Pagina 41 di 42 PrimaPrima ... 3139404142 UltimaUltima
Risultati da 401 a 410 di 411

Discussione: Comando Unità per la Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare

  1. #401
    Caporale
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    116

    Predefinito

    Il ripristino o meno del C.F.S. più che dal governo o dal parlamento dipende dalla Corte costituzionale, che è indipendente e può scegliere come le pare e piace. Sia chiaro ... con la militarizzazione, al di là di quello che dicono alcuni sindacalisti, non è stata violata espressamente nessuna norma costituzionale, infatti certi diritti di cui oggi tanto si parla, come l'"autodeterminazione", nella Costituzione testualmente non stanno scritti, né sta scritto che le funzioni di ordine e sicurezza devono essere attribuite solo ai civili. Inoltre, l'art. 52 prevede la possibilità del servizio militare di leva, quindi la militarizzazione forzata, seppure per un periodo di tempo limitato, è stata prevista ed autorizzata dalla stessa Costituzione, che neppure cita l'obiezione di coscienza, all'epoca guardata con diffidenza persino da comunisti e democristiani.
    Però la società si evolve (o si involve, a seconda dei punti di vista), quindi le norme costituzionali vengono interpretate o estese a seconda dei tempi ed il tempo attuale è quello della rivendicazione e del riconoscimento di nuovi diritti. Basti pensare, per fare un esempio, alla famiglia. Piaccia o meno, l'art. 29 della Costituzione tutela principalmente la famiglia tradizionale fondata sul matrimonio, eppure oggi si dice, anche da parte della giurisprudenza, che anche le coppie di fatto sono tutelate in quanto "formazioni sociali", ai sensi dell'articolo 2. Cosa che trenta o quarant'anni fa non si diceva, eppure, formalmente, la Costituzione è sempre la stessa.
    Quindi, trenta o quarant'anni fa la Corte costituzionale, probabilmente, avrebbe detto che nessuna norma costituzionale è stata violata e che rientra nella discrezionalità del legislatore scegliere un ordinamento civile o militare di un corpo armato dello Stato, bilanciando i diritti del singolo con l'interesse pubblico al buon andamento e all'efficienza dell'amministrazione. Del resto, a quel che mi risulta, il decreto del 1943 che militarizzò il Corpo delle Guardie di P.S. non è mai stato portato all'attenzione della Corte costituzionale dopo l'entrata in vigore della Costituzione. Oggi, però, non è affatto scontato che le cose vadano così. Secondo me la Corte salverà la riforma, anche valorizzando il dato che, almeno formalmente, era possibile sottrarsi alla militarizzazione passando ad altre amministrazioni. Però l'esito del giudizio non è affatto scontato .

  2. #402
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    12,505

    Predefinito

    Disamina perfetta, quella fatta da @Dario (Toscana).
    Del resto, a quel che mi risulta, il decreto del 1943 che militarizzò il Corpo delle Guardie di P.S. non è mai stato portato all'attenzione della Corte costituzionale dopo l'entrata in vigore della Costituzione.
    Aggiungo anche che si assistette addirittura al contrario. Non solo la Corte Costituzionale non entrò mai nel merito, ma anche il progetto di smilitarizzazione fu lungo e travagliato, trovando aperta ostilità addirittura nei partiti di maggioranza. Solo a fronte delle proteste sempre più vivaci e del malumore presente nel Corpo (che trovò appoggio politico in una parte residuale, ma importante, dell'agone politico) si riuscì ad arrivare alla 121/81...
    Un'unica precisazione: la militarizzazione del Corpo degli Agenti di P.S. nel neonato Corpo delle Guardie di P.S. fu del novembre 1944.
    Assistente Capo della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  3. #403
    Caporale
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    116

    Predefinito

    Il motivo principale per cui il precedente governo decise di far confluire il C.F.S. nell'Arma è che sia i CC che la Forestale sono diffusi sul territorio rurale ed extraurbano, mentre la P.S., salvo qualche Distaccamento della Stradale, nelle zone rurali è poco diffusa.
    Il punto, però, è che il grosso del risparmio ci sarebbe solo unendo la Stazione CC ordinaria e quella CC Forestale nel medesimo stabile. Penso che chi ha fatto la riforma avesse in mente quest'idea .... Solo che, per problemi logistici e di adeguatezza dei locali, non credo che una cosa del genere sia facilmente realizzabile, se non, forse, nel lunghissimo periodo. Qualche cosa stanno già facendo, ma si tratta di pochissime Stazioni su circa 800, escludendo le Stazioni parco.
    Del resto, la stessa Polizia negli anni '50 ha realizzato nelle stesse località Commissariato di P.S., Distaccamento ordinario e Sottosezione autostradale in TRE stabili diversi: un esempio è Viareggio, dove una Sottosezione mista è stata istituita solo pochissimo tempo fa.
    Pare che negli anni '50 e '60 non avessero problemi di costi.

    Nelle Stazioni della Forestale il Comandante ha l'alloggio per se e per la famiglia contiguo alla Stazione, come credo avvenga per i CC ?

  4. #404
    Utente Expert Corpo Forestale dello Stato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    377

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Vinfer Visualizza Messaggio
    Non facciamo voli pindarici con la mente. Innanzitutto l'ipotesi di un ripristino del CFS è assai remota, si parla sull'onda di qualche proclama di vecchi sindacalisti, nel mondo reale, lì fuori, tra crisi, disoccupazione, ecc.ecc. a nessuno frega nulla del CFS. Sono notizie che fanno eco solo nel nostro ambiente. Un ripristino del CFS sarebbe quasi sicuramente su base regionale, accodandosi ai Corpi Forestali delle regioni a statuto speciale.
    In questa ipotesi verrà sicuramente data una possibilità a chi vuole permanere nell'Arma e chi no, si spera. Parliamo sulla base del NULLA comunque, sono solo ipotesi. Siccome a me piace la concretezza, evitiamo proprio argomenti così vaghi.
    Davanti ai periti selettori ci si comporta con decisione e sincerità, stando anche ben attenti al linguaggio del corpo. Io ti consiglio di leggere qualche consiglio che trovi in rete sui vari colloqui di lavoro psicoattitudinali.

    Finito l'OUT TOPIC invito tutti a parlare del reparto Comando Unità aprendo eventuali altre discussioni sul CFS nella sezione ancora attiva del forum.
    Anche tu stavi facendo voli pindarici parlando di ipotetiche regionalizzazioni e il solo citarli ha già fatto il suo scopo. Che la situazione attuale possa piacerti è una cosa che rispetto ma che addirittura fai come l'acquafrescaio, per il quale ovviamente la sua acqua è sempre fresca, mi sembra esagerato. Io non ti conosco e non giudico ciò che oggi fai e che prima, a quanto pare, non facevi o non potevi fare. Io di fare il C.d.S., con il dovuto rispetto, me ne frego. Non è quello che ho imparato nei miei miseri 17 anni di servizio. Io non sono mentalmente portato a fare del mio servizio un adempimento. Qui sembra che sia più importante l'adempimento piuttosto che il contenuto che lo stesso deve trattare o riassumere. Se oggi tu, e mi scuso per il prolungato uso del tu nonostante non concesso, ma essendo ex colleghi del CFS, mi sono preso la libertà di usarlo, ti senta più tutelato perché hai alle spalle l'appoggio delle strutture dell'Arma questo non può che farmi piacere ma ti chiedo la cortesia, non essere così poco rispettoso delle idee degli altri, trattandole con sufficienza. Non sarei così sicuro che siano solo dei pochi ex sindacalisti a non essere contenti di questa situazione. Forse gli ex sindacalisti, per vocazione ed indole, sono quelli che si espongono di più nel parlarne ma stai sicuro che tanti, non pochi, tantissimi la pensano un pochino diversamente da come dici. Buon lavoro.
    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  5. #405
    Utente Expert Corpo Forestale dello Stato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    377

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dario (Toscana) Visualizza Messaggio
    Il ripristino o meno del C.F.S. più che dal governo o dal parlamento dipende dalla Corte costituzionale, che è indipendente e può scegliere come le pare e piace. Sia chiaro ... con la militarizzazione, al di là di quello che dicono alcuni sindacalisti, non è stata violata espressamente nessuna norma costituzionale,...... .
    Veramente non lo dicono alcuni sindacalisti ma i giudici di quei TAR che si sono espressi e che pertanto, ritenendo delle palesi violazioni, hanno rimesso il giudizio alla Suprema Corte. Attenzione a non fare confusione tra i sindacalisti ed i comunisti. Erano gli ultimi che mangiavano i bambini.
    Per quanto riguarda la volontà di ripristino del CFS vorrei correggerti in quanto ka Corte Costituzionale può solo esprimersi sulla legittimità costituzionale di un atto normativo ma non ha la facoltà di legiferare e demanda al potere legislativo di fare le eventuali opportune modifiche o aggiustamenti. La scelta di chiudere il CFS è stata politica come politica potrebbe essere la scelta di ripristinarlo. E' la base. Potere legislativo, potere esecutivo e potere giudiziario. Anche se la Corte dovesse pronunciarsi circa la incostituzionalità della norma in esame, sarà sempre compito del legislatore di porre rimedio facendo le opportune correzioni o cancellando gli obbrobri creati.
    Ultima modifica di arat; 17-12-18 alle 21: 36
    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  6. #406
    Utente Expert Corpo Forestale dello Stato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    377

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dario (Toscana) Visualizza Messaggio
    Il motivo principale per cui il precedente governo decise di far confluire il C.F.S. nell'Arma è che sia i CC che la Forestale sono diffusi sul territorio rurale ed extraurbano, mentre la P.S., salvo qualche Distaccamento della Stradale, nelle zone rurali è poco diffusa.
    Il punto, però, è che il grosso del risparmio ci sarebbe solo unendo la Stazione CC ordinaria e quella CC Forestale nel medesimo stabile. Penso che chi ha fatto la riforma avesse in mente quest'idea .... Solo che, per problemi logistici e di adeguatezza dei locali, non credo che una cosa del genere sia facilmente realizzabile, se non, forse, nel lunghissimo periodo. Qualche cosa stanno già facendo, ma si tratta di pochissime Stazioni su circa 800, escludendo le Stazioni parco.
    Del resto, la stessa Polizia negli anni '50 ha realizzato nelle stesse località Commissariato di P.S., Distaccamento ordinario e Sottosezione autostradale in TRE stabili diversi: un esempio è Viareggio, dove una Sottosezione mista è stata istituita solo pochissimo tempo fa.
    Pare che negli anni '50 e '60 non avessero problemi di costi.

    Nelle Stazioni della Forestale il Comandante ha l'alloggio per se e per la famiglia contiguo alla Stazione, come credo avvenga per i CC ?
    Perdonami ma quando dici che chi ha fatto la riforma avesse qualcosa in mente mi fa ridere tantissimo. Non c'è nessun risparmio. Se io unisco la fabbrica di trattori con una di scooter secondo te risparmio o ho la necessità di rivedere tutta la catena di montaggio adeguandola alle nuove necessità? Forse il 90% di sedi del CFS di proprietà dello Stato potevano far gola a chi per il 90% dei casi è in affitto. Ma bisogna ricordare che le caserme forestali erano strutture civili e quindi non presidiate o recintate o strutturate in modo da essere zona militare. Per farle diventare tali cosa serve quindi? soldini, tanti soldini. E tutto questo lo si farà probabilmente pubblicizzandolo il meno possibile perché come si sa, la Riforma doveva far risparmiare…...
    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  7. #407
    Caporale
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    116

    Predefinito

    Qui ho trovato dati abbastanza dettagliati sui CC Forestali, aggiornati al 2017:
    http://www.isprambiente.gov.it/files...eLaurentis.pdf

    Pare che la forza organica effettiva sia pari a sole 5.547 persone. Vengono anche indicati 1247 "operai forestali", ma non è chiaro se sono ufficiali o agenti di P.G. o solo operai civili alle dipendenze dell'Amministrazione: propendo per la seconda ipotesi. Con 5.547 operatori di polizia, per di più sparpagliati in una miriade di unità, tra cui quasi 1.000 Stazioni, non è che si possa far molto.

    Il "presidio" da quando, a partire dal 1991, l'orario di servizio è stato esteso anche ai militari ed è stato abolito il piantone "h 24", ormai non viene più assicurato neppure in gran parte delle Stazioni CC ordinarie. Certamente però si può porre un problema di sicurezza delle strutture in termini di portoni blindati, inferriate, persiane blindate, sistemi di allarme ecc.., che di per sé non mi pare una cosa negativa, ma che ovviamente ha anche dei costi.
    Ultima modifica di Dario (Toscana); 19-12-18 alle 00: 16

  8. #408

    Red face Richiesta di informazioni generali

    Ciao!
    Scrivo qui perché sto cercando informazioni su come diventare Guardia (o Carabiniere) Forestale. Vorrei in particolare sapere più o meno da che parte si dovrebbe iniziare e l'iter da seguire.
    Ringrazio in anticipo

  9. #409
    Moderatore L'avatar di gagliardi
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    je suis partout
    Messaggi
    7,543

    Predefinito

    Ciao @CcJj,
    visto che sei un nuovo utente, t'invito a presentarti nell'apposita sezione e a leggere il Regolamento (trovi i link nella mia firma), che ti aiuterà a orientarti su MF.
    Se sei un nuovo utente, Benvenuto! Ricordati di presentarti QUI

    Prima di aprire nuove discussioni e di postare messaggi, dai un'occhiata al REGOLAMENTO

  10. #410

    Predefinito

    Considerando che il CFS non esiste più, è presto detto, e quindi, ingresso nell'Arma, e successivo corso di specializzazione per la specializzazione RF
    18(8a)...39° Fiume Brembo...e ora...Mar. RF CC

Pagina 41 di 42 PrimaPrima ... 3139404142 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •