Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 39

Discussione: Guardie Giurate in azione poliziesca.

  1. #11
    Tenente L'avatar di Pol
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,590

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da crimil Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti, vorrei chiedere una cosa, nel caso in cui la GPG si trovi "fuori servizio" magari a far la spesa in un supermercato e in questo avvenga una rapina, scippo o qualcosa del genere; la GPG in questione come è tenuta a comportarsi? Intervenire o meno?
    Grazie per le eventuali risposte e chiedo scusa se è stata già postata una simile domanda...
    Come qualunque altro normale cittadino può scegliere se esercitare o meno l'arresto in flagranza di reato da parte di privato cittadino.
    È possibile solo per determinate fattispecie previste dal cpp
    "chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" - P.Borsellino

  2. #12
    VxVendetta
    Guest

    Predefinito

    Una gpg in servizio e non rimane comunque un privato cittadino e come tale non e' tenuto a fare nulla se non avvisare le forza di polizia di eventuali reati di cui venga a conoscenza DURANTE LO SVOLGIMENTO DEL PROPRIO SERVIZIO (la dicitura del cp e' questa l'articolo non lo ricordo così a mente fredda) il che fa capire chenal di fuori dell'orario di lavoro la gpg non ha nemmeno l'onere di dover per legge attivare la forza pubblica.

    Poi che come qualsiasi cittadino possa agire in base al 383 cpp (facoltà di arresto da parte del privato) e del suo senso civico (che in una gpg auspico essere elevato) e' un altro discorso.

  3. #13
    Tenente L'avatar di Pol
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,590

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da VxVendetta Visualizza Messaggio
    Dipende dall'intervento e da ciò che han fatto...qui in veneto ora si parla tanto di un vigilante che avrebbe perquisito delle ragazzine minorenni costringendole a spogliarsi e di fatto usando loro violenza sessuale...anche senza la violenza, non esiste che una gpg possa perquisire chichessia, anche se è un malcostume estremamente diffuso controllare e far aprire borse/borsoni, come non esiste ovviamente che si metta a sparare per fermare un ladro in fuga...può andare bene 100 volte ma la 101nesima si finisce nei guai, l'importante è conoscere bene le possibilità e i limiti che la legge da a ciascuno nell'applicarla, e non uscire da questi binari.
    Per me vige il classico : io gpg posso benissimo chiederti di aprire la borsa, così come io cittadino posso benissimo rifiutarmi
    "chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" - P.Borsellino

  4. #14

    Predefinito

    Capito... Grazie a tutti per le risposte

  5. #15
    Caporale
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    139

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da crimil Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti, vorrei chiedere una cosa, nel caso in cui la GPG si trovi "fuori servizio" magari a far la spesa in un supermercato e in questo avvenga una rapina, scippo o qualcosa del genere; la GPG in questione come è tenuta a comportarsi? Intervenire o meno?
    Grazie per le eventuali risposte e chiedo scusa se è stata già postata una simile domanda...
    Non intervenire ma avvisa la polizia...Se nelle tue buone intenzioni finisci per peggiorare la situazione sei fregato a vita...

  6. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Findus Visualizza Messaggio
    Non intervenire ma avvisa la polizia...Se nelle tue buone intenzioni finisci per peggiorare la situazione sei fregato a vita...
    Grazie per la precisazione...
    Avrei un altro quesito, chiedo scusa ma mi sto avvicinando a questa professione e spero di essere chiamato in servizio presto, per cui mi piacerebbe avere alcune delucidazioni su questo importante e delicato ruolo; se nel caso in cui ci fosse un emergenza anche del tipo di cui parlavo nell'altro post e nello stesso posto si trovino le FF.OO. e la GPG "fuori servizio". Le FF.OO. magari conoscono la GPG e gli chiedono un aiuto per qualsiasi motivo nell'intervento, come dovrebbe comportarsi la GPG in questione?
    Spero di essermi spiegato bene, grazie per le eventuali risposte.

  7. #17
    Tenente L'avatar di Pol
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,590

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da crimil Visualizza Messaggio
    Grazie per la precisazione...
    Avrei un altro quesito, chiedo scusa ma mi sto avvicinando a questa professione e spero di essere chiamato in servizio presto, per cui mi piacerebbe avere alcune delucidazioni su questo importante e delicato ruolo; se nel caso in cui ci fosse un emergenza anche del tipo di cui parlavo nell'altro post e nello stesso posto si trovino le FF.OO. e la GPG "fuori servizio". Le FF.OO. magari conoscono la GPG e gli chiedono un aiuto per qualsiasi motivo nell'intervento, come dovrebbe comportarsi la GPG in questione?
    Spero di essermi spiegato bene, grazie per le eventuali risposte.
    Fuori servizio la GPG è un privato cittadino, dunque nelle non meglio specificata situazione in cui le ff.oo ti chiedano aiuto (!?), cosa già di per se improbabile, non sei tenuto ad alcunché

    A livello normativo avete difficoltà ad intervenire in servizio...figuriamoci fuori...
    "chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" - P.Borsellino

  8. #18
    Maresciallo L'avatar di TuneUp
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    652

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da crimil Visualizza Messaggio
    ... nel caso in cui ci fosse un emergenza anche del tipo di cui parlavo nell'altro post e nello stesso posto si trovino le FF.OO. e la GPG "fuori servizio". Le FF.OO. magari conoscono la GPG e gli chiedono un aiuto per qualsiasi motivo nell'intervento, come dovrebbe comportarsi la GPG in questione?
    Le FF.OO. di norma non chiedono "aiuto" alle GPG, ma ciò non esclude che in particolarissime circostanze un pubblico ufficiale possa richiedere il supporto di una GPG, così come di qualunque altra persona sia ben chiaro (rimando in proposito all'art. 53, comma 2 c.p. per quanto riguarda l'uso delle armi).
    Per fare un esempio di scuola, si pensi al pubblico ufficiale ferito che intima alla GPG presente di sparare alle gomme dell'auto dei rapinatori per cercare di arrestarne la fuga.
    Ma parliamo appunto di casi di scuola, è estremamente improbabile che si verifichino nella realtà.

  9. #19
    Caporale
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    139

    Predefinito

    In 12 anni non mi hanno mai chiesto nulla...Neppure mentre lavoro...Il suo lavoro lo svolgono benissimo senza interferenze...

  10. #20
    Capitano
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    2,920

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TuneUp Visualizza Messaggio
    Per fare un esempio di scuola, si pensi al pubblico ufficiale ferito che intima alla GPG presente di sparare alle gomme dell'auto dei rapinatori per cercare di arrestarne la fuga.
    Ma parliamo appunto di casi di scuola, è estremamente improbabile che si verifichino nella realtà.
    esempio di scuola? scuola di kamikaze forse...
    un pubblico ufficiale che facesse una richiesta del genere (sparare alle gomme di un'auto in fuga) andrebbe incontro a rischi giuridici di enorme portata. e coinvolgerebbe anche la guardia giurata (che bene farebbe a disattendere l'ordine) in questo tipo di situazione.

    come esempi di scuola, ma anzi io direi proprio esempi operativi perché vissuti direttamente svolgendo servizio di volante, posso fornire quello capitato proprio sullo scorso turno di notte: interveniamo per un furto in atto presso un plesso scolastico fornito anche del servizio di vigilanza privata ed alle guardie giurate li presenti sono stati impartite disposizioni riguardo il blocco delle porte allarmate ed inoltre grazie al contatto telefonico con la loro centrale che vedeva le immagini, siamo riusciti a prendere uno dei malfattori.
    la guardia giurata ed il suo istituto hanno collaborato alla grande, rendendo possibile l'arresto, pertanto due righe di ringraziamento e di segnalazione di comportamento altamente professionale al questore noi le abbiamo scritte.
    per quel poco che può servire.
    quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare,vi è un prezzo da pagare,ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •