Pagina 25 di 43 PrimaPrima ... 15232425262735 ... UltimaUltima
Risultati da 241 a 250 di 422

Discussione: Comando Unità per la Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare

  1. #241

    Predefinito

    Fatto

  2. #242

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AlexanderAvi Visualizza Messaggio
    Il Ruolo Forestale è una specialità dell'Arma, altrimenti non avrebbe avuto senso fondare il CUTFAA e la denominazione "Carabinieri Forestali", ma si sarebbe mantenuto il Comando CC Tutela Ambientale come unità specializzata, integrato tutti gli ex Forestali nel ruolo normale dell'Arma e bandito concorsi solo per Carabinieri ruolo normale (senza specializzazione nel ruolo forestale) e alimentato il Comando CC Tutela Ambientale attraverso i tradizionali canali.
    L'Arma invece ha avuto progetti diversi. Essendo una specialità dell'Arma, i Carabinieri Forestali sono chiamati a svolgere diverse e specifiche funzioni rispetto all'Arma territoriale. Hanno sempre le qualifiche per intervenire in altri ambiti, ma il loro servizio deve concentrarsi prevalentemente sulla tutela ambientale, forestale e agroalimentare. E' evidente che le esigenze tra Arma territoriale e forestale siano diverse: la "territoriale" svolge funzioni di P.S. h24, il territorio deve essere pattugliato costantemente (di notte in particolare), quindi è evidente come i servizi notturni siano essenziali per la tutela della sicurezza pubblica; la "forestale", invece, non ha questo compito, ne ha di diversi e altrettanto importanti. Ciò non esclude che possiate svolgere servizi notturni (magari per portare a termine determinate operazioni), ma non avrebbe senso distogliere i Carabinieri Forestali dalle loro specifiche funzioni, per impiegarli nel pattugliamento del territorio di notte o in ordine pubblico allo stadio o ai porti per lo sbarco di extracomunitari.
    Se così fosse non avrebbe senso mantenere la distinzione tra Carabinieri e Carabinieri Forestali, svolgendo tutti la medesima funzione.
    Non potrei essere più d'accordo.

  3. #243
    Maresciallo L'avatar di Noise
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    966

    Predefinito

    Comunque penso sia ovvio (ma non si sa mai) che sia che si lavori su 6 giorni che su 5, il totale delle ore di lavoro rimane comunque 36. L’unica cosa a cambiare sono i giorni di licenza disponibili che sono un paio in più se il militare lavora su 6 giorni. Ad ogni modo l’Arma è piena di posti dove si lavora su 5 giorni, se questa è la propria massima aspirazione basta informarsi e farsi trasferire.
    Dalle avversità risorgo più forte.

  4. #244

    Predefinito

    Zuzu, ascolta. Come hanno già detto, il Cutfaa è una specialità, ci si occupa di cose ben precise, come il Nas, il Noe, il Nac, il Tpc e se vuoi continuo con tutti i reparti specializzati. L'unica cosa è che il ruolo forestale è una specialità che "funge" da territoriale ma strettamente per le materie che gli competono. Stop. La preferenza per la specialità non la si mette per farsi i conti delle ore notturne, dei festivi e degli op. La si mette perché ci si vuole occupare di ambiente, di fauna, di abusivismo, rifiuti e agroalimentare.

    È come se i finanzieri si azzeccassero con i colleghi del ruolo navale dicendogli che dovrebbero fare anche le stesse mansioni che fanno loro "a terra"...
    Bah...
    Ultima modifica di Zodiark; 31-12-17 alle 00: 41

  5. #245
    Soldato
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    29

    Predefinito

    Partiamo dal presupposto che questo era il primo bando dove sulla domanda di partecipazione si poteva mettere questa preferenza, e nessuno e dico nessuno ha dato informazioni in merito al lavoro in se per se, ai turni di lavoro, di nulla. Infatti molti ragazzi a scuola sono rimasti un Po delusi su questo punto di vista è certi vorrebbero anche cambiare se possibile (anche se a quanto pare non è più possibile).
    Inoltre io non ho mica detto che il ruolo forestale deve accingersi a fare notti con mansioni territoriali, niente affatto, ma dato che statisticamente parlando i maggiori reati come incendi o bracconaggio o tutto quello che concerne maggiormente si rilevano di notte si dovrebbe quindi perlustrare il territorio non solo di giorno ma sopratutto ed anche di notte, questo è il mio pensiero, sbagliato o giusto che sia, non capisco Solo appunto il perché non siano previste di norma ma solo su eventuali indagini e quindi a reato compromesso. Comunque non volevo di certo farne una discussione.

  6. #246

    Predefinito

    Per adesso non sono previsti obbligatoriamente. Ma col tempo tutto potrà cambiare. Il cutfaa è un reparto in continua evoluzione.
    Sul fatto che non vi è stata fatta informazione ti capisco. Ma l'avete fatto consapevolmente perché indicato nella domanda di partecipazione. Sapevate a cosa andavate incontro.
    A noi del 136 è andata peggio, ci hanno detto letteralmente "dentro o fuori" in nemmeno una settimana di tempo. Pensa te, arruolati da cc, e dopo chiesto di fare un altro lavoro, per i prossimi 35 anni di servizio. Perché diciamocelo chiaro, dopo 10 anni, qualcuno che abbia intenzione di despecializzarsi e tornare in territoriale, dopo aver fatto per tutto quel tempo materie estranee alla territoriale difficilmente lo trovi. Un vero e proprio salto nel buio. Ma si è rivelato tutto positivo.
    Perciò non siate dubitosi e prendetela in modo positivo. Vi occuperete di materie bellissime, vastissime dal punto di vista normativo. Sarete veri e propri specialisti della materia. Gli op, i notturni, le rappresentanze ecc, lasciamoli a chi di competenza. Con tutto il rispetto che ho per quei servizi e tutta la territoriale in generale.

  7. #247
    Responsabile di Sezione L'avatar di AlexanderAvi
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    3,364

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Zuzu Visualizza Messaggio
    Partiamo dal presupposto che questo era il primo bando dove sulla domanda di partecipazione si poteva mettere questa preferenza, e nessuno e dico nessuno ha dato informazioni in merito al lavoro in se per se, ai turni di lavoro, di nulla. Infatti molti ragazzi a scuola sono rimasti un Po delusi su questo punto di vista è certi vorrebbero anche cambiare se possibile (anche se a quanto pare non è più possibile).
    Inoltre io non ho mica detto che il ruolo forestale deve accingersi a fare notti con mansioni territoriali, niente affatto, ma dato che statisticamente parlando i maggiori reati come incendi o bracconaggio o tutto quello che concerne maggiormente si rilevano di notte si dovrebbe quindi perlustrare il territorio non solo di giorno ma sopratutto ed anche di notte, questo è il mio pensiero, sbagliato o giusto che sia, non capisco Solo appunto il perché non siano previste di norma ma solo su eventuali indagini e quindi a reato compromesso. Comunque non volevo di certo farne una discussione.
    Certo è stata una novità per tutti, trattandosi del primo concorso con possibilità di scelta del futuro "ruolo".
    Però si sa, i salti nel buio non vanno mai fatti se non si è sicuri o informati. E comunque credo che per attività di antibracconaggio e contrasto alla piromania, di servizi notturni se ne facciano e anche diversi. Poi qui stiamo parlando ex ante: stai mettendo troppo le mani avanti. Magari quando andrai a Reparto le cose saranno diverse, non sarà così male e le direttive del C.do Generale potrebbero cambiare estendendo l'impiego operativo del settore Forestale.
    Sicuramente le attività svolte sono interessanti e di primaria importanza. Il contrasto alle ecomafie rappresenta una priorità assoluta e voi sarete in prima linea in questo.

    Comunque sia, le motivazioni personali che spingono ognuno a fare delle scelte non sono oggetto di giudizio e discussione in questo Thread. Sfruttiamo quest'ultimo, invece, per raccogliere quante più informazioni possibile sulla nuova specialità dell'Arma, grazie all'aiuto di chi vi è già impiegato (ringrazio sopratutto Vinfer e Zodiark ).
    Rendere la propria vita agli altri senza nulla ricevere in cambio, se non la stima della gente orgogliosa di averci al suo fianco. Ecco cosa significa essere CARABINIERI
    Prendi in mano la tua vita e fanne un capolavoro (Giovanni Paolo II)
    I sogni restano tali se non li insegui...fino alla fine!

    Se sei un nuovo utente, Benvenuto! Ricordati di presentarti QUI

    Prima di aprire nuove discussioni e di postare messaggi, dai un'occhiata al REGOLAMENTO

  8. #248
    Soldato
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    29

    Predefinito

    Sicuramente da carabiniere se uno ha intenzione di restare nella truppa (o meglio di non provare o comunque vincere più concorsi nell'arma) dopo 10 anni ti do ragione che quasi nessuno farebbe un salto nel buio per andare in territoriale con un età tra l'altro matura ed iniziare tutto da zero, ma sicuramente provando concorsi da vice brigadiere (dopo 4 anni) o maresciallo interno (sempre dopo 4 anni) o maresciallo pubblico (finché uno ha l'età) visto il numero esiguo di posti riservati tramite preferenza per la forestale la possibilità di andare in territoriale con altro grado ce eccome.

  9. #249

    Predefinito

    Riguardo i concorsi interni ci saranno diverse aliquote di posti riservati. Ci sarà l'aliquota per il ruolo normale, l'aliquota forestale per chi proviene dalla territoriale e vuole specializzarsi e l'aliquota per chi è già specializzato.

  10. #250
    Soldato
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    29

    Predefinito

    Non sarà come allievi cc scusami? Cioè se io partecipo da forestale al concorso vice brigadiere per i posti forestali e non rientro in tali posti vado a finire nel ruolo normale giusto? Oppure se io volessi da specializzato partecipare per il ruolo normale non credo che qualcuno possa vietarlo giusto?

Pagina 25 di 43 PrimaPrima ... 15232425262735 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •