Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 44

Discussione: Allievi Ufficiali Piloti di Complemento (AUPC) - Discussione Generale

  1. #1
    Responsabile di Sezione L'avatar di piccirillo
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    10,744

    Predefinito Allievi Ufficiali Piloti di Complemento (AUPC) - Discussione Generale

    AUPC – Allievi Ufficiali Piloti di Complemento


    Gli Ufficiali Piloti di Complemento appartengono alla categoria degli Ufficiali Ausiliari.

    Il numero massimo degli ufficiali piloti e navigatori di complemento viene determinato annualmente con la legge di approvazione del bilancio di previsione dello Stato, in coerenza con il processo di trasformazione dello strumento militare in professionale.

    Requisiti di partecipazione al concorso:

    Al concorso, per titoli ed esami, per l’ammissione di allievi ufficiali piloti di complemento del Corpo di stato maggiore e/o del Corpo delle capitanerie di porto della Marina militare ad un corso di pilotaggio aereo con obbligo di ferma di anni 12 possono partecipare i giovani che abbiano compiuto il diciassettesimo anno di età e non superato il ventitreesimo alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande.

    Essi dovranno possedere una statura non inferiore a cm. 165, se di sesso maschile, a cm. 161, se di sesso femminile, nonché essere in possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

    Possono partecipare al concorso coloro i quali non siano stati dimessi da corsi per allievi ufficiali piloti o navigatori di una delle Forze armate o Corpi armati dello Stato perché giudicati inidonei a proseguire i corsi stessi per mancanza di attitudine al volo o alla navigazione aerea o per motivi psico-fisici.

    Ulteriori requisiti sono consultabili nel bando di concorso.


    Svolgimento del concorso:

    Lo svolgimento del concorso prevede le seguenti fasi:

    • prova scritta di selezione:
      consiste nella somministrazione di test a risposta collettiva e standardizzata di 100 quesiti a risposta multipla finalizzati ad accertare le capacità intellettive dei concorrenti. I quesiti saranno di tipo logico-deduttivo ed analitico, volti ad esplorare vari tipi di capacità intellettive e di ragionamento;

    • prove di efficienza fisica:
      - nuoto a stile libero per una distanza di metri 50, da effettuarsi entro il tempo massimo di 80 secondi;
      - nuoto subacqueo in apnea per una distanza minima di metri 18;
      - trazioni alla sbarra. La prova verrà considerata superata se il concorrente effettuerà almeno 4 trazioni.

    • prova di lingua inglese:
      l’accertamento del livello di conoscenza della lingua inglese avviene attraverso la somministrazione di un test, il cui risultato darà luogo all’attribuzione di un punteggio espresso in centesimi. Detto test, che consisterà in un accertamento di “listening” ed in uno di “reading”, si intenderà superato con il punteggio minimo di 30 centesimi in ciascuno di essi;

    • accertamenti psico-fisici (visite mediche presso il centro di selezione della Marina di Ancona);

    • accertamenti attitudinali;

    • accertamento dell’idoneità psico-fisica al volo (visite mediche presso un Istituto medico legale dell’Aeronautica);

    • valutazione dei titoli:
      la Commissione esaminatrice valuterà i seguenti titoli di merito, qualora in possesso dei concorrenti:
      - brevetto di pilota commerciale: 10 punti;
      - licenza di pilota privato: 5 punti;accertamento dell’idoneità psico-fisica al volo (visite mediche presso un Istituto medico legale dell’Aeronautica);

    • formazione della graduatoria:
      la graduatoria di merito è formata in base alla media ponderata dei punteggi conseguiti nelle seguenti prove, ai quali sono attribuiti i pesi a fianco di ciascuno riportati:
      - punteggio della prova scritta di selezione: 1,2;
      - punteggio delle prove di efficienza fisica: 1;
      - punteggio dell’accertamento “listening” della prova di lingua inglese: 1,5;
      - punteggio dell’accertamento “reading” della prova di lingua inglese: 1,5.
      Alla media così calcolata viene aggiunto l’eventuale punteggio riportato nella valutazione dei titoli di merito.


    Formazione:

    I concorrenti utilmente collocati nella graduatoria di merito sono ammessi al corso di pilotaggio aereo, comprensivo di una fase di istruzione di base e di una di formazione professionale. Ad essi saranno conferite le seguenti promozioni/nomine:


    • i vincitori del concorso, allievi ufficiali piloti di complemento, sono ammessi al corso con il grado di Comune di 2ª classe per compiere la ferma di dodici anni, decorrente dalla data di inizio del corso suddetto;

    • gli stessi saranno promossi Comuni di 1ª classe dopo un primo periodo di istruzione della durata di tre mesi e Sergenti di complemento all’atto del conseguimento del brevetto di pilota di aeroplano;

    • al termine dei corsi, gli allievi che avranno superato le prove prescritte per il conferimento del brevetto di pilota militare e gli esami teorici, conseguiranno, se giudicati idonei ad assumere il grado, la nomina a Guardiamarina di complemento.


    Gli allievi che non avranno superato gli esami teorici, o che saranno stati giudicati inidonei ad assumere il grado di Guardiamarina di complemento, pur avendo superato le prove prescritte per il conferimento del brevetto di pilota militare, conseguiranno la nomina a pilota militare. In tale qualità saranno tenuti a prestare servizio con il grado di Sergente di complemento per un periodo di sei anni, decorrente dalla data di inizio del corso di pilotaggio.

    La Direzione generale per il personale militare, su proposta dell’Ispettorato delle Scuole della Marina militare, ha facoltà di dimettere dal corso gli allievi che non supereranno la fase di istruzione di base o quella di formazione professionale di base o il corso di pilotaggio per scarso rendimento, per motivi psico-fisici o per mancanza di attitudine al pilotaggio ovvero per motivi disciplinari e che saranno pertanto ritenuti inidonei a proseguire il corso stesso. I suddetti frequentatori perderanno la qualifica di allievo ufficiale e, a cura della Direzione generale per il personale militare, saranno dimessi dalla ferma contratta all’atto dell’incorporamento.

    Prospettive di carriera:

    I Guardiamarina piloti di complemento sono valutati per l’avanzamento ad anzianità al grado superiore dai superiori gerarchici al compimento del secondo anno di permanenza nel grado e, se idonei, promossi a decorrere dalla data del decreto di nomina.

    Gli ufficiali piloti di complemento in ferma dodecennale, se in possesso dei prescritti requisiti, possono partecipare a specifici concorsi, per titoli, per il transito nel ruolo speciale in servizio permanente effettivo.

    Per gli ufficiali che hanno prestato servizio senza demerito quali piloti di complemento in ferma dodecennale nella Marina, sempreché siano in possesso dei requisiti prescritti dal relativo bando, sono previste riserve di posti fino all’80% dei posti annualmente disponibili per la partecipazione ai concorsi per ufficiale a nomina diretta in servizio permanente della Marina.

    Fonte: Marina Militare

    Discussioni vecchie chiuse:
    Vita da AUPC:
    Qui
    Concorsi AUFP e AUPC: QUI

    Discussioni correlate:
    Cause di NON idoneità in Marina Militare:
    Qui


    Lo Staff di Militari Forum invita gli utenti ad avere un comportamento corretto nella discussione conforme a quanto precisato nel Regolamento del forum. Per eventuali modifiche/aggiornamenti lo Staff resta a disposizione tramite mp (messaggi privati).
    Ultima modifica di piccirillo; 06-01-15 alle 12: 27
    Il mondo è quel disastro che vedete. Non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno li a guardare. (A. Einstein)

    Nuovo utente? Presentati QUI

    Un aiutino su come presentarsi? Ecco QUI

    Un'occhiata al regolamento? Ecco QUI

  2. #2

    Predefinito Aupc 2015

    Qualcuno sa se c'è possibilità di uscita di questo concorso? Ho 21 anni e ormai in accademia non posso più entrare ma mi piacerebbe tantissimo diventare pilota. Qualcuno ha info?
    Grazie a tutti

  3. #3
    Moderatore L'avatar di gagliardi
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    je suis partout
    Messaggi
    7,556

    Predefinito

    Ciao,
    nel rinnovarti l'invito a presentarti nell'apposita sezione e a leggere il Regolamento, aggiungo quello a usare a il tasto "cerca" prima di aprire nuovi topic, e ad usare quelli già esistenti.
    Ultima modifica di gagliardi; 14-02-15 alle 09: 05
    Se sei un nuovo utente, Benvenuto! Ricordati di presentarti QUI

    Prima di aprire nuove discussioni e di postare messaggi, dai un'occhiata al REGOLAMENTO

  4. #4
    Caporale L'avatar di CheyTac
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    117

    Predefinito

    L'ultimo risale al 2013, se va nella sezioni concorsi della difesa potrà vedere, ad ogni modo è un concorso aperiodico.

  5. #5
    Sergente L'avatar di VENDICATORE
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    161

    Predefinito

    Ragazzi e' previsto questo concorso?

  6. #6

    Predefinito

    Non può essere "previsto", purtroppo è a "sorpresa". Ti consiglio di consultare la gazzetta ufficiale ogni martedì e venerdì

  7. #7
    Sergente L'avatar di VENDICATORE
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    161

    Predefinito

    ok grazie

  8. #8
    Sergente L'avatar di VENDICATORE
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    161

    Predefinito

    il nuoto in apnea è difficilissimo chissà se ci si deve immergere con tutto il corpo sotto,oppure basta stare solo con la testa sotto l'acqua!

  9. #9
    Utente Expert Marina L'avatar di SANGRIA
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    1,873

    Predefinito

    Tutto il corpo sotto

  10. #10
    Utente Expert Marina L'avatar di Charlie 2
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    3,010

    Predefinito

    Quando feci la prova di nuoto per entrare in Accademia si doveva fare rasente il fondo della piscina - ma era il secolo scorso e molte cose sono cambiate rispetto a prima.
    Chi semina raccoglie, ma chi raccoglie si china......... è a quel punto è un attimo......

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •