Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Domanda su un oggetto Militare Americano

  1. #1

    Question Domanda su un oggetto Militare Americano

    salve a tutti, vorrei porre una domanda (non so se la sezione Ŕ giusta, quindi mi scuso in anticipo se avessi sbagliato sezione) su un oggetto appartenuto a mio padre che io non riesco a catalogare o a dargli una valutazione visto che non trovo molte informazioni online. Volevo sapere di cosa si tratta questo oggetto con precisione.
    Io "credo" che si tratti di una luce IR ma non so di preciso come e dove venisse usata.

    Queste sono alcune foto dell'oggetto "misterioso".:





    volevo sapere se possibile anche un valore approssimativo ?

    Nessuno interessato ?


    grazie in anticipo

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Ippogrifo
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Genova
    Messaggi
    5,390

    Predefinito

    E' un illuminatore infrarosso per Tiratori Scelti.

    Le due viti che vede sotto servivano per centrare la messa a fuoco del fascio luminoso,mentre ci dovrebbe essere anche un bocchettone somigliante alle prese d'antenna BNC a cui veniva collegata la batteria di alimentazione.

    Dovrebbe avere anche un incastro a coda di rondine sul fusto,che Ŕ quello che gli permetteva di fissarlo alla slitta sul fucile.

    Al termine del cavo,quella gobbetta gommata che vede,altri non Ŕ che l'interruttore di attivazione,che veniva fissato al calcio dell'arma (sull'astina,per la precisione) con la cinghietta elastica che c'Ŕ attaccata,e veniva azionato con la mano sinistra poco prima di far fuoco,per rivelare il meno possibile la propria posizione ad altri visori IR eventualmente presenti.

    Inizia ad avere un certo interesse collezionistico,in quanto i primi esemplari furono prodotti una quarantina di anni fa,ma Ŕ rimasto in dotazione sino a non molto tempo fa,in vari modelli e presso vari eserciti.

    Se si trova l'appassionato giusto,se Ŕ ancora funzionante (la lampada IR si esaurisce con il tempo) e se si possiede anche il suo pacco batterie originale,si pu˛ tranquillamente chiedere 300/400 Euro.
    ESSE QUAM VIDERI (Essere,piuttosto che sembrare - Cic.)



    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  3. #3

    Predefinito

    Grazie per l'informazione molto accurata,
    il problema Ŕ che non ho idea come provarlo e non so nemmeno come siano fatte le batterie, nel frattempo inserisco una nuova foto dove si vede la presa per l'alimentazione,


    infatti mi sembrava quasi un collegamento per un antenna .
    Al momento non so se sia funzionante o meno non ho la possibilitÓ di provarlo.
    Qualcuno "per caso" ha qualche immagine foto di un particolare con le battierie ? Magari riesco a trovare anche quelle .

    grazie ancora Ippogrifo

  4. #4

    Predefinito

    PS: ho trovato il cavetto per l'alimentazione ma non l'alimentatore che non ho idea di come possa essere, una foto ? ( sto cercando anche su google ma io non riesco a trovare niente)

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Ippogrifo
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Genova
    Messaggi
    5,390

    Predefinito

    Era un pacco batterie stagno,che erogava sei volt in alcuni modelli e dodici in altri.
    Ma se non Ŕ accluso,ben difficilmente potrÓ trovarlo in giro,visto che erano resi a fine servizio,e sostituiti con dei nuovi carichi al servizio successivo...

    Ad ogni modo,a titolo informativo,le allego un link dove potrÓ vederne uno completo (anche se diverso,in quanto Svizzero).
    NoterÓ che la batteria Ŕ una normale batteria al piombo da 6 volt ospitata in un'apposita sacca verde,e ricaricabile separatamente con apposito alimentatore.

    Questo Ŕ il link del sito generico:
    http://stores.ebay.it/piccobueno/_i...._pgn=3&_ipg=48

    E questo Ŕ un'articolo in particolare:
    http://www.ebay.it/itm/Infrarot-Sche...-/140678951185
    Ultima modifica di Ippogrifo; 07-01-17 alle 18: 11
    ESSE QUAM VIDERI (Essere,piuttosto che sembrare - Cic.)



    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Ippogrifo
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Genova
    Messaggi
    5,390

    Predefinito

    Se vuole provarlo,si procuri una batteria al piombo da 6 volt ,del tipo di quelle che servono alle lampade portatili ricaricabili (quel modello ha quella alimentazione) e colleghi il filo rosso del cavetto al polo positivo della batteria,e quello nero al negativo.

    Poi prenda un qualunque telefonino e lo metta in modalitÓ "Macchina Fotografica".
    A quel punto prema l'interruttore,e osservi (NON DIRETTAMENTE IL FARO) la zona illuminata dal faro,attraverso il telefonino.
    Se quando rilascia il pulsante,la luminositÓ nello schermo del telefonino cala bruscamente,vuol dire che il faro funziona.

    A occhio nudo non potrÓ vedere nulla ( e se prova a guardare direttamente il faro acceso potrebbe subire dei danni seri alla vista),ma la telecamera del suo telefonino gli infrarossi li vede benissimo,e se la prova la farÓ di notte,il risultato la stupirÓ!
    ESSE QUAM VIDERI (Essere,piuttosto che sembrare - Cic.)



    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •