Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Funzioni ausiliarie di PS

  1. #1

    Predefinito Funzioni ausiliarie di PS

    Credo che possa essere interessante approfondire anche questo aspetto.
    In cosa consistono? Far rispettare il TULPS? Che significa "ausiliarie"?
    Mi scuso con Brushfield se sembro un rompi*****...

    ---------------------Aggiornamento----------------------------

    Blushield

  2. #2
    VxVendetta
    Guest

    Predefinito

    Funzioni ausiliarie non è riferito al singolo agente, che, se investito di tale carica, E' agente di Pubblica Sicurezza a tutti gli effetti (cfr il retro dei tesserini), quanto all'intero corpo di Polizia Locale della città, e viene inteso nel senso che la Polizia Locale concorre con le forze statali al mantenimento dell'ordine pubblico all'interno del territorio di competenza, ed in effetti l'unico limite della qualifica di PS degli operatori di PL (agenti o ufficiali che siano) è appunto territoriale (e non ad esempio anche l'orario di servizio come avviene per la qualifica di P.G.).

    Come agenti di Pubblica Sicurezza gli operatori di PL sono tenuti a far rispettare tutte le leggi inerenti appunto la pubblica sicurezza (quindi il TULPS,ma anche il 110/75 sulle armi, il 309/90 sugli stupefacenti, il 286/98 sull'immigrazione e compagnia bella) e sono sottoposti ovviamente all'autorità degli ufficiali di pubblica sicurezza (alias ispettori e funzionari di polizia di stato e ruoli equivalenti delle altre FFPP) nelle situazioni in cui si lavori a stretto contatto con essi.

    Questo non vuol dire che, ad esempio, se degli agenti di PL effettuano un arresto, debbano come chiocce andare a dirlo al questore/commissario/tenente dei CC sia chiaro: l'arresto viene effettuato come agenti di P.G. (tra i compiti istituzionali della PG c'è impedire che i reati vengano portati ad ulteriori conseguenze) significa però se, ad esempio in caso di una rissa, gli agenti di PL chiamino rinforzi e tra questi rinforzi vi è un ispettore di PdS, questi giustamente prende il comando delle operazioni, così come è scontato che in manifestazioni e altri eventi necessitanti l'autorizzazione dell'autorità di Pubblica Sicurezza (alias Questore o Prefetto) il comando diretto delle operazioni sia dello stesso questore o dei funzionari della questura, anche nei confronti di agenti di Polizia Locale chiamati a supportare le altre forze (come d'altro canto vi sono sottoposti carabinieri e/o finanza o chi ci sarà).

    E ci mancherebbe altro, dico io.

  3. #3
    Capitano L'avatar di Eli113
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    SICILIA
    Messaggi
    2,288

    Predefinito

    La rissa rientra nel codice penale, non nel tulps... Quindi non bisogna confondere la rissa art 588 cp con una manifestazione o scontro tra tifosi o fazioni politiche.

    La Polizia di Stato è l'ente istituzionale che gestisce l'ordine e la sicurezza pubblica, quindi il responsabile dell'ordine pubblico è affidato agli ufficiali di ps e a volte a sostituti commissari.
    Ultima modifica di Eli113; 05-02-13 alle 18: 25
    È sempre la storia di Socrate, di Cristo e di Colombo! Ed il mondo rimane sempre preda delle miserabili nullità che lo sanno ingannare. Giuseppe Garibaldi

  4. #4
    Utente Expert Corpi Polizia Locale L'avatar di Blushield
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    3,813

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da VxVendetta Visualizza Messaggio
    In caso di una rissa, gli agenti di PL chiamino rinforzi e tra questi rinforzi vi è un ispettore di PdS, questi giustamente prende il comando delle operazioni....
    No, un ispettore PdS non prende assolutamente il comando nel suddetto caso....
    Le funzioni di Pubblica Sicurezza vengono espletate su richiesta del Prefetto e del conseguente parere positivo del Sindaco.
    In tale caso gli Operatori PL vengono coordinati dal funzionario preposto della PdS ed incaricato per l'evento per il quale è richiesta la PL in veste di PS.
    Fai ciò che puoi, con ciò che hai, dove sei.
    Franklin Delano Roosevelt

    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  5. #5
    VxVendetta
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Blushield Visualizza Messaggio
    No, un ispettore PdS non prende assolutamente il comando nel suddetto caso....
    Siamo sicuri nemmeno per via del grado comunque superiore?

  6. #6
    Utente Expert Corpi Polizia Locale L'avatar di Blushield
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    3,813

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da VxVendetta Visualizza Messaggio
    Siamo sicuri nemmeno per via del grado comunque superiore?
    Assolutamente sicuro...a meno che qualcuno non voglia avere a carico un procedimento per "abuso d'ufficio".
    La PL non è gerarchicamente incardinata nella PdS, stai facendo confusione tra servizi "comandati" di Pubblica Sicurezza e situazioni operative normali.
    Nel primo caso "Nell’espletamento delle funzioni di agente di P.S., gli operatori, messi a disposizione dal Sindaco, dipendono operativamente dalla competente Autorità di pubblica sicurezza nel rispetto di eventuali intese fra detta Autorità ed il Sindaco; in forza di tale dipendenza operativa debbono eseguire gli ordini e le disposizioni ed attendere a tutti i compiti di pubblica sicurezza che sono elencati, in linea generale, nell’art. 24 della legge 1° aprile 1981, n. 121."
    Stralcio tratto da " Polizia municipale - Alessandro Spinelli - 2. La polizia municipale
    di ALESSANDRO SPINELLI
    Comandante Polizia municipale di Signa (Firenze)"

    Nel caso da te citato si tratta di supporto in un episodio particolare non parliamo di un Servizio di Pubblica Sicurezza dove la PL è stata richiesta appunto per servizi di Pubblica Sicurezza.
    Ripeto, al di fuori di tali servizi, nemmeno un Vice Questore può "comandare" una pattuglia di Polizia Locale nell'ambito del normale e quotidiano servizio svolto da quest'ultima, come un Dirigente della PL non può comandare una pattuglia di Agenti PdS.
    E' chiaro che lo spirito che anima e deve animare i rispettivi operatori, al di fuori del servizio di Pubblica Sicurezza "strettamente detto" (per il quale è chiaro chi comanda...che non è l'Agente PdS assieme a me PL ai seggi, sia chiaro), deve essere all'insegna della più stretta, cordiale e fattiva collaborazione volta a perseguire il fine dell'interesse dei cittadini contribuenti e non improntate ad assurde, arcaiche e giuridicamente errate convinzioni o prove di forza atte a dimostrare eventuali o meno superiorità gerarchiche; di questo il cittadino se ne frega (giustamente).
    Ultima modifica di Blushield; 06-02-13 alle 09: 26
    Fai ciò che puoi, con ciò che hai, dove sei.
    Franklin Delano Roosevelt

    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  7. #7

    Predefinito

    Stamattina leggevo sul giornale che a Roma, dove abito, la polizia municipale ha eseguito dei controlli in un campo nomadi autorizzato e ha sequestrato una pistola semiautomatica, la stessa con cui alcuni nomadi, ripresi dalla telecamera collegata con la centrale dei vigili urbani, stavano "giocando"! Questo, dimostrando innanzitutto l'importante ruolo che la polizia municipale ha nel garantire la sicurezza (ometto l'attributo "pubblica") perchè altrimenti qualcuno potrebbe risentirsi con la tesi che "l'ordine pubblico è prerogativa Stato", può essere ricondotto alle funzioni ausiliarie di p.s. proprie della polizia locale?
    Inoltre ho letto su internet che si può presentare denuncia di smarrimento o furto della patente e della carta d'identità anche c/o un comando della polizia municipale, ma da alcune persone questa cosa è stata ritenuta impossibile perchè solo i commissariati di PS e le stazioni dei CC possono offrire questo servizio (anche qui avrei da obiettare perchè comunque la carta di identità è rilasciata dal Comune).
    Chi ha ragione?

  8. #8
    Bannato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
    Messaggi
    26,710

    Predefinito

    I dati del documento vanno inseriti subito al Ced.
    Ed in tempo reale.
    Per cui trai tu le conseguenze.

  9. #9
    VxVendetta
    Guest

    Predefinito

    Con l’articolo 8, comma 1 del d.l. 92/2008, si interviene modificando
    l’articolo 16-quater del d.l. 18 gennaio 1993, n. 8 e si ampliano
    considerevolmente le possibilità di accesso del personale della
    polizia municipale ai dati presenti nel CED del Ministero dell’interno.
    Con tale correttivo è ora consentito l’accesso non solo alla
    banca dati dei veicoli rubati, ma anche allo schedario dei documenti
    rubati o smarriti ed inoltre si attribuisce al personale della
    polizia municipale in possesso della qualifica di agente di pubblica
    sicurezza l’accesso alle informazioni concernenti i permessi di
    soggiorno rilasciati e rinnovati. Ciò al fine di consentire al Sindaco
    di chiedere nei confronti degli stranieri irregolari l’adozione dei
    provvedimenti di espulsione o allontanamento.

    (fonte Maggioli)

    La risposta Lorevan è quindi "si" la PL non solo può prendere ed inserire denunce, ma anche rilevare quelle precedentemente inserite da altri, e osservare anche i dati relativi le auto rubate e i cittadini immigrati.

    Che poi alcuni comandi non lo facciano o preferiscano far finta di non poterlo fare è diverso.

    Come è specificato chiaramente nello stralcio, inoltre, queste possibilità sono date ed aumentano proprio grazie alla qualifica di P.S.

    Ti racconto un aneddoto simpatico: qualche giorno fa dalle mie parti una signora trova un portafoglio a terra e lo porta in questura. Nel frattempo il proprietario del portafoglio denuncia lo smarrimento come furto al comando della PL. La questura non inserisce la denuncia di ritrovamento della signora e la PL indaga e da una telecamera di sorveglianza vede la signora col portafoglio in mano e fa denuncia all'A.G. per furto.

    Chiaramente appena arrivato alla signora l'avviso di garanzia questa ha subito chiarito l'equivoco.

    Però la storiella è interessante lo stesso, perchè chiarisce bene l'importanza di tale accesso e di controllare il database.
    Ultima modifica di VxVendetta; 07-02-13 alle 13: 54

  10. #10
    Utente Expert Corpi Polizia Locale L'avatar di Blushield
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    3,813

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lorevan Visualizza Messaggio
    Stamattina leggevo sul giornale che a Roma, dove abito, la polizia municipale ha eseguito dei controlli in un campo nomadi autorizzato e ha sequestrato una pistola semiautomatica, la stessa con cui alcuni nomadi, ripresi dalla telecamera collegata con la centrale dei vigili urbani, stavano "giocando"! Questo, dimostrando innanzitutto l'importante ruolo che la polizia municipale ha nel garantire la sicurezza (ometto l'attributo "pubblica") perchè altrimenti qualcuno potrebbe risentirsi con la tesi che "l'ordine pubblico è prerogativa Stato", può essere ricondotto alle funzioni ausiliarie di p.s. proprie della polizia locale?
    Ok, ho capito il messaggio che si vuole dare, ma spesso si cade nell'errore di confondere i servizi di Ordine Pubblico "propri" con attività' di Polizia Giudiziaria o, meglio, con una più "generale azione di mantenimento dell' ordine pubblico e della civile convivenza".
    Capisco bene che non è' facile comprendere le differenze: io ci ho impiegato qualche mesetto dopo l'assunzione.

    ---------------------Aggiornamento----------------------------

    Citazione Originariamente Scritto da VxVendetta Visualizza Messaggio
    Che poi alcuni comandi non lo facciano o preferiscano far finta di non poterlo fare è diverso.
    La questione e le ragioni possono essere molto diverse dalla semplice volontà o possibilità e sarebbe forse poco opportuno spiegarle per bene in un forum pubblico.
    ....per fare solo un piccolo esempio provocatorio, l'accesso ai suddetti dati, gentilmente dati per legge alle PL, attraverso Mininterno ( ad eccezione dei permessi di soggiorno) sono da anni accessibili a......tutti i cittadini.
    In tantissimi nella categoria sentono odore di pressoché' costante "presa in giro" e, di conseguenza.......lascio immaginare: e non posso certo condannare coloro che pensano " a ciascuno il suo" in tutti i sensi, compresa la ricezione di denuncia per smarrimento di una carta d'identità'.
    Il discordo dell'accesso allo SDI ne è un altro esempio che può' far capire molte cose: le PL possono (non devono...ma possono) avere accesso allo SDI solo per inserire dati ma non per consultarli. Quindi, il Comandante di PL di una medio grande città puo' per legge distaccare agenti dalla strada, metterli in ufficio ad inserire dati (sguarnendo servizi esterni visto che gia' si e' accusati di avere troppi agenti in ufficio), ricevere denunce ma ....per sapere se Tizio che denuncio per guida in stato di ebrezza (non per rapina o spaccio ma a norma del CdS) e' recidivo, (reato quindi necessita consultazione SdI) devo telefonare all'amico in Caserma CC o fare domanda fax alla Questura e aspettare gli esiti: ed ho fatto solo un esempio di CDS, figuriamoci per altre questioni.
    Quindi....non giudichiamo affrettatamente e ricordiamo che per lo Stato non siamo Forza di Polizia e, ricordo ancora semmai c'è ne dimenticassimo, che da gennaio 2012 ci è stata tolta per questo anche la causa di servizio: ripeto, quindi se in molti, pochi, alcuni Comandi di PL indirizzano un cittadino a fare denuncia per la patentina smarrita dalle FF.PP., ora forse si può capire un tantino di più la ragione.
    Ultima modifica di Blushield; 08-02-13 alle 12: 22
    Fai ciò che puoi, con ciò che hai, dove sei.
    Franklin Delano Roosevelt

    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •