Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Mitragliatrice leggera FN MINIMI

  1. #1

    Predefinito Mitragliatrice leggera FN MINIMI

    Salve, sono un appassionato di storia e in particolare di armi militari. Vorrei approfittare come al solito della vostra competenza e gentilezza per porvi una domanda riguardo la mitragliatrice FN Minimi, in dotazione anche al nostro Esercito. Per caricare l'arma e renderla pronta al fuoco, occorre armare la manetta di armamento prima o dopo aver inserito il nastro nella rampa di alimentazione? Mi Ŕ sorto questo dubbio in quanto leggevo che si tratta di un'arma che lavora a otturatore aperto, per cui la mia idea era che si potesse armare sia prima che dopo l'inserimento del nastro, indifferentemente. Grazie mille

  2. #2
    Moderatore L'avatar di gagliardi
    Data Registrazione
    Sep 2011
    LocalitÓ
    je suis partout
    Messaggi
    7,990

    Predefinito

    Ciao Giusva,
    visto che sei un nuovo utente, t'invito a presentarti nell'apposita sezione e a leggere il Regolamento (trovi i link nella mia firma), che ti aiuterÓ a orientarti su MF.
    Se sei un nuovo utente, Benvenuto! Ricordati di presentarti QUI

    Prima di aprire nuove discussioni e di postare messaggi, dai un'occhiata al REGOLAMENTO

  3. #3
    Utente Expert L'avatar di Pecs
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    911

    Predefinito

    La tua idea era giusta.

  4. #4

    Predefinito

    Grazie Pecs. Ho notato, guardando alcuni video su youtube, che alcuni armano l'otturatore prima altri dopo aver inserito il nastro. Probabilmente ogni esercito usa una procedura differente per renderla pronta al fuoco.

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    LocalitÓ
    Padova
    Messaggi
    13,702

    Predefinito

    Tutte le armi il ci ciclo funzionale avviene a otturatore aperto possono essere caricate indifferentemente prima o dopo l'armamento dello stesso: sono le pi¨ semplici soprattutto in caso di stress operativo.
    Vice Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  6. #6
    Utente Expert L'avatar di Pecs
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    911

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Giusva Visualizza Messaggio
    Grazie Pecs. Ho notato, guardando alcuni video su youtube, che alcuni armano l'otturatore prima altri dopo aver inserito il nastro. Probabilmente ogni esercito usa una procedura differente per renderla pronta al fuoco.
    Nell'Esercito si usa armare dopo aver inserito il nastro, i marines americani al contrario, salvo esigenze operative particolari, fanno l'inverso: secondo i loro manuali, infatti, questa procedura (diversamente dalla prima) previene danni all'arma (anche se non ho ben capito il perchŔ, magari Kojak o Ippogrifo ce lo possono spiegare)

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    LocalitÓ
    Padova
    Messaggi
    13,702

    Predefinito

    Non credo ci sia un problema di danni all'arma. Sotto l'aspetto operativo il fatto di armare l'otturatore prima di inserire il nastro consente di rilevare se per caso in camera di cartuccia Ŕ rimasto qualcosa, magari proprio una cartuccia inesplosa. Se infatti si arma l'otturatore dopo l'inserimento del nastro e per caso ci fosse un qualsiasi problema in camera di cartuccia, si creerebbe una situazione potenzialmente pericolosa di inceppamento dell'arma. Non vedo altre possibilitÓ.
    Vice Sovrintendente della Polizia di Stato
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    Dubbi sul Codice della Strada? Iscriviti a Polstradaforum.it!
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  8. #8
    Utente Expert L'avatar di Pecs
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    911

    Predefinito

    Chiarissimo Kojak, grazie!

  9. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Non credo ci sia un problema di danni all'arma. Sotto l'aspetto operativo il fatto di armare l'otturatore prima di inserire il nastro consente di rilevare se per caso in camera di cartuccia Ŕ rimasto qualcosa, magari proprio una cartuccia inesplosa. Se infatti si arma l'otturatore dopo l'inserimento del nastro e per caso ci fosse un qualsiasi problema in camera di cartuccia, si creerebbe una situazione potenzialmente pericolosa di inceppamento dell'arma. Non vedo altre possibilitÓ.
    Grazie mille Kojak, spiegazione pi¨ che esaustiva. Insomma, da ci˛ che ho capito l'otturatore pu˛ essere armato sia prima che dopo l'inserimento del nastro, indifferentemente: ci˛ che conta Ŕ che, per sparare, sia armato.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •