte di ciò, consiglio sempre di evitare di impuntarsi in beghe che da un niente potrebbero degenerare in qualcosa di ben più grave. Piuttosto, si potrebbe pensare a una segnalazione al comune di appartenenza di quella stradina evidenziando la sosta selvaggia dei veicoli e la necessità di porre un rimedio al fine di evitare incidenti.
    Assistente Capo della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  3. #3
    VxVendetta
    Guest

    Predefinito

    Se è un paese piccolo con una PL decente vengono in velocità, altrimenti ogni chiamata sarebbe abbastanza inutile.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •