Pagina 1 di 28 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 274

Discussione: SARAM Macerata: per chi non la vuole dimenticare!

  1. #1
    Soldato L'avatar di riccardofox
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Trento
    Messaggi
    38

    Predefinito SARAM Macerata: per chi non la vuole dimenticare!

    Ciao a tutti.
    Sono un ex istruttore del Btg Reclute della Saram di Macerata; il mio era il 171° corso, dal 2 gennaio 1987 al 31 dicembre 1987.
    Ho iniziato nella 1a Compagnia, 3° Plotone, 12a squadra, lo Sten si chiamava Toppino (era toscano), sopra c'era il ten. Sanalitro e il Comandante della 1a Compagnia era il Cap. Giacovelli (poi Maggiore). Il Comandante del BTG era il Magg. Ciccarelli mentre il Comandante della Scuola era Ansaloni.
    Cerco tutti quelli del mio corso, tutte le reclute che sono passate tra le mie grinfie (soprattutto quelle a cui a ritirato il cartellino) e, in generale tutti quelli che, essendoci stati, vogliono aiutare a rispolverare la memoria.
    Basco o bustina, per me, non fa differenza.
    Azione per tutti!
    Ultima modifica di riccardofox; 01-03-09 alle 23: 37 Motivo: Aggiornamento

  2. #2
    Soldato L'avatar di riccardofox
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Trento
    Messaggi
    38

    Predefinito la "Mamma delle reclute"

    Bene, inizio io a rispoverare la memoria.
    Chi non ricorda la "Mamma delle reclute"? Era quel tristissimo localino dove si poteva mangiare un piatto di pasta e una cotoletta alla milanese con patatine per poco più di 5.000 lire. Il locale è chiuso da anni, subito dopo la chiusura della Saram; dei due gestori, lui è morto parecchi anni fa (forse prima ancora della chiusura della saram), lei mi dicono che dovrebbe esserci ancora.
    Ultima modifica di riccardofox; 08-02-09 alle 12: 17

  3. #3

    Predefinito

    secondo me la leva ti ha fatto male!!

  4. #4
    Soldato L'avatar di riccardofox
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Trento
    Messaggi
    38

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da graziano Visualizza Messaggio
    secondo me la leva ti ha fatto male!!
    E perché mai? Perché ho passato un anno duro ma piacevole, in cui ho conosciuto gente nuova e fatto amicizie che durano a 22 anni di distanza? Se è così, allora spero che il futuro mi riservi ancora tante cose che fanno male come la "mia naja", ma non sono così ottimista.
    So benissimo che non a tutti è andata bene come a me, ma non so cosa farci.
    Nella mia discussione c'è posto per tutti i ricordi, belli e brutti, ed è aperto ad ogni contributo. Possibilmente costruttivo.
    Il vostro Istruttore Fox
    ---------------
    171° Corso
    S.A.R.A.M. Macerata
    02/01/1987-31/12/1987

  5. #5

    Predefinito

    scusami cosa era precisamente saram? E quando ha chiuso?

  6. #6
    Soldato L'avatar di riccardofox
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Trento
    Messaggi
    38

    Predefinito

    Saram (o più precisamente S.A.R.A.M.) è l'acronimo di "Scuola Addestramento Reclute Aeronautica Militare". Ne esistevano tre: Taranto, Viterbo e Macerata. Quella di Macerata formava solo avieri generici, ossia tutti tranne gli addetti alla Vigilanza (i VAM - Vigilanza Aeronautica Militare), per i quali l'addestramento proseguiva poi a Viterbo o a Taranto. La S.A.R.A.M. di Macerata è stata chiusa nel 1995.
    Il vostro Istruttore Fox
    ---------------
    171° Corso
    S.A.R.A.M. Macerata
    02/01/1987-31/12/1987

  7. #7

    Predefinito

    Non esisteva anche a Caserta?

  8. #8
    Soldato L'avatar di riccardofox
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Trento
    Messaggi
    38

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da apocaliv Visualizza Messaggio
    Non esisteva anche a Caserta?
    Non mi risulta che a Caserta ci sia mai stata una S.A.R.A.M.; a Caserta c'è la S.S.A.M., ossia la "Scuola Sottufficiali Aeronautica Militare".
    La S.A.R.A.M., diversamente dalla S.S.A.M., formava esclusivamente militari di leva e quindi, non essendo stata riconvertita dopo l'abolizione della leva obbligatoria, non aveva più ragione di esistere; è comunque stata dismessa prima dell'abolizione della leva obbligatoria, in quanto la progressiva riduzione delle chiamate alle armi l'aveva resa superflua: Taranto e Viterbo erano più che sufficienti.
    Il vostro Istruttore Fox
    ---------------
    171° Corso
    S.A.R.A.M. Macerata
    02/01/1987-31/12/1987

  9. #9

    Predefinito

    Ah ok. Non sapevo.

  10. #10
    Soldato L'avatar di riccardofox
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Trento
    Messaggi
    38

    Predefinito

    Oggi faccio una riflessione sui VAM e su una delle cose che li distingueva dai Generici: disprezzare, appunto, i Generici che, per loro, erano gli "sciacquini".
    Talvolta si trattava di un malcelato senso di superiorità, altre volte di vere e proprie manifestazioni di disprezzo che superavano facilmente anche le pur rigidissime regole dell'anzianità, della stecca e perfino del nonnismo (nel senso che un VAM burba poteva benissimo maltrattare e "nonnizzare" un Generico anziano).
    Gli "sciacquini", come si può facilmente intuire, erano quelli che mandavano avanti le caserme: pulivano (le cucine, le docce, le camerate), ramazzavano i piazzali, facevano la manutenzione, sturavano cessi e lavandini, nonché tante altre cose.
    Una delle cose che tutti, presto o tardi, hanno imparato è che non è una buona idea maltrattare, umiliare o disprezzare chi ti fa da mangiare. L'idea diventa pessima se glie lo si va anche a dire. I Generici, per l'appunto, erano anche quelli che facevano da mangiare.
    Beh, vista l'ora, buon appetito. Anche agli ex VAM.
    Il vostro Istruttore Fox
    ---------------
    171° Corso
    S.A.R.A.M. Macerata
    02/01/1987-31/12/1987

Pagina 1 di 28 12311 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •