Pagina 1 di 8 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 72

Discussione: Giornata tipo nei VVF

  1. #1
    vigilfuoco86
    Guest

    Predefinito Giornata tipo nei VVF

    sasygrisù se puoi spiegaci in linea di di massima come si articola la giornata di una vigile del fuoco???
    Ultima modifica di sasygrisù; 10-01-13 alle 14: 09

  2. #2
    sasygrisù
    Guest

    Predefinito

    La giornata o turno di servizio di un vigile del fuoco è articolata più o meno così:
    Il turno diurno è dalle ore 8.00 alle ore 20.00; quello notturno dalle ore 20.00 alle ore 8.00 dell'indomani. Prendiamo un turno diurno di un giorno infrasettimanale qualsiasi. L'esempio che ti faccio riguarda il mio comando, ma pressapoco è simile in qualunque comando, leggermente diversa invece la vita dei distaccamenti.
    Ore 8.00 adunata in aula convegno con il capo turno che fa l'appello è comunica le varie partenze; legge gli ordini del giorno e così via.
    Ore 8.15 controllo automezzi. Ogni squadra si controlla il caricamento e gli "attrezzi" del proprio mezzo d'intervento.
    Ore 9.00 colazione allo spaccio.
    Ore 9.30 adunata per stabilire i compiti ed i lavori della mattina. Dopo l'adunata ogn'uno va al "proprio posto di lavoro", che può essere: magazzino, officina, laboratorio radio, laboratorio autoprotettori, riparazione tubi, lavaggio automezzi e/o tubi.
    Ore 12.00 pranzo.
    Ore 13.00 allo spaccio per il caffè.
    Ore 15.00 adunata di tutto il personale in sala convegno, dove si decide l'attività addestrativa della giornata.
    Ore 17.00 attività libera fino alle 20 e/o utilizzo della palestra.
    Ore 20.00 cambio turno.

    Tutto questo interventi permettendo.
    Quando suona la campana per l'intervento, si molla tutto ciò che si sta facendo è si esce per prestare soccorso, perchè per noi il soccorso viene prima di qualunque altra cosa!!!!

    Soddisfatto?!?
    Ultima modifica di sasygrisù; 27-02-09 alle 17: 06

  3. #3
    vigilfuoco86
    Guest

    Predefinito

    Eccome se sono soddisfatto...ma il nucleo di pronto intervento ruota giornalmente o siete chiamati ad intervenire tutti al suono della campana?

  4. #4
    sasygrisù
    Guest

    Predefinito

    Le partenze, le squadre da noi in gergo si chiamano partenze, ruotano.
    Ad esempio: oggi e domani io sono di Sala Operativa; venerdì e sabato sarò di prima partenza; martedì e mercoledì prox magari di seconda partenza oppure mezzi speciali (ABP,AG,AS).
    Ultima modifica di sasygrisù; 10-01-13 alle 14: 09

  5. #5
    lore78
    Guest

    Predefinito Giornata tipo nei VVF

    salve a tutti

    volevo chiedere a chi fa già parte come effettivo nei VVF, in che modo si svolge una tipica giornata lavorativa: orari, sevizi, addestramento, guardie e compagnia bella...
    Lo chiedo perchè provengo da un ambiente militare che è decisamente diverso da quello civile, seppure paramilitare.. e quindi sarei curioso di sapere.

    Ho cercato nel forum discussioni simili ma non ne ho trovate, spero di non aver aperto un 3D clone XD



  6. #6
    Tenente L'avatar di asics3
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Provincia Autonoma di Trento
    Messaggi
    1,472

    Predefinito

    Ci sono 4 gruppi che fanno turni da 12 ore, A B C D
    Chi fa il primo turno fa dalle 8 alle 20, il secondo dalle 20 alle 8 di mattina.
    Quindi tipo oggi, ha iniziato il gruppo B alle 8, dalle 20 ci saranno gli A. Ogni gruppo si divide tra chi fa la Prima e chi fa la Seconda partenza, in caso di chiamata
    Il resto ti racconteranno gli altri
    Ultima modifica di asics3; 30-01-09 alle 19: 43
    ex VVF volontaria; In Croce Rossa: Autista-Soccorritore dipendente e volontaria, Unità Cinofila per ricerca dispersi superficie-maceria-valanga, ex Delegata gruppo giovanile, operatrice TLC, operatrice PostoMedicoAvanzato.



  7. #7
    sasygrisù
    Guest

    Predefinito

    Continuo io.
    I gruppi sono comunemente chiamati"turni".
    Oltre alla Prima e Seconda Partenza, che sono le autopompe (APS) ci sono i mezzi di suporto: autobotte (ABP), autogrù (AG), autoscala (AS) ed un infinità di altri mezzi per determinati tipi di interventi o per servizi d'istituto. In pi c'è il personale di Sala Operativa ed il capo Turno o Capo Servizio.
    Una giornata tipo ad un Comando Provinciale è questa:
    Ore 8 adunata del personale, il capo turno assegna le squadre da ordine di servizio; legge gli ordini del giorno; consegna eventuale corrispondenza di servizio al personale.
    Ore 8.10 controllo automezzi, ogni squadra controlla il caricamento e le attrezzature dei mezzi assegnati per quel turno.
    Dopo il controllo automezzi si fa la colazione allo spaccio ed alle 9.30 adunata sempre col capo turno che assegna i compiti della mattina. Tali compiti possono essere:lavaggio mezzi, ripristino materiale, lavaggio tubi e così via. Oppure ogn'uno va al proprio posto di lavoro: maazzino, officina, laboratori vari.
    Alle 12 tutti a pranzo ed alle 15 altraadunata per decidere il tipo di addestramento da svolgere.
    Dalle 17 in poi si può andare in palestra oppure in sala TV; alle 20 arriva il cambio.
    Questo interventi permettendo. Se suona la campana, si lascia tutto è si corre sul mezzo per andare fuori i intervento.
    La notte invece: ore 20 adunata e lettura del servizio; ore 20.10controllo automezzi; ore 20.30 cena; dalle ore 23 ci si può andare a buttare un pò sul letto; ore 7 colazione allo spaccio; ore 8 cambio turno.
    Anche qui vale la regola che se suona la campana dell'allarme si lascia tutto ed in un minuto bisogna essere pronti a partire.
    Se hai altre domande....
    Ultima modifica di sasygrisù; 31-01-09 alle 00: 45 Motivo: Aggiunta info

  8. #8

    Predefinito

    grazie per la spiegazione

  9. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sasygrisù Visualizza Messaggio
    Continuo io.
    I gruppi sono comunemente chiamati"turni".
    Oltre alla Prima e Seconda Partenza, che sono le autopompe (APS) ci sono i mezzi di suporto: autobotte (ABP), autogrù (AG), autoscala (AS) ed un infinit di altri mezzi per determinati tipi di interventi o per servizi d'istituto.
    Una giornata tipo ad un Comando Provinciale è questa:
    Ore 8 adunata del personale, il capo turno assegna le squadre da ordine di servizio; legge gli ordini del giorno; consegna eventuale corrispondenza di servizio al personale.
    Ore 8.10 controllo automezzi, ogni squadra controlla il caricamento e le attrezzature dei mezzi assegnati per quel turno.
    Dopo il controllo automezzi si fa la colazione allo spaccio ed alle 9.30 adunata sempre col capo turno che assegna i compiti della mattina. Tali compiti possono essere:lavaggio mezzi, ripristino materiale, lavaggio tubi e così via. Oppure ogn'uno va al proprio posto di lavoro: maazzino, officina, laboratori vari.
    Alle 12 tutti a pranzo ed alle 15 altraadunata per decidere il tipo di addestramento da svolgere.
    Dalle 17 in poi si può andare in palestra oppure in sala TV; alle 20 arriva il cambio.
    Questo interventi permettendo. Se suona la campana, si lascia tutto è si corre sul mezzo per andare fuori i intervento.
    La notte invece: ore 20 adunata e lettura del servizio; ore 20.10controllo automezzi; ore 20.30 cena; dalle ore 23 ci si può andare a buttare un pò sul letto; ore 7 colazione allo spaccio; ore 8 cambio turno.
    Anche qui vale la regola che se suona la campana dell'allarme si lascia tutto ed in un minuto bisogna essere pronti a partire.
    Se hai altre domande....
    Insomma PASSIONE..bisogna avere tanta PASSIONE per fare il VVF..e se vogliamo dirlo avere anche un fisico bestiale vero sasygrisù?

  10. #10
    sasygrisù
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da guerreros Visualizza Messaggio
    Insomma PASSIONE..bisogna avere tanta PASSIONE per fare il VVF..e se vogliamo dirlo avere anche un fisico bestiale vero sasygrisù?


    Più che fisico bisogna avere testa.
    Una volta entrati ti assicuro che si mettono su kiletti!!!
    Perchè il lavoro lo fai è ti muovi, ma ci son periodi agari che fai pochi interventi, poca attività fisica, poi se vai in un distaccamento dove ci si cucina ancora tra colleghi si comincia a mangiare bene e tanto.
    Un pò di forma fisica per forza di cose, ma ripeto ci vuole testa, tanto sale nella zucca. La testa ti permette di portare a termine gli interventi.
    Non pensate che fare il pompiere è stare con una lancia in mano a gettare acqua sul fuoco, non signore, quello è il minimo; fare il VVF significa dover pensare in fretta ad un asoluzione, la migliore per portare a termine il soccorso, di qualunque tipo sia.
    Qui non siamo dei , ma solo persone che creono in ciò che fanno (almeno il 70% ci crede da vero) con tanta umiltà e dedizione. La paura ben venga, senza di quella non si potrebbe andare avanti.

Pagina 1 di 8 123 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •