Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 56

Discussione: Operazioni dei Cinofili

  1. #11
    Moderatore L'avatar di 8izilop
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Prov. Agrigento - per lavoro a Reggio Cal.
    Messaggi
    1,985

    Predefinito

    Operazione del Servizio Cinofili del Distaccamento di Siracusa della Polizia Penitenziaria.
    Il 13 novembre durante una operazione di servizio presso il penitenziario di Ragusa, il cane Megane, condotto dall'Assistente di Polizia Penitenziaria Walter Cicero segnalava la presenza di sostanza stupefacente aulla persona di un familiare di detenuto.
    La donna, L.D.M., 23 anni, della provincia di Palermo, convivente di un detenuto, veniva sottoposta a perquisizione da parte di Agenti di Polizia Penitenziaria Femminile e veniva trovata in possesso di una modica quantità di hashish e di uno spinello.
    Sequestrata la droga, la donna è stata segnalata alle competenti Autorità.

    fonte: http://www.polizia-penitenziaria.it
    FRANGAR, NON FLECTAR
    (CI SPEZZIAMO, NON CI PIEGHIAMO)

  2. #12
    Moderatore L'avatar di A_N_T_O_N_Y
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    4,310

    Predefinito

    E gli è andata anche di lusso visto il modico quantitativo....altrimenti si fermava direttamente in sezione a soggiornare

    I Miei complimenti al personale che ha operato anche in questa occasione con grande professionalità e perfetta sinergia!
    Il Poliziotto Penitenziario è l'ultimo baluardo dello Stato Italiano in una terra di confine fra la legalità e l'illegalità che è l'istituto penitenziario


    Stai cercando un vecchio commilitone?

  3. #13
    Moderatore L'avatar di 8izilop
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Prov. Agrigento - per lavoro a Reggio Cal.
    Messaggi
    1,985

    Predefinito

    Il 22 dicembre prersso la Casa Circondariale di Foggia, il personale del Reparto e del Nucleo Cinofili della Polizia Penitenziaria di Foggia hanno tratto in arresto per possesso di droga ai fini di spaccio, un uomo di 47 anni G.C. di Triggiano (BA), padre putativo di un detenuto ristretto nel penitenziario foggiano.
    L'uomo voleva consegnare circa 15 grammi di hashish al congiunto ma è stato scoperto dal reparto cinofili del Corpo.
    La droga è stata sequestrata ed il soggetto arrestato e messo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria della Procura della Repubblica di Foggia.
    fonte http://www.polizia-penitenziaria.it
    FRANGAR, NON FLECTAR
    (CI SPEZZIAMO, NON CI PIEGHIAMO)

  4. #14

    Predefinito

    ciao a tutti ragazzi...volevo sapere come posso fare per arruolarmi nel gruppo cinofili della Polizia penitenziaria,è un lavoro che mi ha sempre appassionato...se avete la pazienza di darmi dei link dove poter leggere tutto l'occorrente ve ne sarei grato...grazie mille!!!

  5. #15
    Moderatore L'avatar di A_N_T_O_N_Y
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    4,310

    Predefinito

    i cinofili della polizia penitenziaria sono una specialità del corpo, quindi analogamente a quanto avviene per le specialità degli altri corpi bisogna innanzitutto essere un appartenente alla polizia penitenziaria e successivamente attendere una selezione interna (interpello) per poter accedere.
    Il Poliziotto Penitenziario è l'ultimo baluardo dello Stato Italiano in una terra di confine fra la legalità e l'illegalità che è l'istituto penitenziario


    Stai cercando un vecchio commilitone?

  6. #16
    Moderatore L'avatar di 8izilop
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Prov. Agrigento - per lavoro a Reggio Cal.
    Messaggi
    1,985

    Predefinito

    Il gruppo speciale regionale cinofilo di stanza a Trani agli ordini del Commissario di Polizia Penitenziaria, Alessandro Salvemini, con il supporto degli uomini del reparto operativo della Polizia Penitenziaria del distaccamento di Trani, ha sventato il maldestro tentativo di un giovane visitatore del carcere, finalizzato all’introduzione di sostanze stupefacenti all’interno della struttura attraverso il settore colloqui riservato ai familiari dei detenuti, ubicato nel plesso d’ingresso del carcere tranese. La Polizia Penitenziaria ha fermato il giovane biscegliese (incensurato), effettuando poi una perquisizione domiciliare al termine della quale è stato rinvenuto ulteriore materiale stupefacente che ha portato all’arresto del giovane, associato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

    FONTE http://www.traniweb.it
    FRANGAR, NON FLECTAR
    (CI SPEZZIAMO, NON CI PIEGHIAMO)

  7. #17
    Moderatore L'avatar di 8izilop
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Prov. Agrigento - per lavoro a Reggio Cal.
    Messaggi
    1,985

    Predefinito

    La Polizia Penitenziaria del Distaccamento cinofili, durante un controllo preventivo effwttuato presso il reparto colloqui dell'istituto penitenziario sardo, ha scoperto, all'interno della borsa di una donna M. L., convivente di un detenuto, una boccetta contenente metadone e della sostanza stupefacente del tipo hashish.
    Per il successo dell'operazione è stato determinate l'ottimo olfatto di Zevina, splendido esemplare di Pastore Belga Malenois di 5 anni in forza al Distaccamento Cinofili di Macomer.

    FONTE http://www.polizia-penitenziaria.it
    FRANGAR, NON FLECTAR
    (CI SPEZZIAMO, NON CI PIEGHIAMO)

  8. #18
    Moderatore L'avatar di A_N_T_O_N_Y
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    4,310

    Predefinito

    grande Zevina....speriamo la promuovano ad agente scelto per meriti straordinari
    Il Poliziotto Penitenziario è l'ultimo baluardo dello Stato Italiano in una terra di confine fra la legalità e l'illegalità che è l'istituto penitenziario


    Stai cercando un vecchio commilitone?

  9. #19
    Moderatore L'avatar di A_N_T_O_N_Y
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    4,310

    Predefinito

    Roma Rebibbia - Arrestata per spaccio stupefacenti


    Tentava di consegnare droga ad un congiunto ristretto presso l'istituto penitenziario di Rebibbia Nuovo Complesso ma è stata individuata, dopo il rilascio del permesso di colloquio, da Urka, pastore belga Malinois in servizio al Distaccamento Cinofili della Polizia Penitenziaria di Roma e arrestata con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
    E' successo il 14 aprile, B.M., 55 anni, romana, è stata arrestata e posta a disposizione della Procura della Repubblica di Roma.

    Fonte: www.polizia-penitenziaria.it
    Il Poliziotto Penitenziario è l'ultimo baluardo dello Stato Italiano in una terra di confine fra la legalità e l'illegalità che è l'istituto penitenziario


    Stai cercando un vecchio commilitone?

  10. #20
    Moderatore L'avatar di 8izilop
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Prov. Agrigento - per lavoro a Reggio Cal.
    Messaggi
    1,985

    Predefinito

    Biella, POLIZIA PENITENZIARIA SEQUESTRA SOSTANZE STUPEFACENTI E PATENTE DI GUIDACondividi

    Nella mattinata del 17 aprile 2010 il personale della Polizia Penitenziaria biellese e le Unità Cinofile del Distaccamento di Asti, ritrovano sostanze stupefacenti, su di una persona e sul proprio mezzo, di R.R. 47 enne tunisino e cittadino italiano.
    Il soggetto si era recato presso il Penitenziario biellese, per avere un colloquio con il fratello, ma dopo la segnalazione da parte di "BANJO", cane poliziotto, veniva sottoposto a perquisizione personale con esito positivo, dopodichè l'operazione proseguiva sull'autovettura con ulteriore rinvenimento di sostanze stupefacenti.
    Il soggetto è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio con l'aggravante del luogo, ovvero un Penitenziario, subendo anche il sequestro della patente di guida. L'operazione è stata svolta dal personale di P.G. della Polizia Penitenziaria di Biella e dal personale delle Unità Cinofile sempre della Pol.Pen. di Asti.

    FONTE: http://www.facebook.com
    FRANGAR, NON FLECTAR
    (CI SPEZZIAMO, NON CI PIEGHIAMO)

Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •