Pagina 342 di 343 PrimaPrima ... 242292332340341342343 UltimaUltima
Risultati da 3,411 a 3,420 di 3421

Discussione: Concorsi nella Polizia Locale: domande e quesiti.

  1. #3411
    Tenente L'avatar di abitcis
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    1,932

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Roboris Visualizza Messaggio
    se hai 26 anni cosa ti iscrivi a fare all'Università? A questo punto fatti un concorso, poi se vuoi laurearti e provare il concorso per Commissario libero di farlo, ma dovevi laurearti un po' prima.
    mica detto...io mi sono laureato a 30 anni...certo, lavoravo dai 21 anni...ma NESSUNO da neo laureato probabilmente mi avrebbe assunto come Commissario, perchè il polso del mestiere lo devi (secondo me) già avere....io la penso come Anasta...ora (a 32 anni, faccio i concorsi da (vice)commissario...vedremo...
    Se la gioventù le negherà il consenso, anche l'onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo. Paolo Borsellino.

  2. #3412
    Responsabile di Sezione L'avatar di Vinfer
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Ottaviano
    Messaggi
    544

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da abitcis Visualizza Messaggio
    mica detto...io mi sono laureato a 30 anni...certo, lavoravo dai 21 anni...ma NESSUNO da neo laureato probabilmente mi avrebbe assunto come Commissario, perchè il polso del mestiere lo devi (secondo me) già avere....io la penso come Anasta...ora (a 32 anni, faccio i concorsi da (vice)commissario...vedremo...
    E perché? Mica vai a lavorare in un'azienda che ti valutano il curriculum e le esperienze lavorative per assumerti. Se superi il concorso pubblico sei dentro, non cè nulla di discrezionale. Inoltre la quasi totalità delle persone che vince questi concorsi sono esterni che non hanno mai scritto un atto di P.G. quindi non diciamo inesattezze, il polso del mestiere lo acquisisci dopo, poi se qualcuno ha esperienza in materia ben venga, come può averla un avvocato navigato.

    Ma torniamo alla questione originaria di Anasta e facciamo 2 conti: 26 anni compiuti. A settembre prossimo si iscrive all'Uni, supponiamo riesca a laurearsi senza fuori corso in 5 anni studiando e dandoci dentro di brutto. A 31 anni nella migliore delle ipotesi consegue la laurea magistrale e già NON potrà partecipare per sopraggiunti limiti di età (personale civile 30 anni).
    Quindi di che stiamo parlando?

    Se invece è prossima alla laurea il discorso, di conseguenza, cambia.

  3. #3413
    Tenente L'avatar di abitcis
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    1,932

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Vinfer Visualizza Messaggio
    E perché? Mica vai a lavorare in un'azienda che ti valutano il curriculum e le esperienze lavorative per assumerti. Se superi il concorso pubblico sei dentro, non cè nulla di discrezionale. Inoltre la quasi totalità delle persone che vince questi concorsi sono esterni che non hanno mai scritto un atto di P.G. quindi non diciamo inesattezze, il polso del mestiere lo acquisisci dopo, poi se qualcuno ha esperienza in materia ben venga, come può averla un avvocato navigato.

    Ma torniamo alla questione originaria di Anasta e facciamo 2 conti: 26 anni compiuti. A settembre prossimo si iscrive all'Uni, supponiamo riesca a laurearsi senza fuori corso in 5 anni studiando e dandoci dentro di brutto. A 31 anni nella migliore delle ipotesi consegue la laurea magistrale e già NON potrà partecipare per sopraggiunti limiti di età (personale civile 30 anni).
    Quindi di che stiamo parlando?

    Se invece è prossima alla laurea il discorso, di conseguenza, cambia.
    ma ok è chiaro che non vai a lavorare in una azienda...ma già è un trauma l'approccio al ruolo di agente, figurati da ufficiale....se uno (secondo me eh!)non ha mai fatto questo mestiere nella pratica, avrà mooolte difficoltà ad affrontare un percorso da Ufficiale...io entro fine anno dovrei essere assunto come ufficiale in una cittadina intorno ai 200.000 abitanti...e ho una paura fottuta...supererò tutto, come ho fatto per agente, ma ho alle spalle 10 anni di esperienza...

    Vinfer, in molti (direi la stragrande) maggioranza dei concorsi per ufficiale il limite di età non è sicuramente 30 anni...semmai 32-35-40....e ti assicuro che ci sono alcuni concorsi che non hanno proprio limite di età...quindi...io non me la sentirei di scoraggiarlo!
    Se la gioventù le negherà il consenso, anche l'onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo. Paolo Borsellino.

  4. #3414
    Responsabile di Sezione L'avatar di Vinfer
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Ottaviano
    Messaggi
    544

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da abitcis Visualizza Messaggio
    ma ok è chiaro che non vai a lavorare in una azienda...ma già è un trauma l'approccio al ruolo di agente, figurati da ufficiale....se uno (secondo me eh!)non ha mai fatto questo mestiere nella pratica, avrà mooolte difficoltà ad affrontare un percorso da Ufficiale...io entro fine anno dovrei essere assunto come ufficiale in una cittadina intorno ai 200.000 abitanti...e ho una paura fottuta...supererò tutto, come ho fatto per agente, ma ho alle spalle 10 anni di esperienza...
    Scusa ma continuo a non capire la terminologia con la quale scrivi, perdonami, sarà una mia mancanza culturale, ma non comprendo quando parli di "dovresti essere assunto". Uno o è assunto perché ha vinto un concorso, esterno o interno che sia, oppure no. Il condizionale non lo comprendo.
    Non concordo con il resto del discorso. La maggior parte dei ruoli normali ricoperto dagli ufficiali proviene dalle accademie che a loro volta attingono da personale civile. I concorsi da Commissari sono riservati a laureati e nella stragrande maggioranza dei casi trattasi di personale civile senza esperienze pregresse. Esistono apposito concorsi riservati a chi ha esperienza e sono i concorsi cosiddetti "interni".

    Vinfer, in molti (direi la stragrande) maggioranza dei concorsi per ufficiale il limite di età non è sicuramente 30 anni...semmai 32-35-40....e ti assicuro che ci sono alcuni concorsi che non hanno proprio limite di età...quindi...io non me la sentirei di scoraggiarlo!
    Peccato che il bando dica diversamente:
    Ultimo Bando di Concorso Commissari, ART.3, comma 1 letteda D "i requisiti richiesti sono i seguenti: [...] non aver compiuto il 30° anno di età". Si prescinde da limite di età solo per il personale appartenente già all'Amministrazione.

  5. #3415
    Tenente L'avatar di abitcis
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    1,932

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Vinfer Visualizza Messaggio
    Scusa ma continuo a non capire la terminologia con la quale scrivi, perdonami, sarà una mia mancanza culturale, ma non comprendo quando parli di "dovresti essere assunto". Uno o è assunto perché ha vinto un concorso, esterno o interno che sia, oppure no. Il condizionale non lo comprendo.
    Non concordo con il resto del discorso. La maggior parte dei ruoli normali ricoperto dagli ufficiali proviene dalle accademie che a loro volta attingono da personale civile. I concorsi da Commissari sono riservati a laureati e nella stragrande maggioranza dei casi trattasi di personale civile senza esperienze pregresse. Esistono apposito concorsi riservati a chi ha esperienza e sono i concorsi cosiddetti "interni".



    Peccato che il bando dica diversamente:
    Ultimo Bando di Concorso Commissari, ART.3, comma 1 letteda D "i requisiti richiesti sono i seguenti: [...] non aver compiuto il 30° anno di età". Si prescinde da limite di età solo per il personale appartenente già all'Amministrazione.
    ma quale bando?quello della Polizia di Stato....??però qui stiamo parlando di Polizia Locale e non si parla di UN bando....ma di molteplici bandi in cui ogni amministrazione decide i requisiti, ivi compresa l'età...

    e da qui secondo me potrai capire il condizionale...perchè non è la Polizia di Stato, per cui uno fa una accademia (scuola superiore di polizia) prima di entrare effettivamente in servizio ma viene piazzato sulla poltroncina da Vice Commissario (in Lombardia)o Comandante e poi, forse....si andrà all'accademia di PL a Milano, se l'amministrazione spenderà i soldi per la formazione....
    Ultima modifica di abitcis; 11-07-20 alle 12: 04
    Se la gioventù le negherà il consenso, anche l'onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo. Paolo Borsellino.

  6. #3416
    Responsabile di Sezione L'avatar di Vinfer
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Ottaviano
    Messaggi
    544

    Predefinito

    Abdictis allora ci siamo fraintesi. Io parlavo di PdS. Perché il quesito di Anasta lasciava intendere se provare ad entrare nella locale oppure studiare e tentare commissario in Pds. Almeno così avevo inteso io. Ora i conti come dire "tornano".

  7. #3417
    Tenente L'avatar di abitcis
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    1,932

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Vinfer Visualizza Messaggio
    Abdictis allora ci siamo fraintesi. Io parlavo di PdS. Perché il quesito di Anasta lasciava intendere se provare ad entrare nella locale oppure studiare e tentare commissario in Pds. Almeno così avevo inteso io. Ora i conti come dire "tornano".
    ma scherzi figurati!può capitare di non intendersi!lapsus per il fatto che il grado di Commissario spesso c'è anche nella Locale!
    Se la gioventù le negherà il consenso, anche l'onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo. Paolo Borsellino.

  8. #3418

    Predefinito

    Buongiorno! Avrei bisogno di chiedere un'informazione a qualcuno; io vorrei dare dei concorsi sia per la polizia locale che per la polizia di Stato: nel caso in cui passassi entrambi i concorsi è possibile lasciare un ruolo per l'altro?

  9. #3419
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    13,511

    Predefinito

    Ovvio che sì. Sei semplicemente un vincitore di concorso non ancora registrato nel Bollettino Ufficiale del Personale, quindi la rinuncia è sempre possibile. Invece, leggi bene i singoli bandi di concorso: in alcuni è inserita la clausola di esclusività che impedisce la partecipazione a qualsiasi altro concorso in contemporanea.
    Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  10. #3420

    Predefinito

    Va bene, grazie mille!

Pagina 342 di 343 PrimaPrima ... 242292332340341342343 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •