Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: Il mio primo anno di VFP1...

  1. #1
    Sergente
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    309

    Predefinito Il mio primo anno di VFP1...

    4° Blocco 2011... Per molti il blocco dei fortunati perchè hanno raffermato tutti, anche chi aveva 11 punti perchè è stato 9 mesi su 12 in convalescenza... Tutti raffermati perchè non era uscito il bando vfp1 2013... E' il mio blocco...
    Tutto ebbe inizio penso da quando avevo pochi anni... E solo una grande amore: la Polizia di Stato.
    Intorno ai 17 anni mi avvicinai con molto interesse al mondo del paracadutismo, che coltivavo nei finesettimana facendo quale lancio FV nell'aviosuperficie non molto distante da dove vivevo (nelle Marche per rimanere vaghi) dopo avviamente essere anche brevettato ANPDI.
    Insieme al Paracadutismo fin da tenera età frequentavo anche il poligono vista la mia viscerale passione per il tiro a segno.
    Iniziai con l'aria compressa come tutti... Con il passare del tempo mi avvicinai al fuoco "vero".. Calibro 22... Dopo un annetto ero arrivato il punto di fare una bella rosa nel bersaglio e sinceramente mi ero anche stancato e volevo qualcosa di più... Perciò passai al 9... Walther, Glock, Beretta, Revolver, H&K USP, ne provai molte e mi piacque tanto che tuttora mi faccio qualche poligono con una 9 o (quando sto incazzato) con un bel revolverino
    Un giorno mentre sparavo con la 98 sulla linea era presente il proprietario del TSN che dopo avermi visto sparare mi propose di entrare nel gruppo sportivo agonistico del TSN ma rifiutai gentilmente perchè ero in aria di partenza vfp1.... Non mi risparmiò però una bella cazziata perchè (benchè fossi l'unico tiratore presente) non indossavo ne cuffia ne occhiali, come mio solito quando sono solo io a sparare
    Scoperto un pò come funzionava per entrare in polizia, feci domanda di arruolamento vfp1 nell'EI per il 3° Bl 2011... Alle visite però ci fu un problema... Delle macchie della pelle nella zona toracica... Già sapevo cosa era, mi ero fatto un milione di visite dermatologiche da sempre... Il TenCol medico mi disse che sapeva che non era assolutamente niente che andava oltre al danno "visivo" ma non mi ha voluto far idoneo contestando la presenza di un danno che era previsto nella Legge sulle imperfezioni e infermità del personale militare... Non vi dico come stavo... Il giorno dopo chiamai il CUP dell'Ospedale per prenotarmi una visita dermatologica del SSN per fare ricorso col certificato che mi avrebbe appunto rilasciato l'Ospedale... 7 mesi per il primo appuntamento utile... Rispondo gentilmente con un acculturato e cortese sibilo "Fottetevi" ".
    Il giorno dopo entrai in ospedale, salìì al 3° piano dove c'era l'UO di Dermatologia... Prima porta a destra.... La targhetta della porta riportava "UO Dermatologica - Dott. C*********"... Busso... Si può? E' permesso dottò?... Prego... Gli spiego la tarantella, gli faccio vedere le macchie della discordia... Vieni quà dice... Si siede... Chi è il coglione che ti ha respinto? Mi chiede... Prende foglio bianco intestato ASL Dott ecc ecc... Penna... Diagnosi... Terminologia borbonica-ostrogota... Interpreto solo innocua ecc ecc senza danni organici ecc stabile ecc senza ripercussioni sull'ART (quello della Legge di Infermità e Imperfezioni Militari)... Ringrazio infinitamente... Esco... Raccomandata a PERSOMIL... Un mese dopo... Ricorso accettato convocato al Riesame di Firenze (600 km da casa mia)... Un'altro mese dopo vado a Firenze con la mia macchina... La visità è Lunedì... Parto venerdì... Mi faccio un bel giro a Siena e Grosseto... Arriva lunedì... Entro nella struttura... Tutti gentilissimi... Mi chiamano in ambulatorio....Era il Col Medico Comandante di Reggimento... Siediti dice... Buongiorno, io non sapevo come comportarmi non sapevo neanche cosa fossero gli attenti... Stai sciolto mi dice... Spogliati... Circumnaviga il mio corpo... Osserva... Dice... Mi piacerebbe sapere il nome del TenCol di Bologna che ti ha fatto perdere così tanto tempo... Rispondo con una risatina e dentro intanto gioivo a palla... Rispondo non lo so... Mi dice vai vai sei idoneo... Chiamo il Centro di selezione di Bologna... Sono ricorsista vincitore dico, dovete chiamarmi un'altra volta per farmi le visite... Torno là, udito vista minnesota colloquio... Il TenCol del colloquio era un parà anpdi come me praticamente parliamo solo di quello e mi dice che "per lui sono idonissimo"... Psicologo... Tempo massimo di infiltrazione nel suo ufficio 3 barra 4 min ed esfiltrazione ti
    Giudizio finale IDONEO.
    Il 3° era ormai perso, sarei partito col 4° blocco...
    Arrivo tra i primi 20 della graduatoria del 4°... 13 punti (distinto, diploma, porto d'armi, brevetto parà, patente a ludica, patente B)...
    6 Dicembre... Convocazione al 123° RAV CHIETI, da sempre il migliore e il più duro insieme all'85° Verona...
    Carte e Cartacce... Posto Branda.... Ficcato nella compagnia più vecchia e mal messa del RGT (chi ci è stato sa quale sia xD)... Vestizione... Vaccini... Foto, dati, telefoni e cm di pisello che avevamo tutto volevano sapere
    Iniziano le danze... Non vi nascondo che i primi 15 giorni sono stati un'inferno per un civile... Gli istruttori erano tutti Capi.. Per la maggioranza ex bersaglieri ed alpini... Iniziamo dal mattino... Premessa... Chieti... -4 a dicembre la mattina alle 7, -8 a Gennaio e febbraio... Niente gorotex solo la mitica cerata o cerone che si voglia dire... Tranne la prima week dove non sapevamo ancora muoverci e marciare... Seconda week... Implotonati... Si avvicina l'istruttore... Lei si ritiene più alto di lui (quello che mi stava davanti)?... Signor no.... Pacca... Scaliamo... Lei come si chiama? Comandi ecc ecc... Lei doveva andare in fine settimana?... Signorsi... Ecco bene doveva... E licenza strappata xD... Controllo barba e anfibi ogni giorno da implotonati... Ora ci rido ma lì per lì eravamo tutti terrorizzati per queste cose... Chi non aveva la barba fatta... Lei come si chiama.. Comandi ecc ecc... Ha 4 minuti e 20 secondi per farsela e rimplotonarsi... E cronometravano veramente Sicchè una volta rimplotonati con le ferite sul volto gli dicevano anche stai a rapporto e gli toglievano il week end... A chieti il weekend era un miraggio, pochissimi ci andavano giusto per essere chiari
    Ora di pranzo... Implotonati... Silenzio assoluto sotto alla pioggia e al vento in fila per la mensa... Sentite freddo signorine? Dovete soffrire per guadagnarvi il pasto silenzio!... Entriamo prendiamo il vassioio mangiamo ecc... 1 ora per mangiare... Di quest'ora 50 minuti se non di più andavano in fila... Buttavamo tutto giù veloci come le saette... 5 minuti e avevamo finito primo secondo e contorno ... Implotonati... Nelle aule fino alla sera o a marciare... Il primo che sbagliava una cosa o perdeva il passo... Lei come si chiama... Comandi ecc... Si rende conto che sta sbagliando qualcosa?... Signor si... Si disinquadri... Lo faceva mettere di fianco a lui... Energicamente apposto plotone attenti... Di corsa avanti... Maaaaaarch... Ass... Ass... Dietro frunt... Plotone alt... Plotone attenti... Di corsa avanti maaaaarch... E così per almeno 4 - 5 volte... Alla fine... Plotone alt... Ringraziate il vostro fratello... Si inquadri... E in stanza ne pagavamo le conseguenze (solo insulti guai a sfiorarsi)... E così per ogni cosa... In aula parlavamo... Ci schiaffavano tutti gli attenti.. Ancora una volta ricordo che ci fecero stare sugli attenti per un'ora e mezza in aula perchè qualcuno chiacchierava...
    I primi 15 giorni ci urlavano in faccia di andarcene... Se non fa per voi ve n'ha da ììì viaaa proscioglietevi siete ancora in tempooo... Insomma era tosto psicologicamente per un pivellino civile appena entrato... Comunque è proprio vero, se vuoi testare la resistenza di un soldato dovete togliergli il tempo e metterlo sotto pressione psicologicamente facendolo sentire una merda...
    Arriva il 22 dicembre... Tutti riuniti in aula... Il nostro Capo per scherzo (le risate immense) ci fece cantare le canzoni natalizie altrimenti diceva che non ci dava la licenza natalizia e noi cantavamo davvero sicchè ci diceva anche di alzare la voce : ...


    Fine prima parteee

  2. #2
    IspGinko
    Guest

    Predefinito

    Interessante, grazie per aver contribuito! ..e grazie anche per aver dato conferma che i ricorsi sono brevi e funzionano.

  3. #3
    Sergente
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    309

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da IspGinko Visualizza Messaggio
    Interessante, grazie per aver contribuito! ..e grazie anche per aver dato conferma che i ricorsi sono brevi e funzionano.
    bhè relativamente brevi in totale c'ho messo 4 mesi ma c'era l'estate di mezzo

  4. #4
    IspGinko
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da spyder Visualizza Messaggio
    bhè relativamente brevi in totale c'ho messo 4 mesi ma c'era l'estate di mezzo
    Fa lo stesso, sai ci sono decine di persone convinte che i ricorsi durino anni

  5. #5
    Caporale
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    como
    Messaggi
    158

    Predefinito

    spyder aspettiamo la seconda parte!! È sempre bello leggere questo genere di racconti

  6. #6
    Soldato
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    21

    Predefinito

    11 punti sono pochi per essere ammessi?

  7. #7
    Maresciallo L'avatar di toproll
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    607

    Predefinito

    molto interessante

  8. #8

    Predefinito

    L'ho letto molto volentieri. Aspetto la seconda parte!

  9. #9
    Caporale L'avatar di pippucc
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    gioia del colle (BA)
    Messaggi
    139

    Predefinito

    per caso c'era qualcuno che gridava:"sei proprio tu john wayne"? xD
    comunque a parte le battute racconti come questi rendono molto l'dea dell'ambiente.volevo farti 2 domande... la situazione è rimasta tale anche dopo il RAV? quanta gente si è prosciolta perchè chiamava piangendo i genitori?
    Ultima modifica di pippucc; 29-12-12 alle 14: 55

  10. #10
    Soldato
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Torino
    Messaggi
    12

    Predefinito

    interessante, mettiamo il caso che uno non riesca a resistere, ma vuole continuare per un suo scopo...i superiori lo mandano a casa o gli hanno fatto finire il l'addestramento?

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •