Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 33

Discussione: Porto d'armi uso sportivo

  1. #1

    Predefinito Porto d'armi uso sportivo

    Ciao a tutti, sono intenzionato a partecipare al 4°Blocco 2015 e ho intenzione di prendere il porto d'armi ad uso sportivo.

    Nel sito della PdS leggo questo:
    -la certificazione comprovante l'idoneità psico-fisica, rilasciata dall'A.S.L. di residenza ovvero dagli Uffici medico-legali e dalle strutture sanitarie militari e della Polizia di Stato;

    Qualcuno sa cosa si intende con "..dagli Uffici medico-legali e dalle strutture sanitarie militari e della Polizia di Stato;"?

    Considerando che la domanda per il 4° blocco scade il 5 agosto e non essendo intenzionato a ritrovarmi con l'acqua alla gola, se fosse possibile ridurre i tempi per ottenere l'idoneità psico-fisica sarei felice

  2. #2
    Moderatore L'avatar di bacioch
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Lobbi(AL)
    Messaggi
    13,625

    Predefinito

    Nelle Questure c'è il medico,che è sempre un Dirigente PS pure lui.Una volta facevano le visite proprio nelle sedi delle Scuole Guida.o su appuntamento si andava in Questura nell'infermeria,anche per civili,ma ora(almeno nella mia zona) per patenti e porto d'armi vogliono solo la visita all' ASL.
    Ma anche all'ASL se vai con le varie marche da bollo e bollettini pagati è cosa che si fa in giornata.
    Se sei un nuovo utente, Benvenuto! Ricordati di presentarti QUI

    Prima di aprire nuove discussioni e di postare messaggi, dai un'occhiata al REGOLAMENTO

  3. #3

    Predefinito

    Grazie per la risposta. Io però per esempio qualche mese fa ho fatto la visita per l'esame della patente in autoscuola. É quindi possibile secondo lei fare la visita anche per il porto d'armi in autoscuola?

  4. #4
    Maresciallo L'avatar di TuneUp
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    652

    Predefinito

    Se l'autoscuola si avvale della collaborazione di un Ufficiale medico in servizio permanente puoi farlo. Comunque come ti è stato già detto puoi fare tranquillamente tutto tramite la ASL e risparmiare anche denaro (la prestazione privata ha chiaramente costi più elevati).
    Per ottenere il certificato alla ASL devi semplicemente recarti al CUP e prenotare la visita medico-legale, pagare il ticket (intorno ai 15 euro) e portare una marca da bollo da 16 euro (va apposta sul certificato) unitamente al certificato anamnestico rilasciato dal tuo medico di base: se il medico legale è disponibile può farti il certificato il giorno stesso.

  5. #5

    Predefinito

    Ok, grazie per i chiarimenti

  6. #6

    Predefinito

    Dopo aver fatto certificato anamnestico (20€), prenotato visita per il certificato psicofisico (35€+marca da 16€), prenotato l'esame per il certificato di idoneità al maneggio delle armi (155€ tutto compreso), ho un dubbio per quanto riguarda le foto da presentare in questura (2 marche da 16€+1,27€ per il costo del libretto)

    Sul sito della PdS leggo: "due foto recenti, formato tessera, a capo scoperto e a mezzo busto" mentre nel sito del TSN dove sosterrò l'esame leggo:" N. 2 Foto formato tessera delle quale una da far autenticare in Comune".La domanda è, questa foto va fatta autenticare o no?

    Ho messo i prezzi giusto per dare un contributo visto che in rete non si trovano molte informazioni a riguardo

  7. #7
    Maresciallo L'avatar di TuneUp
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    652

    Predefinito

    No non occorre, anche perché all'atto della presentazione della domanda presso CC/PS vieni identificato con l'esibizione di un documento in corso di validità.

  8. #8

    Predefinito

    Grazie

  9. #9

    Predefinito

    Una domanda, oggi ho ottenuto l'idoneitá psico-fisica, giovedì ho l'esame per il maneggio. Il certificato medico ha una scadenza?

  10. #10
    Maresciallo L'avatar di TuneUp
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    652

    Predefinito

    L'anamnestico non deve essere anteriore ai tre mesi, quello medico-legale non ha un scadenza specifica (in linea teorica vale 6 mesi), la norma di riferimento precisa soltanto che in caso di giudizio negativo la relativa comunicazione all'autorità di PS avviene nel termine di 5 giorni.
    Comunque il problema non si pone, perché prima dell'eventuale scadenza del certificato medico-legale, avrai già saputo se la tua istanza di rilascio è stata accettata o meno (per capirci, se sei a posto è solo una questione di giorni, se hai "problemi" il PDA ti viene negato e finisce lì).

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •