Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Informazioni per arruolamento.

  1. #1

    Predefinito Informazioni per arruolamento.

    Buona giornata. Anche se mi sono iscritto da pochissimo conosco il forum e ho imparato parecchie cose qui. Adesso è arrivato per me il momento per iniziare a prepararmi ai concorsi CC perchè ho superato brillantemente l'infortunio al ginocchio che mi è capitato giocando a rugby che mi avrebbe in precedenza penalizzato nelle prove fisiche. So tutto quello che bisogna sapere, però vorrei dei chiarimenti su una cosa...le informazioni...cioè superate le prime fasi concorsuali, i quiz, le prove fisiche, quando il comando CC territoriale, ti chiama e vuole i dati dei parenti più stretti genitori, fratelli, nonni ecc...nel mio caso è successo che mio padre e il suo vicino, circa 4-5 anni fa, per una stupidissima questione di confine, si sono insultati a vicenda, querelati a vicenda e successivamente entrambi hanno ritirato le rispettive querele, come i ragazzini dell'asilo quindi un nulla di fatto....(in teoria) leggendo qua e là, anche in questo forum, ho capito questo :

    1) il precedente di un genitore viene preso in considerazione solo se si tratta di reati di una certà gravità, terrorismo, mafia ecc., l'ingiuria (per giunta depenalizzata) e senza seguito, per aver detto al vicino , in un momento di rabbia, di esasperazione co::::::ne disonesto (ricevendone anche di offese), pur se non giustificabile non sembrerebbe una cosa molto grave, purtoppo può capitare

    2) in teoria, formalmente, non dovrebbe esserci alcun problema, presumo che le informazioni che verranno inviate ai selettori o ufficiali addetti alle selezioni dovrebbero essere in questi termini : l'aspirante domigos nessun precedente, va all'università, fa attività sportiva collabora con la protezione civile, non frequenta cattive compagnie, non si interessa di politica....nessun precedente neanche nonnni, fratelli, tutte persone rispettabili.......PERO' il padre, 4-5- anni fa è stato indagato per ingiuria (depenalizzata) ma poi c'è stata remissione di querela davanti al giudice di pace e il processo non si è fatto

    3) IN PRATICA non è proprio così (sempre per aver letto commenti contrastanti) perchè i CC vogliono personale completamente "Lindo e pinto", ho letto da qualche parte che molti anni fa si partiva da ben 7 generazioni all'indietro per produrre le informazioni, e utilizzano il famigerato comma 3 art. 11 per non dover giustificare una non idoneità per motivi familiari

    Non nascondo che questa cosa mi crea un po' di ansia. Secondo voi ci sono idonei agli ultimi concorsi con qualche familiare più o meno nella stessa situazione, qualcuno la pensa come me o sono io che non ho capito bene come funziona ??? La Polizia di stato è esattamente uguale o è un po' meno rigida ???

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    13,194

    Predefinito

    Fossi in te, starei tranquillo.
    La remissione di querela non incide in alcun modo sui requisiti di moralità del candidato e dei suoi parenti più prossimi. Tantopiù che nel tuo caso non è stato nemmeno instaurato un procedimento né è stata emessa alcuna sentenza di addebito...
    Idem dicasi per il concorso in Polizia.
    In bocca al lupo!
    Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  3. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Fossi in te, starei tranquillo.
    La remissione di querela non incide in alcun modo sui requisiti di moralità del candidato e dei suoi parenti più prossimi. Tantopiù che nel tuo caso non è stato nemmeno instaurato un procedimento né è stata emessa alcuna sentenza di addebito...
    Idem dicasi per il concorso in Polizia.
    In bocca al lupo!
    veramente grazie...lei mi ha tranquillizzato...meno male

  4. #4

    Predefinito

    ciao, appoggio quello che ti è stato detto però per certi tipi di concorsi (quali quelli nelle forze dell'ordine) e in particolare per i carabinieri, alcune imperfezioni possono fare la differenza...mi spiego: diciamo che in via ufficiale non hai nulla da temere perché non ti possono scartare motivandolo con il problema della querela, ma in via ufficiosa ti potrebbero far risultare inidoneo al colloquio attitudinale col motivo generale con cui scartano tutti gli altri (ovvero non compatibilità tra il profilo del candidato e quello di carabiniere) se pur in realtà quello che ha fatto la differenza è la querela (nel tuo caso). Ora, questa è un'ipotesi quindi prendila con tutte le precauzioni del caso ma non è poi così tanto impossibile in ogni caso in bocca al lupo

  5. #5

    Lightbulb Informazioni concorsi

    Salve, mi sono appena iscritta al forum, dal momento che desidero, da chi esperto nel campo, informazioni per capire quale scelta effettuare.
    Ho diciotto anni, sto frequentando l'ultimo anno del liceo scientifico. Desidero vivamente entrare a far parte dell'Arma dei Carabinieri, sono a conoscenza delle varie modalità ma navigando su internet mi sono imbattuta in varie notizie che mi hanno parecchio confuso. Vi pongo alcune domande, ringraziandovi dell'aiuto che spero mi donerete; perdonando l'ignoranza in merito.
    La scelta privilegiata penso sia l'Accademia. Il dubbio che mi pongo è innanzitutto se è possibile effettuare la domanda anche senza aver conseguito il diploma (avverrà alla fine della scuola). Ancora, nonostante non abbia carenza scolastiche, mi chiedo se è pensabile studiare sia per la maturità che per, qualora raggiungessi l'esame orale all'interno del concorso, per quest'ultimo. Credo di non potercela fare perché dovrei introdurre due materie nuove, diritto e geografia, e nonostante possa avere già una conoscenza di base è necessaria un'ulteriore preparazione per sostenere un'esame orale. E' un intenso studio quello che si deve effettuare per sostenere l'esame? Sapreste consigliarmi dei libri? Se la scelta che prenderò sarà l'Accademia vi chiedo gentilmente di darmi spiegazioni su come si svolgeranno le prove scritte (è necessario studiare soltanto la banca dati?) e la difficoltà di quelle fisiche (non avendo fatto mai esercizio fisico in palestra e non essendoci in zona centri per prepararmi per le prove militari, dovrei iscrivermi in palestra, per avere un minimo di preparazione e resistenza?). Non sono a conoscenza del periodo durante il quale si svolgeranno le prove e se potranno incidere sul percorso che sto attualmente svolgendo all'interno del liceo. Dunque, vi chiedo se sarebbe una scelta migliore quella di tentare il concorso l'anno successivo e nel contempo effettuare la preparazione, in attesa dell'uscita del nuovo concorso.
    Mi è stato suggerito, casomai non ce la facessi a seguire questo percorso, di diventare Volontario in Ferma Prefissata di un anno e poi ritentare il concorso per l'Accademia, così da avere il tempo di preparare lo studio, ed accumulare punti provenendo dall'esercito. Non sono a conoscenza della verificabilità di quanto detto né quali sono le varie modalità d'accesso.
    Perdonatemi se questa è l'ennesima discussione sull'indecisione della scelta da effettuare ma non ho alcuna persona che possa consigliarmi davvero bene. Vi chiedo un grande aiuto, sperando di aver descritto bene la situazione.

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    13,194

    Predefinito

    @CHAIRAA
    Come nuova utente sei tenuta a presentarti nell'apposita sezione del forum. Trovi il link nella mia firma.
    Topic riunito alla discussione principale.
    Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  7. #7
    Responsabile di Sezione L'avatar di AlexanderAvi
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    3,364

    Predefinito

    @Chaira

    Proverò a risponderti con ordine:

    - il concorso puoi provarlo anche senza aver conseguito il diploma. L'importante è essere in grado di conseguirlo entro l'anno scolastico cui fa riferimento il bando di concorso.

    - preparare il concorso durante la maturità non è affatto facile. La prova orale consta di storia, geografia, diritto pubblico e matematica. I programmi sono vasti. Il programma di storia è quello delle superiori, quindi bene o male, ce l'hai a portata di mano; le restanti materie invece devi studiarle da zero e ciò richiede tempo. La cosa che possono consigliarti è quella di anticiparti il lavoro, di raccogliere materiale, di prepararlo, in modo tale da avere tutto pronto per quando dovrai iniziare a studiare. Le materie previste da bando puoi trovarle in questo link (scorri le pagine, dovrebbero trovarsi quasi alla fine): http://www.carabinieri.it/docs/defau...rsn=54f74723_4
    Per quanto riguarda i libri, ti consiglio di recarti presso una grande libreria e andare nel settore riservato ai "concorsi": lì potrai trovare tanti testi inerenti la preparazione alle prove concorsuali per l'ingresso nelle Forze Armate, di Polizia ecc. Sono utili perchè trattano in modo sintetico i programmi da studiare, senza tralasciare aspetti importanti (anche se, alcune volte, qualcosa dovrai approfondirla da altre fonti, come internet o altri testi)

    - prove scritte: quella di preselezione puoi prepararla tranquillamente studiando la banca dati pubblicata sul sito istituzionale 30 giorni prima dell'inizio della stessa; quella scritta di composizione italiana (tema) la prepari tenendoti informata sui temi di maggiore attualità, le ricorrenze storiche, analizzando le tracce uscite negli anni precedenti (http://www.carabinieri.it/docs/defau...rsn=14fd4723_0), leggendo i giornali, notizie da internet, o anche acquistando temari aggiornati che raccolgono un po' le ultime notizie di "tendenza". Ovviamente è anche importante esercitarsi a scrivere, rileggere gli elaborati, correggerne la sintassi, la struttura ecc.

    - le prove fisiche sono molto importanti. Ti consiglio (visto che non pratichi spesso) di iscriverti presso una palestra o meglio ancora un centro di atletica e farti seguire da un istruttore affinchè il tuo allenamento sia personalizzato e finalizzato al superamento delle prove previste. Come ho detto, le prove fisiche sono importantissime perchè il punteggio che conseguirai potrebbe fare la differenza tra vincere o meno il concorso (quindi non devi puntare soltanto al superarle, perchè sono a sbarramento...ma devi cercare di conseguire il massimo punteggio!)

    - per quanto riguarda la tempistica, il concorso si svolge tra Febbraio e Luglio (il Tirocinio da fine Agosto a fine Settembre), nel seguente ordine: prova preliminare, prove fisiche/visite mediche; prova scritta (tema); prove attitudinali; prova orale. Tra il tema e la successiva prova trascorrerà circa 1 mese e mezzo/due mesi (questo è, di solito, il tempo necessario per la correzione degli elaborati), ed è in questo lasso di tempo che dovrai iniziare la preparazione per la prova orale

    Se consigliarti di provare quest'anno o l'anno prossimo, dipende da te. Se te la senti di farlo, provalo. Non sarà facile. L'esame di maturità è importante e in esso dovrai profondere il massimo impegno, però ciò non esclude che tu possa riuscire in entrambe le cose (non saresti la prima). Se poi non dovesse andare bene (non te lo auguro, ovviamente), almeno avrai preso dimestichezza col mondo militare, con il concorso e l'anno successivo potrai affrontarlo sicuramente con più preparazione e con più serenità.
    Se, però, deve diventare uno stress, che potrebbe inficiare anche sulla buona riuscita dell'esame di maturità, allora aspetta e riprova l'anno prossimo. I concorsi per Ufficiali CC escono con cadenza annuale nel mese di Gennaio.
    Ti sconsiglio di partire prima come volontaria in ferma prefissata in quanto, per questo tipo di concorso, non ti darebbe diritto nè a posti riservati nè a punteggi incrementali. Perderesti solo tempo (considera che l'età massima per poter partecipare è 22 anni...quindi non puoi permetterti di perdere tempo!).

    Per altre informazioni sui concorsi nell'Arma, consulta questa discussione: http://www.militariforum.it/forum/sh...a-prima-pagina!)

    Spero di esserti stato di aiuto. Per altri chiarimenti sono a disposizione!
    Ultima modifica di AlexanderAvi; 10-01-18 alle 21: 03
    Rendere la propria vita agli altri senza nulla ricevere in cambio, se non la stima della gente orgogliosa di averci al suo fianco. Ecco cosa significa essere CARABINIERI
    Prendi in mano la tua vita e fanne un capolavoro (Giovanni Paolo II)
    I sogni restano tali se non li insegui...fino alla fine!

    Se sei un nuovo utente, Benvenuto! Ricordati di presentarti QUI

    Prima di aprire nuove discussioni e di postare messaggi, dai un'occhiata al REGOLAMENTO

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •