Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Vigilanza Privata e Denuncia

  1. #1

    Predefinito Vigilanza Privata e Denuncia

    Salve a tutti.
    Mi presento, sono Giorgio, e opero come vigilante non armato in un centro commerciale.
    Mi è successo di fermare una donna che stava rubando. L'ho accompagnata alle casse (si è unito anche il marito), ha pagato la merce, e le ho detto che la questione non dovrà più ripetersi o la prossima volta sarò costretto a chiamare le forze dell'ordine. Il tutto cortesemente e senza alcun contatto ne obbligo. Il marito inizialmente sembrava calmo, poi si è innervosito dicendomi che avrei dovuto agire in altra maniera (non ho ben capito quale).
    Fatto sta che qualche ora dopo aver lasciato il locale lui chiama il centro commerciale e avverte che è intenzionato a sporgere denuncia (non ho idea per cosa, tra l'altro). Io lavoro per un agenzia esterna di vigilanza, che ovviamente ho avvertito.
    Ci sono testimoni del fatto, ma le telecamere temo non abbiamo registrano nulla (dobbiamo ancora verificare, ma in quel punto non ci sono).

    Ora, mi chiedevo, è possibile che venga accolta una denuncia del genere? Rischio davvero qualcosa?
    Grazie.

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    12,868

    Predefinito

    Ciao Giorgio. Ti do' il benvenuto qui anche se non e' la sezione esatta per le presentazioni.
    Da come descrivi il fatto, hai fermato la donna PRIMA che oltrepassasse la barriera delle casse. In questo caso il tuo intervento e' stato quantomeno intempestivo poiche' il reato di furto aggravato si concretizza una volta che il soggetto abbia oltrepassato le casse senza pagare.
    Detto questo, non credo che l'uomo possa accampare alcunche' in sede di denuncia poiche', ammesso che venga formalizzata un'accusa specifica (abuso d'ufficio, violenza privata, altro...) si risolverebbe in una parola tua contro la parola sua.
    Se quindi le cose sono andate esattamente come hai narrato, puoi stare tranquillo.
    Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  3. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Ciao Giorgio. Ti do' il benvenuto qui anche se non e' la sezione esatta per le presentazioni.
    Da come descrivi il fatto, hai fermato la donna PRIMA che oltrepassasse la barriera delle casse. In questo caso il tuo intervento e' stato quantomeno intempestivo poiche' il reato di furto aggravato si concretizza una volta che il soggetto abbia oltrepassato le casse senza pagare.
    Detto questo, non credo che l'uomo possa accampare alcunche' in sede di denuncia poiche', ammesso che venga formalizzata un'accusa specifica (abuso d'ufficio, violenza privata, altro...) si risolverebbe in una parola tua contro la parola sua.
    Se quindi le cose sono andate esattamente come hai narrato, puoi stare tranquillo.
    Grazie della risposta

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •