Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 30

Discussione: Come comportarsi quando si viene maleducatamente trattati liberi dal servizio

  1. #1
    Caporale
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    225

    Predefinito Come comportarsi quando si viene maleducatamente trattati liberi dal servizio

    Buongiorno, prima di iniziare vi saluto a tutti e vi chiedo scusa se magari non è la sezione adatta nella quale parlare di questo, ma avevo bisogno di condividere con voi questo episodio.. . Proprio ieri smontato dal turno 7/13 ed intrapresa la strada per tornare a casa in macchina mi ritrovavo, a dover passare per una strada alternativa per arrivare a casa mia, in quanto lungo la strada principale era presente una deviazione obbligatoria per arrivare al mio paese. Passando per questa strada secondaria(mai percorsa) mi ritrovo facendo qualke km una nuova indicazione per il mio paese e decido di imboccarla, percorso poco meno di un km inizio a vedere vari furgoni a lavoro per il taglio di alcuni alberi vicino alla carreggiata... Non vedendo nessun divieto che difatti mi aveva portato li nei pressi decido di avvicinarmi ad un furgone con 2 operai che stavano lavorando. Chiedevo gentilmente a loro se fosse possibile proseguire, spiegando dove dovevo arrivare, quando ad un tratto mentre ero ancora in macchina uno dei due con fare intimidatorio ed alzando la voce si rivolgeva a me dicendo che la strada era chiusa per lavori, che non era possibile passare e in modo ironico e di sfotto' mi domandava se fossi del posto riconoscendo dal mio accento il non essere di quelle parti. Il dialogo continuava col fatto che io spiegavo all'operaio come fossi arrivato li, che non c'era nessun divieto presente ma il personaggio presente davanti a me continuava a dirmi di andarmene, di fare retromarcia e che ancora non mi ero mosso. Con lo sguardo mi stava sfidando, cercando di farmi innervosire o di reagire in qualche modo ma realizzando che non ne valeva la pena tornavo indietro con lui che mi seguiva a piedi tallonandomi davanti alla mia auto durante la retromarcia.
    Ora mi ritrovo qui a chiedervi: ho sbagliato qualcosa? Cosa avrei potuto fare in modo concreto? Qualificarmi? Chiedere le sue generalita' o che altro? Purtroppo dal punto di vista lavorativo non ho esperienza ne conoscenze provate sul campo per poter sapere come e che fare in determinate situazioni,diciamo che in concreto sono sempre stato un poliziotto soltanto durante il servizio e e mai prima d'ora mi erano capitate discussioni e diverbi fuori dal lavoro e mai prima d'ora mi sono mai qualificato come appartenente per qualche motivo ..... In 3 anni di polizia passati solo e soltanto alla stradale di problemi non ne ho mai avuto, ne io ne insieme ai colleghi con cui ho prestato servizio, durante i controlli gli utenti mai hanno risposto male, insultato, comandato di fare questo o chissà cosa. Ad ogni nostra richiesta hanno sempre esibito ciò che gli veniva richiesto e mai nessuno ha fatto storie,(aggiungo inoltre che mai ho usato le manette, mai ho fatto atti di p.g. arresti, denuncie e simili) Sempre solo e soltanto atti relativi alla circolazione stradale, ma nulla di ciò che può fare una volante o un reparto simile. Libero dal servizio mai mi sono trovato a farmi trattare in così malomodo da una persona del genere e soprattutto senza reagire in nessuna maniera ma subendo soltanto..... Io spero che ne abbiate capito il senso di ciò che vi ho raccontato, mi scuso se mi sono dilungato molto ma era giusto cercare di farvi capire ciò che mi è successo e chiedere a voi un consiglio, un ragionamento diverso dal mio, un modo diverso di affrontare queste situazioni. Confidando nella vostra pazienza nel leggere tutto e nel capirne il senso vi ringrazio ancora e vi mando un saluto.

  2. #2

    Predefinito

    L'operaio è stato fortunato a trovare te che sei una persona tranquilla, ma se trovava il poliziotto/carabiniere/finanziere fanatico sta tranquillo che chiedeva come minimo le generalità e se era scoglionato l'avrebbe portato anche in caserma per un fermo identificativo
    NEC RECISA RECEDIT

  3. #3
    Maresciallo L'avatar di TuneUp
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    652

    Predefinito

    E' del tutto naturale che non avendo ancora una consolidata esperienza tu abbia avuto dei dubbi, ma ricorda che in questi casi la cosa migliore da fare, persino per un qualsiasi civile, è informare chi di dovere.
    Non è affatto normale che degli operai blocchino in maniera arbitraria una strada pubblica senza aver adempiuto a segnalare in anticipo la presenza dei lavori, con indicazione degli estremi dell'autorizzazione rilasciata dall'Ente preposto (nel caso di specie il Comune).
    E' ancora meno normale che un soggetto si prenda la briga di allontanare in maniera brusca un passante invece di scusarsi per il disagio (o quantomeno limitarsi a segnalare la necessità di espletare lavori debitamente autorizzati).
    Poiché a pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca, una segnalazione ai tuoi colleghi, ai Carabinieri del luogo o ancor meglio alla locale PM/PL (che avrebbe avuto immediata contezza dell'esistenza di un'autorizzazione ex art. 21 del CdS) sarebbe stata opportuna: già se avessero omesso di richiedere la dovuta autorizzazione per la chiusura della strada avrebbero rischiato come minimo una sanzione amministrativa da euro 841 a euro 3.366. Per non parlare poi del caso in cui i lavori fossero del tutto abusivi (il taglio abusivo di alberi è diffuso ovunque purtroppo).
    L'uomo mortale, Leucò, non ha che questo d'immortale. Il ricordo che porta e il ricordo che lascia...

  4. #4
    Responsabile di Sezione L'avatar di Dr.Winters
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    1,458

    Predefinito

    A mio modesto avviso hai agito nella maniera migliore. Come sicuramente avrai imparato sulla strada, meno si infiammano gli animi meglio è...certo che avresti potuto qualificarti e chiedere i documenti. La domanda è a che pro? Se è solo per "spaventare" lascia perdere...se invece vuoi fare le cose come vanno fatte allora poi si procede con la querela ed i tempi biblici che ne conseguono.
    Seconda cosa, ricorda che sei da solo! Non tutti, anzi ormai quasi nessuno, ha timore della polizia, quindi potresti anche trovare il tizio che ti molla un bel gancio in faccia ed addio denti, sicuramente poi ne pagherebbe le conseguenze legali, ma quello che rimane senza denti sei tu.
    Come diceva il sommo poeta, non ragionar di loro ma guarda e passa.
    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    9,551

    Predefinito

    Quoto Dr. Winters.
    A voler fare il "biggafuckingmother" (e con un minimo di dimestichezza col CDS) si poteva cominciare con il rilevare alcune sanzioni amministrative estremamente pesanti: cantiere non segnalato, mancato utilizzo delle pettorine, mancanza della segnaletica mobile.....
    Ma, come giustamente ricordato, ricordati che sei da solo. E che della tua qualifica alla maggior parte degli italioti importa sega, come diceva il conte Mascetti!
    Assistente Capo della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e www.polizianellastoria.it
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  6. #6
    Maresciallo L'avatar di TuneUp
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    652

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    ...si poteva cominciare con il rilevare alcune sanzioni amministrative estremamente pesanti...
    Ma, come giustamente ricordato, ricordati che sei da solo....
    Infatti ha fatto bene a desistere e andarsene, tuttavia un'opportuna segnalazione avrebbe consentito a chi di dovere di fare gli opportuni riscontri ed eventualmente offrire una succulenta supposta a soggetti che se la meritano tutta.
    E' quello che diciamo sempre: nel dubbio, segnalare.
    L'uomo mortale, Leucò, non ha che questo d'immortale. Il ricordo che porta e il ricordo che lascia...

  7. #7
    Caporale
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    225

    Predefinito

    Ragazzi vi ringrazio tutti, ho letto tutti i messaggi e mi sono piaciuti tutti quanti perché ognuno aveva un senso, un modo diverso di vedere la cosa... Purtroppo ho avuto paura di non saper cosa fare, e soprattutto il modo di fare le cose.... Identificarlo chiedendogli i documenti si va bene e poi portarlo dove e come? Alla caserma dei cc? Perché come sapete e come vedo io la polizia qui nei paesi non c'è se non la stradale appunto a meno di non andare a Bologna..... Poi il fatto che ero da solo mi ha fatto desistere non conoscendo appunto ciò che posso fare e in che modo renderlo concreto..... Vi voglio bene a tutti e grazie della consolazione, è da ieri che ci penso e mi sono sentito fallire dentro non dicendo nulla ieri.... Come se non fossi quello che sono, forse come dite anche voi anche grazie allo scarsissimo rispetto che la gente ci porta se non addirittura nullo....e questo ho avuto modo di vederlo anche io e forse ho lasciato perdere dentro di me proprio per quello ma comunque continuo a pensarci se ho fatto la cosa giusta........

  8. #8
    Responsabile di Sezione L'avatar di Dr.Winters
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    1,458

    Predefinito

    Anche la questione di portarlo in caserma dei CC apre un terreno minato.
    Intanto non tutte le caserme dei cc sono aperte h24, quindi il Comando Compagnia della zona doveva mandarti una pattuglia che nella peggiore delle ipotesi poteva essere anche a oltre 50 km da te. Una volta portato in caserma difficilmente farebbero procedere a te, inoltre se privo di documenti non è detto che dispongano del foto segnalamento.
    Bisogna anche tenere conto che questa pratica, seppur legale e di fraterna collaborazione, non è ben vista dai cugini, e se da una parte, la nostra, c'è fino troppo lascismo, dall'altra c'è troppa rigidità. Il tutto verrebbe visto come una grossa rottura di *****
    [Off Topic] Ricordo ancora quando una sera in provincia di Roma avevamo la necessità di parcheggiare un mezzo con i colori d'istituto per andare a cenare. A poche centinaia di metri ci stava la staz. cc, entro e chiedo al piantone se possiamo tenere la macchina nel loro parcheggio giusto il tempo di mettere qualcosa sotto i denti, il piantone cerca di contattare il brigadiere ma non risponde, prova con il maresciallo comandante ma non risponde, dopo svariati minuti sta per provare a chiamare il capitano com. di compagnia (di un'altro paese) ma anche se gentilissimo e disponibile, lo abbiamo fermato...morale siamo andati a parcheggiare dalla Locale. Da noi molto probabilmente il piantone avrebbe fatto parcheggiare senza chiedere a nessuno.
    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  9. #9
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    9,551

    Predefinito

    Se ti qualifichi, devi procedere quantomeno alla identificazione.
    Ma, identificarlo perché?.... Al di là di un atteggiamento arrogante (che purtroppo non costituisce reato), il soggetto non ha commesso alcunché di illecito.
    A maggior ragione, portarlo in caserma...perchè??
    Guarda, hai fatto bene a comportarti come hai fatto: "arrivederci e grazie", e meno rogne per tutti!
    Assistente Capo della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e www.polizianellastoria.it
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  10. #10
    Caporale
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    225

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Se ti qualifichi, devi procedere quantomeno alla identificazione.
    Ma, identificarlo perché?.... Al di là di un atteggiamento arrogante (che purtroppo non costituisce reato), il soggetto non ha commesso alcunché di illecito.
    A maggior ragione, portarlo in caserma...perchè??
    Guarda, hai fatto bene a comportarti come hai fatto: "arrivederci e grazie", e meno rogne per tutti!
    Capisco....e infatti non avrei saputo fare altro che comportarmi cosi' comunque,per giusto o sbagliato che possa essere....addirittura avevo con me in macchina il blocco verbali per le contestazioni al cds......come giustamente dicevi tu anche in quel senso c'era da scrivere ma mi domando: fuori dalla mia autostrada di riferimento in cui utilizzo il blocco verbali e in macchina siamo in 2 a sottoscriverli,fuori dal servizio si potrebbero fare da soli e con quali accorgimenti? o anche li stiamo nelle mani legate come col resto di cui parlavamo sopra? grazie

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •