Pagina 2 di 17 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 167

Discussione: Operazioni di P.G. del Nucleo Investigativo della Polizia Penitenziaria

  1. #11

    Predefinito

    Le disposizioni di attuazione del Codice di Procedura Penale prevedono che per l'accesso alle Sezioni di P.G. bisogna aver espletato almeno due anni nei Servizi di P.G.; ciò posto va de plano il fatto che i membri del Nucleo Investigativo Centrale (Ufficiali ed Agenti di P.G.) abbiano il requisito per poter far parte delle Sezioni, giacché il N.I.C. è un Servizio Centrale di Polizia Giudiziaria istituito con Decreto Ministeriale.

  2. #12
    Moderatore L'avatar di 8izilop
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Prov. Agrigento - per lavoro a Reggio Cal.
    Messaggi
    1,985

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da "pro veritate" Visualizza Messaggio
    Buona sera, mi fa molto piacere che qualche collega abbia avuto la brillante iniziativa di aprire questo forum riguardante le attività di Polizia Giudiziaria svolte dalla Polizia Penitenziaria. Al riguardo posso apportare un contributo alle perplessità di qualche collega in tema di investigazioni e, nel contempo, avere la possibilità di scambiare qualche esperienza con chi ne sa più di me. Sono un Ispettore e faccio parte del Nucleo Investigativo Centrale di Roma, mi occupo principalmente di reati ordinari e di reati contro la pubblica amministrazione. Il N.I.C. – quale Servizio Centrale di Polizia Giudiziaria – ha competenza nazionale. Per quanto concerne l’organizzazione interna si compone di sei sezioni: 1)Affari Generali - 2) Reati Ordinari e contro la P.A. - 3) Mafia - 4)Camorra - 5) n’drangheta e Sacra Corona Unita - 6) terrorismo ed eversione. Vi anticipo una notizia esclusiva: a breve sarà Decretato il distintivo d'appartenenza del N.I.C. con la realizzazione del relativo crest. Il motto, con tutta probabilità, è il seguente: "pro veritate".
    Intanto benvenuto.
    Facci sapere quando sarà pronto il distintivo del NIC.

    Avrei comunque una curiosità da chiederti, la sezione 3) è denominata "mafia", con questo termine si intende l'associazione criminale "cosa nostra"? Perché se così fosse sarebbe molto impreciso il suo utilizzo, poichè il termine mafia è troppo generico, in quanto anche la 'ndragheta (questa è la grafia corretta) la s.c.u. e la camorra sono associazione mafiosa e chi ne fa parte rispone del reato di 416 bis cp (associazione criminale di stampo mafioso).
    Aspetto delucidazone in merito.
    FRANGAR, NON FLECTAR
    (CI SPEZZIAMO, NON CI PIEGHIAMO)

  3. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da 8izilop Visualizza Messaggio
    Intanto benvenuto.
    Facci sapere quando sarà pronto il distintivo del NIC.

    Avrei comunque una curiosità da chiederti, la sezione 3) è denominata "mafia", con questo termine si intende l'associazione criminale "cosa nostra"? Perché se così fosse sarebbe molto impreciso il suo utilizzo, poichè il termine mafia è troppo generico, in quanto anche la 'ndragheta (questa è la grafia corretta) la s.c.u. e la camorra sono associazione mafiosa e chi ne fa parte rispone del reato di 416 bis cp (associazione criminale di stampo mafioso).
    Aspetto delucidazone in merito.
    Penso che non sia produttivo fare polemiche sulle denominazioni attribuite alle Sezioni del Nucleo Investigativo Centrale. Comunque, per rispondere al quesito posto da “8izilop”, la Sezione “mafia” si occupa delle organizzazioni criminali (“cosa nostra”, “stidda” ecc) riconducibili alla regione Sicilia. Colgo l’occasione per ringraziare vivamente “8izilop” per aver posto l’accento sull’errore di battitura riferito a ‘ndrangheta (n’drangheta).

  4. #14
    Urukhai
    Guest

    Predefinito

    Ma c'è qualche scuola che prepara gli agenti di Pol.Pen. x il N.I.C.?E da quante persone è composto?

  5. #15
    Moderatore L'avatar di A_N_T_O_N_Y
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    4,310

    Predefinito

    Innanzitutto il mio personale benvenuto a "pro veritate".....mi chiamo Antonio e sono un aspirante vice-ispettore del corpo (già idoneo nel 2004 del tristemente famoso concorso dei 271 ed ora in attesa di sostenere di nuovo le visite mediche e le prove successive).
    Avrei una domanda: Parlavi del distintivo e del crest nel post precedente ma per quanto rigiuarda il primo ti riferivi al distintivo di specialità??


    X Urukhai

    Nessuna scuola durante il corso si studiano materie come diritto penale e procedura penale nonchè quelle materie collegate con l'attività di PG (in quanto tutti gli appartenenti al corpo di polizia penitenziaria sono agenti o ufficiali di pg a secondo della qualifica rivestita così come avviene negli altri corpi).......poi si può essere assegnati al NIC (che tra l'altro è un nucleo di nuova istituzione) ma si può anche far parte della squadra che si occupa delle indagini di pg all'interno dell'istituto.
    Poi se esiste un corso di aggiornamento e qualificazione professionale prima di entrare al NIC sinceramente non lo so (chiediamo lumi agli ispettori).....ma di sicuro nessuna scuola!!

    Saluti

    Antonio
    Il Poliziotto Penitenziario è l'ultimo baluardo dello Stato Italiano in una terra di confine fra la legalità e l'illegalità che è l'istituto penitenziario


    Stai cercando un vecchio commilitone?

  6. #16
    Moderatore L'avatar di 8izilop
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Prov. Agrigento - per lavoro a Reggio Cal.
    Messaggi
    1,985

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da "pro veritate" Visualizza Messaggio
    Penso che non sia produttivo fare polemiche sulle denominazioni attribuite alle Sezioni del Nucleo Investigativo Centrale. Comunque, per rispondere al quesito posto da “8izilop”, la Sezione “mafia” si occupa delle organizzazioni criminali (“cosa nostra”, “stidda” ecc) riconducibili alla regione Sicilia. Colgo l’occasione per ringraziare vivamente “8izilop” per aver posto l’accento sull’errore di battitura riferito a ‘ndrangheta (n’drangheta).
    Non voleva essere una polemica ma una riflesione.
    Grazie per la risposta
    FRANGAR, NON FLECTAR
    (CI SPEZZIAMO, NON CI PIEGHIAMO)

  7. #17

    Predefinito

    Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria non è una specializzazione del Corpo; pertanto, il crest con il relativo logo rappresenta soltanto un distintivo d’appartenenza, al fine di dare visibilità esterna a questa Servizio Centrale di P.G. che svolge – a livello nazionale – le funzioni previste dalla legge nel rispetto della giustizia. L’organico del N.I.C. si compone di trenta unità (Ufficiali ed Agenti di P.G.), più due funzionari appartenenti al ruolo dei commissari. Non esistono Scuole che formano i membri del Nucleo; tuttavia l’esperienza, la buona volontà ed i continui rapporti con le Autorità Giudiziaria e le altre FF.PP., hanno contribuito considerevolmente alla crescita professionale di questo neo Servizio (già denominato prima del Decreto Istitutivo: Sezione Quarta- Attività di P.G.) che ad oggi annovera considerevoli risultati sotto l’aspetto investigativo. D’altro canto è ormai noto che la pratica di Polizia Giudiziaria non si apprende sui libri di testo, ma per “strada”. Voglio fare, inoltre, una precisazioni: non esistono a livello periferico (presso gli Istituti di Pena e/o i Provveditorati Regionali) Servizi di P.G.

  8. #18
    Urukhai
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da "pro veritate" Visualizza Messaggio
    Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria non è una specializzazione del Corpo; pertanto, il crest con il relativo logo rappresenta soltanto un distintivo d’appartenenza, al fine di dare visibilità esterna a questa Servizio Centrale di P.G. che svolge – a livello nazionale – le funzioni previste dalla legge nel rispetto della giustizia. L’organico del N.I.C. si compone di trenta unità (Ufficiali ed Agenti di P.G.), più due funzionari appartenenti al ruolo dei commissari. Non esistono Scuole che formano i membri del Nucleo; tuttavia l’esperienza, la buona volontà ed i continui rapporti con le Autorità Giudiziaria e le altre FF.PP., hanno contribuito considerevolmente alla crescita professionale di questo neo Servizio (già denominato prima del Decreto Istitutivo: Sezione Quarta- Attività di P.G.) che ad oggi annovera considerevoli risultati sotto l’aspetto investigativo. D’altro canto è ormai noto che la pratica di Polizia Giudiziaria non si apprende sui libri di testo, ma per “strada”. Voglio fare, inoltre, una precisazioni: non esistono a livello periferico (presso gli Istituti di Pena e/o i Provveditorati Regionali) Servizi di P.G.
    Tutto chiaro...Ma 30 non sono pochi?Avete in mente un aumento di personale?

  9. #19
    Moderatore L'avatar di A_N_T_O_N_Y
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    4,310

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da "pro veritate" Visualizza Messaggio
    Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria non è una specializzazione del Corpo; pertanto, il crest con il relativo logo rappresenta soltanto un distintivo d’appartenenza, al fine di dare visibilità esterna a questa Servizio Centrale di P.G. che svolge – a livello nazionale – le funzioni previste dalla legge nel rispetto della giustizia. L’organico del N.I.C. si compone di trenta unità (Ufficiali ed Agenti di P.G.), più due funzionari appartenenti al ruolo dei commissari. Non esistono Scuole che formano i membri del Nucleo; tuttavia l’esperienza, la buona volontà ed i continui rapporti con le Autorità Giudiziaria e le altre FF.PP., hanno contribuito considerevolmente alla crescita professionale di questo neo Servizio (già denominato prima del Decreto Istitutivo: Sezione Quarta- Attività di P.G.) che ad oggi annovera considerevoli risultati sotto l’aspetto investigativo. D’altro canto è ormai noto che la pratica di Polizia Giudiziaria non si apprende sui libri di testo, ma per “strada”. Voglio fare, inoltre, una precisazioni: non esistono a livello periferico (presso gli Istituti di Pena e/o i Provveditorati Regionali) Servizi di P.G.
    Infatti io parlavo di squadre investigative addette all'attività di PG e non di servizi di pg (sappiamo bene tutti e due che questa ultima denominazione comporta il carattere della continuità del servizio, cosa che non è prevista pr le squadre).
    Per quanto ne so è stata impartita drettiva a tutti i comandanti di reparto di formare in ogni istituto una squadra di pg (nucleo locale) senza carattere di continuità (quindi non un servizio di pg) proprio a seguito della creazione del NIC.....confermi questa informazione oppure ho capito male io??

    Grazie

    Antonio
    Il Poliziotto Penitenziario è l'ultimo baluardo dello Stato Italiano in una terra di confine fra la legalità e l'illegalità che è l'istituto penitenziario


    Stai cercando un vecchio commilitone?

  10. #20

    Predefinito

    L’organico del Nucleo Investigativo è composto di fatto da trenta unita che, a loro volta, sono impegnate per dodici ore al giorno ed in qualche caso anche di più. L’articolo n. 6 del D.M. istitutivo prevede che il Responsabile del NIC possa avvalersi della collaborazione dei Referenti di P.G. presso le sedi periferiche (Istituti e Provveditorati); infatti, l’art. 5 del sopracitato Decreto impone ai Responsabili della Sicurezza – sia negli Istituti che nei Provveditorati – di individuare, con loro ordine di servizio, le unità da impiegare in attività di P.G. allorquando richieste dal Servizio Centrale di P.G.
    In relazione all’enorme mole di lavoro, a fronte di un esiguo organico, il Responsabile del N.I.C. si trova di fronte all’esigenza oggettiva di “scremare” talune deleghe di indagine; ciò posto è stato legittimato in ambito amministrativo lo strumento del c.d. Incarico di P.G. (l’equivalente ad una sorta di sub-delega), con il quale i Responsabili della Sicurezza – ovvero i Referenti di P.G. dallo stesso individuati - sono incaricati di svolgere attività di Polizia Giudiziaria. Naturalmente gli Incarichi di P.G. vengono conferiti alle periferie tenendo conto – oltre al principio di territorialità - della gravità dei fatti, dell’eventuale coinvolgimento del personale, nonché di tutte quelle situazioni ostative che non permetterebbero un corretto e puntuale approfondimento delle circostante oggetto di indagine. Non esistono quindi Nuclei, Servizi, Squadre, ecc.. di Polizia Giudiziaria periferiche – come d’altro canto ribadito da una recente circolare - ma uffici che per natura istituzionale (matricola, ufficio comando) si occupano anche delle attività di P.G. su incarico del Nucleo Investigativo Centrale e/o per diretta delega dell'A.G.

Pagina 2 di 17 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •